Ripristino da backup archiviati in Microsoft AzureRestoring From Backups Stored in Microsoft Azure

In questo argomento vengono illustrate le considerazioni relative al ripristino di un database tramite un backup archiviato nel servizio di archiviazione BLOB di Windows Azure.This topic outlines the considerations when restoring a database using a backup stored in the Windows Azure Blob storage service. Ciò si applica ai backup creati tramite il backup di SQL Server nell'URL o tramite Backup gestito di SQL Server in Microsoft AzureSQL Server Managed Backup to Microsoft Azure.This applies to backups created either by using SQL Server Backup to URL backup or by Backup gestito di SQL Server in Microsoft AzureSQL Server Managed Backup to Microsoft Azure.

Si consiglia di esaminare questo argomento se si dispone di backup archiviati nel servizio di archiviazione BLOB di Windows Azure che si intende ripristinare, nonché di rivedere gli argomenti in cui vengono descritti i passaggi per ripristinare un database che sono uguali sia per i backup in locale sia per quelli di Azure.We recommend reviewing this topic if you have backups stored in the Windows Azure Blob storage service that you plan to restore, and then review the topics that describe the steps on how to restore a database which is the same for both on-premises and azure backups.

PanoramicaOverview

Gli strumenti e i metodi utilizzati per ripristinare un database da un backup in locale si applicano al ripristino di un database da un backup nel cloud.The tools and methods that are used to restore a database from an on-premises backup apply to restoring a database from a cloud backup. Nelle sezioni seguenti vengono descritte queste considerazioni e tutte le differenze di cui essere a conoscenza relativamente ai casi in cui si utilizzano backup archiviati nel servizio di archiviazione BLOB di Windows Azure.The following sections describe these considerations and any differences you should know about when you use backups stored in the Windows Azure Blob storage service.

Utilizzo di Transact-SQLUsing Transact-SQL

  • Poiché SQL Server deve essere connesso a un'origine esterna per il recupero dei file di backup, vengono utilizzate le credenziali SQL per autenticare l'account di archiviazione.Since SQL Server must connect to an external source to retrieve the backup files, SQL Credential is used to authenticate to the storage account. Di conseguenza, per l'istruzione RESTORE è richiesta l'opzione WITH CREDENTIAL.Consequently, the RESTORE statement requires WITH CREDENTIAL option. Per altre informazioni, vedere Backup e ripristino di SQL Server con il servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.For more information, see SQL Server Backup and Restore with Microsoft Azure Blob Storage Service.

  • Se si usa Backup gestito di SQL Server in Microsoft AzureSQL Server Managed Backup to Microsoft Azure per gestire i backup nel cloud, è possibile verificare tutti i backup disponibili nell'archiviazione usando la funzione di sistema smart_admin.fn_available_backups .If you are using the Backup gestito di SQL Server in Microsoft AzureSQL Server Managed Backup to Microsoft Azure to manage your backups to the cloud, you can review all the available backups in the storage, by using the smart_admin.fn_available_backups system function. Tramite questa funzione di sistema vengono restituiti tutti i backup disponibili per un database in una tabella.This system function returns all the available backups for a database in a table. Poiché i risultati vengono restituiti in una tabella, è possibile filtrarli oppure ordinarli.As the results are returned in a table, you can filter or sort the results. Per altre informazioni, vedere managed_backup.fn_available_backups (Transact-SQL).For more information, see managed_backup.fn_available_backups (Transact-SQL).

Utilizzo di SQL Server Management StudioUsing SQL Server Management Studio

  • L'attività di ripristino viene utilizzata per ripristinare un database tramite SQL Server Management Studio.The restore task is used to restore a database using the SQL Server Management Studio. Nella pagina dei supporti di backup è ora disponibile l'opzione URL per visualizzare i file di backup archiviati nel servizio di archiviazione BLOB di Windows Azure.The backup media page now includes the URL option to show backup files stored in the Windows Azure Blob storage service. Inoltre, è necessario fornire le credenziali SQL utilizzate per autenticare l'account di archiviazione.You also must provide the SQL Credential that is used to authenticate to the storage account. La griglia Set di backup da ripristinare viene popolata successivamente con i backup disponibili nell'archiviazione BLOB di Windows Azure.The Backup sets to restore grid is then populated with the available backups in the Windows Azure Blob storage. Per altre informazioni, vedere Restoring from Windows Azure storage Using SQL Server Management Studio.For more information, see Restoring from Windows Azure storage Using SQL Server Management Studio.

Ottimizzazione dei ripristiniOptimizing Restores

Per ridurre il tempo di scrittura di un'operazione di ripristino, aggiungere il diritto utente Esecuzione attività di manutenzione volume all'account utente di SQL Server.To reduce restore write time, Add perform volume maintenance tasks user right to the SQL Server user account. Per ulteriori informazioni, vedere Inizializzazione di file di database.For more information, see Database File Initialization. Se l'operazione di ripristino è ancora lenta con l'inizializzazione immediata dei file abilitata, esaminare le dimensioni del file di log nell'istanza in cui è stato eseguito il backup del database.If restore is still slow with instant file initialization turned on, look at the size of the log file on the instance where the database was backed up. Se le dimensioni del log sono molto grandi (più GB), si prevede un ripristino lento.If the log is very large in size (multiple GBs), it would be expected that restore would be slow. Durante l'operazione di ripristino il file di log deve essere azzerato; questa operazione richiede una quantità di tempo significativa.During restore the log file must be zeroed which takes a significant amount of time.

Per ridurre i tempi di ripristino è consigliabile usare backup compressi.To reduce restore times it is recommended that you use compressed backups. Per i backup con dimensioni superiori ai 25 GB, usare l' utilità AzCopy per eseguire il download nell'unità locale e quindi eseguire il ripristino.For backup sizes exceeding 25 GB, use AzCopy utility to download to the local drive and then perform the restore. Per altri suggerimenti e procedure consigliate sui backup, vedere SQL Server Backup to URL Best Practices and Troubleshooting.For other backup best practices and recommendations, see SQL Server Backup to URL Best Practices and Troubleshooting.

È inoltre possibile abilitare il flag di traccia 3051 quando si esegue il ripristino per generare un log dettagliato.You can also turn on Trace Flag 3051 when doing the restore to generate a detailed log. Questo file di log viene inserito nella directory del log e viene denominato con il formato: BackupToUrl-<nomeistanza>-<nomedb>-azione-<PID>.log.This log file is placed in the log directory, and is named using the format: BackupToUrl-<instancename>-<dbname>-action-<PID>.log. Nel file di log sono incluse informazioni su ogni round trip al Servizio di archiviazione Windows Azure, incluso l'intervallo che può essere utile per individuare il problema.The log file includes information about each round trip to Windows Azure Storage including timing that can be helpful in diagnosing the issue.

Argomenti sull'esecuzione delle operazioni di ripristinoTopics on Performing Restore Operations