Eseguire la migrazione di dispositivi e utenti dalla soluzione MDM ibrida alla versione autonoma di IntuneMigrate hybrid MDM users and devices to Intune standalone

Si applica a: System Center Configuration Manager (Current Branch)Applies to: System Center Configuration Manager (Current Branch)

Questo articolo illustra la migrazione dalla soluzione MDM ibrida a un'esperienza solo cloud tramite Intune in Azure.This article is to migrate from hybrid MDM to a cloud-only experience using Intune on Azure.

Importante

A partire dal 14 agosto 2018, la gestione ibrida dei dispositivi mobili è una funzionalità deprecata.As of August 14, 2018, hybrid mobile device management is a deprecated feature. Per altre informazioni, vedere Informazioni sulla gestione di dispositivi mobili ibrida.For more information, see What is hybrid MDM.

Avviare la migrazione alla versione autonoma di Intune usando un approccio in più fasi.Start migrating to Intune standalone using a phased approach. Con questo approccio, si testa un piccolo subset di utenti e dispositivi mentre la maggior parte degli utenti e dei dispositivi è ancora gestita con la soluzione MDM ibrida.With this approach, you test a small subset of users and devices while most of your users and devices are still managed with hybrid MDM. Dopo aver verificato la funzionalità di Intune, avviare la migrazione di altre risorse a Intune.After you verify Intune functionality, start migrating more resources to Intune.

Per altre informazioni, vedere gli articoli seguenti:For more information, see the following articles:

  1. Importare i dati di Configuration Manager in Microsoft IntuneImport Configuration Manager data to Microsoft Intune

    Strumento Intune Data Importer:The Intune Data Importer tool:

    • Raccoglie i dati relativi agli oggetti selezionati dalla gerarchia di Configuration ManagerCollects data about the objects you select from your Configuration Manager hierarchy

    • Fornisce dettagli sugli oggetti che è possibile selezionare per l'importazioneProvides details about the objects you can select for import

    • Fornisce informazioni sui motivi per cui non è possibile importare alcuni oggettiProvides information about why some objects can't be imported

    • Consente di importare gli oggetti selezionati nel tenant di Microsoft IntuneLets you import selected objects into your Microsoft Intune tenant

    Questo passaggio è facoltativo.This step is optional. Può consentire di risparmiare tempo automatizzando il processo di ricreazione degli oggetti da Configuration Manager a Intune.It can save you time by automating the process to recreate objects from Configuration Manager to Intune.

  2. Preparare Intune per la migrazione degli utentiPrepare Intune for user migration

    • Convalidare gli oggetti importati da Configuration ManagerValidate imported objects from Configuration Manager

    • Creare nuovi oggettiCreate new objects

    • Creare gruppi di Azure AD e assegnare gli oggetti a questi gruppiCreate Azure AD groups and make object assignments to these groups

    • Installare i connettori NDES ed ExchangeInstall NDES and Exchange connectors

    Dopo aver completato i passaggi e avviare la migrazione a Intune autonomo, non vi è alcun impatto significativo per gli utenti.When you complete the steps and start the migration to Intune standalone, there is no significant impact to your users.

  3. Modificare l'autorità MDM per utenti specifici (autorità MDM mista)Change the MDM authority for specific users (mixed MDM authority)

    Configurare un'autorità MDM mista nello stesso tenant.Configure a mixed MDM authority in the same tenant. Selezionare alcuni utenti da gestire in Intune e continuare a gestire tutti gli altri dispositivi con la soluzione MDM ibrida.Select some users to be managed in Intune, while continuing to manage all other devices with hybrid MDM. Verificare che Intune funzioni nei dispositivi per un piccolo subset di utenti prima di iniziare la migrazione di altri utenti.Test that Intune functionality is working on the devices for a small subset of users before you start migrating additional users.

  4. Modificare l'autorità MDM scegliendo la versione autonoma di IntuneChange your MDM authority to Intune standalone

    Modificare l'autorità MDM a livello di tenant da Configuration Manager a Intune.Change your tenant-level MDM authority from Configuration Manager to Intune. Verrà eseguita la migrazione alla versione autonoma di Intune di tutti gli utenti e i dispositivi rimanenti.All remaining users and devices are migrated to Intune standalone. Dopo avere testato accuratamente la funzionalità di Intune nel passaggio precedente e aver eseguito la migrazione di tutti gli utenti o della maggior parte di essi, modificare l'autorità MDM a livello di tenant.After you've thoroughly tested Intune functionality in the previous step, and have migrated most or all of your users, then change your tenant-level MDM authority.

Richiedere assistenzaRequest assistance

Per richiedere assistenza dal programma Microsoft FastTrack, iniziare selezionando FastTrack per Microsoft 365.To request assistance from the Microsoft FastTrack program, get started by going to FastTrack for Microsoft 365.

  1. Fare clic su "Accedi" e immettere l'ID dell'organizzazione.Click "Sign In" and enter your org ID.

  2. Passare al dashboard e seguire i prompt per accedere al modulo Request for Assistance (Richiesta di assistenza).Go to the Dashboard, and follow the prompts to access the Request for Assistance form.

  3. Microsoft esamina la richiesta e la indirizza al team appropriato a seconda delle esigenze specifiche e dell'idoneità.Microsoft reviews your request, and routes it to the appropriate team to address your specific needs and eligibility.

In questo dashboard si trovano anche procedure consigliate, strumenti e risorse degli esperti di FastTrack che consentono di sfruttare al meglio l'esperienza con Microsoft Cloud.From this dashboard, also find best practices, tools, and resources from the FastTrack experts to help make your experience with the Microsoft Cloud a great one.