Utilizzare la Creazione guidata Gruppo di disponibilità (SQL Server Management Studio)Use the Availability Group Wizard (SQL Server Management Studio)

Questo argomento descrive come usare la Creazione guidata gruppo di disponibilità in SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio per creare e configurare un gruppo di disponibilità AlwaysOn in SQL Server 2017SQL Server 2017.This topic describes how to use the New Availability Group Wizard in SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio to create and configure an Always On availability group in SQL Server 2017SQL Server 2017. Tramite un gruppo di disponibilità vengono definiti un set di database utente di cui verrà eseguito il failover come unità singola e un set di partner di failover, noti come repliche di disponibilità, che supportano il failover.An availability group defines a set of user databases that will fail over as a single unit and a set of failover partners, known as availability replicas, that support failover.

Nota

Per un'introduzione ai gruppi di disponibilità, vedere Panoramica di Gruppi di disponibilità AlwaysOn (SQL Server).For an introduction to availability groups, see Overview of Always On Availability Groups (SQL Server).

Prima di iniziare Before You Begin

Prima di iniziare a creare il primo gruppo di disponibilità, è consigliabile leggere questa sezione.We strongly recommend that you read this section before attempting to create your first availability group.

Prerequisiti, restrizioni e raccomandazioni Prerequisites, Restrictions, and Recommendations

Nella maggior parte dei casi, è possibile usare la Creazione guidata Gruppo di disponibilità per completare tutte le attività necessarie per la creazione e la configurazione di un gruppo di disponibilità.In most cases, you can use the New Availability Group Wizard to complete all of the tasks require to create and configure an availability group. Potrebbe tuttavia essere necessario completare manualmente alcune attività.However, you might need to complete some of the tasks manually.

  • Se si usa un tipo di cluster WSFC per ospitare il gruppo di disponibilità, verificare che le istanze di SQL ServerSQL Server che ospitano repliche di disponibilità si trovino in server (o nodi) cluster differenti all'interno dello stesso cluster WSFC.If you are using a Windows Server Failover Cluster (WSFC) cluster type to host availability group, verify that the instances of SQL ServerSQL Server that host the availability replicas rside on different cluster servers (or nodes) within the same WSFC. Verificare anche che ciascuna delle istanze del server soddisfi tutti gli altri prerequisiti Gruppi di disponibilità Always OnAlways On availability groups.Also, verify that each of the server instances meets all other Gruppi di disponibilità Always OnAlways On availability groups prerequisites. Per altre informazioni, si consiglia di leggere Prerequisiti, restrizioni e raccomandazioni per i gruppi di disponibilità AlwaysOn (SQL Server).For more information, we strongly recommend that you read Prerequisites, Restrictions, and Recommendations for Always On Availability Groups (SQL Server).

  • Se un'istanza del server selezionata come host per una replica di disponibilità è in esecuzione in un account utente di dominio e non dispone ancora di un endpoint del mirroring del database, tramite la procedura guidata è possibile creare l'endpoint e concedere l'autorizzazione CONNECT all'account del servizio dell'istanza del server.If a server instance that you select to host an availability replica is running under a domain user account and does not yet have a database mirroring endpoint, the wizard can create the endpoint and grant CONNECT permission to the server instance service account. Se, tuttavia, il servizio SQL ServerSQL Server viene eseguito come account predefinito, ad esempio Sistema locale, Servizio locale o Servizio di rete, oppure come account non di dominio, è necessario usare certificati per l'autenticazione dell'endpoint e non sarà possibile creare un endpoint del mirroring del database nell'istanza del server tramite la procedura guidata.However, if the SQL ServerSQL Server service is running as a built-in account, such as Local System, Local Service, or Network Service, or a nondomain account, you must use certificates for endpoint authentication, and the wizard will be unable to create a database mirroring endpoint on the server instance. In tal caso, è consigliabile creare gli endpoint del mirroring del database manualmente prima di avviare la Creazione guidata Gruppo di disponibilità.In this case, we recommend that you create the database mirroring endpoints manually before you launch the New Availability Group Wizard.

    Per usare i certificati per un endpoint del mirroring del database:To use certificates for a database mirroring endpoint:

    CREATE ENDPOINT (Transact-SQL)CREATE ENDPOINT (Transact-SQL)

    Utilizzare certificati per un endpoint del mirroring del database (Transact-SQL)Use Certificates for a Database Mirroring Endpoint (Transact-SQL)

  • Le istanze del cluster di failover di SQL Server non supportano il failover automatico da gruppi di disponibilità, pertanto le replica di disponibilità ospitate da un'istanza del cluster di failover possono essere configurate solo per il failover manuale.SQL Server Failover Cluster Instances (FCIs) do not support automatic failover by availability groups, so any availability replica that is hosted by an FCI can only be configured for manual failover.

  • Prerequisiti per eseguire la sincronizzazione dei dati iniziale completa tramite procedura guidataPrerequisites for the wizard to perform full initial data synchronization

    • Tutti i percorsi di file dei database devono essere identici in ogni istanza del server in cui è ospitata una replica per il gruppo di disponibilità.All the database-file paths must be identical on every server instance that hosts a replica for the availability group.

    • In un'istanza del server in cui è ospitata una replica secondaria non può essere presente alcun nome di database primario.No primary database name can exist on any server instance that hosts a secondary replica. Ciò significa che non può essere ancora presente alcun nuovo database secondario.This means that none of the new secondary databases can exist yet.

    • Sarà necessario specificare una condivisione di rete affinché la procedura guidata sia in grado di creare e accedere ai backup.You will need to specify a network share in order for the wizard to create and access backups. Per la replica primaria, all'account usato per avviare il Motore di databaseDatabase Engine devono essere associate le autorizzazioni del file system in lettura e scrittura per una condivisione di rete.For the primary replica, the account used to start the Motore di databaseDatabase Engine must have read and write file-system permissions on a network share. Per le repliche secondarie, all'account deve essere associata l'autorizzazione di lettura per la condivisione di rete.For secondary replicas, the account must have read permission on the network share.

      Importante

      I backup del log faranno parte della catena di backup del log.The log backups will be part of your log backup chain. Archiviare i file di backup del log in modo appropriato.Store the log backup files appropriately.

      Se non è possibile usare la procedura guidata per eseguire la sincronizzazione dei dati iniziale completa, sarà necessario preparare i database secondari manualmente.If you are unable to use the wizard to perform full initial data synchronization, you need to prepare your secondary databases manually. Tale operazione può essere eseguita prima o dopo l'esecuzione della procedura guidata.You can do this before or after running the wizard. Per altre informazioni, vedere Preparare manualmente un database secondario per un gruppo di disponibilità (SQL Server).For more information, see Manually Prepare a Secondary Database for an Availability Group (SQL Server).

Sicurezza Security

Autorizzazioni Permissions

Sono necessarie l'appartenenza al ruolo predefinito del server sysadmin e l'autorizzazione server CREATE AVAILABILITY GROUP oppure l'autorizzazione ALTER ANY AVAILABILITY GROUP o CONTROL SERVER.Requires membership in the sysadmin fixed server role and either CREATE AVAILABILITY GROUP server permission, ALTER ANY AVAILABILITY GROUP permission, or CONTROL SERVER permission.

È inoltre necessaria l'autorizzazione CONTROL ON ENDPOINT se si desidera gestire l'endpoint del mirroring del database tramite la Creazione guidata Gruppo di disponibilità.Also requires CONTROL ON ENDPOINT permission if you want to allow Availability Group Wizard to manage the database mirroring endpoint.

Utilizzo della Creazione guidata Gruppo di disponibilità Using the New Availability Group Wizard

  1. In Esplora oggetti connettersi all'istanza del server che ospita la replica primaria.In Object Explorer, connect to the server instance that hosts the primary replica.

  2. Espandere il nodo Disponibilità elevata AlwaysOn e il nodo Gruppi di disponibilità .Expand the Always On High Availability node and the Availability Groups node.

  3. Per avviare la Creazione guidata Gruppo di disponibilità, selezionare il comando Creazione guidata Gruppo di disponibilità .To launch the New Availability Group Wizard, select the New Availability Group Wizard command.

  4. Quando si esegue la procedura guidata per la prima volta, viene visualizzata una pagina Introduzione .The first time you run this wizard, an Introduction page appears. Per ignorare questa pagina in futuro, è possibile fare clic su Non visualizzare più questa pagina.To bypass this page in the future, you can click Do not show this page again. Dopo avere letto questa pagina, fare clic su Avanti.After reading this page, click Next.

  5. Nella pagina Specifica opzioni del gruppo di disponibilità immettere il nome del nuovo gruppo di disponibilità nel campo Nome gruppo di disponibilità .On the Specify Availability Group Options page, enter the name of the new availability group in the Availability group name field. Questo nome deve essere un identificatore di SQL ServerSQL Server valido e univoco nel cluster e nell'intero dominio.This name must be a valid SQL ServerSQL Server identifier that is unique on the cluster and in your domain as a whole. La lunghezza massima consentita per il nome del gruppo di disponibilità è 128 caratteri.The maximum length for an availability group name is 128 characters. ee

  6. Successivamente, specificare il tipo di cluster.Next, specify the cluster type. I tipi di cluster possibili dipendono dalla versione di SQL ServerSQL Server e dal sistema operativo.The possible cluster types depend on the SQL ServerSQL Server version and operating system. Scegliere WSFC, EXTERNAL o NONE.Choose either WSFC, EXTERNAL, or NONE. Per altri dettagli, vedere Pagina Specifica nome del gruppo di disponibilitàFor details see Specify Availability Group Name Page

  7. Nella griglia della pagina Seleziona database sono elencati i database utente sull'istanza del server connessa idonei per diventare i database di disponibilità.On the Select Databases page, the grid lists user databases on the connected server instance that are eligible to become the availability databases. Selezionare uno o più dei database elencati per usarli nel nuovo gruppo di disponibilità.Select one or more of the listed databases to participate in the new availability group. Questi database diventeranno inizialmente i database primariiniziali.These databases will initially be the initial primary databases.

    Per ogni database elencato, nella colonna Dimensioni viene visualizzata la dimensione del database, se nota.For each listed database, the Size column displays the database size, if known. La colonna Stato indica se un determinato database soddisfa i prerequisitiper i database di disponibilità.The Status column indicates whether a given database meets the prerequisitesfor availability databases. Se i prerequisiti non vengono soddisfatti, una breve descrizione dello stato indica il motivo per il database non è idoneo; ad esempio, se non usano il modello di recupero con registrazione completa.It the prerequisites are not met, a brief status description indicates the reason that the database is ineligible; for example, if it does not use the full recovery model. Per altre informazioni, fare clic sulla descrizione relativa allo stato.For more information, click the status description.

    Se si modifica un database per renderlo idoneo, fare clic su Aggiorna per aggiornare la griglia dei database.If you change a database to make it eligible, click Refresh to update the databases grid.

    Se il database contiene una chiave master di database, immettere la password per la chiave master di database nella colonna Password .If the database contains a database master key, enter the password for the database master key in the Password column.

  8. Nella pagina Specifica repliche specificare e configurare una o più repliche per il nuovo gruppo di disponibilità.On the Specify Replicas page, specify and configure one or more replicas for the new availability group. In questa pagina sono incluse quattro schede.This page contains four tabs. Queste schede vengono presentate nella tabella seguente.The following table introduces these tabs. Per altre informazioni, vedere l'argomento Pagina Specifica repliche (Creazione guidata Gruppo di disponibilità: Aggiungi replica).For more information, see the Specify Replicas Page (New Availability Group Wizard: Add Replica Wizard) topic.

    SchedaTab Breve descrizioneBrief Description
    ReplicheReplicas Usare questa scheda per specificare ogni istanza di SQL ServerSQL Server che ospiterà una replica secondaria.Use this tab to specify each instance of SQL ServerSQL Server that will host a secondary replica. Si noti che la replica primaria sarà ospitata nell'istanza del server a cui si è attualmente connessi.Note that the server instance to which you are currently connected must host the primary replica.
    EndpointEndpoints Usare questa scheda per verificare eventuali endpoint del mirroring di database esistenti e, inoltre, se tale endpoint risulta mancante in un'istanza del server i cui account del servizio usano l'autenticazione di Windows, per creare l'endpoint automaticamente.Use this tab to verify any existing database mirroring endpoints and also, if this endpoint is lacking on a server instance whose service accounts use Windows Authentication, to create the endpoint automatically.

    Nota: se un'istanza del server è in esecuzione in un account utente non di dominio, è necessario apportare una modifica manuale all'istanza del server prima di continuare con la procedura guidata.Note: If any server instance is running under a non-domain user account, you need to do make a manual change to your server instance before you can proceed in the wizard. Per altre informazioni, vedere la sessione Prerequisitipiù indietro in questo argomento.For more information, see Prerequisites, earlier in this topic.
    Preferenze di backupBackup Preferences Usare questa scheda per specificare le preferenze di backup per il gruppo di disponibilità nel suo complesso e le priorità di backup per le singole repliche di disponibilità.Use this tab to specify your backup preference for the availability group as a whole and your backup priorities for the individual availability replicas.
    ListenerListener Usare questa scheda per creare un listener del gruppo di disponibilità.Use this tab to create an availability group listener. Per impostazione predefinita, la procedura guidata non crea un listener.By default, the wizard does not create a listener.
  9. Nella pagina Seleziona sincronizzazione dei dati iniziale specificare come creare e aggiungere i nuovi database secondari al gruppo di disponibilità.On the Select Initial Data Synchronization page, choose how you want your new secondary databases to be created and joined to the availability group. Selezionare una delle opzioni seguenti:Choose one of the following options:

    • Seeding automaticoAutomatic seeding

      SQL Server crea automaticamente le repliche secondarie per ogni database nel gruppo.SQL Server automatically creates the secondary replicas for every database in the group. Il seeding automatico richiede che il percorso dei dati e del file di log sia lo stesso in ogni istanza di SQL Server inclusa nel gruppo.Automatic seeding requires that the data and log file paths are the same on every SQL Server instance participating in the group. Disponibile in SQL Server 2016SQL Server 2016 e versioni successive.Available on SQL Server 2016SQL Server 2016 and later. Vedere Inizializzare automaticamente un gruppo di disponibilità Always On.See Automatically initialize Always On Availability group.

    • Backup completo di database e logFull database and log backup

      Selezionare questa opzione se l'ambiente soddisfa i requisiti per l'avvio automatico della sincronizzazione dei dati iniziale. Per altre informazioni, vedere Prerequisiti, restrizioni e raccomandazioni, più indietro in questo argomento.Select this option if your environment meets the requirements for automatically starting initial data synchronization (for more information, see Prerequisites, Restrictions, and Recommendations, earlier in this topic).

      Se si seleziona Completo, dopo avere creato il gruppo di disponibilità verrà eseguito il backup di ogni database primario e del relativo log delle transazioni su una condivisione di rete e verranno ripristinati i backup su ogni istanza del server in cui è ospitata una replica secondaria.If you select Full, after creating the availability group, the wizard will back up every primary database and its transaction log to a network share and restore the backups on every server instance that hosts an secondary replica. Ogni database secondario verrà quindi aggiunto al gruppo di disponibilità.The wizard will then join every secondary database to the availability group.

      Nel campo Specificare un percorso di rete condiviso accessibile da tutte le repliche: specificare una condivisione di backup a cui abbiano accesso in lettura e scrittura tutte le istanze del server che ospitano repliche.In the Specify a shared network location accessible by all replicas: field, specify a backup share to which all of the server instance that host replicas have read-write access. Per altre informazioni, vedere la sessione Prerequisitipiù indietro in questo argomento.For more information, see Prerequisites, earlier in this topic.

    • Solo joinJoin only

      Se sono stati preparati manualmente database secondari sulle istanze del server che ospiteranno le repliche secondarie, è possibile selezionare questa opzione.If you have manually prepared secondary databases on the server instances that will host the secondary replicas, you can select this option. I database secondari esistenti verranno uniti al gruppo di disponibilità tramite la procedura guidata.The wizard will join the existing secondary databases to the availability group.

    • Ignora sincronizzazione dei dati inizialeSkip initial data synchronization

      Selezionare questa opzione se si desidera usare i backup dei database e del log dei database primari.Select this option if you want to use your own database and log backups of your primary databases. Per altre informazioni, vedere Avviare lo spostamento dati su un database secondario AlwaysOn (SQL Server).For more information, see Start Data Movement on an Always On Secondary Database (SQL Server).

  10. Nella pagina Convalida viene verificato se i valori specificati in questa procedura guidata soddisfano i requisiti della Creazione guidata Gruppo di disponibilità.The Validation page verifies whether the values you specified in this Wizard meet the requirements of the New Availability Group Wizard. Per apportare una modifica, fare clic su Precedente per tornare a una pagina precedente della procedura guidata per modificare uno o più valori.To make a change, click Previous to return to an earlier wizard page to change one or more values. Scegliere Avanti per tornare alla pagina Convalida , quindi fare clic su Ripeti convalida.The click Next to return to the Validation page, and click Re-run Validation.

  11. Nella pagina Riepilogo rivedere le scelte effettuate per il nuovo gruppo di disponibilità.On the Summary page, review your choices for the new availability group. Per apportare una modifica, fare clic su Indietro per tornare alla pagina pertinente.To make a change, click Previous to return to the relevant page. Dopo avere apportato la modifica, fare clic su Avanti per tornare alla pagina Riepilogo .After making the change, click Next to return to the Summary page.

    Importante

    Se l'account del servizio SQL ServerSQL Server di un'istanza del server che ospiterà una nuova replica di disponibilità non esiste già come account di accesso, ne verrà creato uno tramite la Creazione guidata Gruppo di disponibilità.When the SQL ServerSQL Server service account of a server instance that will host a new availability replica does not already exist as a login, the New Availability Group Wizard needs to create the login. Nella pagina Riepilogo vengono visualizzate le informazioni relative all'account di accesso da creare.On the Summary page, the wizard displays the information for the login that is to be created. Se si fa clic su Fine, viene creato questo account di accesso per l'account del servizio SQL Server e viene concessa l'autorizzazione CONNECT.If you click Finish, the wizard creates this login for the SQL Server service account and grants the login CONNECT permission.

    Se si è soddisfatti delle selezioni, è possibile fare clic su Script per creare uno script dei passaggi eseguiti nel corso della procedura guidata.If you are satisfied with your selections, optionally click Script to create a script of the steps the wizard will execute. Per creare e configurare il nuovo gruppo di disponibilità, fare quindi clic su Fine.Then, to create and configure the new availability group, click Finish.

  12. Nella pagina Stato viene visualizzato lo stato di avanzamento dei passaggi per la creazione del gruppo di disponibilità, ovvero configurazione di endpoint, creazione del gruppo di disponibilità e creazione di un join della replica secondaria al gruppo.The Progress page displays the progress of the steps for creating the availability group (configuring endpoints, creating the availability group, and joining the secondary replica to the group).

  13. Al termine di questi passaggi, nella pagina Risultati vengono visualizzati i relativi risultati.When these steps complete, the Results page displays the result of each step. Se tutti questi passaggi sono stati eseguiti correttamente, il nuovo gruppo di disponibilità è completamente configurato.If all these steps succeed, the new availability group is completely configured. Se si verifica un errore durante uno dei passaggi, potrebbe essere necessario completare manualmente la configurazione o usare una procedura dettagliata per il passaggio errato.If any of the steps result in an error, you might need to manually complete the configuration or use a wizard for the failed step. Per informazioni sulla causa di un determinato errore, fare clic sul collegamento "Errore" nella colonna Risultato .For information about the cause of a given error, click the associated "Error" link in the Result column.

    Al termine della procedura guidata, fare clic su Chiudi per uscire.When the wizard completes, click Close to exit.

Per completare la configurazione del gruppo di disponibilitàTo complete availability group configuration

Modalità alternative di creazione di un gruppo di disponibilitàAlternate ways to create availability groups

In alternativa all'utilizzo della Creazione guidata Gruppo di disponibilità, è possibile usare Transact-SQLTransact-SQL o i cmdlet di PowerShell per SQL ServerSQL Server .As an alternative to using the New Availability Group Wizard, you can use Transact-SQLTransact-SQL or SQL ServerSQL Server PowerShell cmdlets. Per altre informazioni, vedere Creare un gruppo di disponibilità (Transact-SQL) o i cmdlet di PowerShell per Creare un gruppo di disponibilità ( PowerShell SQL Server).For more information, see Create an Availability Group (Transact-SQL) or Create an Availability Group (SQL Server PowerShell).

Vedere ancheSee Also

Endpoint del mirroring del database (SQL Server) The Database Mirroring Endpoint (SQL Server)
Panoramica di Gruppi di disponibilità AlwaysOn (SQL Server) Overview of Always On Availability Groups (SQL Server)
Prerequisiti, restrizioni e consigli per i gruppi di disponibilità AlwaysOn (SQL Server)Prerequisites, Restrictions, and Recommendations for Always On Availability Groups (SQL Server)