Creare una regola tra domini

In questo argomento viene descritto come creare una regola tra domini per un dominio composito in una Knowledge Base in Data Quality ServicesData Quality Services (DQS). Una regola tra domini consente di testare la relazione tra i valori nei singoli domini inclusi in un dominio composito. Una regola tra domini deve rimanere valida in tutto un dominio composito affinché i valori di dominio vengano considerati accurati e conformi ai requisiti aziendali. Una regola tra domini viene utilizzata per convalidare, correggere e standardizzare i valori di dominio.

Le clausole If e Then di una regola tra domini sono definite ognuna per uno dei singoli domini del dominio composito. Ogni clausola deve essere definita per un singolo dominio diverso. Una regola tra domini deve essere correlata a più singoli domini. Non è possibile definire una regola di dominio semplice (solo per un singolo dominio) per un dominio composito. Questa operazione viene effettuata definendo una regola di dominio per un singolo dominio. Le clausole If e Then possono contenere ognuna una o più condizioni.

Una regola tra domini con condizioni definitive applicherà la logica delle regole ai sinonimi del valore nelle condizioni, oltre ai valori stessi. Le condizioni definitive per le clausole If e Then sono: Il valore è uguale a, Il valore è diverso da, Il valore è in o Il valore non è in. Si supponga ad esempio di disporre della regola tra domini seguente per un dominio composito: "Se per 'City' il valore è uguale a 'Los Angeles', per 'State' il valore è uguale a 'CA'". Se 'Los Angeles e 'LA' sono sinonimi, questa regola restituirà un risultato corretto per 'Los Angeles CA' e 'LA CA' ma un risultato in errore per 'Los Angeles WA' e 'LA WA'.

Oltre a indicare si conosce la validità di una regola tra domini, definitivo quindi clausola in una regola tra domini, valore è uguale a, corregge anche i dati durante l'attività di pulizia dei dati. Per ulteriori informazioni, vedere Data Correction using Definitive Cross-Domain Rules in Cleanse Data in a Composite Domain.

Le regole tra domini vengono prese in esame dopo tutte le regole semplici applicate solo a un singolo dominio. Solo se un valore supera le singole regole di dominio (se esistono) verrà applicata la regola tra domini. Il dominio composito e i singoli domini su cui viene eseguita una regola devono tutti essere definiti prima dell'esecuzione della regola.

Prima di iniziare

Prerequisiti

Per creare una regola tra domini, è necessario avere creato e aperto un dominio composito.

Sicurezza

Autorizzazioni

È necessario disporre del ruolo dqs_kb_editor o dqs_administrator nel database DQS_MAIN per creare una regola tra domini.

Creare le regole tra domini

  1. Avviare client Data Quality.Start Data Quality Client. Per informazioni su questa operazione, vedereFor information about doing so, see Eseguire l'applicazione Client Data Quality.

  2. Nella schermata iniziale del Client Data QualityData Quality Client aprire o creare una Knowledge Base. Selezionare Gestione dominio come attività, quindi fare clic su Apri o Crea. Per ulteriori informazioni, vedere Create a Knowledge Base o Open a Knowledge Base.

    Nota

    La gestione del dominio viene eseguita in una pagina del client Data Quality Services che contiene cinque schede per le operazioni di gestione del dominio separate. Non si tratta di un processo basato su procedure guidate. Ciascuna operazione di gestione può essere eseguita separatamente.

  3. Dall'elenco di domini nella pagina Gestione dominio selezionare il dominio composito per il quale si desidera creare una regola di dominio o creare un nuovo dominio composito. Se è necessario creare un nuovo dominio, vedere Create a Composite Domain.

  4. Fare clic sulla scheda Regole CD .

  5. Fare clic su Aggiungi una nuova regola di domini, quindi immettere un nome e una descrizione per la regola.

  6. Selezionare Active per specificare che la regola verrà eseguita (impostazione predefinita) e deselezionare l'opzione per impedire l'esecuzione della regola.

  7. Creare la clausola If come segue:

    1. Nell'elenco di domini del riquadro della clausola If selezionare uno dei singoli domini inclusi nel dominio composito da includere come oggetto della clausola If. È possibile selezionare qualsiasi singolo dominio nel dominio composito.

    2. Selezionare una condizione dall'elenco a discesa per la prima condizione della clausola.

    3. Se la condizione richiede un valore, immettere il valore nella casella di testo associata.

    4. Se la clausola If richiede un'altra condizione, fare clic su Aggiunge una nuova condizione alla clausola selezionata. Selezionare l'operatore, selezionare una condizione e immettere un valore per la condizione, se necessario.

    5. Per modificare l'ordine delle condizioni, selezionare una condizione facendo clic a sinistra della condizione, quindi fare clic sulla freccia Su o Giù.

    6. Per nascondere le condizioni, fare clic sul segno meno a sinistra del nome del dominio. Per visualizzare le condizioni, fare clic sul segno più.

  8. Creare la clausola Then selezionando un singolo dominio, diverso dall'oggetto della clausola If, nell'elenco di domini del riquadro della clausola Then. Compilare quindi la clausola Then utilizzando gli stessi passaggi effettuati per la compilazione della clausola If.

  9. Continuare con la procedura relativa al test descritta di seguito.

Testare le regole tra domini

  1. Testare la regola tra domini come segue:

    1. Fare clic su di eseguire la regola di dominio selezionato sui dati di test icona nell'angolo superiore destro del riquadro del dominio composito.

    2. Nella finestra di dialogo Esegui la regola di dominio fare clic sull'icona Aggiunge un nuovo termine di test per la regola di dominio .

    3. Immettere i valori di test per il singolo dominio associato alla clausola If e per il singolo dominio associato alla clausola Then. I valori di test immessi nella se clausola deve soddisfare le condizioni per tale clausola, o verrà immesso un punto interrogativo il validità colonna che indica che la regola tra domini non si applica ai dati di test.

    4. Fare di nuovo clic sull'icona Aggiunge un nuovo termine di test per la regola di dominio per aggiungere un altro set di valori di test.

    5. Fare clic sull'icona Testa la regola di dominio su tutti i termini . Se un set di valori di test è valido, nella colonna Validità verrà immesso un segno di spunta per la riga. Se il set di valori di test non è valido, nella colonna Validità verrà immesso un triangolo con un punto esclamativo per la riga.

    6. Al termine del test fare clic su Chiudi nella finestra di dialogo Test regola dominio composito .

  2. Dopo aver completato le regole tra domini, fare clic su Fine per completare l'attività di gestione del dominio, come descritto terminare l'attività di gestione del dominio.

Completamento: fasi successive alla creazione di una regola tra domini

Dopo avere creato una regola tra domini, è possibile eseguire ulteriori attività di gestione del dominio, quali l'individuazione delle informazioni per aggiungere informazioni al dominio o l'aggiunta di criteri di corrispondenza al dominio. Per ulteriori informazioni, vedere eseguire l'individuazione delle informazioni, gestione di un dominio, o creare un criterio di corrispondenza.