Uso di funzioni concise

Alcune funzioni ODBC ottengono l'accesso implicito ai descrittori. I writer di applicazioni possono trovarli più utili rispetto alla chiamata di SQLSetDescField o SQLGetDescField. Queste funzioni sono chiamate funzioni concise perché eseguono una serie di funzioni, tra cui l'impostazione o il recupero di campi del descrittore. Alcune funzioni concise consentono a un'applicazione di impostare o recuperare diversi campi descrittori correlati in una singola chiamata di funzione.

Le funzioni concise possono essere chiamate senza prima recuperare un handle del descrittore da usare come argomento. Queste funzioni funzionano con i campi del descrittore associati all'handle di istruzione su cui vengono chiamate.

Le funzioni concise SQLBindCol e SQLBindParameter associano una colonna o un parametro impostando i campi del descrittore che corrispondono ai relativi argomenti. Ognuna di queste funzioni esegue più attività rispetto alla semplice impostazione dei descrittori. SQLBindCol e SQLBindParameter forniscono una specifica completa dell'associazione di una colonna di dati o di un parametro dinamico. Un'applicazione può tuttavia modificare i singoli dettagli di un'associazione chiamando SQLSetDescField o SQLSetDescRec e può associare completamente una colonna o un parametro effettuando una serie di chiamate adatte a queste funzioni.

Le funzioni concise SQLColAttribute, SQLDescribeCol, SQLDescribeParam, SQLNumParams e SQLNumResultCols recuperano i valori nei campi del descrittore.

SQLSetDescRec e SQLGetDescRec sono funzioni concise che, con una chiamata, impostano o ottengono più campi descrittori che influiscono sul tipo di dati e sull'archiviazione dei dati di colonna o parametro. SQLSetDescRec è un modo efficace per modificare l'associazione dei dati di colonna o parametro in un unico passaggio.

SQLSetStmtAttr e SQLGetStmtAttr fungono da funzioni concise in alcuni casi. Vedere Campi del descrittore.