Questo server cassette postali di Exchange dispone di 1 o più GB di memoria ma non presenta l’opzione /3GB nel file Boot.ini

[L'obiettivo di questo argomento è risolvere un problema specifico correlato a Exchange Server Analyzer Tool. È applicabile solo ai sistemi su cui è stato eseguito Exchange Server Analyzer Tool e nei quali è stato riscontrato tale problema. Exchange Server Analyzer Tool, che può essere scaricato gratuitamente, raccoglie dati di configurazione in modalità remota da ogni server della topologia e li analizza in modo automatico. Nel rapporto che risulta dall'analisi vengono fornite informazioni dettagliate su importanti problemi di configurazione, problemi potenziali e impostazioni del prodotto non predefinite. I consigli forniti consentono di migliorare le prestazioni, la scalabilità, l'affidabilità e il tempo di attività. Per ulteriori informazioni sullo strumento o per scaricare le versioni aggiornate, vedere "Analizzatori di Microsoft Exchange" all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=34707.]  

Ultima modifica dell'argomento: 2005-11-18

Microsoft® Exchange Server Analyzer Tool esegue una query in due classi Microsoft WMI (Strumentazione gestione Windows®) per determinare la quantità di memoria fisica nel server di Exchange e la quantità di spazio di indirizzi virtuali assegnata ai processi in modalità utente. Nella tabella sono illustrate le classi e le chiavi prese in esame da Exchange Server Analyzer.

Classe in cui è eseguita la query Chiavi in cui è eseguita la query Descrizione

Win32_OperatingSystem

MaxProcessMemorySize

Numero massimo di KB di memoria che possono essere assegnati a un processo.

Win32_OperatingSystem

OSProductSuite

Aggiunte installate e con licenza del sistema operativo.

Win32_ComputerSystem

TotalPhysicalMemory

Numero di byte di memoria RAM (Random Access Memory) installati nel computer.

Se Exchange Server Analyzer rileva che nel computer Exchange Server non è in esecuzione Windows 2000 Server, che tale computer dispone di almeno 1 GB di memoria fisica installata e che il valore di MaxProcessMemorySize è maggiore di 2097024 ma minore di 3104640, verrà visualizzato un avviso.

Questo avviso indica che il server di Exchange non soddisfa i requisiti impostati nell'articolo "In Exchange 2000 è necessaria l'opzione /3GB con oltre 1 GB di RAM fisica" della Microsoft Knowledge Base all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=3052&kbid=266096. Questa configurazione di produzione non è consigliata.

Microsoft Windows Server 2003 include il supporto per due opzioni di avvio, /3GB e /USERVA, che consentono di regolare l'assegnazione dell'utilizzo di memoria e dello spazio di indirizzi della memoria. Indipendentemente dalla quantità di memoria fisica nel sistema, in Windows viene utilizzato uno spazio di indirizzi virtuali pari a 4 GB: 2 GB sono assegnati a processi in modalità utente quali, ad esempio, le applicazioni, e 2 GB a processi in modalità kernel, quali, ad esempio, il sistema operativo e i driver in modalità kernel. Su sistemi che dispongono di 1 GB o più di memoria fisica, queste due opzioni di avvio possono essere utilizzate per assegnare una quantità maggiore di memoria alle applicazioni (3 GB) e una quantità minore al sistema operativo (1 GB). Lo spazio aggiuntivo di indirizzi virtuali consente di ridurre la quantità di frammentazione della memoria nello spazio di indirizzi virtuali del processo di archivio informazioni di Exchange.

L'opzione /3GB viene utilizzata per rendere effettiva la modifica di questa assegnazione. L'opzione viene immessa nel file Boot.ini del sistema e diventa effettiva al riavvio. L'opzione dovrebbe essere utilizzata solo per i server di Exchange con almeno 1 GB di memoria in cui è installato uno dei seguenti sistemi operativi:

  • Microsoft Windows Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 Datacenter Edition
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
importantImportante:
L’opzione /3GB non dovrebbe essere utilizzata su Windows 2000 Server dal momento che non è supportata e ciò potrebbe provocare un arresto anomalo dell’applicazione o del sistema operativo. Inoltre, l'opzione /3GB è supportata solo nei suddetti sistemi operativi quando viene installato almeno 1 GB di memoria fisica.

L'opzione /USERVA è nuova in Windows Server 2003. La sua funzione è quella di offrire un miglior livello di controllo sulla divisione dello spazio di indirizzi virtuali tra processi in modalità utente e processi in modalità kernel. L'opzione dovrebbe essere utilizzata solo per applicazioni che la supportano, quali, ad esempio, Exchange 2000 Server e Exchange Server 2003, e con i valori specifici supportati dalle applicazioni.

Nota

Nel Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft non sono supportate impostazioni arbitrarie di /USERVA; i clienti dovrebbero aggiungere questa impostazione al file Boot.ini solo dietro consiglio del produttore.

Se l'opzione viene utilizzata su sistemi Exchange Server 2003, l'unico valore supportato per /USERVA equivale a 3030 (ad esempio, /USERVA=3030). L’impostazione di questo valore fa in modo che debbano essere allocati altri 40 megabyte (MB) al sistema operativo e consente di aggiungere un maggior numero di utenti senza utilizzare tutte le risorse di sistema disponibili.

Per risolvere il problema

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer e scegliere Proprietà. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Proprietà del sistema.

  2. Selezionare la scheda Avanzate.

  3. Nell’area Avvio e ripristino fare clic su Impostazioni. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Avvio e ripristino.

  4. Nell’area Avvio sistema fare clic su Modifica. Questa operazione consente di aprire il file Boot.ini di Windows con Blocco note.

  5. Nella sezione [Operating Systems] aggiungere le seguenti opzioni alla fine della riga di avvio che include l'opzione /fastdetect: /3GB /USERVA=3030

  6. Salvare le modifiche e chiudere Blocco note.

  7. Per rendere effettiva la modifica, fare clic su OK due volte per chiudere le finestre di dialogo aperte, quindi riavviare il computer di Exchange Server.

Per ulteriori informazioni su come ottimizzare l’utilizzo della memoria e le prestazioni di Exchange Server, consultare i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base: