Subscribe to Publications

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure

Una sottoscrizione è la richiesta di una copia di dati o di oggetti di database in una pubblicazione. Una sottoscrizione definisce quale pubblicazione verrà ricevuta, insieme alla posizione e al momento in cui verrà ricevuta. Quando si pianificano le sottoscrizioni, è necessario decidere dove si desidera eseguire l'elaborazione dell'agente. La posizione di esecuzione dell'agente varia in base al tipo di sottoscrizione selezionato. In una sottoscrizione push, l'agente di merge o l'agente di distribuzione viene eseguito nel server di distribuzione, mentre in una sottoscrizione pull gli agenti vengono eseguiti nei Sottoscrittori. Dopo la creazione di una sottoscrizione non è più possibile modificarne il tipo.

Nota

Istanza gestita di SQL di Azure può essere un server di pubblicazione, un server di distribuzione e un Sottoscrittore per la replica snapshot e transazionale. I database nel database SQL di Azure possono essere solo sottoscrittori push per la replica snapshot e transazionale. Per altre informazioni, vedere Replica transazionale con il database SQL di Azure e con Istanza gestita di SQL di Azure.

Subscription Caratteristiche Situazioni in cui utilizzarla
Sottoscrizione push Nelle sottoscrizioni push il server di pubblicazione propaga le modifiche a un Sottoscrittore senza che il Sottoscrittore ne faccia richiesta. È possibile inviare le modifiche ai Sottoscrittori su richiesta, in modo continuato o in base a una pianificazione definita. L'agente di distribuzione o l'agente di merge viene eseguito nel server di distribuzione. I dati vengono sincronizzati in modo continuato o in modo ricorrente in base a una pianificazione specifica.

Le pubblicazioni richiedono lo spostamento dei dati quasi in tempo reale.

In un server di distribuzione l'aumento dell'overhead del processore non compromette le prestazioni.

Generalmente utilizzato con la replica snapshot e transazionale.
Sottoscrizione pull Tramite le sottoscrizioni pull il Sottoscrittore richiede le modifiche eseguite nel server di pubblicazione. Le sottoscrizioni pull consentono al Sottoscrittore di stabilire quando sincronizzare le modifiche apportate ai dati. L'agente di distribuzione o l'agente di merge viene eseguito nel Sottoscrittore. I dati vengono sincronizzati su richiesta o in base a una pianificazione anziché in modo continuo.

Alla pubblicazione è associato un numero elevato di Sottoscrittori e/o l'esecuzione di tutti gli agenti nel server di distribuzione richiederebbe un numero di risorse eccessivo.

I Sottoscrittori sono autonomi, scollegati e/o mobili. I Sottoscrittori determinano quando eseguire la connessione e quando sincronizzare le modifiche.

Generalmente utilizzato con la replica di tipo merge.

Tipi di sottoscrizione della replica di tipo merge

Tutti i tipi di replica consentono le sottoscrizioni push e pull. Per la replica di tipo merge vengono usati due termini aggiuntivi per distinguere le sottoscrizioni: sottoscrizioni client e sottoscrizioni server. Le sottoscrizioni client e server possono essere entrambe utilizzate con le sottoscrizioni push e pull. Le sottoscrizioni client sono appropriate per la maggior parte dei Sottoscrittori, mentre le sottoscrizioni server sono generalmente utilizzate per i Sottoscrittori che ripubblicano i dati in altri Sottoscrittori. La scelta del tipo di sottoscrizione influisce anche sulla risoluzione dei conflitti.

Sottoscrittori non SQL Server

Nei sistemi Oracle e IBM DB2 è possibile sottoscrivere pubblicazioni snapshot e transazionali mediante le sottoscrizioni push. Per altre informazioni, vedere Non-SQL Server Subscribers.

Creazione di sottoscrizioni

Per creare una sottoscrizione, è necessario specificare le seguenti informazioni:

  • Nome della pubblicazione.

  • Nome del Sottoscrittore e database di sottoscrizione.

  • Se l'agente di distribuzione o l'agente di merge viene eseguito nel server di distribuzione o nel Sottoscrittore.

  • Se l'agente di distribuzione o di merge viene eseguito in modo continuato, in base a una pianificazione specifica oppure solo su richiesta.

  • Se l'agente di snapshot deve creare uno snapshot iniziale per la sottoscrizione e l'agente di distribuzione o di merge deve applicare lo snapshot al Sottoscrittore.

  • Account utilizzati per eseguire l'agente di distribuzione o di merge.

  • Per la replica di tipo merge, il tipo di sottoscrizione: server o client.

Per creare una sottoscrizione push

Creare una sottoscrizione push

Per visualizzare o modificare le proprietà di sottoscrizione push

Visualizzare e modificare le proprietà delle sottoscrizioni push

Per eliminare una sottoscrizione push

SQL Server Management Studio: Eliminare una sottoscrizione push

Nota

Se si elimina una sottoscrizione non si rimuovono gli oggetti pubblicati dal Sottoscrittore.

Per creare una sottoscrizione pull

SQL Server Management Studio: Create a Pull Subscription

Per visualizzare o modificare le proprietà di sottoscrizione pull

Visualizzare e modificare le proprietà delle sottoscrizioni pull

Per eliminare una sottoscrizione pull

Eliminare una sottoscrizione pull

Vedere anche

Proteggere il Sottoscrittore
Scadenza e disattivazione delle sottoscrizioni