Spostare gli utenti rimanenti in Lync Server 2010 (migrazione Office Communications Server 2007)

 

Ultima modifica dell'argomento: 2013-02-22

È possibile spostare gli utenti nella nuova distribuzione di Microsoft Lync Server 2010 mediante il Pannello di controllo di Lync Server o Lync Server Management Shell. Per garantire una transizione senza problemi in Lync Server 2010, devono essere soddisfatti alcuni requisiti. Per informazioni dettagliate sui prerequisiti per eseguire le procedure descritte in questo argomento, vedere Configurare i client per la migrazione (migrazione Office Communications Server 2007).

importantImportante:
  • Non è possibile utilizzare lo snap-in Utenti e computer di Active Directory o gli strumenti di amministrazione di Microsoft Office Communications Server 2007 per spostare gli utenti in Lync Server 2010 da un ambiente legacy.

  • Il cmdlet Move-CsLegacyUser richiede nomi utente ben formati e senza spazi iniziali o finali. Non è possibile spostare un account utente utilizzando il cmdlet Move-CsLegacyUser se contiene spazi iniziali o finali.

Quando si sposta un utente in un pool di Lync Server 2010, i dati dell'utente vengono spostati nel database back-end associato al nuovo pool.

importantImportante:
Questi dati includono le riunioni attive create dall'utente legacy. Se ad esempio un utente legacy ha configurato una conferenza riunione personale, tale conferenza continuerà a essere disponibile nel nuovo pool di Lync Server 2010 dopo lo spostamento dell'utente. I dettagli per l'accesso alla riunione continueranno a essere gli stessi URL e ID conferenza. Come unica differenza, la conferenza sarà ospitata nel nuovo pool di Lync Server 2010 e non più nel pool di Office Communications Server 2007.

Nota

Ospitare utenti in Lync Server 2010 non comporta la necessità di distribuire contemporaneamente client aggiornati. Le nuove funzionalità saranno disponibili per gli utenti solo dopo l'aggiornamento al nuovo software client.

Attività di post-migrazione

Dopo aver spostato gli utenti, verificare i criteri di conferenza loro assegnati. Per garantire il funzionamento delle riunioni organizzate da utenti situati in Lync Server 2010 con utenti federati contenuti in Office Communications Server 2007, il criterio di conferenza assegnato agli utenti sottoposti a migrazione deve accettare i partecipanti anonimi. Nei criteri di conferenza che accettano i partecipanti anonimi è selezionata l'opzione Consenti ai partecipanti di invitare utenti anonimi nel Pannello di controllo di Lync Server 2010 e il parametro AllowAnonymousParticipantsInMeetings è impostato su True nell'output del cmdlet Get-CsConferencingPolicy in Lync Server Management Shell. Per informazioni dettagliate sulla configurazione del criterio di conferenza tramite Lync Server Management Shell, vedere Set-CsConferencingPolicy nella documentazione relativa a Lync Server Management Shell.

Esempio di utenti prima della migrazione

Nella figura seguente vengono mostrati utenti abilitati per Office Communications Server 2007 negli strumenti di amministrazione di Office Communications Server 2007. Questi utenti verranno spostati in Lync Server 2010 utilizzando il Pannello di controllo di Lync Server o Lync Server Management Shell.

Strumento di amministrazione di Office Communications Server 2007

Nella figura seguente vengono mostrati gli stessi utenti nel Pannello di controllo di Lync Server. La voce della colonna Pool di registrazione per ogni utente è impostata su Legacy, per indicare che questi utenti sono ancora situati in Office Communications Server 2007 e non sono stati ancora spostati in Lync Server 2010.

Ricerca di utenti nel Pannello di controllo di Lync Server

Per spostare gli utenti utilizzando il Pannello di controllo di Lync Server 2010

  1. Eseguire l'accesso al computer con un account membro del gruppo RTCUniversalUserAdmins o assegnato al ruolo amministrativo CsUserAdministrators.

  2. Aprire una finestra del browser e quindi immettere l'URL di amministrazione per aprire il Pannello di controllo di Lync Server. Per informazioni dettagliate sui diversi metodi disponibili per avviare il Pannello di controllo di Lync Server, vedere Aprire gli strumenti di amministrazione di Lync Server.

  3. Fare clic su Utenti, su Aggiungi filtro, creare la query Utente legacy Uguale a True e quindi fare clic su Trova.

  4. Nei risultati della ricerca selezionare un utente. Nell'esempio seguente è selezionato Chen Yang.

    Spostamento degli utenti selezionati nel Pannello di controllo di Lync Server

    Nota

    Si noti che nella colonna Pool di registrazione viene riportato <Legacy>. L'utente selezionato pertanto è situato in Office Communications Server 2007.

  5. Fare clic su Azione e quindi su Sposta utenti selezionati nel pool.

    importantImportante:
    Se Sposta utenti selezionati nel pool non è disponibile, verificare che l'account sia assegnato al ruolo amministrativo CSAdministrator o CSUserAdministrator.
  6. In Sposta utenti selezionare Pool di registrazione di destinazione, ovvero il pool di Lync Server 2010, e quindi fare clic su OK.

  7. Verificare che nella colonna Pool di registrazione relativa all'utente sia contenuto ora il pool di Lync Server 2010, che indica che l'utente è stato spostato correttamente.

Per spostare gli utenti utilizzando Lync Server Management Shell

  1. Eseguire l'accesso al computer con un account membro del gruppo RTCUniversalUserAdmins o assegnato al ruolo amministrativo CsUserAdministrators.

  2. Avviare Lync Server Management Shell: fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Microsoft Lync Server 2010 e quindi Lync Server Management Shell.

  3. Nella riga di comando digitare il comando seguente:

    Move-CsLegacyUser –Identity "nome utente" –Target "FQDN_pool"

    Ad esempio:

    Move-CsLegacyUser -Identity "Kate Jordan" -Target "lync-se.contoso.net"
    
  4. Nella riga di comando digitare il comando seguente:

    Get-CsUser "nome utente"

    L'identità RegistrarPool nella figura seguente ora punta al pool specificato come "FQDN_pool" nel passaggio precedente. La presenza di questa identità conferma che l'utente è stato spostato correttamente.

    Spostamento di utenti in Windows PowerShell

    importantImportante:
    Il cmdlet Move-CsLegacyUser può avere esito negativo con un errore simile al seguente: Move-CsLegacyUser : Operazione SetMoveResourceData non riuscita in quanto non è stato eseguito il provisioning dell'utente. Alla riga:1 char:18 + Move-CsLegacyUser <<<<  -Identity "jeff@contoso.net” -Target "lync-se.contoso.net" + CategoryInfo : InvalidOperation: (CN=Jeff Ander...contoso,DC=net:OCSADUser) [Move-CsLegacyUser], MoveUserException + FullyQualifiedErrorId : MoveLegacyUserError,Microsoft.Rtc.Management.AD.Cmdlets.MoveOcsLegacyUserCmdlet
    Per risolvere questo errore, vedere Verificare il completamento della replica utente (migrazione Office Communications Server 2007).

    Per informazioni dettagliate su altri errori che possono verificarsi quando si spostano gli utenti e su come risolverli, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=3052&kbid=2441886.