Genera e pubblica scriptGenerate and Publish Scripts Wizard

È possibile usare la procedura guidata Genera e pubblica script per creare script per il trasferimento di un database tra le istanze del Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine o di Database SQL di AzureAzure SQL Database.You can use the Generate and Publish Scripts Wizard to create scripts for transferring a database between instances of the Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine or Database SQL di AzureAzure SQL Database. È possibile generare script per un database in un'istanza del motore di database nella rete locale o da Database SQLSQL Database.You can generate scripts for a database on an instance of the Database Engine in your local network, or from Database SQLSQL Database. Gli script generati possono essere eseguiti in un'altra istanza del motore di database o in Database SQLSQL Database.The generated scripts can be run on another instance of the Database Engine or Database SQLSQL Database. È inoltre possibile usare la procedura guidata per pubblicare direttamente il contenuto di un database in un servizio Web creato tramite Database Publishing Services.You can also use the wizard to publish the contents of a database directly to a Web service created by using the Database Publishing Services. È possibile creare script per un intero database o limitare la creazione a oggetti specifici.You can create scripts for an entire database, or limit it to specific objects.

  1. Before you begin: Publishing to a Hosted Service, PermissionsBefore you begin: Publishing to a Hosted Service, Permissions

  2. To generate or publish a script, using: The Generate and Publish Scripts WizardTo generate or publish a script, using: The Generate and Publish Scripts Wizard

Prima di iniziareBefore You Begin

I database di origine e di destinazione possono trovarsi in Database SQLSQL Databaseo in un'istanza del Motore di databaseDatabase Engine eseguita in SQL Server 2005SQL Server 2005 o versione successiva.The source and target database can be on Database SQLSQL Database, or an instance of the Motore di databaseDatabase Engine running SQL Server 2005SQL Server 2005 or later.

Pubblicazione in un servizio ospitato Publishing to a Hosted Service

Oltre a creare script, la procedura guidata Genera e pubblica script può essere usata per pubblicare un database in un tipo specifico di servizio Web di SQL Server ospitato.In addition to creating scripts, the Generate and Publish Scripts Wizard can be used to publish a database to a specific type of hosted SQL Server Web service. SQL Server Hosting Toolkit include Database Publishing Services come progetto di origine condiviso su CodePlex.The SQL Server Hosting Toolkit provides Database Publishing Services as a shared source project on CodePlex. Il progetto Database Publishing Services può essere usato dai provider di hosting Web per compilare un set di servizi Web per facilitare la distribuzione di database nel servizio Web da parte dei clienti.The Database Publishing Services project can be used by Web hosting providers to build a set of Web services that make it easy for their customers to deploy databases to the Web service. Per altre informazioni sul download di SQL Server Hosting Toolkit, vedere Database Publishing Services di SQL Server.For more information about downloading the SQL Server Hosting Toolkit, see SQL Server Database Publishing Services.

Per pubblicare un database in un servizio di hosting Web, selezionare l'opzione Pubblica su servizio Web nella pagina Imposta opzioni di generazione script della procedura guidata.To publish a database to a Web hosting service, select the Publish to Web Service option on the Set Scripting Options page of the wizard.

Autorizzazioni Permissions

L'autorizzazione minima per pubblicare un database è l'appartenenza al ruolo predefinito del database db_ddladmin per il database di origine.The minimum permission to publish a database is membership in the db_ddladmin fixed database role on the origin database. L'autorizzazione minima per pubblicare uno script del database in un'istanza di SQL ServerSQL Server al provider di hosting è l'appartenenza al ruolo predefinito del database db_ddladmin sul database di destinazione.The minimum permission to publish a database script to an instance of SQL ServerSQL Server at the hosting provider is membership in the db_ddladmin fixed database role on the target database.

È inoltre necessario fornire un nome utente e una password per accedere all'account del provider di hosting ed eseguire la pubblicazione guidata.The user also has to supply a user name and password to access their hosting provider account to publish with the wizard. Il database di destinazione deve essere creato nel provider di hosting prima della pubblicazione del database di origine.The target database must be created at the hosting provider before the source database is published. La pubblicazione sovrascrive gli oggetti presenti nel database esistente.Publishing overwrites objects in that existing database.

Utilizzo della procedura guidata Genera e pubblica script Using the Generate and Publish Scripts Wizard

Per generare o pubblicare uno scriptTo generate a publish a script

  1. In Esplora oggettiespandere il nodo dell'istanza contenente il database per il quale generare lo script.In Object Explorer, expand the node for the instance containing the database to be scripted.

  2. Scegliere Attività, quindi fare clic su Genera script.Point to Tasks, and then click Generate Scripts.

  3. Completare le finestre di dialogo della procedura guidata.Complete the wizard dialogs:

Pagina Introduzione Introduction Page

In questa pagina vengono descritti i passaggi per la generazione o la pubblicazione di uno script.This page describes the steps for generating or publishing a script.

Non visualizzare più questa pagina: consente di non visualizzare più questa pagina al successivo avvio della procedura guidata Genera e pubblica script.Do not show this page again - Skip this page the next time you start the Generate and Publish Scripts Wizard.

Avanti >: consente di passare alla pagina Seleziona metodo.Next > - Proceeds to the Choose Method page.

Annulla : consente di terminare la procedura guidata senza generare o pubblicare uno script dal database.Cancel - Ends the wizard without generating or publishing a script from the database.

Pagina Seleziona oggetti Choose Objects Page

Usare questa pagina per scegliere quali oggetti si desidera includere negli script generati dalla procedura guidata.Use this page to choose which objects you want to include in the scripts generated by this wizard. Nella pagina successiva della procedura guidata, è possibile salvare gli script nel percorso desiderato oppure usarli per pubblicare oggetti di database su un provider di hosting Web remoto in cui sia installato Database Publishing Services di SQL Server.In the following wizard page, you will have the option to save these scripts to the location of your choice or use them to publish database objects to a remote Web hosting provider that has installed the SQL Server Database Publishing Services.

Opzione Genera script per intero database : fare clic per generare script per tutti gli oggetti nel database e includere uno script per il database stesso.Script Entire Database Option - Click to generate scripts for all objects in the database and to include a script for the database itself.

Seleziona oggetti di database specifici : fare clic per limitare la generazione degli script solo agli oggetti specifici nel database prescelto:Select specific database objects - Click to limit the wizard to generate scripts for only the specific objects in the database that you choose:

  • Oggetti di database : consente di selezionare almeno un oggetto da includere nello script.Database objects - Select at least one object to include in the script.

  • Seleziona tutto : consente di selezionare tutte le caselle di controllo disponibili.Select All - Selects all available check boxes.

  • Deseleziona tutto : consente di deselezionare tutte le caselle di controllo.Deselect All - Clears all the check boxes. Per continuare, è necessario selezionare almeno un oggetto di database.You must then select at least one database object to continue.

Pagina Imposta opzioni di generazione script Set Scripting Options Page

Usare questa pagina per specificare se si desidera che tramite la procedura guidata gli script vengano salvati nel percorso prescelto o vengano usati per pubblicare oggetti di database in un provider di hosting Web remoto.Use this page to specify if you want the wizard to save scripts to the location of your choice or to use them to publish database objects to a remote Web hosting provider. Ai fini della pubblicazione, è necessario avere accesso a un servizio Web installato usando il servizio Web Database Publishing Services.To publish, you must have access to a Web service installed by using the Database Publishing Services Web service.

Opzioni : se si vuole che gli script vengano salvati in un percorso specifico, selezionare Salva script in un percorso specifico.Options - If you want the wizard to save scripts to a location of your choice, select Save scripts to a specific location. È possibile eseguire in un secondo momento gli script in a un'istanza del motore di database o in Database SQLSQL Database.You can later run the scripts against either an instance of the Database Engine, or against Database SQLSQL Database. Se si desidera pubblicare gli oggetti di database in un provider di hosting Web remoto tramite una procedura guidata, selezionare Pubblica su servizio Web.If you want the wizard to publish your database objects to a remote Web hosting provider, select Publish to Web service.

Salva script in un percorso specifico : consente di salvare uno o più file script Transact-SQL in un percorso specificato.Save Scripts to a Specific Location – save one or more .Transact-SQL script files to a location you specify.

  • Avanzate : consente di visualizzare la finestra di dialogo Opzioni di generazione script avanzate in cui è possibile selezionare opzioni avanzate per la generazione di script.Advanced - Display the Advanced Scripting Options dialog box where you can select advanced options for generating scripts.

  • Salva nel file : consente di salvare lo script in uno o più file con estensione sql.Save to file - Save the script to one or more .sql files. Fare clic sul pulsante Sfoglia () per specificare il nome e il percorso del file.Click the browse button () to specify a name and location for the file. Selezionare la casella di controllo Sovrascrivi file esistente per sostituire il file se ne esiste già uno con lo stesso nome.Select the Overwrite existing file check box to replace the file if one already exists with the same name. Fare clic su File singolo o Singolo file per oggetto per specificare come devono essere generati gli script.Click Single file or Single file per object to specify how the scripts should be generated. Fare clic su Testo Unicode o Testo ANSI per specificare il tipo di testo che deve essere usato nello script.Click Unicode text or ANSI text to specify the kind of text that should be used in the script.

  • Salva negli Appunti : consente di salvare lo script Transact-SQL negli Appunti.Save to Clipboard - Save the Transact-SQL script to the Clipboard.

  • Salva in una nuova finestra Query : consente di generare lo script in una finestra dell'editor di query del motore di database.Save to new query window - Generate the script to a Database Engine Query Editor window. Se non vi sono finestre dell'editor aperte, viene aperta una nuova finestra dell'editor da usare come destinazione dello script.If no editor window is open, a new editor window is opened as the target for the script.

    Pubblica su servizio Web : consente di pubblicare gli oggetti selezionati in un servizio di hosting Web remoto per il quale è stato configurato un provider.Publish to Web Service - Publish the objects that you selected to a remote Web hosting service for which you have configured a provider.

  • Gestisci provider : consente di visualizzare la finestra di dialogo Gestisci provider .Manage Providers - Display the Manage Providers dialog box. Usare la finestra di dialogo Gestisci provider per aggiungere, modificare ed eliminare provider di hosting.Use the Manage Providers dialog box to add, edit, and delete hosting providers. Ogni provider specifica le informazioni di connessione per un servizio di hosting Web e i database di destinazione presenti nel servizio.Each provider specifies the connection information to a Web hosting service and the target databases on that service.

  • Avanzate : consente di visualizzare la finestra di dialogo Opzioni di pubblicazione avanzate in cui è possibile selezionare opzioni avanzate per la pubblicazione di script.Advanced - Display the Advanced Publishing Options dialog box where you can select advanced options for publishing scripts.

  • Provider : consente di selezionare il provider che specifica le informazioni di connessione per il servizio di hosting Web che ospita il database nel quale pubblicare gli oggetti selezionati.Provider - Select the provider that specifies the connection information for the Web hosting service that hosts the database where you want to publish the objects that you selected. È necessario avere almeno un provider nella finestra di dialogo Gestisci provider per selezionare un provider.You must have at least one provider in the Manage Providers dialog box to select a provider.

  • Database di destinazione : consente di selezionare il database di destinazione nel quale pubblicare gli oggetti selezionati.Target database - Select the target database where you want to publish the objects that you selected. È necessario selezionare un provider prima di selezionare un database di destinazione.You must select a provider before selecting a target database.

Pagina Opzioni di generazione script avanzate Advanced Scripting Options Page

Usare questa pagina per specificare come si desidera che vengano generati gli script tramite la procedura guidata.Use this page to specify how you want this wizard to generate scripts. Sono disponibili molte opzioni diverse.Many different options are available. Le opzioni sono disattivate se non sono supportate dalla versione di SQL Server o di Database SQLSQL Database specificata in Tipo di motore di database.Options are greyed out if they are not supported by the version of SQL Server or Database SQLSQL Database specified in Database engine type.

Opzioni : consente di specificare le opzioni avanzate selezionando un valore tra quelli disponibili nell'elenco visualizzato a destra di ciascuna opzione.Options - Specify advanced options by selecting a value from the list of available settings to the right of each option.

Generale : le opzioni seguenti si applicano all'intero script.General – The following options apply to the entire script.

  • Riempimento ANSI : consente di includere ANSI PADDING ON nello script.ANSI Padding - Includes ANSI PADDING ON in the script. Il valore predefinito è True.The default is True.

  • Accoda a file : se è impostato su True, questo script viene aggiunto alla fine di uno script esistente specificato nella pagina Imposta opzioni di generazione script .Append to file - When True, this script is added to the bottom of an existing script, specified on the Set Scripting Options page. Se è impostato su False, il nuovo script sovrascrive uno script precedente.When False, the new script overwrites a previous script. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Continua generazione script in caso di errore : se è impostato su True, la generazione di script viene arrestata in caso di errore.Continue scripting on error - When True, scripting stops when an error occurs. Se è impostato su False, la creazione di script continua.When False, scripting continues. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Converti UDDT in tipi di base : se è impostato su True, i tipi di dati definiti dall'utente (UDDT) vengono convertiti nei tipi di dati di base sottostanti che erano stati usati per crearli.Convert UDDTs to base types - When True, user-defined data types (UDDT) are converted into the underlying base data types that were used to create them. Usare True se il tipo di dati UDDT non esiste nel database in cui verrà eseguito lo script.Use True when the UDDT does not exist in the database where the script will run. Se è impostato su False, vengono usati gli UDDT.When False, UDDTs are used. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Genera script per oggetti dipendenti : consente di generare uno script per un oggetto la cui presenza è necessaria quando viene eseguito lo script per l'oggetto selezionato.Generate script for dependent objects - Generates a script for any object that is required to be present when the script for the selected object is executed. Il valore predefinito è True.The default is True.

  • Includi intestazioni descrittive : se è impostato su True, allo script vengono aggiunti commenti descrittivi dividendolo in sezioni per ogni oggetto.Include descriptive headers - When True, descriptive comments are added to the script separating the script into sections for each object. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Includi IF NOT EXISTS : se è impostato su True, lo script include un'istruzione che verifica se l'oggetto esiste già nel database e non prova a creare un nuovo oggetto se già presente.Include if NOT EXISTS - When True, the script includes a statement to check whether the object already exists in the database, and does not try to create a new object if the object already exists. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Includi nomi di vincoli di sistema : se è impostato su False, i valori predefiniti dei vincoli nominati automaticamente nel database di origine vengono automaticamente rinominati nel database di destinazione.Include system constraint names - When False, the default value of constraints that were automatically named on the origin database are automatically re-named on the target database. Se è impostato su True, i vincoli hanno lo stesso nome nel database di origine e in quello di destinazione.When True, constraints have the same name on the origin and target databases.

  • Includi istruzioni non supportate : se è impostato su False, lo script non contiene istruzioni per oggetti che non sono supportati nella versione del server o nel tipo di motore selezionati.Include unsupported statements - When False, the script does not contain statements for objects that are not supported on the selected server version or engine type. Se impostato su Vero, lo script contiene gli oggetti non supportati.When True, the script contains the unsupported objects. Ogni istruzione per un oggetto non supportato sarà accompagnata da un commento che specifica che è necessario modificare l'istruzione prima di potere eseguire lo script con la versione di SQL Server o il tipo di motore selezionati.Each statement for an unsupported object will have a comment that the statement must be edited before the script can be run against the selected SQL Server version or engine type. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Schema per qualifica dei nomi degli oggetti : consente di includere il nome dello schema nel nome degli oggetti che vengono creati.Schema qualify object names - Includes the schema name in the name of objects that are created. Il valore predefinito è True.The default is True.

  • Genera script per associazioni : consente di generare uno script per l'associazione di oggetti predefiniti e oggetti della regola.Script binding - Generates a script for binding default and rule objects. Il valore predefinito è False.The default is False. Per altre informazioni, vedere CREATE DEFAULT (Transact-SQL) e CREATE RULE (Transact-SQL).For more information, see CREATE DEFAULT (Transact-SQL) and CREATE RULE (Transact-SQL).

  • Script per regole di confronto: consente di includere nello script le informazioni sulle regole di confronto.Script collation - Includes collation information in the script. Il valore predefinito è False.The default is False. Per altre informazioni, vedere Collation and Unicode Support.For more information, see Collation and Unicode Support.

  • Script per valori predefiniti : consente di includere nelle colonne della tabella gli oggetti predefiniti usati per impostare i valori predefiniti.Script defaults - Includes default objects used to set default values in table columns. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere CREATE DEFAULT (Transact-SQL).For more information, see CREATE DEFAULT (Transact-SQL).

  • Genera script per DROP e CREATE: se è impostato su Genera script per CREATE, vengono incluse le istruzioni Transact-SQLTransact-SQL per creare oggetti.Script drop and create - When Script CREATE, Transact-SQLTransact-SQL statements are included to create objects. Se impostato su Genera script per DROP, vengono incluse le istruzioni Transact-SQLTransact-SQL per eliminare oggetti.When Script DROP, Transact-SQLTransact-SQL statements are included to drop objects. Se è impostato su Genera script per DROP e CREATE, nello script viene inclusa l'istruzione Transact-SQLTransact-SQL di eliminazione seguita dall'istruzione di creazione per ogni oggetto inserito nello script.When Script DROP and CREATE, the Transact-SQLTransact-SQL drop statement is included in the script, followed by the create statement, for each scripted object. Il valore predefinito è Genera script per CREATE.The default is Script CREATE.

  • Script per proprietà estese : consente di includere le proprietà estese nello script, se presenti nell'oggetto.Script extended properties - Includes extended properties in the script if the object has extended properties. Il valore predefinito è True.The default is True.

  • Script per il tipo di motore di database : consente di creare uno script che può essere eseguito nel tipo selezionato di Database SQLSQL Database o di un'istanza del motore di database di SQL Server.Script for engine type - Creates a script that can be run on the selected type of either Database SQLSQL Database or an instance of the SQL Server Database Engine. Oggetti non supportati sul tipo specificato non sono inclusi nello script.Objects not supported on the specified type are not included in the script. Il tipo predefinito è quello del server di origine.The default is the type of the origin server.

  • Script per versione server : consente di creare uno script eseguibile nella versione selezionata di SQL ServerSQL Server.Script for server version - Creates a script that can be run on the selected version of SQL ServerSQL Server. Per le nuove funzionalità non è possibile generare script per le versioni precedenti.Features new to a version cannot be scripted for earlier versions. La versione predefinita è quella del server di origine.The default is the version of the origin server.

  • Script per account di accesso : se l'oggetto per il quale generare uno script è un utente di database, questa opzione consente di creare gli account di accesso da cui l'utente dipende.Script logins - When the object to be scripted is a database user, this option creates the logins on which the user depends. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Script per autorizzazioni a livello oggetto : consente di includere script per l'impostazione dell'autorizzazione per gli oggetti del database.Script object-Level permissions - Includes scripts to set permission on the objects in the database. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Script per statistiche : se è impostato su Script per statistiche, questa opzione include l'istruzione CREATE STATISTICS per ricreare le statistiche per l'oggetto.Script statistics - When set to Script Statistics, this option includes the CREATE STATISTICS statement to re-create statistics on the object. L'opzione Genera script per statistiche e istogrammi consente inoltre di creare informazioni sugli istogrammi.The Script statistics and histograms option also creates histogram information. Il valore predefinito è Non generare script per statistiche.The default is Do not script statistics. Per altre informazioni, vedere CREATE STATISTICS (Transact-SQL).For more information, see CREATE STATISTICS (Transact-SQL).

  • Script per USE DATABASE: consente di aggiungere l'istruzione USE DATABASE allo script.Script USE DATABASE - Adds the USE DATABASE statement to the script. Per verificare che gli oggetti di database vengano creati nel database corretto, includere l'istruzione USE DATABASE .To make sure that database objects are created in the correct database, include the USE DATABASE statement. Se si prevede di usare lo script in un database diverso, selezionare False per omettere l'istruzione USE DATABASE .When the script is expected to be used in a different database, select False to omit the USE DATABASE statement. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere USE (Transact-SQL).For more information, see USE (Transact-SQL).

  • Tipi di dati per cui generare lo script: consente di selezionare cosa deve essere inserito negli script: Solo dati, Solo schema o entrambi.Types of data to script - Selects what should be scripted: Data only, Schema only, or both. Il valore predefinito è Solo schema.The default is Schema only.

    Opzioni tabella/vista : le opzioni seguenti si applicano solo agli script per tabelle o viste.Table/View Options - The following options apply only to scripts for tables or views.

  • Genera script per il rilevamento modifiche : consente di generare script per il rilevamento delle modifiche se è abilitato nel database di origine o nelle tabelle del database di origine.Script change tracking - Scripts change tracking if it is enabled on the origin database or tables in the origin database. Il valore predefinito è False.The default is False. Per altre informazioni, vedere Informazioni sul rilevamento delle modifiche (SQL Server).For more information, see About Change Tracking (SQL Server).

  • Script per vincoli CHECK : consente di aggiungere i vincoli CHECK allo script.Script check constraints – Adds CHECK constraints to the script. Il valore predefinito è True.The default is True. I vincoliCHECK richiedono che i dati immessi in una tabella rispettino una condizione specificata.CHECK constraints require data that is entered into a table to meet some specified condition. Per altre informazioni, vedere Unique Constraints and Check Constraints.For more information, see Unique Constraints and Check Constraints.

  • Genera script per le opzioni di compressione dati : consente di includere le opzioni di compressione dati, se sono configurate nel database di origine o nelle tabelle del database di origine.Script data compression options - Scripts data compression options if they are configured on the origin database or tables in the origin database. Per altre informazioni, vedere Data Compression.For more information, see Data Compression. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Script per chiavi esterne : consente di aggiungere chiavi esterne allo script.Script foreign keys - Adds foreign keys to the script. Il valore predefinito è True.The default is True. Le chiavi esterne indicano e impongono le relazioni tra tabelle.Foreign keys indicate and enforce relationships between tables.

  • Script per indici full-text : consente di generare script per la creazione di indici full-text.Script full-text indexes - Scripts the creation of full-text indexes. Il valore predefinito è False.The default is False.

  • Script per indici : consente di generare script per la creazione di indici.Script indexes - Scripts the creation of indexes. Il valore predefinito è True.The default is True. Gli indici consentono di trovare dati rapidamente.Indexes help you find data quickly.

  • Script per chiavi primarie : consente di generare script per la creazione di chiavi primarie nelle tabelle.Script primary keys - Scripts the creation of primary keys on tables. Il valore predefinito è True.The default is True. Le chiavi primarie identificano in modo univoco ogni riga di una tabella.Primary keys uniquely identify each row of a table.

  • Script per trigger : consente di generare script per la creazione di trigger DML nelle tabelle.Script triggers - Scripts the creation of DML triggers on tables. Il valore predefinito è False.The default is False. Un trigger DML è un'azione programmata per l'esecuzione quando si verifica un evento DML (Data Manipulation Language) nel server di database.A DML trigger is an action programmed to execute when a data manipulation language (DML) event occurs in the database server. Per altre informazioni, vedere DML Triggers.For more information, see DML Triggers.

  • Script per chiavi univoche : consente di generare script per la creazione di chiavi univoche nelle tabelle.Script unique keys - Scripts the creation of unique keys on tables. Le chiavi univoche impediscono l'immissione di dati duplicati.Unique keys prevent duplicate data from being entered. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere Unique Constraints and Check Constraints.For more information, see Unique Constraints and Check Constraints.

Pagina Gestisci provider Manage Providers Page

Usare questa finestra di dialogo per visualizzare, aggiungere, modificare, eliminare o testare le connessioni del provider di hosting.Use this dialog box to view, add, edit, delete, or test hosting provider connections. Un provider di hosting specifica le informazioni di connessione per un servizio Web creato tramite il progetto Database Publishing Service in SQL Server Hosting Toolkit su CodePlex.A hosting provider specifies the connection information for a Web service created by using the Database Publishing Service project in the SQL Server Hosting Toolkit on CodePlex.

Provider configurati : consente di elencare il nome e l'indirizzo del servizio Web di ciascun provider di hosting salvato.Configured providers - Lists the name and Web service address of each hosting provider that has been saved.

Nuovo : consente di aprire la finestra di dialogo Configurazione del provider per nuovo provider per aggiungere un nuovo provider di hosting.New - Opens the Provider configuration for new provider dialog box to add a new hosting provider.

Modifica : consente di aprire la finestra di dialogo Configurazione del provider corrispondente per modificare un provider di hosting esistente.Edit - Opens the corresponding Provider configuration dialog box to edit an existing hosting provider.

Elimina : consente di eliminare il provider di hosting selezionato.Delete - Deletes the selected hosting provider.

Test : consente di eseguire un test della connessione a un servizio di hosting usando le informazioni dal provider selezionato.Test - Tests the connection to a hosting service by using the information from the selected provider.

OK : consente di salvare tutte le modifiche apportate alla finestra di dialogo Provider di hosting .OK - Saves all changes that you have made on the Hosting Provider dialog box.

Annulla : consente di annullare tutte le modifiche apportate alla finestra di dialogo Provider di hosting .Cancel - Undoes all changes that you have made on the Hosting Provider dialog box.

Pagina Opzioni di pubblicazione avanzate Advanced Publishing Options Page

Usare questa pagina per specificare il modo in cui si desidera pubblicare un database tramite la procedura guidata.Use this page to specify how you want this wizard to publish a database. Sono disponibili molte opzioni diverse.Many different options are available. Le opzioni sono disattivate se non sono supportate dalla versione di SQL Server o di Database SQLSQL Database specificata in Tipo di motore di database.Options are greyed out if they are not supported by the version of SQL Server or Database SQLSQL Database specified in Database engine type.

Opzioni : consente di specificare le opzioni avanzate selezionando un valore tra quelli disponibili nell'elenco visualizzato a destra di ciascuna opzione.Options - Specify advanced options by selecting a value from the list of available settings to the right of each option.

Generale : le opzioni seguenti si applicano all'intera pubblicazione.General – The following options apply to the entire publication.

  1. Converti UDDT in tipi di base : se è impostato su True, i tipi di dati definiti dall'utente (UDDT) vengono convertiti nei tipi di dati di base sottostanti che erano stati usati per crearli.Convert UDDTs to base types - When True, user-defined data types (UDDT) are converted into the underlying base data types that were used to create them. Usare True se il tipo di dati UDDT non esiste nel database in cui verrà eseguito lo script.Use True when the UDDT does not exist in the database where the script will be run. Se è impostato su False, vengono usati gli UDDT.When False, UDDTs are used. Il valore predefinito è False.The default is False.

  2. Pubblica regole di confronto : consente di includere informazioni sulle regole di confronto per le colonne della tabella.Publish collation - Includes collation information for table columns. Il valore predefinito è False.The default is False. Per altre informazioni, vedere Collation and Unicode Support.For more information, see Collation and Unicode Support.

  3. Pubblica valori predefiniti : consente di includere nelle colonne della tabella gli oggetti predefiniti usati per impostare i valori predefiniti.Publish defaults - Includes default objects used to set default values in table columns. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere CREATE DEFAULT (Transact-SQL).For more information, see CREATE DEFAULT (Transact-SQL).

  4. Pubblica oggetti dipendenti: consente di pubblicare un oggetto la cui presenza è necessaria quando viene eseguito lo script per l'oggetto selezionato.Publish dependent objects - Publishes any object that is required to be present when the script for the selected object is executed. Il valore predefinito è True.The default is True.

  5. Pubblica proprietà estese : consente di includere le proprietà estese nello script che viene inviato al provider per la pubblicazione, se presenti nell'oggetto.Publish extended properties - Includes extended properties in the script that is sent to the provider for publishing, if the object has extended properties. Il valore predefinito è True.The default is True.

  6. Pubblica per versione del server : consente di creare uno script che viene inviato al provider remoto per la pubblicazione, in modo che possa essere eseguito nella versione selezionata di SQL ServerSQL Server.Publish for server version - Creates a script that is sent to the remote provider for publishing in a way that can be run on the selected version of SQL ServerSQL Server. Per le nuove funzionalità non è possibile generare script per le versioni precedenti.Features new to a version cannot be scripted for earlier versions. La versione predefinita è quella del server di origine.The default is the version of the origin server.

  7. Pubblica autorizzazioni a livello di oggetto : consente di includere le autorizzazioni per gli oggetti selezionati del database.Publish object-Level permissions - Includes the permissions on the selected objects in the database. Il valore predefinito è False.The default is False.

  8. Pubblica statistiche : se è impostato su Pubblica statistiche, consente di includere l'istruzione CREATE STATISTICS per ricreare le statistiche per l'oggetto.Publish statistics - When set to Publish Statistics, includes the CREATE STATISTICS statement to re-create statistics on the object. L'opzione Pubblica statistiche e istogrammi consente di creare anche informazioni sugli istogrammi.The Publish statistics and histograms option also creates histogram information. Il valore predefinito è Non pubblicare statistiche.The default is Do not publish statistics. Per altre informazioni, vedere CREATE STATISTICS (Transact-SQL).For more information, see CREATE STATISTICS (Transact-SQL).

  9. Pubblica opzioni vardecimal: consente di abilitare il formato di tabella vardecimal per la tabella del database di destinazione quando è abilitato nella tabella del database di origine.Publish vardecimal options - Enables the vardecimal table format on the target database table when it is enabled on the origin database table. Il valore predefinito è True.The default is True.

  10. Schema per qualifica dei nomi degli oggetti : consente di includere il nome dello schema nel nome degli oggetti che vengono creati.Schema qualify object names - Includes the schema name in the name of objects that are created. Il valore predefinito è True.The default is True.

  11. Genera script per associazioni : consente di includere nello script inviato al provider per la pubblicazione l'associazione per gli oggetti predefiniti e gli oggetti della regola.Script binding - Includes binding for default and rule objects in the script sent to the provider for publishing. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere CREATE DEFAULT (Transact-SQL) e CREATE RULE (Transact-SQL).For more information, see CREATE DEFAULT (Transact-SQL) and CREATE RULE (Transact-SQL).

  12. Tipi di dati da pubblicare: consente di selezionare cosa deve essere inserito negli script: Solo dati, Solo schema o entrambi.Types of data to publish - Selects what should be scripted: Data only, Schema Only, or both. Il valore predefinito è Schema e dati.The default is Schema and Data.

    Opzioni di pubblicazione : consente di specificare se usare le transazioni per la pubblicazione sul provider di hosting Web.Publishing Options – Specifies whether to use transactions when publishing to the Web host provider.

  13. Pubblicazione con transazione : consente di usare le transazioni per la pubblicazione su un provider di hosting Web remoto.Publish using transaction - Uses transactions when publishing to a remote Web hosting provider. Se il database di destinazione non può completare la pubblicazione, viene eseguito il rollback delle transazioni.If the target database cannot complete the publishing, the transactions are rolled back. Il valore predefinito è True.The default is True.

    Opzioni tabella/vista : le opzioni seguenti si applicano solo alle tabelle o alle viste.Table/View Options - The following options apply only to tables or views.

  14. Pubblica vincoli CHECK : consente di includere la creazione di vincoli CHECK nel processo di pubblicazione.Publish check constraints - Includes the creation of CHECK constraints in the publishing process. Il valore predefinito è True.The default is True. I vincoliCHECK richiedono che i dati immessi in una tabella rispettino una condizione specificata.CHECK constraints require data that is entered into a table to meet some specified condition. Per altre informazioni, vedere Unique Constraints and Check Constraints.For more information, see Unique Constraints and Check Constraints.

  15. Pubblica chiavi esterne : consente di includere la creazione di chiavi esterne nel processo di pubblicazione.Publish foreign keys - Includes the creation of foreign keys in the publishing process. Il valore predefinito è True.The default is True. Le chiavi esterne indicano e impongono le relazioni tra tabelle.Foreign keys indicate and enforce relationships between tables. Per altre informazioni, vedere Primary and Foreign Key Constraints.For more information, see Primary and Foreign Key Constraints.

  16. Pubblica indici full-text : consente di generare script per la creazione di indici full-text.Publish full-text indexes - Scripts the creation of full-text indexes. Il valore predefinito è False.The default is False.

  17. Pubblica indici : consente di includere indici nelle tabelle nel processo di pubblicazione.Publish indexes - Includes indexes on tables in the publishing process. Il valore predefinito è True.The default is True. Gli indici consentono di trovare dati rapidamente.Indexes help you find data quickly.

  18. Pubblica chiavi primarie : consente di includere la creazione di chiavi primarie nel processo di pubblicazione.Publish primary keys - Includes the creation of primary keys in the publishing process. Il valore predefinito è True.The default is True. Le chiavi primarie identificano in modo univoco ogni riga di una tabella.Primary keys uniquely identify each row of a table. Per altre informazioni, vedere Primary and Foreign Key Constraints.For more information, see Primary and Foreign Key Constraints.

  19. Pubblica trigger : consente di includere la creazione di trigger DML nel processo di pubblicazione.Publish triggers - Includes the creation of DML triggers in the publishing process. Il valore predefinito è True.The default is True. Un trigger DML è un'azione programmata per l'esecuzione quando si verifica un evento DML (Data Manipulation Language) nel server di database.A DML trigger is an action programmed to execute when a data manipulation language (DML) event occurs in the database server. Per altre informazioni, vedere DML Triggers.For more information, see DML Triggers.

  20. Pubblica chiavi univoche : consente di includere la creazione di chiavi univoche nelle tabelle nel processo di pubblicazione.Publish unique keys - Includes the creation of unique keys on tables in the publishing process. Le chiavi univoche impediscono l'immissione di dati duplicati.Unique keys prevent duplicate data from being entered. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere Unique Constraints and Check Constraints.For more information, see Unique Constraints and Check Constraints.

  21. Pubblica rilevamento modifiche : consente di includere il rilevamento delle modifiche nel processo di pubblicazione, se è abilitato nel database di origine o nelle tabelle del database di origine.Publish change tracking - Includes change tracking in the publishing process, if it is enabled on the origin database or tables in the origin database. Il valore predefinito è False.The default is False. Per altre informazioni, vedere Informazioni sul rilevamento delle modifiche (SQL Server).For more information, see About Change Tracking (SQL Server).

  22. Pubblica opzioni di compressione dati: consente di includere le opzioni di compressione dati nel processo di pubblicazione, se sono configurate nel database di origine o nelle tabelle del database di origine.Publish data compression options - Includes data compression options in the publishing process, if they are configured on the origin database or tables in the origin database. Il valore predefinito è True.The default is True. Per altre informazioni, vedere Data Compression.For more information, see Data Compression.

Pagina Configurazione del provider Provider Configuration Page

Usare questa finestra di dialogo per visualizzare o modificare le impostazioni per il provider di hosting.Use this dialog box to view or modify hosting provider settings. È possibile usare questa finestra di dialogo per eseguire le operazioni seguenti:You can use this dialog box to do the following:

  • Visualizzazione, aggiunta o modifica delle informazioni di connessione per un provider di hosting.View, add, or edit connection information for a hosting provider.

  • Visualizzazione, aggiunta, modifica o eliminazione di un database per la connessione di un provider.View, add, edit, or delete a database for a provider connection.

  • Configurazione automatica dei database di un provider di hosting.Automatically configure databases for a hosting provider.

    Un provider di hosting specifica le informazioni di connessione per un servizio Web creato tramite il progetto Database Publishing Service in SQL Server Hosting Toolkit su CodePlex.A hosting provider specifies the connection information for a Web service created by using the Database Publishing Service project in the SQL Server Hosting Toolkit on CodePlex.

    Nome : nome del provider di hosting.Name - Name for the hosting provider.

    Indirizzo servizio Web : indirizzo HTTPS del servizio di hosting.Web service address - HTTPS address for the hosting service.

    Autenticazione servizio Web : nome utente e password necessari per accedere al servizio di hosting.Web service authentication - The user name and password required to log on to the hosting service.

    Salva password : consente di crittografare e salvare la password nel computer locale.Save password - Encrypt and save the password on your local computer.

    Database disponibili : i database configurati per i provider di hosting sono elencati in ordine crescente nel formato nome_server.nome_database.Available databases - Databases that are configured for hosting providers are listed in ascending order in the format: server_name.database_name.

    Nuovo : consente di aprire la finestra di dialogo di configurazione Database e di aggiungere un nuovo database.New - Open the Database configuration dialog box and add a new database.

    Modifica : consente di aprire la finestra di dialogo di configurazione Database per il database selezionato.Edit - Open the Database configuration dialog box for the selected database.

    Elimina : consente di eliminare il database selezionato.Delete - Delete the selected database.

    Predefinito : consente di impostare il database come predefinito.Set as default - Select the database as the default.

    OK : consente di salvare tutte le modifiche apportate in questa finestra di dialogo e di tornare alla procedura guidata.OK - Save all changes that you made in this dialog box and return to the wizard.

    Annulla : consente di annullare tutte le modifiche apportate in questa finestra di dialogo e di tornare alla procedura guidata.Cancel - Undo all changes that you made in this dialog box and return to the wizard.

Pagina Riepilogo Summary Page

In questa pagina vengono riepilogate le opzioni selezionate nella procedura guidata.This page summarizes the options that you have selected in this wizard. Per modificare un'opzione, fare clic su Indietro.To change an option, click Previous. Per avviare la generazione di script da salvare o pubblicare, fare clic su Avanti.To begin generating scripts that will be saved or published, click Next.

Verificare le selezioni : consente di visualizzare le opzioni selezionate per ogni pagina della procedura guidata.Review your selections - Displays the selections you have made for each page of the wizard. Espandere un nodo per visualizzare le opzioni selezionate per la pagina corrispondente.Expand a node to see the selected options for the corresponding page.

Pagina Salva o pubblica script Save or Publish Scripts Page

Usare questa pagina per monitorare lo stato di avanzamento della procedura guidata durante l'esecuzione.Use this page to monitor the progress of the wizard as it occurs.

Dettagli : consente di visualizzare la colonna Azione per vedere lo stato di avanzamento della procedura guidata.Details - View the Action column to see the progress of the wizard. Dopo avere generato gli script, la procedura guidata li salva in un file o li usano per la pubblicazione su un servizio Web, a seconda delle selezioni.After generating the scripts, the wizard saves the scripts to a file or uses them to publish to a Web service, depending on your selections. Al termine di ciascuno di questi passaggi, fare clic sul valore nella colonna Risultato per vedere il risultato del passaggio corrispondente.When each of these steps are complete, click the value in the Result column to see the outcome of the corresponding step.

Salva report fare clic per salvare i risultati dello stato della procedura guidata in un file.Save Report - Click to save the results of the wizard's progress to a file.

Annulla : fare clic per chiudere la procedura guidata prima che venga completata o se si verifica un errore.Cancel - Click to close the wizard before processing has completed, or if an error occurs.

Fine fare clic per chiudere la procedura guidata una volta completata o se si verifica un errore.Finish - Click to close the wizard after processing has completed, or if an error occurs.

Generazione di script in Azure SQL Data WarehouseGenerating Scripts on Azure SQL Data Warehouse

Se la sintassi generata quando si usa "Script come"If the syntax generated when using “Script As…” non corrisponde alla sintassi di SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse o se viene visualizzato un messaggio di errore, potrebbe essere necessario impostare le opzioni di scripting in SQL Server Management Studio su SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse.does not look like SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse syntax or if you receive an error message, you may need to set your scripting options in SQL Server Management Studio to SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse.

Come impostare le opzioni di scripting su SQL Data WarehouseHow to set default scripting options to SQL Data Warehouse

Per generare script di oggetti con la sintassi di SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse , impostare l'opzione di scripting predefinita su SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse come indicato di seguito:In order to script objects with SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse syntax, set the default scripting option to SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse as follows:

  1. Fare clic su Strumenti e quindi su Opzioni.Click Tools then Options.
  2. In Opzioni generali di scripting impostare:Under General Scripting Options set:
    1. Script per il tipo di motore di database: Database SQL di Microsoft Azure.Script for the database engine type: Microsoft Azure SQL Database.
    2. Script per l'edizione del motore di database: Edizione di Microsoft Azure SQL Data Warehouse.Script for the database engine edition: Microsoft Azure SQL Data Warehouse Edition.
  3. Scegliere OK.Click OK.

Come generare script per SQL Data Warehouse quando non è l'opzione di scripting predefinitaHow to Generate Scripts for SQL Data Warehouse when it is not the default scripting option

Se si imposta SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse come opzione di scripting predefinita come illustrato in precedenza, è possibile ignorare queste istruzioni.If you set SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse as your default scripting option as shown above, these instructions can be ignored. Se tuttavia si sceglie di usare opzioni di scripting predefinite diverse, è possibile riscontrare un errore.However, if you choose to use different default scripting options, you may encounter an error. Per evitare errori, seguire questa procedura per generare e pubblicare script per SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse:To avoid errors, follow these steps in order to Generate and Publish Scripts for SQL Data WarehouseSQL Data Warehouse:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul database di SQL Data Warehouse.Right click on your SQL Data Warehouse database.
  2. Scegliere Genera script.Select Generate Scripts....
  3. Scegliere gli oggetti per i quali generare script.Choose the Objects you wish to script.
  4. In Opzioni di scriptingfare clic su Avanzate.In Scripting Options, click Advanced. In Generale impostare:Under General set:
    1. Script per il tipo di motore di database: Database SQL di Microsoft Azure.Script for the database engine type: Microsoft Azure SQL Database.
    2. Script per l'edizione del motore di database: Edizione di Microsoft Azure SQL Data Warehouse.Script for the database engine edition: Microsoft Azure SQL Data Warehouse Edition.
  5. Fare clic su Salva o pubblica script e quindi su Fine.Click Save or Publish Scripts then Finish.

Le opzioni impostate nel passaggio 4 non verranno memorizzate.The options set in Step 4 will not be remembered. Se si vuole che queste opzioni vengano memorizzate, seguire le istruzioni in Come impostare le opzioni di scripting su SQL Data Warehouse.If you prefer for these options to be remembered, follow the instructions in How to set default scripting options to SQL Data Warehouse.

Vedere ancheSee Also

Installazione di SMO (SQL Server Management Objects) Installing SMO
Copia di database in altri server Copy Databases to Other Servers