Eseguire il mapping delle porte TCP/IP ai nodi NUMA (SQL Server)

In questo argomento si descrive come eseguire il mapping di porte TCP/IP ai nodi NUMA (non-uniform memory access, accesso non uniforme alla memoria) tramite Gestione configurazione SQL ServerSQL Server. All'avvio, tramite il Motore di databaseDatabase Engine vengono scritte le informazioni sul nodo nel log degli errori.

Per determinare il numero del nodo da usare, leggere le informazioni sul nodo nel log degli errori o nella vista sys.dm_os_schedulers. Per impostare un indirizzo e una porta TCP/IP in uno o più nodi, aggiungere una mappa di bit per l'identificazione del nodo, ovvero una maschera di affinità, tra parentesi dopo il numero di porta. I nodi possono essere specificati in formato decimale o esadecimale. Per creare la mappa di bit, numerare in primo luogo i nodi da destra a sinistra partendo da zero, come in 76543210. Creare una rappresentazione binaria dell'elenco dei nodi, indicando 1 per i nodi che si desidera utilizzare e 0 per quelli che non si desidera utilizzare. Ad esempio, per utilizzare i nodi NUMA 0, 2 e 5, specificare 00100101.

Numero del nodo NUMA 76543210
Maschera per 0, 2 e 5 partendo da destra 00100101

Convertire la rappresentazione binaria (00100101) in un valore decimale [37] o esadecimale [0x25]. Per restare in attesa su tutti i nodi, non indicare alcun identificatore di nodo.

Se viene eseguito il mapping di una porta a più nodi NUMA, in SQL ServerSQL Server vengono assegnate le connessioni ai nodi seguendo uno schema round-robin senza tentare di bilanciare il carico sui nodi.

Nota

Per abilitare SQL ServerSQL Server all'ascolto su più porte TCP per ogni indirizzo IP, vedere Configurazione del Motore di database per l'attesa su più porte TCP.

Utilizzo di Gestione configurazione SQL Server

Per eseguire il mapping di una porta TCP/IP a un nodo NUMA

  1. In Gestione configurazione SQL ServerSQL Server espandere Configurazione di rete SQL Server, quindi scegliere *Protocolli per ** *<nome istanza>.

  2. Nel riquadro dei dettagli fare doppio clic su TCP/IP.

  3. Nella sezione corrispondente all'indirizzo IP da configurare della scheda Indirizzi IP aggiungere l'identificatore di nodo NUMA tra parentesi dopo il numero di porta nella casella Porta TCP . Ad esempio, per la porta TCP 1500 e i nodi 0, 2 e 5, usare 1500[37] oppure 1500[0x25].

Vedere anche

Soft-NUMA (SQL Server)