Creazione di un account di accesso

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure SìIstanza gestita di SQL di Azure sìAzure Synapse Analytics sìParallel Data Warehouse

Questo argomento illustra come creare un account di accesso in SQL Server o Database SQL con SQL Server Management Studio o Transact-SQL. Un account di accesso è l'identità della persona o del processo che esegue la connessione a un'istanza di SQL Server.

Background

Un accesso è un'entità di sicurezza o un'entità che può essere autenticata da un sistema sicuro. Per connettersi a SQL Server, gli utenti necessitano di un account di accesso. È possibile creare un account di accesso basato su un'entità di Windows (quale un utente del dominio o un gruppo del dominio Windows) o è possibile creare un account di accesso che non è basato su un'entità di Windows (ad esempio, un accesso SQL Server ).

NOTA Per utilizzare l'autenticazione SQL Server, Motore di database deve utilizzare l'autenticazione a modalità mista. Per altre informazioni, vedere Scegliere una modalità di autenticazione.

È possibile concedere autorizzazioni agli account di accesso, in quanto entità di sicurezza. L'ambito di un account di sicurezza è l'intero Motore di database. Affinché un account di accesso possa eseguire la connessione a un database specifico nell'istanza di SQL Server, è necessario eseguirne il mapping a un utente del database. Le autorizzazioni all'interno del database vengono concesse e negate all'utente del database, non all'account di accesso. È possibile concedere a un account di accesso autorizzazioni il cui ambito è l'intera istanza di SQL Server (ad esempio, l'autorizzazione CREATE ENDPOINT ).

NOTA Quando un account di accesso si connette a SQL Server, l'identità viene convalidata nel database master. Usare gli utenti di database indipendente per autenticare le connessioni SQL Server e Database SQL a livello di database. Quando si usano gli utenti di database indipendente, non è necessario un account di accesso. Un database indipendente è un database isolato dagli altri database e dall'istanza di SQL Server/ Database SQL (e del database master) che ospita il database. SQL Server supporta gli utenti di database indipendente per l'autenticazione di Windows e SQL Server . Quando si usa Database SQL, combinare gli utenti di del database indipendente con le regole firewall a livello di database. Per altre informazioni, vedere Utenti di database indipendente: rendere portabile un database.

Sicurezza

SQL Server richiede l'autorizzazione ALTER ANY LOGIN o ALTER LOGIN per il server.

Database SQL richiede l'appartenenza al ruolo loginmanager .

Creare un account di accesso con SSMS

  1. In Esplora oggetti espandere la cartella dell'istanza del server in cui si desidera creare il nuovo account di accesso.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Sicurezza, scegliere Nuovo e selezionare Account di accesso... .

  3. Nella pagina Generale della finestra di dialogo Account di accesso - Nuovo immettere il nome di un utente nella casella Nome account di accesso. In alternativa, fare clic su Cerca... per aprire la finestra di dialogo Seleziona un utente o un gruppo.

    Se si fa clic su Cerca... :

    1. In Selezionare questo tipo di oggetto fare clic su Tipi di oggetti per aprire la finestra di dialogo Tipi di oggetti e selezionare tutte le opzioni seguenti o solo alcune di esse: Entità di sicurezza predefinite, Gruppi e Utenti. Le opzioni Entità di sicurezza predefinite e Utenti sono selezionate per impostazione predefinita. Al termine, fare clic su OK.

    2. In Da questo percorso fare clic su Percorsi... per aprire la finestra di dialogo Percorsi e selezionare uno dei percorsi server disponibili. Al termine, fare clic su OK.

    3. In Immettere il nome dell'oggetto da selezionare (esempi) , immettere il nome dell'utente o del gruppo che si desidera trovare. Per ulteriori informazioni, vedere Finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi.

    4. Fare clic su Avanzate... per opzioni di ricerca più avanzate. Per altre informazioni, vedere Finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi - Pagina Avanzate.

    5. Fare clic su OK.

  4. Per creare un account di accesso basato su un'entità di Windows, selezionare Autenticazione di Windows. Si tratta della selezione predefinita.

  5. Per creare un account di accesso salvato in un database di SQL Server , selezionare Autenticazione di SQL Server.

    1. Nella casella Password digitare una password per il nuovo utente. Digitare di nuovo la password nella casella Conferma password .

    2. In caso di modifica di una password esistente, selezionare Specifica vecchia password e quindi digitare la password precedente nella casella Vecchia password .

    3. Per applicare le opzioni dei criteri password per la complessità e l'applicazione, selezionare Applica criteri password. Per ulteriori informazioni, vedere Password Policy. È un'opzione predefinita quando si seleziona Autenticazione di SQL Server .

    4. Per applicare le opzioni dei criteri password per la scadenza, selezionare Imponi scadenza password. Per abilitare questa casella di controllo, è necessario selezionare Applica criteri password . È un'opzione predefinita quando si seleziona Autenticazione di SQL Server .

    5. Per forzare l'utente a creare una nuova password dopo la prima volta che l'account di accesso viene utilizzato, selezionare Richiedi modifica della password all'accesso successivo. Per abilitare questa casella di controllo, è necessario selezionare Imponi scadenza password . È un'opzione predefinita quando si seleziona Autenticazione di SQL Server .

  6. Per associare l'account di accesso a un certificato di sicurezza autonomo, selezionare Mapping con certificato , quindi selezionare il nome di un certificato esistente dall'elenco.

  7. Per associare l'account di accesso a una chiave asimmetrica autonoma, selezionare Mapping con chiave asimmetrica , quindi selezionare il nome di una chiave esistente dall'elenco.

  8. Per associare l'accesso a credenziali di sicurezza, selezionare la casella di controllo Credenziali con mapping , quindi selezionare credenziali esistenti dall'elenco o fare clic su Aggiungi per creare nuove credenziali. Per rimuovere un mapping a credenziali di sicurezza dall'account di accesso, selezionare le credenziali da Credenziali con mapping e fare clic su Rimuovi. Per altre informazioni sulle credenziali in generale, vedere Credenziali (motore di database).

  9. Selezionare dall'elenco Database predefinito un database predefinito per l'account di accesso. Principale è il valore predefinito per questa opzione.

  10. Selezionare dall'elenco Lingua predefinita una lingua predefinita per l'account di accesso.

  11. Fare clic su OK.

Opzioni aggiuntive

La finestra di dialogo Account di accesso - Nuovo offre inoltre opzioni in altre quattro pagine: Ruoli del server, Mapping utenti, Entità a protezione diretta e Stato.

Ruoli del server

Nella pagina Ruoli del server sono elencati tutti i possibili ruoli che possono essere assegnati al nuovo account accesso. Sono disponibili le opzioni seguenti:

Casella di controllo bulkadmin
I membri del ruolo predefinito del server bulkadmin sono autorizzati a eseguire l'istruzione BULK INSERT.

Casella di controllo dbcreator
I membri del ruolo predefinito del server dbcreator sono autorizzati a creare, modificare, eliminare e ripristinare qualsiasi database.

Casella di controllo diskadmin
I membri del ruolo predefinito del server diskadmin sono autorizzati a gestire file su disco.

Casella di controllo processadmin
I membri del ruolo predefinito del server processadmin sono autorizzati a terminare processi in esecuzione in un'istanza del Motore di database.

Casella di controllo public
Tutti gli utenti, gruppi e ruoli di SQL Server appartengono al ruolo predefinito del server public per impostazione predefinita.

Casella di controllo securityadmin
I membri del ruolo predefinito del server securityadmin gestiscono gli account di accesso e le relative proprietà. Possono concedere, negare e revocare le autorizzazioni a livello di server e a livello di database. Questi membri sono inoltre autorizzati a reimpostare le password per gli account di accesso di SQL Server .

Casella di controllo serveradmin
I membri del ruolo predefinito del server serveradmin sono autorizzati a modificare le opzioni di configurazione a livello di server e ad arrestare il server.

Casella di controllo setupadmin
I membri del ruolo predefinito del server setupadmin possono aggiungere e rimuovere server collegati e inoltre eseguire alcune stored procedure di sistema.

Casella di controllo sysadmin
I membri del ruolo predefinito del server sysadmin sono autorizzati a eseguire qualsiasi attività nel Motore di database.

Mapping utenti

Nella pagina Mapping utenti sono elencati tutti i possibili database e le appartenenze al ruolo dei database che possono essere applicati all'account di accesso. I database selezionati determinano le appartenenze al ruolo che sono disponibili per l'account di accesso. In questa pagina sono disponibili le opzioni seguenti.

Utenti di cui è stato eseguito il mapping all'account di accesso seguente
Consente di selezionare i database ai quali può accedere l'account di accesso specificato. Quando si seleziona un database, i rispettivi ruoli validi vengono visualizzati nel riquadro Appartenenza a ruoli del database per: database_name.

Mappa
Consente all'account di accesso di accedere al database sotto indicato.

Database
Elenca i database disponibili sul server.

Utente
Consente di specificare l'utente del database a cui eseguire il mapping dell'account di accesso. Per impostazione predefinita, il nome dell'utente del database è uguale all'account di accesso.

Schema predefinito
Consente di specificare lo schema predefinito dell'utente. Lo schema predefinito dei nuovi utenti creati è dbo. È possibile specificare uno schema predefinito non ancora creato. Non è possibile specificare uno schema predefinito per un utente del quale è stato eseguito il mapping a un gruppo di Windows, un certificato o una chiave asimmetrica.

Account Guest abilitato per: database_name
Attributo di sola lettura che indica se l'account Guest è abilitato nel database selezionato. Utilizzare la pagina Stato della finestra di dialogo Proprietà account di accesso dell'account Guest per abilitare o disabilitare tale account.

Appartenenza a ruoli del database per: database_name
Consente di selezionare i ruoli per l'utente nel database specificato. Tutti gli utenti sono membri del ruolo public in ogni database e non possono essere eliminati. Per altre informazioni sui ruoli di database, vedere Ruoli a livello di database.

Entità a protezione diretta

Nella pagina Entità a protezione diretta sono elencate tutte le possibili entità a protezione diretta e le autorizzazioni su quelle entità a protezione diretta che possono essere concesse all'account di accesso. In questa pagina sono disponibili le opzioni seguenti.

Griglia superiore
Contiene uno o più elementi per i quali è possibile impostare le autorizzazioni. Le colonne visualizzate nella griglia superiore variano a seconda del tipo di entità o di entità a sicurezza diretta.

Per aggiungere elementi alla griglia superiore:

  1. Fare clic su Cerca.

  2. Nella finestra di dialogo Aggiungi oggetti selezionare una delle opzioni seguenti: Oggetti specifici, Tutti gli oggetti di tipo o Il servernome_server. Fare clic su OK.

    NOTA Se si seleziona Il servernome_server, la griglia superiore viene automaticamente compilata con tutti gli oggetti a protezione diretta di tale server.

  3. Se si seleziona Oggetti specifici... :

    1. Nella finestra di dialogo Seleziona oggetti in Selezionare i tipi di oggetti seguenti fare clic su Tipi di oggetti... .

    2. Nella finestra di dialogo Seleziona tipi di oggetti selezionare uno o tutti i tipi di oggetti seguenti: Endpoint, Account di accesso, Server, Gruppi di disponibilità e Ruoli del server. Fare clic su OK.

    3. In Immettere i nomi degli oggetti da selezionare (esempi) fare clic su Sfoglia... .

    4. Nella finestra di dialogo Cerca oggetti , selezionare gli oggetti disponibili del tipo selezionato nella finestra di dialogo Seleziona tipi di oggetti , quindi fare clic su OK.

    5. Nella finestra di dialogo Seleziona oggetti fare clic su OK.

  4. Se si seleziona Tutti gli oggetti di tipo nella finestra di dialogo Seleziona tipi di oggetti, selezionare uno o tutti i tipi di oggetti seguenti: Endpoint, Account di accesso, Server, Gruppi di disponibilità e Ruoli del server. Fare clic su OK.

Nome
Nome di ogni entità o entità a sicurezza diretta aggiunto alla griglia.

Tipo
Descrive il tipo di ogni elemento.

Scheda Esplicita
Sono elencate le possibili autorizzazioni per l'entità a protezione diretta selezionate nella griglia superiore. Non tutte le opzioni sono disponibili per tutte le autorizzazioni esplicite.

Autorizzazioni
Nome dell'autorizzazione.

Utente che concede le autorizzazioni
Entità che ha concesso l'autorizzazione.

Concedi
Selezionare questa opzione per concedere l'autorizzazione all'account di accesso, deselezionarla per revocare l'autorizzazione.

Con diritto di concessione
Riflette lo stato dell'opzione WITH GRANT relativo all'autorizzazione elencata. Il contenuto di questa casella è di sola lettura. Per applicare questa autorizzazione, utilizzare l'istruzione GRANT .

Nega
Selezionare questa opzione per negare l'autorizzazione all'account di accesso, deselezionarla per revocare l'autorizzazione.

Stato

Nella pagina Stato sono elencate alcune opzioni di autenticazione e autorizzazione che possono essere configurate nell'account di accesso SQL Server selezionato.

In questa pagina sono disponibili le opzioni seguenti.

Autorizzazione per la connessione al Motore di database
Quando si utilizza questa impostazione, è consigliabile pensare all'account di accesso selezionato come a un'entità a cui è possibile concedere o negare l'autorizzazione per un'entità a sicurezza diretta.

Selezionare Concedi per concedere l'autorizzazione CONNECT SQL all'account di accesso. Selezionare Nega per negare l'autorizzazione CONNECT SQL all'account di accesso.

Accesso
Quando si utilizza questa impostazione, è consigliabile pensare all'account di accesso selezionato come a un record in una tabella. Le modifiche ai valori elencati qui verranno applicate al record.

Un account di accesso che è stato disabilitato continua a esistere come record. Se tuttavia tenta di connettersi a SQL Server, l'account di accesso non viene autenticato.

Selezionare questa opzione per abilitare o disabilitare l'account di accesso. Questa opzione utilizza l'istruzione ALTER LOGIN insieme all'opzione ENABLE o DISABLE.

Autenticazione di SQL Server
La casella di controllo Account di accesso bloccato è disponibile solo se l'account di accesso selezionato si connette utilizzando l'autenticazione di SQL Server ed è stato bloccato. Questa impostazione è di sola lettura. Per sbloccare un account di accesso bloccato, eseguire l'istruzione ALTER LOGIN con l'opzione UNLOCK.

Creare un account di accesso usando l'autenticazione di Windows con T-SQL

  1. In Esplora oggetti connettersi a un'istanza del Motore di database.

  2. Sulla barra Standard fare clic su Nuova query.

  3. Copiare e incollare l'esempio seguente nella finestra Query, quindi fare clic su Esegui.

    -- Create a login for SQL Server by specifying a server name and a Windows domain account name.  
    
    CREATE LOGIN [<domainName>\<loginName>] FROM WINDOWS;  
    GO  
    
    

Creare un account di accesso usando l'autenticazione di SQL Server con T-SQL

  1. In Esplora oggetti connettersi a un'istanza del Motore di database.

  2. Sulla barra Standard fare clic su Nuova query.

  3. Copiare e incollare l'esempio seguente nella finestra Query, quindi fare clic su Esegui.

    -- Creates the user "shcooper" for SQL Server using the security credential "RestrictedFaculty"   
    -- The user login starts with the password "Baz1nga," but that password must be changed after the first login.  
    
    CREATE LOGIN shcooper   
       WITH PASSWORD = 'Baz1nga' MUST_CHANGE,  
       CREDENTIAL = RestrictedFaculty;  
    GO  
    

Per altre informazioni, vedere CREATE LOGIN (Transact-SQL).

Completamento: passaggi da effettuare dopo aver creato un account di accesso

Una volta creato, un account di accesso può connettersi a SQL Server, ma potrebbe non disporre delle autorizzazioni necessarie a eseguire operazioni utili. Nell'elenco seguente vengono indicati alcuni collegamenti alle operazioni più comuni degli account di accesso.

Vedere anche

Centro sicurezza per il motore di Database di SQL Server e il Database SQL di Azure