Gestione configurazione SQL ServerSQL Server Configuration Manager

Per contenuti relativi alle versioni precedenti di SQL Server, vedere Gestione configurazione SQL Server.For content related to previous versions of SQL Server, see SQL Server Configuration Manager.

SQL ServerSQL Server è uno strumento che consente di gestire i servizi associati a SQL ServerSQL Server, di configurare i protocolli di rete utilizzati da SQL ServerSQL Servere di gestire la configurazione della connettività di rete da computer client SQL ServerSQL Server . Configuration Manager is a tool to manage the services associated with SQL ServerSQL Server, to configure the network protocols used by SQL ServerSQL Server, and to manage the network connectivity configuration from SQL ServerSQL Server client computers. SQL ServerSQL Server Gestione configurazione è uno snap-in di MicrosoftMicrosoft Management Console disponibile tramite il menu Start o che può essere aggiunto a qualsiasi altra visualizzazione di MicrosoftMicrosoft Management Console. Configuration Manager is a MicrosoftMicrosoft Management Console snap-in that is available from the Start menu, or can be added to any other MicrosoftMicrosoft Management Console display. MicrosoftMicrosoft Management Console (mmc.exe) usa il file SQLServerManager<versione.msc (ad esempio SQLServerManager13.msc per SQL Server 2016SQL Server 2016) per aprire Gestione configurazione. Management Console (mmc.exe) uses the SQLServerManager<version>.msc file (such as SQLServerManager13.msc for SQL Server 2016SQL Server 2016) to open Configuration Manager. Ecco i percorsi per le ultime quattro versioni, con Windows installato nell'unità C.Here are the paths to the last four versions when Windows in installed on the C drive.

SQL ServerSQL Server 2017 2017 C:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager14.mscC:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager14.msc
SQL ServerSQL Server 2016 2016 C:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager13.mscC:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager13.msc
SQL Server 2014SQL Server 2014 C:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager12.mscC:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager12.msc
SQL Server 2012SQL Server 2012 C:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager11.mscC:\Windows\SysWOW64\SQLServerManager11.msc
Nota

Poiché Gestione configurazione SQL ServerSQL Server è uno snap-in per il programma MicrosoftMicrosoft Management Console e non un programma autonomo, Gestione configurazione SQL ServerSQL Server non viene visualizzato come applicazione nelle versioni più recenti di Windows.Because SQL ServerSQL Server Configuration Manager is a snap-in for the MicrosoftMicrosoft Management Console program and not a stand-alone program, SQL ServerSQL Server Configuration Manager does not appear as an application in newer versions of Windows.

  • Windows 10:Windows 10:
    Per aprire Gestione configurazione SQL ServerSQL Server , nella pagina inizialedigitare SQLServerManager13.msc (per SQL Server 2016SQL Server 2016).To open SQL ServerSQL Server Configuration Manager, on the Start Page, type SQLServerManager13.msc (for SQL Server 2016SQL Server 2016). Per le versioni precedenti di SQL ServerSQL Server , sostituire 13 con un numero inferiore.For previous versions of SQL ServerSQL Server replace 13 with a smaller number. Se si fa clic su SQLServerManager13.msc, viene aperto Gestione configurazione.Clicking SQLServerManager13.msc opens the Configuration Manager. Per aggiungere Gestione configurazione alla pagina iniziale o alla barra delle applicazioni, fare clic con il pulsante destro del mouse su SQLServerManager13.msc e quindi scegliere Apri percorso file.To pin the Configuration Manager to the Start Page or Task Bar, right-click SQLServerManager13.msc, and then click Open file location. In Esplora file di Windows fare clic con il pulsante destro del mouse su SQLServerManager13.msc e quindi scegliere Aggiungi a Start o Aggiungi alla barra delle applicazioni.In the Windows File Explorer, right-click SQLServerManager13.msc, and then click Pin to Start or Pin to taskbar.
    • Windows 8:Windows 8:
      Per aprire Gestione configurazione SQL ServerSQL Server, nell'accesso alla ricerca** in **App digitare SQLServerManager<versione>.msc, ad esempio SQLServerManager13.msc e quindi premere INVIO.To open SQL ServerSQL Server Configuration Manager, in the Search charm, under Apps, type SQLServerManager<version>.msc such as SQLServerManager13.msc, and then press Enter.

SQL ServerSQL Server Gestione configurazione e SQL Server Management Studio usano Strumentazione gestione Windows (WMI) per la visualizzazione e la modifica di alcune impostazioni server. Configuration Manager and SQL Server Management Studio use Window Management Instrumentation (WMI) to view and change some server settings. WMI offre una modalità unificata di interfacciamento con le chiamate API che gestiscono le operazioni del Registro di sistema richieste dagli strumenti di SQL ServerSQL Server e per fornire un controllo e una manipolazione avanzati dei servizi SQL selezionati del componente snap-in Gestione configurazione SQL ServerSQL Server .WMI provides a unified way for interfacing with the API calls that manage the registry operations requested by the SQL ServerSQL Server tools and to provide enhanced control and manipulation over the selected SQL services of the SQL ServerSQL Server Configuration Manager snap-in component. Per informazioni sulla configurazione delle autorizzazioni relative a WMI, vedere Configurazione di WMI per mostrare lo stato del server in Strumenti SQL Server.For information about configuring permissions related to WMI, see Configure WMI to Show Server Status in SQL Server Tools.

Per avviare, arrestare, sospendere, riprendere o configurare i servizi in un altro computer tramite Gestione configurazione SQL ServerSQL Server, vedere Connessione a un altro computer (Gestione configurazione SQL Server).To start, stop, pause, resume, or configure services on another computer by using SQL ServerSQL Server Configuration Manager, see Connect to Another Computer (SQL Server Configuration Manager).

Gestione di serviziManaging Services

Utilizzare Gestione configurazione SQL ServerSQL Server per avviare, sospendere, riprendere o arrestare i servizi oppure per visualizzarne o modificarne le proprietà.Use SQL ServerSQL Server Configuration Manager to start, pause, resume, or stop the services, to view service properties, or to change service properties.

Utilizzare Gestione configurazione SQL ServerSQL Server per avviare i parametri di avvio del Motore di databaseDatabase Engine.Use SQL ServerSQL Server Configuration Manager to start the Motore di databaseDatabase Engine using startup parameters. Per altre informazioni, vedere Configurazione delle opzioni di avvio del server (Gestione configurazione SQL Server).For more information, see Configure Server Startup Options (SQL Server Configuration Manager).

Modifica degli account utilizzati dai serviziChanging the Accounts Used by the Services

Gestire i servizi SQL ServerSQL Server utilizzando Gestione configurazione SQL ServerSQL Server .Manage the SQL ServerSQL Server services using SQL ServerSQL Server Configuration Manager.

Importante

Usare sempre strumenti SQL ServerSQL Server , ad esempio Gestione configurazione SQL ServerSQL Server , per modificare l'account usato dai servizi SQL ServerSQL Server o SQL ServerSQL Server Agent oppure per modificare la password per l'account.Always use SQL ServerSQL Server tools such as SQL ServerSQL Server Configuration Manager to change the account used by the SQL ServerSQL Server or SQL ServerSQL Server Agent services, or to change the password for the account. Oltre alla modifica del nome dell'account, Gestione configurazione SQL ServerSQL Server consente di eseguire altre configurazioni, ad esempio l'impostazione delle autorizzazioni nel Registro di sistema di Windows in modo che il nuovo account possa leggere le impostazioni SQL ServerSQL Server .In addition to changing the account name, SQL ServerSQL Server Configuration Manager performs additional configuration such as setting permissions in the Windows Registry so that the new account can read the SQL ServerSQL Server settings. Altri strumenti, ad esempio Gestione controllo servizi di Windows, consentono di modificare il nome dell'account ma non le impostazioni ad esso associate.Other tools such as the Windows Services Control Manager can change the account name but do not change associated settings. Se non riesce ad accedere alla parte SQL ServerSQL Server del Registro di sistema, il servizio potrebbe non avviarsi correttamente.If the service cannot access the SQL ServerSQL Server portion of the registry the service may not start properly.

Un ulteriore vantaggio è che le password modificate tramite Gestione configurazione SQL ServerSQL Server , SMO o WMI diventano subito operative senza che sia necessario riavviare il servizio.As an additional benefit, passwords changed using SQL ServerSQL Server Configuration Manager, SMO, or WMI take affect immediately without restarting the service.

Gestione dei protocolli di rete server e clientManage Server & Client Network Protocols

SQL ServerSQL Server consente di configurare i protocolli di rete server e client e le opzioni di connessione. Configuration Manager allows you to configure server and client network protocols, and connectivity options. Dopo aver attivato i protocolli corretti, non è in genere necessario modificare le connessioni di rete server.After the correct protocols are enabled, you usually do not need to change the server network connections. È tuttavia possibile utilizzare Gestione configurazione SQL ServerSQL Server per riconfigurare le connessioni al server affinché SQL ServerSQL Server esegua l'ascolto su una porta, una pipe o un protocollo di rete specifici.However, you can use SQL ServerSQL Server Configuration Manager if you need to reconfigure the server connections so SQL ServerSQL Server listens on a particular network protocol, port, or pipe. Per altre informazioni sull'attivazione di protocolli, vedere Abilitare o disabilitare un protocollo di rete del server.For more information about enabling protocols, see Enable or Disable a Server Network Protocol. Per informazioni sull'attivazione dell'accesso ai protocolli tramite un firewall, vedere Configurare Windows Firewall per consentire l'accesso a SQL Server.For information about enabling access to protocols through a firewall, see Configure the Windows Firewall to Allow SQL Server Access.

SQL ServerSQL Server Gestione configurazione consente di gestire i protocolli di rete server e client, imporre la crittografia dei protocolli, visualizzare le proprietà con alias o attivare/disabilitare un protocollo. Configuration Manager allows you to manage server and client network protocols, including the ability to force protocol encryption, view alias properties, or enable/disable a protocol.

SQL ServerSQL Server consente di creare o rimuovere un alias, modificare l'ordine di utilizzo dei protocolli o visualizzare le proprietà per un alias server, compresi: Configuration Manager allows you to create or remove an alias, change the order in which protocols are uses, or view properties for a server alias, including:

  • Alias server: l'alias server utilizzato per il computer a cui si sta connettendo il client.Server Alias — The server alias used for the computer to which the client is connecting.

  • Protocollo: il protocollo di rete utilizzato per la voce di configurazione.Protocol — The network protocol used for the configuration entry.

  • Parametri per la connessione: i parametri associati all'indirizzo di connessione per la configurazione del protocollo di rete.Connection Parameters — The parameters associated with the connection address for the network protocol configuration.

    Gestione configurazione SQL ServerSQL Server consente inoltre di visualizzare le informazioni sulle istanze cluster di failover, sebbene per alcune azioni, ad esempio l'avvio e l'arresto di servizi, sia necessario utilizzare Amministrazione cluster.The SQL ServerSQL Server Configuration Manager also allows you to view information about failover cluster instances, though Cluster Administrator should be used for some actions such as starting and stopping the services.

Protocolli di rete disponibiliAvailable Network Protocols

SQL ServerSQL Server supporta protocolli Shared Memory, TCP/IP e Named Pipes. supports Shared Memory, TCP/IP, and Named Pipes protocols. Per ulteriori informazioni sulla scelta dei protocolli di rete, vedere Configure Client Protocols.For information about choosing a network protocols, see Configure Client Protocols. SQL ServerSQL Server non supporta i protocolli di rete VIA, Banyan VINES Sequenced Packet Protocol (SPP), Multiprotocol, AppleTalk o NWLink IPX/SPX. does not support the VIA, Banyan VINES Sequenced Packet Protocol (SPP), Multiprotocol, AppleTalk, or NWLink IPX/SPX network protocols. Per i client che in precedenza eseguivano la connessione con questi protocolli, è necessario selezionare un protocollo diverso per la connessione a SQL ServerSQL Server.Clients previously connecting with these protocols must select a different protocol to connect to SQL ServerSQL Server. Non è possibile utilizzare Gestione configurazione SQL ServerSQL Server per configurare il proxy WinSock.You cannot use SQL ServerSQL Server Configuration Manager to configure the WinSock proxy. Per configurare il proxy WinSock, vedere la documentazione su ISA Server.To configure the WinSock proxy, see your ISA Server documentation.

Procedure per la gestione dei servizi (Gestione configurazione SQL Server)Managing Services How-to Topics (SQL Server Configuration Manager)

Avviare, arrestare, sospendere, riprendere, riavviare il motore di database, SQL Server Agent o SQL Server BrowserStart, Stop, Pause, Resume, Restart the Database Engine, SQL Server Agent, or SQL Server Browser Service

Avvio, arresto o sospensione del servizio SQL Server AgentStart, Stop, or Pause the SQL Server Agent Service

Impostare un'istanza di SQL Server per l'avvio automatico (Gestione configurazione SQL Server)Set an Instance of SQL Server to Start Automatically (SQL Server Configuration Manager)

Impedire l'avvio automatico di un'istanza di SQL Server (Gestione configurazione SQL Server)Prevent Automatic Startup of an Instance of SQL Server (SQL Server Configuration Manager)