Configurare l'istanza master di Cluster Big Data di SQL Server

Si applica a: sìSQL Server 2019 (15.x)

Configurare l'istanza master di Cluster Big Data di SQL Server.

Non è possibile configurare le impostazioni di configurazione del server per l'istanza master di SQL Server in fase di distribuzione. A partire da CU9, cluster Big Data include una funzionalità di gestione della configurazione che consente agli amministratori di modificare o ottimizzare varie parti del cluster Big Data dopo la distribuzione e ottenere informazioni più approfondite sulle configurazioni in esecuzione nel cluster Big Data.

Questo articolo descrive una soluzione temporanea per configurare le impostazioni, tra cui: SQL Server Edition, abilitare o disabilitare SQL Server Agent, abilitare flag di traccia specifici, abilitare/disabilitare il feedback dei clienti o domainmapping .

Per cambiare una qualsiasi di queste impostazioni, eseguire la procedura seguente:

  1. Creare un file mssql-custom.conf personalizzato che includa le impostazioni interessate. L'esempio seguente abilita SQL, telemetria, imposta un PID per edizione Enterprise e abilita il flag di traccia 1204:

    [sqlagent]
    enabled=true
    
    [telemetry]
    customerfeedback=true
    userRequestedLocalAuditDirectory = /tmp/audit
    
    [DEFAULT]
    pid = Enterprise
    
    [traceflag]
    traceflag0 = 1204
    
  2. Copiare il file mssql-custom.conf in /var/opt/mssql nel contenitore mssql-server nel pod master-0. Sostituire <namespaceName> con il nome del cluster Big Data.

    kubectl cp mssql-custom.conf master-0:/var/opt/mssql/mssql-custom.conf -c mssql-server -n <namespaceName>
    
  3. Riavviare l'istanza di SQL Server. Sostituire <namespaceName> con il nome del cluster Big Data.

    kubectl exec -it master-0  -c mssql-server -n <namespaceName> -- /bin/bash
    supervisorctl restart mssql-server
    exit
    

Importante

Se l'istanza master di SQL Server si trova in una configurazione di gruppi di disponibilità, copiare il file di mssql-custom.conf in tutti i pod master. Si noti che ogni riavvio provocherà un failover. È quindi necessario assicurarsi di pianificare l'esecuzione di questa attività in periodi di inattività.

Limitazioni note

  • La procedura precedente richiede autorizzazioni di amministratore del cluster Kubernetes
  • Non è possibile modificare le regole di confronto del server per l'istanza master di SQL Server del cluster Big Data dopo la distribuzione.

Passaggi successivi

Per altre informazioni sulla distribuzione di cluster Big Data di SQL Server, vedere Introduzione ai cluster Big Data.