Facet dei tipi di dati

I tipi semplici, incorporati e derivati, dispongono di facet, ossia aspetti di definizione singoli che consentono di determinare l'insieme dei valori di un tipo semplice. Length, minInclusive e maxInclusive sono ad esempio facet comuni dei tipi di dati incorporati. Complessivamente, i facet di un tipo semplice definiscono l'insieme dei valori consentiti per tale tipo semplice.

I facet vengono definiti come elementi, a ciascuno dei quali è associato un attributo fixed costituito da un valore booleano. Quando si definisce un tipo semplice, è possibile impedire che i relativi tipi derivati modifichino i valori di facet specifici. Per impedire la modifica di un facet, aggiungere al facet l'attributo fixed e impostarne il valore su true.

Ad eccezione dei facet enumeration e pattern, ciascun facet può comparire una sola volta in una definizione di tipo. I facet enumeration e pattern possono disporre di più voci e sono raggruppati insieme.

Esempio

Nell'esempio che segue viene illustrato un tipo semplice il cui attributo fixed è stato impostato su true per impedire che il valore della lunghezza possa essere diverso da 7.

<xs:simpleType name="Postcode">
 <xs:restriction base="xs:string">
  <xs:length value="7" fixed="true"/>
 </xs:restriction>
</xs:simpleType>

Elenco dei facet vincolanti

Di seguito sono elencati i facet vincolanti, che consentono di limitare i valori dei tipi semplici, con le relative descrizioni e l'indicazione dei tipi di dati incorporati a cui possono essere applicati.

  • enumeration
    Insieme di valori specificati. Il tipo di dati associato può assumere solo i valori specificati. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-enumeration (informazioni in lingua inglese).
  • fractionDigits
    Il valore associato può avere al massimo il numero delle cifre decimali specificato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-fractionDigits (informazioni in lingua inglese).
  • length
    Lunghezza espressa in unità. L'unità di lunghezza dipende dal tipo di dati. Il valore deve essere di tipo nonNegativeInteger. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-length (informazioni in lingua inglese).
  • maxExclusive
    Valore del limite superiore (tutti i valori devono essere inferiori a quello di questo facet). Tale valore deve essere dello stesso tipo di dati del tipo di dati ereditato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-maxExclusive (informazioni in lingua inglese).
  • maxInclusive
    Valore massimo. Tale valore deve essere dello stesso tipo di dati del tipo di dati ereditato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-maxInclusive (informazioni in lingua inglese).
  • maxLength
    Lunghezza massima espressa in unità. L'unità di lunghezza dipende dal tipo di dati. Il valore deve essere di tipo nonNegativeInteger. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-maxLength (informazioni in lingua inglese).
  • minExclusive
    Valore del limite inferiore (tutti i valori devono essere superiori a quello di questo facet). Tale valore deve essere dello stesso tipo di dati del tipo di dati ereditato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-minExclusive (informazioni in lingua inglese).
  • minInclusive
    Valore minimo. Tale valore deve essere dello stesso tipo di dati del tipo di dati ereditato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-minInclusive (informazioni in lingua inglese).
  • minLength
    Lunghezza minima espressa in unità. L'unità di lunghezza dipende dal tipo di dati. Il valore deve essere di tipo nonNegativeInteger. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-minLength (informazioni in lingua inglese).
  • pattern
    Criterio specifico per i valori del tipo di dati. Il tipo di dati può accettare solo le rappresentazioni formali corrispondenti al criterio specificato. Il valore del criterio deve essere un'espressione regolare. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-pattern (informazioni in lingua inglese).
  • totalDigits
    Valore con il numero massimo di cifre decimali specificato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-totalDigits (informazioni in lingua inglese).
  • whiteSpace
    Il valore può essere solo preserve, replace o collapse. Per la maggior parte dei tipi di dati numerici, il facet whiteSpace non può essere modificato. Per ulteriori informazioni, vedere il documento del W3C dal titolo XML Schema Part 2: Datatypes Recommendation all'indirizzo http://www.w3.org/TR/2001/REC-xmlschema-2-20010502/\#element-whiteSpace (informazioni in lingua inglese).
    preserve Non viene effettuata alcuna normalizzazione. Il valore non viene modificato per il contenuto dell'elemento come richiesto dal documento del W3C, XML 1.0 Recommendation.
    replace Tutte le occorrenze di #x9 (tabulazione), #xA (avanzamento riga) e #xD (ritorno a capo) vengono sostituite con #x20 (spazio).
    collapse Dopo l'esecuzione implicita di replace, le sequenze di valori #x20 contigui vengono compresse in un unico #x20 e i #x20 iniziali e finali vengono rimossi.

Vedere anche

Riferimenti ai tipi di dati XML | Tipi di dati XML primitivi | Tipi di dati XML derivati