Get-MailboxStatistics

Questo cmdlet è disponibile in Exchange locale e nel servizio basato su cloud. Alcuni parametri e impostazioni possono essere esclusivi di singoli ambienti.

Utilizzare il cmdlet Get-MailboxStatistics per restituire informazioni su una cassetta postale, ad esempio le dimensioni della cassetta postale, il numero di messaggi in esso contenuti e l'ultima volta in cui è stato eseguito l'accesso. Inoltre, è possibile ottenere la cronologia di spostamento o un rapporto di spostamento di una richiesta di spostamento completata.

Nota: in Exchange Online PowerShell, è consigliabile utilizzare il cmdlet Get-EXOMailboxStatistics anziché questo cmdlet. Per ulteriori informazioni, vedere Connessione a Exchange Online PowerShell.

Per informazioni sui set di parametri nella sezione Sintassi, vedere Sintassi del cmdlet di Exchange.

Syntax

Get-MailboxStatistics
   -Database <DatabaseIdParameter>
   [[-StoreMailboxIdentity] <StoreMailboxIdParameter>]
   [-CopyOnServer <ServerIdParameter>]
   [-DomainController <Fqdn>]
   [-Filter <String>]
   [-IncludeMoveHistory]
   [-IncludeMoveReport]
   [-IncludeQuarantineDetails]
   [-NoADLookup]
   [<CommonParameters>]
Get-MailboxStatistics
   [-Identity] <GeneralMailboxOrMailUserIdParameter>
   [-Archive]
   [-CopyOnServer <ServerIdParameter>]
   [-DomainController <Fqdn>]
   [-IncludeMoveHistory]
   [-IncludeMoveReport]
   [-IncludeQuarantineDetails]
   [-IncludeSoftDeletedRecipients]
   [-NoADLookup]
   [<CommonParameters>]
Get-MailboxStatistics
   -Server <ServerIdParameter>
   [-DomainController <Fqdn>]
   [-Filter <String>]
   [-IncludeMoveHistory]
   [-IncludeMoveReport]
   [-IncludePassive]
   [-IncludeQuarantineDetails]
   [-NoADLookup]
   [<CommonParameters>]

Description

Solo sui server Cassette postali, è possibile utilizzare il cmdlet Get-MailboxStatistics senza parametri. In questo caso, il cmdlet restituisce le statistiche per tutte le cassette postali di ogni database del server locale.

Il cmdlet Get-MailboxStatistics richiede il completamento corretto di almeno uno dei seguenti parametri: Server, database o Identity.

È possibile utilizzare il cmdlet Get-MailboxStatistics per restituire la cronologia di spostamento dettagliata e un rapporto di spostamento per le richieste di spostamento completate per la risoluzione di problemi relativi a una richiesta di spostamento. Per visualizzare la cronologia di spostamento, è necessario passare questo cmdlet come oggetto. Le cronologie di spostamento vengono mantenute nel database delle cassette postali e numerate in modo incrementale e l'ultima richiesta di spostamento eseguito è sempre numerata 0. Per ulteriori informazioni, vedere "Esempio 7," "Esempio 8" e "Esempio 9" più avanti in questo argomento.

È possibile visualizzare solo i rapporti di spostamento e la cronologia di spostamento per le richieste di spostamento completate.

È necessario disporre delle autorizzazioni prima di poter eseguire questo cmdlet. Sebbene in questo argomento vengano elencati tutti i parametri relativi al cmdlet, si potrebbe non avere accesso ad alcuni di essi qualora non siano inclusi nelle autorizzazioni assegnate. Per individuare le autorizzazioni necessarie per eseguire cmdlet o parametri nell'organizzazione, vedere Trovare le autorizzazioni necessarie per eseguire i cmdlet di Exchange.

Examples

Esempio 1

Get-MailboxStatistics -Identity AylaKol

Questo esempio consente di recuperare le statistiche della cassetta postale dell'utente Ayla Kol usando l'alias associato AylaKol.

Esempio 2

Get-MailboxStatistics -Server MailboxServer01

In questo esempio vengono richiamate le statistiche delle cassette postali per tutte le cassette postali sul server MailboxServer01.

Esempio 3

Get-MailboxStatistics -Identity contoso\chris

In questo esempio vengono illustrate le statistiche per la cassetta postale specificata.

Esempio 4

Get-MailboxStatistics -Database "Mailbox Database"

In questo esempio vengono illustrate le statistiche per tutte le cassette postali nel database delle cassette postali specificato.

Esempio 5

Get-MailboxDatabase | Get-MailboxStatistics -Filter 'DisconnectDate -ne $null'

Questo esempio consente di recuperare le statistiche per le cassette postali disconnesse in tutti i database di cassette postali dell'organizzazione. L'operatore -ne significa "diverso da".

Esempio 6

Get-MailboxStatistics -Database "Mailbox Database" -StoreMailboxIdentity 3b475034-303d-49b2-9403-ae022b43742d

Questo esempio consente di recuperare le statistiche per una singola cassetta postale disconnessa. Il valore del parametro StoreMailboxIdentity corrisponde al GUID della cassetta postale disconnessa. È inoltre possibile utilizzare la LegacyDN.

Esempio 7

Get-MailboxStatistics -Identity AylaKol -IncludeMoveHistory | Format-List

In questo esempio viene restituita la cronologia di spostamento di riepilogo per la richiesta di spostamento completata per la cassetta postale di Ayla Kol. Se non si crea una pipeline dell'output al cmdlet Format-List, la cronologia di spostamento non viene visualizzata.

Esempio 8

$temp=Get-MailboxStatistics -Identity AylaKol -IncludeMoveHistory; $temp.MoveHistory[0]

In questo esempio viene restituita la cronologia di spostamento dettagliata per la richiesta di spostamento completata per la cassetta postale di Ayla Kol. In questo esempio viene utilizzata una variabile temporanea per memorizzare l'oggetto delle statistiche delle cassette postali. Se la cassetta postale è stata spostata più volte, esisteranno più rapporti di spostamento. L'ultimo rapporto di spostamento è sempre MoveReport[0].

Esempio 9

$temp=Get-MailboxStatistics -Identity AylaKol -IncludeMoveReport; $temp.MoveHistory[0] | Export-CSV C:\MoveReport_AylaKol.csv

In questo esempio viene restituita la cronologia di spostamento dettagliata e un rapporto di spostamento dettagliato per la cassetta postale di Ayla Kol. In questo esempio viene utilizzata una variabile temporanea per memorizzare l'oggetto delle statistiche delle richieste di spostamento e restituire il rapporto di spostamento in un file CSV.

Parameters

-Archivio

Il parametro opzionale Archive specifica se restituire dati statistici sulle cassette postali per la cassetta postale di archiviazione associata alla cassetta postale specificata. Con questa opzione non è necessario specificare alcun valore.

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online
-CopyOnServer

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Il parametro CopyOnServer viene utilizzato per recuperare le statistiche da una copia specifica del database sul server specificato.

Il parametro MailboxServer consente di specificare il server Cassette postali di exExchange2k16 o exExchange2k13 da verificare. Questo parametro consente di identificare il server back-end che accetta le connessioni inviate al proxy dal server frontend al quale si connettono i client.

  • Nome

  • FQDN

  • Nome distinto (DN)

  • Nome distinto (DN)

DN legacy di Exchange

Type:ServerIdParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-Database

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Il parametro database restituisce le statistiche per tutte le cassette postali nel database specificato. È possibile utilizzare qualsiasi valore che identifichi il database in maniera univoca. Ad esempio:

  • Nome

  • Nome distinto (DN)

  • GUID

Questo parametro accetta l'immissione in pipeline dal cmdlet Get-MailboxDatabase.

Type:DatabaseIdParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-DomainController

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Il parametro DomainController consente di specificare il controller di dominio utilizzato da questo cmdlet per la lettura o la scrittura dei dati in Active Directory. Identificare il controller di dominio mediante il relativo nome di dominio completo (FQDN). Ad esempio, dc01.contoso.com.

Type:Fqdn
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-Filter

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Il parametro Filter utilizza la sintassi OPath per filtrare i risultati in base alle proprietà e ai valori specificati. I criteri di ricerca utilizzano la sintassi "Property -ComparisonOperator 'Value'" .

  • Racchiudere l'intero filtro OPath tra virgolette doppie "". Se il filtro contiene valori di sistema, ad esempio $true , $false o, $null utilizzare virgolette singole ''. Anche se questo parametro è una stringa (non un blocco di sistema), è anche possibile utilizzare le parentesi graffe {}, ma solo se il filtro non contiene variabili.

  • Property è una proprietà filtrabile.

  • ComparisonOperator è un operatore di confronto OPath, ad esempio -eq per il -like confronto tra uguali e per le stringhe. Per ulteriori informazioni sugli operatori di confronto, vedere about_Comparison_Operators.

  • Value è il valore della proprietà da cercare. Racchiudere valori di testo e variabili tra virgolette singole ( 'Value' o '$Variable' ). Se un valore variabile contiene virgolette singole, è necessario identificare (sfuggire) le virgolette singole per espandere la variabile in modo corretto. Ad esempio, anziché '$User' utilizzare '$($User -Replace "'","''")' . Non è necessario racchiudere numeri interi o valori di sistema, ad esempio,,, 500 $true $false o $null .

È possibile concatenare più criteri di ricerca insieme utilizzando gli operatori logici -and e -or . Ad esempio, "Criteria1 -and Criteria2" o "(Criteria1 -and Criteria2) -or Criteria3" .

Per informazioni dettagliate sui filtri di OPath in Exchange, vedere ulteriori informazioni sulla sintassi di OPATH.

Ad esempio, per visualizzare tutte le cassette postali disconnesse su un database delle cassette postali specifico, utilizzare la sintassi seguente: 'DisconnectDate -ne $null' .

Type:String
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-Identity

Il parametro Identity consente di specificare la cassetta postale per cui si desidera restituire le statistiche. È possibile utilizzare qualsiasi valore che identifichi la cassetta postale in modo univoco. Ad esempio:

  • Nome

  • Alias

  • Nome distinto (DN)

  • Nome distinto (DN)

  • <domain name>\<account name>

  • Nome distinto canonico

  • GUID

  • LegacyExchangeDN

  • SamAccountName

  • ID utente o Nome entità utente (UPN)

Type:GeneralMailboxOrMailUserIdParameter
Position:1
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online
-IncludeMoveHistory

L'opzione IncludeMoveHistory specifica se restituire informazioni aggiuntive sulla cassetta postale che includano la cronologia di una richiesta di spostamento completata, come lo stato, i flag, il database di destinazione, gli elementi danneggiati, le indicazioni temporali di inizio e fine, la durata delle varie fasi della richiesta di spostamento e i codici di errore. Con questa opzione non è necessario specificare alcun valore.

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online
-IncludeMoveReport

L'opzione IncludeMoveReport specifica se restituire un rapporto di spostamento dettagliato per una richiesta di spostamento completata, come le connessioni al server e le fasi di spostamento. Con questa opzione non è necessario specificare alcun valore.

Poiché l'output di questo comando è dettagliato, è necessario inviare l'output in un file .CSV per un'analisi semplificata.

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online
-IncludePassive

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Senza il parametro IncludePassive, il cmdlet recupera le statistiche esclusivamente dalle copie attive del database. Il parametro IncludePassive consente al cmdlet di restituire le statistiche delle copie attiva e passiva del database.

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-IncludeQuarantineDetails

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

L'opzione IncludeQuarantineDetails specifica se restituire ulteriori dettagli sulla quarantena sulla cassetta postale non incluse nei risultati. È possibile utilizzare i dettagli per determinare quando e perché la cassetta postale è stata sottoposta a quarantena.

In particolar modo, tale opzione restituisce i valori delle proprietà QuarantineDescription, QuarantineLastCrash e QuarantineEnd sulla cassetta postale. Per visualizzare questi valori, è necessario utilizzare un cmdlet di formattazione. Ad esempio, Get-MailboxStatistics <MailboxIdentity> -IncludeQuarantineDetails | Format-List Quarantine * .

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-IncludeSoftDeletedRecipients

Questo parametro è disponibile solamente nel servizio basato su cloud.

L'opzione IncludeSoftDeletedRecipients consente di specificare se includere le cassette postali eliminate in modo soft nei risultati. Con questa opzione non è necessario specificare alcun valore.

Le cassette postali eliminate temporaneamente possono essere ancora recuperate.

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Online
-NoADLookup

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

L'opzione NoADLookup consente di specificare che le informazioni vengono recuperate dal database delle cassette postali e non da Active Directory. Questo aiuta a migliorare le prestazioni del cmdlet quando si interroga un database che contiene un grande numero di cassette postali.

Type:SwitchParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-Server

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Il parametro Server consente di specificare il server da cui si desidera ottenere le statistiche delle cassette postali. È possibile utilizzare uno dei valori che seguono:

  • Nome dominio completo (FQDN)

  • Nome NetBIOS

Quando si specifica un valore per il parametro Server, il comando restituisce le statistiche per tutte le cassette postali di ciascun database, compresi i database di ripristino, sul server specificato. Se non si specifica questo parametro, il comando restituisce le statistiche di accesso per il server locale.

Type:ServerIdParameter
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2010, Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019
-StoreMailboxIdentity

Questo parametro è disponibile solo in Exchange locale.

Il parametro StoreMailboxIdentity specifica l'identità della cassetta postale quando viene usate con il parametro Database per restituire le statistiche per una singola cassetta postale in un database specificato. È possibile utilizzare uno dei valori che seguono:

  • MailboxGuid

  • LegacyDN

Utilizzare questa sintassi per recuperare le informazioni sulle cassette postali disconnesse, che non dispongono di un oggetto Active Directory corrispondente o che dispongono di un oggetto Active Directory corrispondente che non punta alla cassetta postale disconnessa nel database delle cassette postali.

Type:StoreMailboxIdParameter
Position:1
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019

Inputs

Per verificare i tipi di input accettati da questo cmdlet, vedere Tipi di input e output dei cmdlet. Se il campo relativo al tipo di input di un cmdlet è vuoto, il cmdlet non accetta dati di input.

Outputs

Per verificare i tipi restituiti, detti anche tipi di output, accettati da questo cmdlet, vedere Tipi di input e output dei cmdlet. Se il campo relativo al tipo di output è vuoto, il cmdlet non restituisce dati.