Destinazione ADO NETADO NET Destination

La destinazione ADO NET consente di caricare i dati in un'ampia gamma di database compatibili con ADO.NETADO.NETche utilizzano una tabella o una vista di database.The ADO NET destination loads data into a variety of ADO.NETADO.NET-compliant databases that use a database table or view. È disponibile l'opzione per caricare i dati in una tabella o in una vista esistenti o è possibile creare una nuova tabella e caricare i dati in essa.You have the option of loading this data into an existing table or view, or you can create a new table and load the data into the new table.

È possibile usare la destinazione ADO NET per connettersi a MicrosoftMicrosoft Database SQL di AzureAzure SQL Database.You can use the ADO NET destination to connect to MicrosoftMicrosoft Database SQL di AzureAzure SQL Database. La connessione a Database SQLSQL Database tramite OLE DB non è supportata.Connecting to Database SQLSQL Database by using OLE DB is not supported. Per altre informazioni su Database SQLSQL Database, vedere la pagina relativa alle linee guida e limitazioni generali (database SQL di Windows Azure).For more information about Database SQLSQL Database, see General Guidelines and Limitations (Windows Azure SQL Database).

Risoluzione dei problemi relativi alla destinazione ADO NETTroubleshooting the ADO NET Destination

È possibile registrare le chiamate eseguite dalla destinazione ADO NET a provider di dati esterni.You can log the calls that the ADO NET destination makes to external data providers. Questa nuova funzionalità di registrazione può essere utilizzata per risolvere i problemi relativi al salvataggio di dati in origini di dati esterne da parte della destinazione ADO NET.You can use this logging capability to troubleshoot the saving of data to external data sources that the ADO NET destination performs. Per registrare le chiamate eseguite dalla destinazione ADO NET a provider di dati esterni, abilitare la registrazione dei pacchetti e selezionare l'evento Diagnostica a livello di pacchetto.To log the calls that the ADO NET destination makes to external data providers, enable package logging and select the Diagnostic event at the package level. Per altre informazioni, vedere Risoluzione dei problemi relativi agli strumenti per l'esecuzione del pacchetto.For more information, see Troubleshooting Tools for Package Execution.

Configurazione della destinazione ADO NETConfiguring the ADO NET Destination

Per connettersi a un'origine dati, questa destinazione utilizza una gestione connessione ADO.NETADO.NET che specifica il provider ADO.NETADO.NET da utilizzare.This destination uses an ADO.NETADO.NET connection manager to connect to a data source and the connection manager specifies the ADO.NETADO.NET provider to use. Per altre informazioni, vedere Gestione connessione ADO.NET.For more information, see ADO.NET Connection Manager.

Una destinazione ADO NET include i mapping tra le colonne di input e quelle nell'origine dei dati della destinazione.An ADO NET destination includes mappings between input columns and columns in the destination data source. Non è necessario eseguire il mapping delle colonne di input su tutte le colonne di destinazione.You do not have to map input columns to all destination columns. Tuttavia, le proprietà di alcune colonne di destinazione possono richiedere il mapping delle colonne di input.However, the properties of some destination columns can require the mapping of input columns. In caso contrario, potrebbero verificarsi degli errori.Otherwise, errors might occur. Se ad esempio una colonna di destinazione non consente valori Null, sarà necessario eseguire il mapping di una colonna di input sulla colonna di destinazione.For example, if a destination column does not allow for null values, you must map an input column to that destination column. È inoltre necessario che i tipi di dati delle colonne di cui è stato eseguito il mapping siano compatibili.In addition, the data types of mapped columns must be compatible. Ad esempio, non è possibile eseguire il mapping di una colonna di input con un tipo di dati stringa su una colonna di destinazione con un tipo di dati numerici se il provider ADO.NETADO.NET non supporta questo mapping.For example, you cannot map an input column with a string data type to a destination column with a numeric data type if the ADO.NETADO.NET provider does not support this mapping.

Nota

SQL ServerSQL Servernon supporta l'inserimento di testo nelle colonne con tipo di dati è impostato su image. does not support inserting text into columns whose data type is set to image. Per altre informazioni sui tipi di dati di SQL ServerSQL Server , vedere Tipi di dati (Transact-SQL).For more information about SQL ServerSQL Server data types, see Data Types (Transact-SQL).

Nota

La destinazione ADO NET non supporta l'esecuzione del mapping di una colonna di input il cui tipo è impostato su DT_DBTIME su una colonna del database il cui tipo è impostato su datetime.The ADO NET destination does not support mapping an input column whose type is set to DT_DBTIME to a database column whose type is set to datetime. Per altre informazioni su tutti i tipi di dati Integration ServicesIntegration Services , vedere Tipi di dati di Integration Services.For more information about Integration ServicesIntegration Services data types, see Integration Services Data Types.

La destinazione ADO NET include un input regolare e un output degli errori.The ADO NET destination has one regular input and one error output.

È possibile impostare le proprietà tramite Progettazione SSISSSIS o a livello di codice.You can set properties through SSISSSIS Designer or programmatically.

Nella finestra di dialogo Editor avanzato sono disponibili le proprietà che è possibile impostare a livello di codice.The Advanced Editor dialog box reflects the properties that can be set programmatically. Per ulteriori informazioni sulle proprietà che è possibile impostare nella finestra di dialogo Editor avanzato o a livello di codice, fare clic su uno degli argomenti seguenti:For more information about the properties that you can set in the Advanced Editor dialog box or programmatically, click one of the following topics:

Editor destinazione ADO NET (pagina Gestione connessione)ADO NET Destination Editor (Connection Manager Page)

Usare la pagina Gestione connessione della finestra di dialogo Editor destinazione ADO NET per selezionare la connessione ADO.NETADO.NET per la destinazione.Use the Connection Manager page of the ADO NET Destination Editor dialog box to select the ADO.NETADO.NET connection for the destination. Tramite questa pagina è inoltre possibile selezionare una tabella o una vista del database.This page also lets you select a table or view from the database.

Per aprire la pagina Gestione connessioneTo open the Connection Manager page

  1. In SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), aprire il pacchetto Integration ServicesIntegration Services con la destinazione ADO NET.In SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), open the Integration ServicesIntegration Services package that has the ADO NET destination.

  2. Nella scheda Flusso di dati fare doppio clic sulla destinazione ADO NET.On the Data Flow tab, double-click the ADO NET destination.

  3. In Editor destinazione ADO NETfare clic su Gestione connessione.In the ADO NET Destination Editor, click Connection Manager.

Opzioni staticheStatic Options

Connection managerConnection manager
Selezionare una gestione connessione esistente nell'elenco o crearne una nuova facendo clic su Nuova.Select an existing connection manager from the list, or create a new connection by clicking New.

NuovaNew
Consente di creare una nuova gestione connessione usando la finestra di dialogo Configura gestione connessione ADO.NET .Create a new connection manager by using the Configure ADO.NET Connection Manager dialog box.

Tabella o vistaUse a table or view
Consente di selezionare una tabella o vista esistente nell'elenco oppure di creare una nuova tabella facendo clic su Nuova.Select an existing table or view from the list, or create a new table by clicking New..

NuovaNew
Consente di creare una nuova tabella o vista usando la finestra di dialogo Crea tabella .Create a new table or view by using the Create Table dialog box.

Nota

Quando si fa clic su Nuova, Integration ServicesIntegration Services genera un'istruzione CREATE TABLE predefinita basata sull'origine dati connessa.When you click New, Integration ServicesIntegration Services generates a default CREATE TABLE statement based on the connected data source. Questa istruzione CREATE TABLE predefinita non includerà l'attributo FILESTREAM anche se la tabella di origine include una colonna con l'attributo FILESTREAM dichiarato.This default CREATE TABLE statement will not include the FILESTREAM attribute even if the source table includes a column with the FILESTREAM attribute declared. Per eseguire un componente Integration ServicesIntegration Services con l'attributo FILESTREAM, implementare innanzitutto l'archiviazione di FILESTREAM nel database di destinazione.To run an Integration ServicesIntegration Services component with the FILESTREAM attribute, first implement FILESTREAM storage on the destination database. Aggiungere quindi l'attributo FILESTREAM all'istruzione CREATE TABLE nella finestra di dialogo Crea tabella.Then, add the FILESTREAM attribute to the CREATE TABLE statement in the Create Table dialog box. Per altre informazioni, vedere Dati BLOB (Binary Large Object) (SQL Server).For more information, see Binary Large Object (Blob) Data (SQL Server).

AnteprimaPreview
Consente di visualizzare in anteprima i risultati nella finestra di dialogo Anteprima risultati query .Preview results by using the Preview Query Results dialog box. L'anteprima supporta la visualizzazione di un massimo di 200 righe.Preview can display up to 200 rows.

Utilizza inserimento bulk, se disponibileUse bulk insert when available
Specificare se usare l'interfaccia SqlBulkCopy per migliorare le prestazioni delle operazioni di inserimento bulk.Specify whether to use the SqlBulkCopy interface to improve the performance of bulk insert operations.

Solo i provider ADO.NET che restituiscono un oggetto SqlConnection supportano l'uso dell'interfaccia SqlBulkCopy .Only ADO.NET providers that return a SqlConnection object support the use of the SqlBulkCopy interface. Il provider di dati .NET per SQL Server (SqlClient) restituisce un oggetto SqlConnection e un provider personalizzato può restituire un oggetto SqlConnection .The .NET Data Provider for SQL Server (SqlClient) returns a SqlConnection object, and a custom provider may return a SqlConnection object.

È possibile usare il provider di dati .NET per SQL Server (SqlClient) per connettersi a MicrosoftMicrosoft Database SQL di AzureAzure SQL Database.You can use the .NET Data Provider for SQL Server (SqlClient) to connect to MicrosoftMicrosoft Database SQL di AzureAzure SQL Database.

Se si seleziona Usa Inserimento bulk quando possibilee si imposta l'opzione Errore su Reindirizza riga, il batch di dati che la destinazione reindirizza all'output degli errori può includere righe corrette. Per altre informazioni sulla gestione degli errori nelle operazioni bulk, vedere Gestione degli errori nei dati.If you select Use bulk insert when available, and set the Error option to Redirect the row, the batch of data that the destination redirects to the error output may include good rows.For more information about handling errors in bulk operations, see Error Handling in Data. Per altre informazioni sull'opzione Errore , vedere Editor destinazione ADO NET (pagina Output degli errori).For more information about the Error option, see ADO NET Destination Editor (Error Output Page).

Nota

Se una tabella di origine di SQL Server o Sybase include una colonna identity, è necessario utilizzare l'attività Esegui SQL per abilitare IDENTITY_INSERT prima la destinazione ADO NET e disabilitarla nuovamente in seguito.If a SQL Server or Sybase source table includes an identity column, you must use Execute SQL tasks to enable IDENTITY_INSERT before the ADO NET destination and to disable it again afterward. (La proprietà della colonna identity specifica un valore incrementale per la colonna.(The identity column property specifies an incremental value for the column. L'istruzione SET IDENTITY_INSERT consente valori espliciti dalla tabella di origine da inserire nella colonna identity nella tabella di destinazione.)The SET IDENTITY_INSERT statement lets explicit values from the source table be inserted into the identity column in the destination table.)

Per eseguire le istruzioni SET IDENTITY_INSERT e i dati caricato correttamente, è necessario eseguire le operazioni seguenti.To run the SET IDENTITY_INSERT statements and the data loading successfully, you have to do the following things. 1.1. Utilizzare la stessa gestione connessione ADO.NET per l'attività Esegui SQL e per la destinazione ADO.NET.Use the same ADO.NET connection manager for the Execute SQL tasks and for the ADO.NET destination. 2.2. Gestione connessione, impostare il RetainSameConnection proprietà e MultipleActiveResultSets proprietà su True.On the connection manager, set the RetainSameConnection property and the MultipleActiveResultSets property to True. 3.3. La destinazione ADO.NET, impostare il UseBulkInsertWhenPossible la proprietà su False.On the ADO.NET destination, set the UseBulkInsertWhenPossible property to False.

Per altre informazioni, vedere SET IDENTITY_INSERT (Transact-SQL) e IDENTITY (proprietà) (Transact-SQL).For more information, see SET IDENTITY_INSERT (Transact-SQL) and IDENTITY (Property) (Transact-SQL).

Risorse esterneExternal Resources

Articolo tecnico Loading data to Windows Azure SQL Database the fast way(Modalità rapida di caricamento di dati nel database SQL di Windows Azure) nel sito Web sqlcat.comTechnical article, Loading data to Windows Azure SQL Database the fast way, on sqlcat.com

Editor destinazione ADO NET (pagina Mapping)ADO NET Destination Editor (Mappings Page)

Utilizzare la pagina Mapping della finestra di dialogo Editor destinazione ADO NET per eseguire il mapping tra colonne di input e colonne di destinazione.Use the Mappings page of the ADO NET Destination Editor dialog box to map input columns to destination columns.

Per aprire la pagina MappingTo open the Mappings page

  1. In SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), aprire il pacchetto Integration ServicesIntegration Services con la destinazione ADO NET.In SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), open the Integration ServicesIntegration Services package that has the ADO NET destination.

  2. Nella scheda Flusso di dati fare doppio clic sulla destinazione ADO NET.On the Data Flow tab, double-click the ADO NET destination.

  3. In Editor destinazione ADO NET, fare clic su Mapping.In the ADO NET Destination Editor, click Mappings.

OpzioniOptions

Colonne di input disponibiliAvailable Input Columns
Consente di visualizzare l'elenco delle colonne di input disponibili.View the list of available input columns. Eseguire un'operazione di trascinamento della selezione per impostare il mapping tra le colonne di input disponibili nella tabella e le colonne di destinazione.Use a drag-and-drop operation to map available input columns in the table to destination columns.

Colonne di destinazione disponibiliAvailable Destination Columns
Consente di visualizzare l'elenco delle colonne di destinazione disponibili.View the list of available destination columns. Eseguire un'operazione di trascinamento della selezione per impostare il mapping tra le colonne di destinazione disponibili nella tabella e le colonne di input.Use a drag-and-drop operation to map available destination columns in the table to input columns.

Colonna di inputInput Column
Consente di visualizzare le colonne di input selezionate dall'utente.View the input columns that you selected. È possibile rimuovere i mapping selezionando <ignorare > per escludere colonne dall'output.You can remove mappings by selecting <ignore> to exclude columns from the output.

Colonna di destinazioneDestination Column
Consente di visualizzare ogni colonna di destinazione disponibile, indipendentemente dal fatto che sia mappata o meno.View each available destination column, regardless of whether it is mapped or not.

Editor destinazione ADO NET (pagina Output errori)ADO NET Destination Editor (Error Output Page)

Usare la pagina Output errori della finestra di dialogo Editor destinazione ADO NET per specificare le opzioni di gestione degli errori.Use the Error Output page of the ADO NET Destination Editor dialog box to specify error handling options.

Per aprire la pagina Output erroriTo open the Error Output page

  1. In SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), aprire il pacchetto Integration ServicesIntegration Services con la destinazione ADO NET.In SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), open the Integration ServicesIntegration Services package that has the ADO NET destination.

  2. Nella scheda Flusso di dati fare doppio clic sulla destinazione ADO NET.On the Data Flow tab, double-click the ADO NET destination.

  3. In Editor destinazione ADO NETfare clic su Output errori.In the ADO NET Destination Editor, click Error Output.

OpzioniOptions

Input o outputInput or Output
Consente di visualizzare il nome dell'input.View the name of the input.

ColonnaColumn
Non usato.Not used.

ErroreError
Consente di specificare l'azione da eseguire in caso di errori, ovvero ignorare l'errore, reindirizzare la riga o interrompere il componente.Specify what should happen when an error occurs: ignore the failure, redirect the row, or fail the component.

Argomenti correlati: Gestione degli errori nei datiRelated Topics: Error Handling in Data

TroncamentoTruncation
Non usato.Not used.

DescriptionDescription
Consente di visualizzare la descrizione dell'operazione.View the description of the operation.

Imposta questo valore nelle celle selezionateSet this value to selected cells
Consente di specificare l'azione che dovrà interessare tutte le celle selezionate in caso di errore o troncamento: ignorare l'errore, reindirizzare la riga o interrompere il componente.Specify what should happen to all the selected cells when an error or truncation occurs: ignore the failure, redirect the row, or fail the component.

ApplicaApply
Consente di applicare l'opzione di gestione degli errori alle celle selezionate.Apply the error handling option to the selected cells.