Informazioni di riferimento sull'API REST di Analisi del testo-servizi cognitivi di Azure

Questo articolo illustra come chiamare un endpoint dell'API REST per Analisi del testo un servizio nella suite di servizi cognitivi di Azure. Il API Analisi del testo è un servizio basato sul cloud che offre funzionalità di elaborazione del linguaggio naturale (PNL) per il text mining e l'analisi del testo, tra cui l'analisi dei sentimenti, il Opinion Mining, l'estrazione di frasi chiave, il rilevamento della lingua e il riconoscimento delle entità denominate.

Chiamare l'endpoint Analisi del testo

  1. Per iniziare, creare una risorsa Servizi cognitivi di Azure e, in particolare, una risorsa Analisi del testo. Per istruzioni, vedere creare una risorsa Servizi cognitivi usando il portale.

  2. Dal portale di Azure copiare la chiave e l'endpoint necessari per effettuare la chiamata. Per istruzioni, vedere ottenere le chiavi per la risorsa.

  3. Dal percorso di spostamento a sinistra in questo articolo, espandere il nodo per la versione dell'API su cui si vuole lavorare, selezionare l'operazione che si vuole eseguire (ad esempio, valutazione). Nel riquadro destro fare clic su prova.

  4. Nel riquadro try it dell'API REST seguire questa procedura:

    1. Nella casella di testo endpoint immettere l'endpoint della risorsa copiato dal portale di Azure.
    2. Nella casella di testo OCP-gestione API-Subscription-Key immettere la chiave copiata dal portale di Azure. Se la chiamata richiede altre intestazioni, aggiungerle anche con i valori appropriati.
    3. Fornire altri parametri, intestazioni e payload del messaggio (corpo) come richiesto per l'operazione.
    4. Selezionare Run (Esegui).
  5. Viene visualizzata la risposta pertinente con un codice di risposta appropriato.

Esempi

Visitare il repository GitHub di esempio dell'API REST di servizi cognitivi per diversi esempi sull'uso di servizi cognitivi con REST.

Vedi anche