Configurazione dei protocolli di rete predefiniti di SQL Server

Per una maggiore sicurezza, per alcune nuove installazioni SQL ServerSQL Server disabilita la connettività di rete. La connettività di rete che utilizza TCP/IP non viene disabilitata se si utilizza l'edizione Enterprise, Standard o Workgroup oppure se è presente un'installazione precedente di SQL ServerSQL Server. Per tutte le installazioni è attivato il protocollo Shared Memory, che consente le connessioni locali al server. È possibile che il servizio SQL ServerSQL Server Browser venga arrestato, in base alle condizioni e alle opzioni di installazione.

Usare il nodo Configurazione di rete SQL ServerSQL Server di Gestione configurazione SQL ServerSQL Server per configurare i protocolli di rete dopo l'installazione. Usare il nodo Servizi di SQL ServerSQL Server di Gestione configurazione SQL ServerSQL Server per configurare l'avvio automatico del servizio SQL ServerSQL Server Browser. Per altre informazioni, vedere Abilitare o disabilitare un protocollo di rete del server.

Configurazione di base

Nella tabella seguente viene descritta la configurazione dopo l'installazione.

Edizione Presenza di nuova installazione o installazione precedente Shared Memory TCP/IP Named Pipes
Enterprise Nuova installazione Abilitata Abilitata Disabilitate per le connessioni di rete.
Standard Nuova installazione Abilitata Abilitata Disabilitate per le connessioni di rete.
Web Nuova installazione Abilitata Abilitata Disabilitate per le connessioni di rete.
Sviluppatore Nuova installazione Abilitata Disabilitata Disabilitate per le connessioni di rete.
Copia di valutazione Nuova installazione Abilitata Disabilitata Disabilitate per le connessioni di rete.
SQL Server Express Nuova installazione Abilitata Disabilitata Disabilitate per le connessioni di rete.
Tutte le edizioni L'installazione precedente è presente, ma non viene aggiornata. Come in una nuova installazione Come in una nuova installazione Come in una nuova installazione
Tutte le edizioni Aggiornamento Abilitata Impostazioni mantenute dall'installazione precedente. Impostazioni mantenute dall'installazione precedente.
Nota

Se è in esecuzione in un cluster di failover di SQL ServerSQL Server, l'istanza resterà in attesa sulle porte specificate per ogni indirizzo IP selezionato per SQL ServerSQL Server durante l'installazione di SQL ServerSQL Server.

Nota

Quando si installa SQL ServerSQL Server con argomenti del prompt dei comandi, è possibile specificare i protocolli da abilitare utilizzando i parametri TCPENABLED e NPENABLED. Per altre informazioni, vedere Installazione di SQL Server dal prompt dei comandi.

Creazione di una stringa di connessione

Per esempi di stringhe di connessione, vedere gli argomenti seguenti:

SQL ServerSQL Server Impostazioni del servizio Browser

Il servizio SQL ServerSQL Server Browser può essere configurato per l'avvio automatico durante l'installazione. L'avvio automatico rappresenta l'impostazione predefinita nei casi seguenti:

  • Durante l'aggiornamento di un'installazione.
  • Durante l'installazione side-by-side con un'altra istanza di SQL ServerSQL Server.
  • Durante l'installazione in un cluster.
  • Durante l'installazione di un'istanza denominata del motore di database che include tutte le istanze di SQL ServerSQL Server Express.
  • Durante l'installazione di un'istanza denominata di Analysis Services.

Vedere anche

Requisiti hardware e software per l'installazione di SQL Server 2016

Configurazione superficie di attacco