Connettersi a Cluster Big Data di SQL Server: Modalità Active Directory

Questo articolo descrive come connettersi agli endpoint di un cluster Big Data di SQL Server in modalità Active Directory. Per eseguire le attività descritte in questo articolo è necessario disporre di un cluster Big Data di SQL Server distribuito in modalità Active Directory. Se non è disponibile un cluster, vedere Distribuire Cluster Big Data di SQL Server in modalità Active Directory.

Panoramica

Accedere all'istanza master di SQL Server tramite l'autenticazione di Active Directory.

Per verificare le connessioni di Active Directory all'istanza di SQL Server, connettersi all'istanza master di SQL Server con sqlcmd. Gli account di accesso vengono creati automaticamente per i gruppi specificati in fase di distribuzione (clusterUsers e clusterAdmins).

Se si usa Linux, eseguire prima kinit come utente di Active Directory, quindi eseguire sqlcmd. Se si usa Windows, è sufficiente accedere come utente desiderato da un computer client aggiunto al dominio.

Connettersi all'istanza master da Linux/Mac

kinit <username>@<domain name>
sqlcmd -S <DNS name for master instance>,31433 -E

Connettersi all'istanza master da Windows

sqlcmd -S <DNS name for master instance>,31433 -E

Accedere all'istanza master di SQL Server tramite Azure Data Studio o SSMS

Da un client aggiunto a un dominio è possibile aprire SSMS o Azure Data Studio e connettersi all'istanza master. Si tratta di un'esperienza identica a quella di connessione a qualsiasi istanza di SQL Server tramite l'autenticazione di Active Directory.

Da SSMS:

Finestra di dialogo per la connessione a SQL Server in SSMS

Da Azure Data Studio:

Finestra di dialogo di Azure Data Studio per la connessione a SQL Server}

Accedere al controller tramite l'autenticazione di Active Directory

Connettersi al controller tramite l'autenticazione di Active Directory da Linux/Mac

Sono disponibili due opzioni per connettersi all'endpoint controller tramite Azure Data CLI (azdata) e l'autenticazione di Active Directory. È possibile usare il parametro --endpoint/-e:

kinit <username>@<domain name>
azdata login -e https://<controller DNS name>:30080 --auth ad

In alternativa, è possibile connettersi usando il parametro --namespace/-n, che corrisponde al nome del cluster Big Data:

kinit <username>@<domain name>
azdata login -n <clusterName> --auth ad

Connettersi al controller tramite l'autenticazione di Active Directory da Windows

azdata login -e https://<controller DNS name>:30080 --auth ad

Usare l'autenticazione di Active Directory per il gateway Knox (webHDFS)

È anche possibile emettere comandi HDFS usando curl attraverso l'endpoint del gateway Knox. A questo scopo, è necessaria l'autenticazione di Active Directory per Knox. Il comando curl seguente effettua una chiamata REST webHDFS tramite il gateway Knox per creare una directory denominata products

curl -k -v --negotiate -u : https://<Gateway DNS name>:30443/gateway/default/webhdfs/v1/products?op=MKDIRS -X PUT

Passaggi successivi

Risolvere i problemi di integrazione di Active Directory di cluster Big Data di SQL Server

Concetto: distribuire Cluster Big Data di SQL Server in modalità Active Directory