PianificazioniSchedules

Reporting ServicesReporting Services offre pianificazioni condivise e pianificazioni in base al report che consentono di controllare l'elaborazione e la distribuzione di report. provides shared schedules and report-specific schedules to help you control processing and distribution of reports. La differenza tra i due tipi di pianificazione consiste nella modalità con cui vengono definite, archiviate e gestite.The difference between the two types of schedules is how they are defined, stored, and managed. La costruzione interna dei due tipi di pianificazione è identica.The internal construction of the two types of schedules is the same. Tutte le pianificazioni specificano un tipo di occorrenza: mensile, settimanale o giornaliera.All schedules specify a type of recurrence: monthly, weekly, or daily. All'interno del tipo di occorrenza, è possibile impostare gli intervalli relativi alla frequenza con cui un evento deve verificarsi.Within the recurrence type, you set the intervals and range for how often an event is to occur. Il tipo di criterio di occorrenza e il modo in cui tali criteri vengono specificati sono identici sia che venga creata una pianificazione condivisa o una pianificazione in base al report.The type of recurrence pattern and how those patterns are specified is the same whether you create a shared schedule or a report-specific schedule.

  • Le pianificazioni condivise vengono create come elementi distinti.Shared schedules are created as separate items. Dopo che sono state create, è possibile farvi riferimento nel contesto della definizione di una sottoscrizione o di un'altra operazione pianificata.After they are created, you reference them when defining a subscription or some other scheduled operation.
  • Le pianificazioni in base al report vengono create quando si definisce una sottoscrizione o si impostano le proprietà di esecuzione dei report. L'impostazione delle informazioni di pianificazione fa parte del processo di definizione di una sottoscrizione o di impostazione di proprietà.Report-specific schedules are created when you define a subscription or set report execution properties; filling out schedule information is part of defining a subscription or setting properties. Per definire una pianificazione in base al report, è necessario aprire il report o la sottoscrizione che la utilizzerà.To define a report-specific schedule, you open the report or subscription that uses it.

    In una pianificazione condivisa sono contenute le informazioni sulla pianificazione e sull'occorrenza che possono essere utilizzate da qualsiasi numero di sottoscrizioni e report pubblicati in esecuzione in un server di report Reporting ServicesReporting Services .A shared schedule contains schedule and recurrence information that can be used by any number of published reports and subscriptions that run on a Reporting ServicesReporting Services report server. Se il numero di report e sottoscrizioni in esecuzione contemporaneamente è elevato, è possibile creare una pianificazione condivisa per tali processi.If you have many reports and subscriptions that run at the same time, you can create a shared schedule for those jobs. Se si desidera modificare successivamente il criterio di occorrenza o la data di fine, è possibile apportare la modifica in un unico punto.If you want to subsequently change the recurrence pattern or the end date, you can make the change in one place.

    Le pianificazioni condivise sono più semplici da gestire e consentono una maggiore flessibilità nella gestione di operazioni pianificate.Shared schedules are easier to maintain and give you more flexibility in managing scheduled operations. È possibile ad esempio sospendere e quindi riprendere una pianificazione condivisa.For example, you can pause and resume shared schedules. Inoltre, se si rileva che sono in esecuzione contemporaneamente troppe operazioni pianificate, sarà possibile creare più pianificazioni condivise per eseguirle in orari diversi, quindi modificare le informazioni sulla pianificazione fino a quando il carico di elaborazione non risulterà distribuito in modo equo nel server di report.Also, if you find that too many scheduled operations are running at the same time, you can create multiple shared schedules that run at different times and then adjust the schedule information until the processing load evens out across the report server.

Operazioni possibili con le pianificazioni What you can do with Schedules

È possibile usare il portale Web di Reporting ServicesReporting Services e SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio nelle pagine della modalità nativa e di amministrazione del sito SharePoint in modalità SharePoint per creare e gestire le pianificazioni.You can use the Reporting ServicesReporting Services Web portal and SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio in Native mode and SharePoint site administration pages in SharePoint mode to create and manage your schedules. È possibile effettuare le operazioni seguenti:You can:

  • Pianificare il recapito di un report in una sottoscrizione standard o guidata dai dati.Schedule report delivery in a standard or data-driven subscription.

  • Pianificare la cronologia dei report in modo che vengano aggiunti nuovi snapshot alla cronologia dei report a intervalli regolari.Schedule report history so that new snapshots are added to report history at regular intervals.

  • Pianificare le operazioni di aggiornamento dei dati di uno snapshot di un report.Schedule when to refresh the data of a report snapshot.

  • Pianificare le operazioni di aggiornamento dei dati di un set di dati condivisoSchedule when to refresh the data of a shared dataset

  • Pianificare un orario per la scadenza di un set di dati condiviso o di un report memorizzato nella cache, in modo che possa essere successivamente aggiornato.Schedule the expiration of a cached report or shared dataset to occur at a predefined time so that it can be subsequently refreshed.

    Se si desidera utilizzare le stesse informazioni di pianificazione per più report o sottoscrizioni, è possibile creare una pianificazione condivisa.You can create a shared schedule if you want to use the same schedule information for many reports or subscriptions. Le pianificazioni condivise vengono definite separatamente e quindi vi viene fatto riferimento nei report, nei set di dati condivisi e nelle sottoscrizioni per i quali sono necessarie informazioni di pianificazione.Shared schedules are defined separately, and then referenced in reports, shared datasets, and subscriptions that need schedule information.

    Quando si crea una pianificazione, le informazioni della pianificazione vengono salvate dal report nel database del server di report oppure, per la modalità SharePoint, nel database dell'applicazione di servizio.When you create a schedule, the report saves the schedule information in the report server database or for SharePoint mode, the service application database. Il server di report crea inoltre un processo di SQL ServerSQL Server Agent che verrà utilizzato per avviare la pianificazione.The report server also creates a SQL ServerSQL Server Agent job that is used to trigger the schedule. L'elaborazione della pianificazione è basata sull'ora locale del server di report contenente la pianificazione.Schedule processing is based on the local time of the report server that contains the schedule. Il formato dell'ora dipende dal sistema operativo MicrosoftMicrosoft Windows.The time format follows the MicrosoftMicrosoft Windows operating system standard.

    Per informazioni dettagliate sulla creazione e gestione delle pianificazioni, vedere Create, Modify, and Delete Schedules.For details on how to create and manage schedules, see Create, Modify, and Delete Schedules.

Nota

Le operazioni sulle pianificazioni sono disponibili solo in alcune edizioni di SQL ServerSQL Server.Schedule operations are not available in every edition of SQL ServerSQL Server. Per un elenco delle funzionalità supportate dalle edizioni di SQL ServerSQL Server, vedere Funzionalità supportate dalle edizioni di SQL Server 2016.For a list of features that are supported by the editions of SQL ServerSQL Server, see Features Suppported by edition of SQL Server 2016.

Pianificazioni condivise e pianificazioni in base al report Comparing Shared and Report-Specific Schedules

Dai due tipi di pianificazioni viene generato lo stesso output:Both types of schedules yield the same output:.

  • Lepianificazioni condivise sono elementi portabili e multifunzione in cui sono contenute informazioni di pianificazione pronte per l'utilizzo.Shared schedules are portable, multipurpose items that contain ready-to-use schedule information. Dato che le pianificazioni condivise sono elementi a livello di sistema, per crearle sono necessarie autorizzazioni a livello di sistema.Because shared schedules are system-level items, creating a shared schedule requires system-level permissions. Per questo motivo, le pianificazioni condivise disponibili nel server di report vengono in genere create da un amministratore del server di report o da un utente con ruolo Gestione contenuto.For this reason, a report server administrator or content manager typically creates the shared schedules that are available on your report server. Le pianificazioni condivise vengono archiviate e gestite nel server di report tramite le impostazioni del portale Web o del sito di SharePoint.Shared schedules are stored and managed on the report server by using the Web portal or SharePoint site settings.

    A differenza delle pianificazioni specifiche che vengono definite tramite le proprietà del report, del set di dati o delle sottoscrizioni, le pianificazioni condivise sono più semplici da gestire e mantenere per i motivi seguenti:In contrast with specific schedules that you define through report, shared dataset, or subscription properties, shared schedules are easier to manage and maintain for the following reasons:

    • Le pianificazioni condivise possono essere gestite da una posizione centrale, semplificando il confronto delle proprietà della pianificazione e regolando frequenza e criteri di occorrenza se le operazioni pianificate vengono eseguiti in tempi troppo vicini o in conflitto con altri processi nel server.Shared schedules can be managed from a central location, making it easier to compare schedule properties and adjust frequency and recurrence patterns if scheduled operations are running too close together or conflicting with other processes on your server.

    • Si adattano rapidamente alle modifiche nell'ambiente del calcolo.Allows you to quickly adapt to changes in the computing environment. Si supponga ad esempio di disporre di un set di report in esecuzione alle 4.00.For example, suppose you have a set of reports that run at 4:00 A.M. dopo che un data warehouse è stato aggiornato.after a data warehouse is refreshed. Se l'operazione di aggiornamento dei dati viene ripianificata o posticipata, è possibile adattarsi a tale modifica aggiornando le informazioni sulla pianificazione in un'unica pianificazione condivisa.If the data refresh operation is rescheduled or is delayed, you can easily accommodate that change by updating the schedule information in a single shared schedule.

    • Se si utilizzano solo pianificazioni condivise, il momento in cui vengono le operazioni pianificate vengono eseguite è noto con precisione.If you use only shared schedules, you know precisely when scheduled operations occur. In questo modo è più semplice anticipare e adattare carichi del server prima si verifichino problemi di prestazioni.This makes it easier to anticipate and accommodate server loads before performance issues occur. Se ad esempio si decide di pianificare operazioni di backup del computer a un'ora specifica, è possibile impostare l'esecuzione delle pianificazioni condivise in ore diverse.For example, if you decide to schedule computer backups at a specific hour, you can adjust shared schedules to run at different times.

  • Lepianificazioni specifiche dei report sono definite nel contesto di un singolo report, una sottoscrizione o un'operazione di esecuzione di un report per determinare la scadenza della cache o gli aggiornamenti degli snapshot.Report-specific schedules are defined in the context of an individual report, subscription, or report execution operation to determine cache expiration or snapshot updates. Queste pianificazioni vengono create direttamente durante la definizione di una sottoscrizione o l'impostazione delle proprietà di esecuzione di un report.These schedules are created inline when you define a subscription or set report execution properties. È possibile creare una pianificazione in base al report se nessuna pianificazione condivisa offre la frequenza o il criterio di occorrenza desiderato.You can create a report-specific schedule if a shared schedule does not provide the frequency or recurrence pattern that you need. Per evitare l'esecuzione di un report, è necessario modificare manualmente una pianificazione in base al report.To prevent a report from running, you must edit a report-specific schedule manually. Le pianificazioni in base al report possono essere create dai singoli utenti.Report-specific schedules can be created by individual users.

Configurare le origini dati Configure the Data Sources

Prima di poter pianificare l'elaborazione dei dati o delle sottoscrizioni per un report, è necessario configurare l'origine dati del report in modo da utilizzare le credenziali archiviate o l'account per l'elaborazione automatica dei report.Before you can schedule data or subscription processing for a report, you must configure the report data source to use stored credentials or the unattended report processing account. Se si utilizzano credenziali archiviate, sarà possibile archiviare un unico set di credenziali, che verrà utilizzato da tutti gli utenti che eseguono il report.If you use stored credentials, you can only store one set of credentials, and they will be used by all users who run the report. Tali credenziali possono essere costituite da un account utente di Windows o da un account utente del database.The credentials can be a Windows user account or a database user account.

L'account per l'elaborazione automatica dei report è uno speciale account configurato sul server di report,The unattended report processing account is a special-purpose account that is configured on the report server. che viene utilizzato dal server di report per la connessione ai computer remoti quando un'operazione pianificata richiede il recupero o l'elaborazione di un file esterno.It is used by the report server to connect to remote computers when a scheduled operation requires the retrieval of an external file or processing. Se configurato, tale account può essere utilizzato per la connessione a origini dati esterne che forniscono dati a un report.If you configure the account, you can use it to connect to external data sources that provide data to a report.

Per specificare credenziali archiviate o l'account per l'elaborazione automatica dei report, modificare le proprietà del report relative alle origini dati.To specify stored credentials or the unattended report processing account, edit the data source properties of the report. Se invece nel report viene utilizzata un'origine dati condivisa, modificare quest'ultima.If the report uses a shared data source, edit the shared data source instead.

Archiviare le credenziali e gli account di elaborazione Store Credentials and Processing accounts

Il tipo di operazioni di gestione delle pianificazioni consentite a un determinato utente dipende dalle attività che fanno parte dell'assegnazione di ruolo di tale utente.How you work with a schedule depends on tasks that are part of your role assignment. Se si utilizzano ruoli predefiniti, gli utenti con ruolo Gestione contenuto e gli amministratori di sistema possono creare e gestire qualsiasi pianificazione.If you are using predefined roles, users who are Content Managers and System Administrators can create and manage any schedule. Se si utilizzano assegnazioni di ruolo personalizzate, tali assegnazioni devono includere attività che supportano le operazioni pianificate.If you use custom role assignments, the role assignment must include tasks that support scheduled operations.

PerTo do this Includere questa attivitàInclude this task Ruoli predefiniti della modalità nativaNative Mode Predefined roles Gruppi della modalità SharePointSharePoint mode Groups
Creare, modificare o eliminare pianificazioni condiviseCreate, modify, or delete shared schedules Gestione di pianificazioni condiviseManage shared schedules Amministratore sistemaSystem Administrator ProprietariOwners
Selezionare pianificazioni condiviseSelect shared schedules Visualizzazione di pianificazioni condiviseView shared schedules Utente sistemaSystem User MembriMembers
Creare, modificare o eliminare pianificazioni in base al report in una sottoscrizione definita dall'utenteCreate, modify, or delete report-specific schedules in a user-defined subscription Gestione di sottoscrizioni individualiManage individual subscriptions Browser, Generatore report, Report personali, Gestione contenutoBrowser, Report Builder, My Reports, Content Manager Visitatori, MembriVisitors, Members
Creare, modificare o eliminare pianificazioni in base al report per tutte le altre operazioni pianificateCreate, modify, or delete report-specific schedules for all other scheduled operations Gestione della cronologia dei report, Gestione di tutte le sottoscrizioni e Gestione di reportManage report history, manage all subscriptions, manage reports Gestione contenutoContent Manager ProprietariOwners

Per altre informazioni sulla sicurezza in modalità nativa Reporting ServicesReporting Services, vedere Ruoli predefiniti, Concessione di autorizzazioni in un server di report in modalità nativa e Attività e autorizzazioni.For more information about security in Native mode Reporting ServicesReporting Services, see Predefined Roles, Granting Permissions on a Native Mode Report Server and Tasks and Permissions. Per la modalità SharePoint, vedere Compare Roles and Tasks in Reporting Services to SharePoint Groups and PermissionsFor SharePoint mode, see Compare Roles and Tasks in Reporting Services to SharePoint Groups and Permissions

Funzionamento di Elaborazione pianificazione e recapito How Scheduling and Delivery Processing Works

Elaborazione pianificazione e recapito offre le funzionalità seguenti:The Scheduling and Delivery Processor provides the following functionality:

  • Gestisce una coda di eventi e notifiche nel database del server di report.Maintains a queue of events and notifications in the report server database. In una distribuzione con scalabilità orizzontale la coda viene condivisa tra tutti i server di report che appartengono alla distribuzione.In a scale-out deployment, the queue is shared across all of the report servers in the deployment.

  • Chiama Elaborazione report per eseguire report, elaborare sottoscrizioni o cancellare un report memorizzato nella cache.Calls the Report Processor to execute reports, process subscriptions, or clear a cached report. Tutta l'elaborazione di report che si verifica come conseguenza di un evento pianificato viene eseguita come processo in background.All report processing that occurs as a result of a schedule event is performed as a background process. Nella modalità SharePoint i processi timer vengono utilizzati per.SharePoint mode utilizes timer jobs to .

  • Chiama l'estensione per il recapito specificata in una sottoscrizione in modo da consentire il recapito del report.Calls the delivery extension that is specified in a subscription so that the report can be delivered.

    Altri aspetti di un'operazione di pianificazione e recapito vengono gestiti da altri componenti e servizi compatibili con Elaborazione pianificazione e recapito.Other aspects of a scheduling and delivery operation are handled by other components and services that work with the Scheduling and Delivery Processor. In particolare, Elaborazione pianificazione e recapito viene eseguito nel servizio del server di report e utilizza SQL Server Agent come timer per generare eventi pianificati.Specifically, the Scheduling and Delivery Processor runs in the Report Server service and uses SQL Server Agent as a timer to generate scheduled events. Nella descrizione dettagliata seguente viene illustrato il funzionamento delle operazioni pianificate in una distribuzione di Reporting Services:The following step-by-step description explains how the scheduled operations work in a Reporting Services deployment:

  1. Un'operazione pianificata viene definita quando un utente crea una pianificazione.A scheduled operation is defined when a user creates a schedule. Con la pianificazione vengono definite una data e un'ora che verranno utilizzate per l'attivazione di una sottoscrizione per il recapito di report, l'aggiornamento di uno snapshot o la scadenza di una cache.The schedule defines a date and time that will be used to trigger a subscription for report delivery, refresh a snapshot, or expire a cache.

  2. Il server di report salva le informazioni relative alla pianificazione nel database del server di report.The report server saves the schedule information in the report server database.

  3. Il server di report crea un processo corrispondente in SQL Server Agent che include le informazioni di pianificazione specificate.The report server creates a corresponding job in SQL Server Agent that includes the schedule information provided. I processi vengono creati tramite una stored procedure utilizzando la connessione aperta esistente al database del server di report.The jobs are created through a stored procedure, using the existing open connection to the report server database.

  4. SQL Server Agent esegue il processo nella data e all'ora specificate nella pianificazione.SQL Server Agent runs the job on the date and time specified in the schedule. Il processo crea un evento che viene aggiunto a una coda gestita da Reporting Services.The job creates an event that is added to a queue maintained by Reporting Services.

  5. Tale evento causa l'esecuzione di un processo di report o sottoscrizione.The event causes a report or subscription process to occur. Gli eventi vengono elaborati quando vengono rilevati nella coda e il report viene elaborato o recapitato di conseguenza.Events are processed when they are detected in the queue, and the report is processed or delivered accordingly.

    Prima dell'elaborazione degli eventi, Elaborazione pianificazione e recapito esegue un passaggio di autenticazione per verificare che il proprietario della sottoscrizione disponga delle autorizzazioni per visualizzare il report.Before the events are processed, the Scheduling and Delivery Processor performs an authentication step to verify that the subscription owner has permission to view the report.

    Reporting Services gestisce una coda degli eventi per tutte le operazioni pianificateReporting Services maintains an event queue for all scheduled operations. ed esegue il polling della coda a intervalli regolari per verificare la disponibilità di nuovi eventi.It polls the queue at regular intervals to check for new events. Per impostazione predefinita, l'analisi della coda viene eseguita a intervalli di 10 secondi.By default, the queue is scanned at 10 second intervals. Per cambiare l'intervallo, è possibile modificare le impostazioni di configurazione PollingInterval, IsNotificationServicee IsEventService nel file RSReportServer.config.You can change the interval by modifying the PollingInterval, IsNotificationService, and IsEventService configuration settings in the RSReportServer.config file. In modalità SharePoint viene utilizzato anche RSreporserver.config per queste impostazioni e i valori vengono applicati a tutte le applicazioni di servizio Reporting ServicesReporting Services .SharePoint mode also uses the RSreporserver.config for these settings and the values apply to all Reporting ServicesReporting Services service applications. Per altre informazioni, vedere File di configurazione RsReportServer.config.For more information, see RsReportServer.config Configuration File.

Dipendenze del server Server Dependencies

Per il funzionamento di Elaborazione pianificazione e recapito è necessario che vengano avviati il servizio del server di report e SQL Server Agent.The Scheduling and Delivery Processor requires that the Report Server service and SQL Server Agent are started. La funzionalità Elaborazione pianificazione e recapito deve essere abilitata mediante la proprietà ScheduleEventsAndReportDeliveryEnabled del facet Configurazione superficie di attacco per Reporting Services della gestione basata su criteri.The Schedule and Delivery Processing feature must be enabled through the ScheduleEventsAndReportDeliveryEnabled property of the Surface Area Configuration for Reporting Services facet in Policy-Based Management. Affinché vengano eseguite le operazioni pianificate, è necessario che SQL Server Agent e il servizio del server di report siano in esecuzione.Both SQL Server Agent and the Report Server service must running in order for scheduled operations to occur.

Nota

È possibile utilizzare il facet Configurazione superficie di attacco per Reporting Services per arrestare le operazioni pianificate temporaneamente o definitivamente.You can use the Surface Area Configuration for Reporting Services facet to stop scheduled operations on a temporary or permanent basis. Anche se è possibile creare e distribuire estensioni personalizzate per il recapito, Elaborazione pianificazione e recapito non è estendibileAlthough you can create and deploy custom delivery extensions, by itself the Scheduling and Delivery Processor is not extensible. né è possibile modificare il modo in cui gestisce eventi e notifiche.You cannot change how it manages events and notifications. Per altre informazioni sulla disabilitazione delle funzionalità, vedere la sezione relativa al recapito e agli eventi pianificati di Turn Reporting Services Features On or Off.For more information about turn off features, see the Scheduled Events and Delivery section of Turn Reporting Services Features On or Off.

Effetti dell'arresto di SQL Server Agent Effects of Stopping the SQL Server Agent

Per l'elaborazione pianificata di report viene utilizzato SQL Server Agent per impostazione predefinita.Scheduled report processing uses SQL Server Agent by default. Se si arresta il servizio, non verranno aggiunte nuove richieste di elaborazione alla coda a meno di aggiungerle a livello di programmazione usando il metodo FireEvent .If you stop the service, no new processing requests are added to the queue unless you add them programmatically through the FireEvent method. Quando si riavvia il servizio, i processi che creano le richieste di elaborazione di report vengono ripresi.When you restart the service, the jobs that create report processing requests are resumed. Il server di report non tenterà di ricreare i processi di elaborazione di report riferiti al periodo in cui SQL Server Agent era offline.The report server does not try to recreate report processing jobs that might have occurred in the past, while SQL Server Agent was offline. Se si arresta SQL Server Agent per una settimana, tutte le operazioni pianificate per quella settimana andranno perse.If you stop SQL Server Agent for a week, all scheduled operations are lost for that week.

Nota

La funzionalità assicurata da SQL Server Agent a Reporting Services può essere sostituita da codice personalizzato che usa il metodo FireEvent per aggiungere eventi pianificati alla coda.The functionality that SQL Server Agent provides to Reporting Services can be replaced with custom code that uses the FireEvent method to add schedule events to the queue.

Effetti dell'arresto del servizio del server di report Effects of Stopping the Report Server Service

Se si arresta il servizio del server di report, SQL Server Agent continuerà ad aggiungere richieste di elaborazione di report alla coda.If you stop the Report Server service, SQL Server Agent continues to add report processing requests to the queue. Le informazioni sullo stato di SQL Server Agent indicano che il processo è stato completato,Status information from SQL Server Agent indicates that the job succeeded. ma poiché il servizio del server di report è arrestato, non viene effettivamente eseguita alcuna operazione di elaborazione di report.However, because the Report Server service is stopped, no report processing actually occurs. Le richieste continueranno ad accumularsi nella coda finché il servizio non verrà riavviato.The requests will continue to accumulate in the queue until you restart the Report Server service. Dopo il riavvio del servizio del server di report tutte le richieste di elaborazione di report presenti nella coda verranno elaborate nell'ordine in cui sono state inserite.Once you restart the Report Server service, all report processing requests that are in the queue are processed in order.

Vedere ancheSee Also

Creare, modificare ed eliminare snapshot nella cronologia dei report Create, Modify, and Delete Snapshots in Report History
Le sottoscrizioni e recapito ( Reporting Services ) Subscriptions and Delivery (Reporting Services)
Sottoscrizioni guidate dai dati Data-Driven Subscriptions
La memorizzazione nella cache di report ( SSRS ) Caching Reports (SSRS)
Gestione contenuto di Server di report ( Modalità nativa SSRS ) Report Server Content Management (SSRS Native Mode)
Memorizzare nella cache set di dati condivisi (SSRS)Cache Shared Datasets (SSRS)