Guida alla privacy migliorando e indirizzamento PILR requisiti con la piattaforma di Microsoft SQLGuide to enhancing privacy and addressing GDPR requirements with the Microsoft SQL platform

RiepilogoSummary

In 25 maggio 2018, un diritto europea sulla privacy è dovuto l'effetto che imposta una nuova barra globale per i diritti di privacy, sicurezza e conformità.On May 25, 2018, a European privacy law is due to take effect that sets a new global bar for privacy rights, security, and compliance. Il regolamento di protezione dati generale o PILR, è fondamentalmente sulla protezione e l'abilitazione dei diritti di privacy dei singoli utenti e stabilisce i requisiti di privacy globale strict che controllano i dati personali come gestiti e protetto, rispettando singoli scelta.The General Data Protection Regulation, or GDPR, is fundamentally about protecting and enabling the privacy rights of individuals, and establishes strict global privacy requirements governing how personal data is managed and protected, while respecting individual choice.

Clienti di Microsoft SQL sono PILR, se la gestione basata su cloud database locali e/o, sarà necessario verificare che qualifica i dati nei loro sistemi di database è appropriato gestito e protetto in base ai principi PILR.Microsoft SQL customers who are subject to the GDPR, whether managing cloud-based or on-premises databases or both, will need to ensure that qualifying data in their database systems is aptly handled and protected according to GDPR principles. Ciò significa che molti clienti necessario rivedere o modificare la gestione di database e procedure di gestione dei dati particolarmente porre l'attenzione sulla protezione di elaborazione dei dati come stabilito nel PILR.This means that many customers will need to review or modify their database management and data handling procedures, especially focusing on the security of data processing as stipulated in the GDPR.

Basato su SQL tecnologie offrono numerose funzionalità di sicurezza incorporati che consentono di ridurre i rischi per i dati e migliorare la protezione e la gestione dei dati a livello di database e oltre.Microsoft SQL-based technologies offer many built-in security capabilities that can help reduce risks to data and improve the protection and manageability of data at the database level and beyond. Questo articolo esamina queste funzionalità e condivide alcuni approcci di Microsoft utilizzando Microsoft SQL per raggiungere gli obiettivi di dati sulla privacy del PILR.This paper examines these capabilities and shares some of Microsoft's own approaches using Microsoft SQL for achieving the data privacy goals of the GDPR.

Autore: Ronit RegerWriter: Ronit Reger

Revisori tecnici: Conor Cunningham; Hammer Joachim; Shai Kariv; Julie Koesmarno; Alice Kupcik; Ezio Matchoro; Gilad Mittelman; Dan Rediske; Weisberg teTechnical Reviewers: Conor Cunningham; Joachim Hammer; Shai Kariv; Julie Koesmarno; Alice Kupcik; Ron Matchoro; Gilad Mittelman; Dan Rediske; Tomer Weisberg

Data di pubblicazione: maggio 2017Published: May, 2017

Si applica a: (tutte le versioni) di SQL Server, Database SQL di Azure, Azure SQL Data Warehouse, Analitica Platform SystemApplies to: SQL Server (all versions), Azure SQL Database, Azure SQL Data Warehouse, Analytics Platform System

Per esaminare il documento, scaricare il Guida sul miglioramento della privacy e requisiti PILR con la piattaforma di Microsoft SQL documento.To review the document, please download the Guide to enhancing privacy and addressing GDPR requirements with the Microsoft SQL platform document.