Guida dell'Installazione guidataInstallation Wizard Help

In questo argomento vengono descritte alcune delle pagine di configurazione della procedura di installazione guidata di SQL ServerSQL Server.This topic describes some of the configuration pages in the SQL ServerSQL Server Installation Wizard.

Configurazione dell'istanzaInstance Configuration

Utilizzare la pagina Configurazione dell'istanza dell'Installazione guidata di SQL ServerSQL Server per specificare se creare un'istanza predefinita oppure un'istanza denominata di SQL ServerSQL Server.Use the Instance Configuration page of the SQL ServerSQL Server Installation Wizard to specify whether to create a default instance or a named instance of SQL ServerSQL Server. Se un'istanza di SQL ServerSQL Server non è già installata, verrà creata un'istanza predefinita a meno che non si specifichi un'istanza denominata.If an instance of SQL ServerSQL Server is not already installed, a default instance will be created unless you specify a named instance.

Ogni istanza di SQL ServerSQL Server è costituita da un set distinto di servizi con impostazioni specifiche per le regole di confronto e le altre opzioni.Each instance of SQL ServerSQL Server consists of a distinct set of services that have specific settings for collations and other options. La struttura della directory, la struttura del Registro di sistema e i nomi dei servizi riflettono il nome dell'istanza e un ID di istanza specifico creato durante l'installazione di SQL ServerSQL Server .The directory structure, registry structure, and service names all reflect the instance name and a specific instance ID created during SQL ServerSQL Server Setup.

Un'istanza può essere l'istanza predefinita oppure un'istanza denominata.An instance is either the default instance or a named instance. Il nome dell'istanza predefinita è MSSQLSERVER.The default instance name is MSSQLSERVER. Non è necessario che un client specifichi il nome dell'istanza per stabilire una connessione.It does not require a client to specify the name of the instance to make a connection. Un'istanza denominata è determinata dall'utente durante l'installazione.A named instance is determined by the user during Setup. È possibile installare SQL ServerSQL Server come istanza denominata senza prima installare l'istanza predefinita.You can install SQL ServerSQL Server as a named instance without installing the default instance first. Indipendentemente dalla versione, l'istanza predefinita può essere costituita solo da un'installazione di SQL ServerSQL Server per volta.Only one installation of SQL ServerSQL Server, regardless of version, can be the default instance at one time.

Nota

Con SQL ServerSQL Server SysPrep è possibile specificare il nome dell'istanza quando si completa un'istanza predisposta nella pagina Configurazione dell'istanza.With SQL ServerSQL Server SysPrep, you can specify the instance name when you complete a prepared instance on the Instance Configuration page. È possibile scegliere di configurare l'istanza predisposta che si sta completando come istanza predefinita se non è presente alcuna istanza predefinita di SQL ServerSQL Server sul computer.You can choose to configure the prepared instance you are completing as a default instance if there is no existing default instance of SQL ServerSQL Server on the machine.

Più istanzeMultiple Instances

SQL ServerSQL Server supporta più istanze di SQL ServerSQL Server in un singolo server o processore, ma solo un'istanza può costituire l'istanza predefinita, supports multiple instances of SQL ServerSQL Server on a single server or processor, but only one instance can be the default instance. mentre tutte le altre istanze devono essere istanze denominate.All others must be named instances. Un computer può eseguire più istanze di SQL ServerSQL Server simultaneamente e ciascuna di esse viene eseguita in modo indipendente dalle altre.A computer can run multiple instances of SQL ServerSQL Server concurrently, and each instance runs independently of other instances.

Per ulteriori informazioni, vedere Maximum Capacity Specifications for SQL Server.For more information, see Maximum Capacity Specifications for SQL Server.

OpzioniOptions

Solo istanze del cluster di failover: specificare il nome di rete del cluster di failover di SQL ServerSQL Server .Failover cluster instances only — Specify the SQL ServerSQL Server failover cluster network name. Questo nome identifica l'istanza del cluster di failover nella rete.This name identifies the failover cluster instance on the network.

Istanza predefinita o denominata: nel determinare se installare un'istanza predefinita o denominata di SQL ServerSQL Server, tenere presenti le informazioni seguenti:Default or Named instance — Consider the following information when you decide whether to install a default or named instance of SQL ServerSQL Server:

  • Se si intende installare una singola istanza di SQL ServerSQL Server in un server di database, l'istanza deve essere predefinita.If you plan to install a single instance of SQL ServerSQL Server on a database server, it should be a default instance.

  • Utilizzare un'istanza denominata nei casi in cui si prevede di installare più istanze nello stesso computer.Use a named instance for situations where you plan to have multiple instances on the same computer. Un server può contenere una sola istanza predefinita.A server can host only one default instance.

  • In qualsiasi applicazione che prevede l'installazione di SQL Server ExpressSQL Server Express , questo deve essere installato come istanza denominata.Any application that installs SQL Server ExpressSQL Server Express should install it as a named instance. In questo modo è possibile ridurre al minimo i conflitti quando più applicazioni sono installate nello stesso computer.This will minimizes conflict when multiple applications are installed on the same computer.

    Istanza predefinitaDefault instance
    Selezionare questa opzione per installare un'istanza predefinita di SQL ServerSQL Server.Select this option to install a default instance of SQL ServerSQL Server. Un computer può ospitare una sola istanza predefinita. Tutte le altre istanze devono essere denominate.A computer can host only one default instance; all other instances must be named. Se, tuttavia, è installata un'istanza predefinita di SQL ServerSQL Server, è possibile aggiungere un'istanza predefinita di Analysis ServicesAnalysis Services nello stesso computer.However, if you have a default instance of SQL ServerSQL Server installed, you can add a default instance of Analysis ServicesAnalysis Services to the same computer.

    Istanza denominataNamed instance
    Selezionare questa opzione per creare una nuova istanza denominata.Select this option to create a new named instance. Quando si assegna il nome a un'istanza di SQL ServerSQL Server, tenere presenti le considerazioni seguenti:Be aware of the following when you name an instance of SQL ServerSQL Server:

  • Per i nomi delle istanze non viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.Instance names are not case sensitive.

  • I nomi delle istanze non possono iniziare né terminare con un carattere di sottolineatura ().Instance names cannot start or end with an underscore ().

  • I nomi delle istanze non possono contenere il termine "Default" o altre parole chiave riservate.Instance names cannot contain the term "Default" or other reserved keywords. Se nel nome di un'istanza viene utilizzata una parola chiave riservata, si verificherà un errore di installazione.If a reserved keyword is used in an instance name, a Setup error will occur. Per altre informazioni, vedere Parole chiave riservate (Transact-SQL).For more information, see Reserved Keywords (Transact-SQL).

  • Se si specifica MSSQLServer per il nome di istanza, verrà creata un'istanza predefinita.If you specify MSSQLServer for the instance name, a default instance will be created.

  • Un'installazione di Microsoft SQL Server 2016 Power Pivot per SharePointMicrosoft SQL Server 2016 Power Pivot for SharePoint viene sempre eseguita come un'istanza denominata di ' Power PivotPower Pivot'.An installation of Microsoft SQL Server 2016 Power Pivot per SharePointMicrosoft SQL Server 2016 Power Pivot for SharePoint is always installed as a named instance of ' Power PivotPower Pivot'. Non è possibile specificare un nome di istanza diverso per questo ruolo caratteristica.You cannot specify a different instance name for this feature role.

  • I nomi delle istanze devono essere costituiti al massimo da 16 caratteri.Instance names are limited to 16 characters.

  • Il primo carattere del nome dell'istanza deve essere una lettera.The first character in the instance name must be a letter. Le lettere consentite sono quelle definite dallo standard Unicode 2.0Acceptable letters are those defined by the Unicode Standard 2.0. e includono i caratteri latini a-z, A-Z e i caratteri corrispondenti a lettere di altre lingue.These include Latin characters a-z, A-Z, and letter characters from other languages.

  • I caratteri successivi possono essere costituiti dalle lettere definite dallo standard Unicode 2.0, dai numeri decimali inclusi negli script Latino di base o in altri script nazionali, il simbolo del dollaro ($) o un carattere di sottolineatura ().Subsequent characters can be letters defined by the Unicode Standard 2.0, decimal numbers from Basic Latin or other national scripts, the dollar sign ($), or an underscore ().

  • Nei nomi di istanza non sono consentiti spazi interni o altri caratteri speciali.Embedded spaces or other special characters are not allowed in instance names. La barra rovesciata (\), la virgola (,) i due punti (:), il punto e virgola (;), la virgoletta singola ('), la e commerciale (&), il segno meno (-) e la chiocciola (@) rappresentano altri caratteri non consentiti.The backslash (\), comma (,), colon (:), semi-colon (;), single quote ('), ampersand (&), hyphen (-), and at sign (@) are also not allowed.

    Nei nomi di istanza di SQL ServerSQL Server è possibile utilizzare solo i caratteri indicati come validi nella tabella codici corrente di Windows.Only characters that are valid in the current Windows code page can be used in SQL ServerSQL Server instance names. Se viene utilizzato un carattere Unicode non supportato, si verificherà un errore di installazione.If an unsupported Unicode character is used, a Setup error will occur.

    Istanze e funzionalità rilevateDetected instances and features
    È possibile visualizzare un elenco dei componenti e delle istanze di SQL ServerSQL Server installati sul computer su cui viene eseguito il programma di installazione di SQL ServerSQL Server.View a list of installed SQL ServerSQL Server instances and components on the computer where SQL ServerSQL Server Setup is running.

    ID istanza : per impostazione predefinita, come ID istanza viene usato il nome dell'istanza.Instance ID - By default, the instance name is used as the Instance ID. Tale nome viene utilizzato per identificare le directory di installazione e le chiavi del Registro di sistema per l'istanza di SQL ServerSQL Server.This is used to identify installation directories and registry keys for your instance of SQL ServerSQL Server. Si tratta del caso delle istanze predefinite e delle istanze denominate.This is the case for default instances and named instances. Per un'istanza predefinita, il nome di istanza e l'ID istanza sono MSSQLSERVER.For a default instance, the instance name and instance ID would be MSSQLSERVER. Per usare un ID istanza non predefinito, specificarlo nel campo ID istanza .To use a non-default instance ID, specify it in the Instance ID field.

Importante

Con SQL ServerSQL Server SysPrep, l'ID istanza visualizzato in questa pagina è quello specificato durante il passaggio relativo alla preparazione dell'immagine del processo SQL ServerSQL Server SysPrep.With SQL ServerSQL Server SysPrep, the Instance ID displayed on this page is the Instance ID specified during the prepare image step of the SQL ServerSQL Server SysPrep process. Non sarà possibile specificare un ID istanza diverso durante il passaggio relativo al completamento dell'immagine.You will not be able to specify a different Instance ID during the complete image step.

Nota

Gli ID delle istanze che iniziano con un carattere di sottolineatura () o che contengono il simbolo del cancelletto (#) o del dollaro ($) non sono supportati.Instance IDs that begin with an underscore () or that contain the number sign (#) or the dollar sign ($) are not supported.

Per altre informazioni sulle directory, sui percorsi dei file e sulla denominazione degli ID delle istanze, vedere Percorsi dei file per le istanze predefinite e denominate di SQL Server.For more information about directories, file locations, and instance ID naming, see File Locations for Default and Named Instances of SQL Server.

Tutti i componenti di un'istanza specifica di SQL ServerSQL Server vengono gestiti come unità.All components of a given instance of SQL ServerSQL Server are managed as a unit. Tutti i Service Pack e gli aggiornamenti di SQL ServerSQL Server verranno applicati a ogni componente di un'istanza di SQL ServerSQL Server.All SQL ServerSQL Server service packs and upgrades will apply to every component of an instance of SQL ServerSQL Server.

Tutti i componenti di SQL ServerSQL Server che condividono lo stesso nome di istanza devono soddisfare i criteri seguenti:All components of SQL ServerSQL Server that share the same instance name must meet the following criteria:

  • Stessa versioneSame version

  • Stessa edizioneSame edition

  • Stesse impostazioni della linguaSame language settings

  • Stesso stato del clusterSame clustered state

    Nota

    Reporting ServicesReporting Services non riesce a interagire con i cluster. is not cluster-aware.

  • Stesso sistema operativoSame operating system

Configurazione di Analysis Services - Provisioning accountAnalysis Services Configuration - Account Provisioning

Utilizzare questa pagina per impostare la modalità server e per concedere le autorizzazioni amministrative a utenti o servizi che richiedono l'accesso illimitato ad Analysis ServicesAnalysis Services.Use this page to set the server mode, and to grant administrative permissions to users or services requiring unrestricted access to Analysis ServicesAnalysis Services. Durante l'installazione non viene aggiunto automaticamente il gruppo locale BUILTIN\Administrators di Windows al ruolo di amministratore del server Analysis ServicesAnalysis Services dell'istanza che viene installata.Setup does not automatically add the local Windows Group BUILTIN\Administrators to the Analysis ServicesAnalysis Services server administrator role of the instance you are installing. Se si desidera aggiungere il gruppo Administrators locale al ruolo di amministratore del server, è necessario specificare in modo esplicito tale gruppo.If you want to add the local Administrators group to the server administrator role, you must explicitly specify that group.

Se si installa PowerPivot per SharePointPower Pivot for SharePoint, accertarsi di concedere le autorizzazioni amministrative agli amministratori di farm SharePoint o agli amministratori di servizi responsabili di una distribuzione server di Power PivotPower Pivot in una farm SharePoint Server 2010SharePoint Server 2010.If you are installing PowerPivot per SharePointPower Pivot for SharePoint, be sure to grant administrative permissions to SharePoint farm administrators or service administrators who are responsible for a Power PivotPower Pivot server deployment in a SharePoint Server 2010SharePoint Server 2010 farm.

OpzioniOptions

Modalità server : specifica il tipo di database di Analysis Services che è possibile distribuire nel server.Server Mode - The server mode specifies the type of Analysis Services databases that can be deployed to the server. Le modalità del server vengono determinate durante l'installazione e non possono essere modificate successivamente.Server modes are determined during Setup and cannot be modified later. Le modalità si escludono a vicenda, ovvero saranno necessarie due istanze di Analysis Services, ciascuna configurata per una modalità diversa, in modo da supportare sia la soluzione OLAP classico che quella per il modello tabulare.Each mode is mutually exclusive, which means that you will need two instances of Analysis Services, each configured for a different mode, to support both classic OLAP and tabular model solutions.

Specifica amministratori: è necessario specificare almeno un amministratore del server per l'istanza di SQL ServerSQL Server.Specify Administrators - You must specify at least one server administrator for the instance of SQL ServerSQL Server. Gli utenti o i gruppi specificati diventeranno membri del ruolo di amministratore del server dell'istanza di Analysis ServicesAnalysis Services che viene installataThe users or groups that you specify will become members of the server administrator role of the Analysis ServicesAnalysis Services instance you are installing. e devono essere account utente di dominio Windows nello stesso dominio del computer in cui viene installato il software.These must be Windows domain user accounts in the same domain as the computer on which you are installing the software.

Nota

Controllo account utente è una caratteristica di sicurezza di Windows che richiede a un amministratore di approvare in modo specifico azioni o applicazioni amministrative prima di poterle eseguire.User Account Control (UAC) is a Windows security feature that requires an administrator to specifically approve administrative actions or applications before they are allowed to run. Poiché Controllo account utente è attivato per impostazione predefinita, verrà richiesto di consentire operazioni specifiche che necessitano di privilegi elevati.Because UAC is on by default, you will be prompted to allow specific operations that require elevated privileges. È possibile configurare Controllo account utente per modificare il comportamento predefinito oppure è possibile personalizzarlo per programmi specifici.You can configure UAC to change the default behavior or customize UAC for specific programs. Per altre informazioni sul controllo dell'account utente e sulla relativa configurazione, vedere User Account Control Step by Step Guide (Guida dettagliata sul controllo dell'account utente in Windows) e User Account Control (Wikipedia).For more information about UAC and UAC configuration, see User Account Control Step by Step Guide and User Account Control (Wikipedia).

Vedere ancheSee Also

Configurare gli account del servizio (Analysis Services) Configurare account di servizio e autorizzazioni di WindowsConfigure Service Accounts (Analysis Services) Configure Windows Service Accounts and Permissions

Configurazione di Analysis Services - Directory datiAnalysis Services Configuration - Data Directories

Le directory predefinite della tabella seguente sono configurabili dall'utente durante l'installazione di SQL ServerSQL Server.The default directories in the following table are user-configurable during SQL ServerSQL Server Setup. L'autorizzazione per accedere a questi file viene concessa agli amministratori locali e ai membri del gruppo di sicurezza SQLServerMSASUser$<istanza> creato e di cui viene effettuato il provisioning durante l'installazione.Permission to access these files is granted to local administrators and to members of the SQLServerMSASUser$<instance> security group that is created and provisioned during Setup.

Elenco degli elementi di interfacciaUIElement List

DescrizioneDescription Directory predefinitaDefault directory IndicazioniRecommendations
Directory radice datiData root directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\Data\C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Data\ Assicurarsi che la cartella \Programmi\Microsoft SQL Server\ sia protetta con autorizzazioni limitate.Ensure that the \Program files\Microsoft SQL Server\ folder is protected with limited permissions. Le prestazioni di Analysis ServicesAnalysis Services dipendono, in molte configurazioni, dalle prestazioni del sottosistema di archiviazione in cui si trova la directory dei dati. Analysis ServicesAnalysis Services performance depends, in many configurations, on the performance of the storage on which the data directory is located. Posizionare tale directory nel sottosistema di archiviazione collegato al sistema in grado di garantire le prestazioni più elevate.Place this directory on the highest performing storage that is attached to the system. Per le installazioni del cluster di failover, assicurarsi che le directory dei dati vengano posizionate nel disco condiviso.For failover cluster installations, ensure that data directories are placed on the shared disk.
Directory file di logLog file directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\Log\C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Log\ Si tratta della directory per i file di log di Analysis ServicesAnalysis Services e include il log FlightRecorder.This is the directory for Analysis ServicesAnalysis Services log files, and it includes the FlightRecorder log. Se si aumenta la durata dell'Utilità Traccia eventi, assicurarsi che la directory dei log disponga di spazio sufficiente.If you increase the flight recorder duration, ensure that the log directory has adequate space.
Directory temporaneaTemp directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\Temp\C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Temp\ Posizionare la directory temporanea nel sottosistema di archiviazione a elevate prestazioni.Place the Temp directory on the high performance storage subsystem.
Directory di backupBackup directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\Backup\C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Backup\ Si tratta della directory dei file di backup predefiniti di Analysis ServicesAnalysis Services.This is the directory for Analysis ServicesAnalysis Services default backup files. Per le installazioni di Power PivotPower Pivot per SharePoint, si tratta anche della posizione in cui i servizi di sistema Power PivotPower Pivot memorizzano nella cache i file di dati Power PivotPower Pivot.For Power PivotPower Pivot for SharePoint installations, it also where the Power PivotPower Pivot System Services caches Power PivotPower Pivot data files.

Verificare che vengano impostate le autorizzazioni appropriate in modo da impedire la perdita di dati e che il gruppo di utenti per il servizio Analysis ServicesAnalysis Services disponga delle autorizzazioni adeguate per la scrittura nella directory di backup.Ensure appropriate permissions are set to prevent data loss, and that the user group for the Analysis ServicesAnalysis Services service has adequate permissions to write to the backup directory. Non è supportato l'utilizzo di un'unità di cui è stato eseguito il mapping per le directory di backup.Using a mapped drive for backup directories is not supported.

NoteNotes

  • Le istanze di Analysis ServicesAnalysis Services distribuite in una farm di SharePoint archiviano i file dell'applicazione, i file di dati e le proprietà nei database del contenuto e delle applicazioni di servizio. Analysis ServicesAnalysis Services instances that are deployed on a SharePoint farm store application files, data files, and properties in content databases and service application databases.

  • Quando si aggiungono funzionalità a un'installazione esistente, non è possibile modificare il percorso di una caratteristica installata in precedenza, né specificare il percorso di una nuova caratteristica.When you add features to an existing installation, you cannot change the location of a previously installed feature, nor can you specify the location for a new feature.

  • Potrebbe essere necessario configurare software di scansione, ad esempio applicazioni antivirus e antispyware, per escludere le cartelle e i tipi di file di SQL Server.You might need to configure scanning software, such as antivirus and antispyware applications, to exclude SQL Server folders and file types. Per altre informazioni, leggere l’articolo del supporto tecnico relativo al software antivirus nei computer che eseguono SQL Server.Review this support article for more information: Antivirus software on computers running SQL Server.

  • Se si specificano directory di installazione non predefinite, verificare che le cartelle di installazione siano univoche per l'istanza di SQL ServerSQL Server.If you specify non-default installation directories, ensure that the installation folders are unique to this instance of SQL ServerSQL Server. Nessuna delle directory presenti in questa finestra di dialogo deve essere condivisa con le directory di altre istanze di SQL ServerSQL Server.None of the directories in this dialog box should be shared with directories from other instances of SQL ServerSQL Server. Anche i componenti Motore di databaseDatabase Engine e Analysis ServicesAnalysis Services all'interno di un'istanza di SQL ServerSQL Server devono essere installati in directory separate.The Motore di databaseDatabase Engine and Analysis ServicesAnalysis Services components within an instance of SQL ServerSQL Server should also be installed to separate directories.

  • Non è possibile installare file di programma e file di dati nelle situazioni seguenti:Program files and data files cannot be installed in the following situations:

    • In un'unità disco rimovibileOn a removable disk drive

    • In un file system che utilizza la compressioneOn a file system that uses compression

    • In una directory in cui si trovano i file di sistemaTo a directory where system files are located

Vedere ancheSee Also

Per altre informazioni sulle directory, sui percorsi dei file e sulla denominazione degli ID delle istanze, vedere Percorsi dei file per le istanze predefinite e denominate di SQL Server.For more information about directories, file locations, and instance ID naming, see File Locations for Default and Named Instances of SQL Server.

Configurazione Motore di database - Directory datiDatabase Engine Configuration - Data Directories

Usare questa pagina per specificare il percorso di installazione per i file di dati e di programma di SQL ServerSQL Server Motore di databaseDatabase Engine.Use this page to specify the installation location for SQL ServerSQL Server Motore di databaseDatabase Engine program and data files. A seconda del tipo di installazione possono essere supportati i tipi di archivio seguenti: disco locale, spazio di archiviazione condiviso o file server SMB.Based on the type of installation, the supported storage may include local disk, shared storage, or an SMB file server.

Per specificare una condivisione file SMB come directory, è necessario immettere manualmente il percorso UNC supportato.To specify an SMB file share as a directory, you must manually type the supported UNC path. La selezione di una condivisione file SMB non è supportata.Browsing to an SMB file share is not supported. Il formato di un percorso UNC supportato di una condivisione file SMB è \\NomeServer\NomeCondivisione\...The following is a supported UNC path format of an SMB file share: \\Servername\ShareName\....

Istanza autonoma di SQL ServerSQL ServerStand-Alone Instance of SQL ServerSQL Server

Nella tabella seguente vengono elencati i tipi di archivio supportati e le directory predefinite per un'istanza autonoma di SQL ServerSQL Server configurabili dall'utente durante l'installazione di SQL ServerSQL Server.The following table lists the supported storage types and the default directories for a stand-alone instance of SQL ServerSQL Server that are user configurable during SQL ServerSQL Server Setup.

Elenco degli elementi di interfacciaUIElement List

DescrizioneDescription Tipo di archivio supportatoSupported Storage Type Directory predefinitaDefault directory IndicazioniRecommendations
Directory radice datiData root directory Disco locale, file server SMB, archiviazione condivisaLocal Disk, SMB File Server, Shared Storage C:\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\C:\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\ Durante l'installazione di SQL ServerSQL Server vengono configurati gli elenchi ACL per le directory di SQL ServerSQL Server e viene disattivata l'ereditarietà come parte della configurazione. SQL ServerSQL Server Setup will configure ACLs for SQL ServerSQL Server directories and break inheritance as part of configuration.
Directory database utenteUser database directory Disco locale, file server SMB, archiviazione condivisaLocal Disk, SMB File Server, Shared Storage C:\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\DataC:\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data Le procedure consigliate per le directory dei dati dell'utente dipendono dai requisiti del carico di lavoro e delle prestazioni.Best practices for user data directories depend on workload and performance requirements.
Directory log database utenteUser database log directory Disco locale, file server SMB, archiviazione condivisaLocal Disk, SMB File Server, Shared Storage C:\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\DataC:\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data Assicurarsi che nella directory del log sia disponibile una quantità di spazio adeguata.Ensure that the log directory has adequate space.
Directory di backupBackup directory Disco locale, file server SMB, archiviazione condivisaLocal Disk, SMB File Server, Shared Storage C:\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\BackupC:\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Backup Impostare le autorizzazioni appropriate in modo da impedire la perdita di dati e assicurarsi che all'account utente per il servizio SQL ServerSQL Server vengano concesse autorizzazioni adeguate per la scrittura nella directory di backup.Set appropriate permissions to prevent data loss, and ensure that the user account for the SQL ServerSQL Server service has adequate permissions to write to the backup directory. Non è supportato l'utilizzo di un'unità di cui è stato eseguito il mapping per le directory di backup.Using a mapped drive for backup directories is not supported.

Anche se i dischi condivisi sono supportati, è consigliabile non usarli per un'istanza autonoma di SQL ServerSQL Server.Although shared disks are supported, it is not a recommended practice for a stand-alone instance of SQL ServerSQL Server.

Istanza del cluster di failover di SQL ServerSQL ServerFailover Cluster Instance of SQL ServerSQL Server

Nella tabella seguente vengono elencati i tipi di archivio supportati e le directory predefinite per un'istanza del cluster di failover di SQL ServerSQL Server configurabili dall'utente durante l'installazione di SQL ServerSQL Server.The following table lists the supported storage types and the default directories for a failover cluster instance of SQL ServerSQL Server that are user configurable during SQL ServerSQL Server Setup.

DescrizioneDescription Tipo di archivio supportatoSupported Storage Type Directory predefinitaDefault Directory IndicazioniRecommendations
Directory radice datiData root Directory Spazio di archiviazione condiviso, file server SMBShared Storage, SMB File Server <Unità:>\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\<Drive:>\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\

Suggerimento: se nella pagina Selezione dischi cluster è stato selezionato un disco condiviso, per impostazione predefinita verrà usato il primo disco condiviso.Tip: If shared disk was selected on the Cluster Disk Selection page, the default is the first shared disk. Se nella pagina Selezione dischi cluster non è stata effettuata alcuna selezione, questo campo sarà vuoto per impostazione predefinita.This field defaults to blank if no selection was made on the Cluster Disk Selection page.
Durante l'installazione di SQL ServerSQL Server vengono configurati gli elenchi ACL per le directory di SQL ServerSQL Server e viene disattivata l'ereditarietà come parte della configurazione. SQL ServerSQL Server Setup will configure ACLs for SQL ServerSQL Server directories and break inheritance as part of configuration.
Directory database utenteUser database directory Spazio di archiviazione condiviso, file server SMBShared Storage, SMB File Server <Unità:>Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\Data<Drive:>Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data

Suggerimento: se nella pagina Selezione dischi cluster è stato selezionato un disco condiviso, per impostazione predefinita verrà usato il primo disco condiviso.Tip: If shared disk was selected on the Cluster Disk Selection page, the default is the first shared disk. Se nella pagina Selezione dischi cluster non è stata effettuata alcuna selezione, questo campo sarà vuoto per impostazione predefinita.This field defaults to blank if no selection was made on the Cluster Disk Selection page.
Le procedure consigliate per le directory dei dati dell'utente dipendono dai requisiti del carico di lavoro e delle prestazioni.Best practices for user data directories depend on workload and performance requirements.
Directory log database utenteUser database log directory Spazio di archiviazione condiviso, file server SMBShared Storage, SMB File Server <Unità:>\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\Data<Drive:>\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data

Suggerimento: se nella pagina Selezione dischi cluster è stato selezionato un disco condiviso, per impostazione predefinita verrà usato il primo disco condiviso.Tip: If shared disk was selected on the Cluster Disk Selection page, the default is the first shared disk. Se nella pagina Selezione dischi cluster non è stata effettuata alcuna selezione, questo campo sarà vuoto per impostazione predefinita.This field defaults to blank if no selection was made on the Cluster Disk Selection page.
Assicurarsi che nella directory del log sia disponibile una quantità di spazio adeguata.Ensure that the log directory has adequate space.
Directory di backupBackup directory Disco locale, spazio di archiviazione condiviso, file server SMBLocal Disk, Shared Storage, SMB File Server <Unità:>\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\Backup<Drive:>\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Backup

Suggerimento: se nella pagina Selezione dischi cluster è stato selezionato un disco condiviso, per impostazione predefinita verrà usato il primo disco condiviso.Tip: If shared disk was selected on the Cluster Disk Selection page, the default is the first shared disk. Se nella pagina Selezione dischi cluster non è stata effettuata alcuna selezione, questo campo sarà vuoto per impostazione predefinita.This field defaults to blank if no selection was made on the Cluster Disk Selection page.
Impostare le autorizzazioni appropriate in modo da impedire la perdita di dati e assicurarsi che all'account utente per il servizio SQL Server vengano concesse autorizzazioni adeguate per la scrittura nella directory di backup.Set appropriate permissions to prevent data loss, and ensure that the user account for the SQL Server service has adequate permissions to write to the backup directory. Non è supportato l'utilizzo di un'unità di cui è stato eseguito il mapping per le directory di backup.Using a mapped drive for backup directories is not supported.

Considerazioni sulla sicurezzaSecurity Considerations

Durante l'installazione vengono configurati gli elenchi ACL per le directory di SQL ServerSQL Server e viene disattivata l'ereditarietà come parte della configurazione.Setup will configure ACLs for SQL ServerSQL Server directories and break inheritance as part of configuration.

Al file server SMB si applicano le indicazioni seguenti:The following recommendations apply to the SMB file server:

  • L'account del servizio SQL ServerSQL Server deve essere un account di dominio se viene utilizzato un file server SMB.The SQL ServerSQL Server service account must be a domain account if an SMB file server is used.

  • L'account utilizzato per installare SQL ServerSQL Server deve disporre delle autorizzazioni FULL CONTROL NTFS nella cartella di condivisione file SMB utilizzata come directory dei dati.The account used to install SQL ServerSQL Server should have FULL CONTROL NTFS permissions on the SMB file share folder used as the data directory.

  • È necessario che all'account utilizzato per installare SQL ServerSQL Server venga concesso il privilegio SeSecurityPrivilege nel file server SMB.The account used to install SQL ServerSQL Server should be granted SeSecurityPrivilege privileges on the SMB file server. Per concedere tale privilegio, utilizzare la console Criteri di sicurezza locale nel file server per aggiungere l'account di installazione di SQL ServerSQL Server ai criteri Gestione file registro di controllo e di sicurezza .To grant this privilege, use the Local Security Policy console on the file server to add the SQL ServerSQL Server setup account to the Manage auditing and security log policy. Questa impostazione è disponibile nella sezione Assegnazione diritti utente in Criteri locali nella console Criteri di sicurezza locali .This setting is available in the User Rights Assignments section under Local Policies in the Local Security Policy console.

NoteNotes

  • Quando si aggiungono caratteristiche a un'installazione esistente, non è possibile modificare il percorso di una caratteristica installata in precedenza, né specificare il percorso di una nuova caratteristica.When adding features to an existing installation, you cannot change the location of a previously installed feature, nor can you specify the location for a new feature.

  • Se si specificano directory di installazione non predefinite, verificare che le cartelle di installazione siano univoche per l'istanza di SQL ServerSQL Server.If you specify non-default installation directories, ensure that the installation folders are unique to this instance of SQL ServerSQL Server. Nessuna delle directory presenti in questa finestra di dialogo deve essere condivisa con le directory di altre istanze di SQL ServerSQL Server.None of the directories in this dialog box should be shared with directories from other instances of SQL ServerSQL Server. Anche i componenti Motore di databaseDatabase Engine e Analysis ServicesAnalysis Services all'interno di un'istanza di SQL ServerSQL Server devono essere installati in directory separate.The Motore di databaseDatabase Engine and Analysis ServicesAnalysis Services components within an instance of SQL ServerSQL Server should also be installed to separate directories.

  • Non è possibile installare file di programma e file di dati nelle situazioni seguenti:Program files and data files cannot be installed in the following situations:

    • In un'unità disco rimovibileOn a removable disk drive

    • In un file system che utilizza la compressioneOn a file system that uses compression

    • In una directory in cui si trovano i file di sistemaTo a directory where system files are located

    • In un'unità di rete di cui è stato eseguito il mapping in un'istanza del cluster di failoverOn a mapped network drive on a failover cluster instance

Vedere ancheSee Also

Configurazione di Analysis Services - Directory datiAnalysis Services Configuration - Data Directories

Le directory predefinite della tabella seguente sono configurabili dall'utente durante l'installazione di SQL ServerSQL Server.The default directories in the following table are user-configurable during SQL ServerSQL Server Setup. L'autorizzazione per accedere a questi file viene concessa agli amministratori locali e ai membri del gruppo di sicurezza SQLServerMSASUser$<istanza> creato e di cui viene effettuato il provisioning durante l'installazione.Permission to access these files is granted to local administrators and to members of the SQLServerMSASUser$<instance> security group that is created and provisioned during Setup.

Elenco degli elementi di interfacciaUIElement List

DescrizioneDescription Directory predefinitaDefault directory IndicazioniRecommendations
Directory radice datiData root directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\DataC:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Data Assicurarsi che la cartella \Programmi\Microsoft SQL Server\ sia protetta con autorizzazioni limitate.Ensure that the \Program files\Microsoft SQL Server\ folder is protected with limited permissions. Le prestazioni di Analysis ServicesAnalysis Services dipendono, in molte configurazioni, dalle prestazioni del sottosistema di archiviazione in cui si trova la directory dei dati. Analysis ServicesAnalysis Services performance depends, in many configurations, on the performance of the storage on which the data directory is located. Posizionare tale directory nel sottosistema di archiviazione collegato al sistema in grado di garantire le prestazioni più elevate.Place this directory on the highest performing storage that is attached to the system. Per le installazioni del cluster di failover, assicurarsi che le directory dei dati vengano posizionate nel disco condiviso.For failover cluster installations, ensure that data directories are placed on the shared disk.
Directory file di logLog file directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\LogC:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Log Si tratta della directory per i file di log di Analysis ServicesAnalysis Services e include il log FlightRecorder.This is the directory for Analysis ServicesAnalysis Services log files, and it includes the FlightRecorder log. Se si aumenta la durata dell'Utilità Traccia eventi, assicurarsi che la directory dei log disponga di spazio sufficiente.If you increase the flight recorder duration, ensure that the log directory has adequate space.
Directory temporaneaTemp directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\TempC:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Temp Posizionare la directory temporanea nel sottosistema di archiviazione a elevate prestazioni.Place the Temp directory on the high performance storage subsystem.
Directory di backupBackup directory C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSASnn.<IDistanza>\OLAP\BackupC:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSASnn.<InstanceID>\OLAP\Backup Si tratta della directory dei file di backup predefiniti di Analysis ServicesAnalysis Services.This is the directory for Analysis ServicesAnalysis Services default backup files. Per le installazioni di Power PivotPower Pivot per SharePoint, si tratta anche della posizione in cui i servizi di sistema Power PivotPower Pivot memorizzano nella cache i file di dati Power PivotPower Pivot.For Power PivotPower Pivot for SharePoint installations, it also where the Power PivotPower Pivot System Services caches Power PivotPower Pivot data files.

Verificare che vengano impostate le autorizzazioni appropriate in modo da impedire la perdita di dati e che il gruppo di utenti per il servizio Analysis ServicesAnalysis Services disponga delle autorizzazioni adeguate per la scrittura nella directory di backup.Ensure appropriate permissions are set to prevent data loss, and that the user group for the Analysis ServicesAnalysis Services service has adequate permissions to write to the backup directory. Non è supportato l'utilizzo di un'unità di cui è stato eseguito il mapping per le directory di backup.Using a mapped drive for backup directories is not supported.

NoteNotes

  • Le istanze di Analysis ServicesAnalysis Services distribuite in una farm di SharePoint archiviano i file dell'applicazione, i file di dati e le proprietà nei database del contenuto e delle applicazioni di servizio. Analysis ServicesAnalysis Services instances that are deployed on a SharePoint farm store application files, data files, and properties in content databases and service application databases.

  • Quando si aggiungono funzionalità a un'installazione esistente, non è possibile modificare il percorso di una caratteristica installata in precedenza, né specificare il percorso di una nuova caratteristica.When you add features to an existing installation, you cannot change the location of a previously installed feature, nor can you specify the location for a new feature.

  • Potrebbe essere necessario configurare software di scansione, ad esempio applicazioni antivirus e antispyware, per escludere le cartelle e i tipi di file di SQL Server.You might need to configure scanning software, such as antivirus and antispyware applications, to exclude SQL Server folders and file types. Per altre informazioni, leggere l’articolo del supporto tecnico relativo al software antivirus nei computer che eseguono SQL Server.Review this support article for more information: Antivirus software on computers running SQL Server.

  • Se si specificano directory di installazione non predefinite, verificare che le cartelle di installazione siano univoche per l'istanza di SQL ServerSQL Server.If you specify non-default installation directories, ensure that the installation folders are unique to this instance of SQL ServerSQL Server. Nessuna delle directory presenti in questa finestra di dialogo deve essere condivisa con le directory di altre istanze di SQL ServerSQL Server.None of the directories in this dialog box should be shared with directories from other instances of SQL ServerSQL Server. Anche i componenti Motore di databaseDatabase Engine e Analysis ServicesAnalysis Services all'interno di un'istanza di SQL ServerSQL Server devono essere installati in directory separate.The Motore di databaseDatabase Engine and Analysis ServicesAnalysis Services components within an instance of SQL ServerSQL Server should also be installed to separate directories.

  • Non è possibile installare file di programma e file di dati nelle situazioni seguenti:Program files and data files cannot be installed in the following situations:

    • In un'unità disco rimovibileOn a removable disk drive

    • In un file system che utilizza la compressioneOn a file system that uses compression

    • In una directory in cui si trovano i file di sistemaTo a directory where system files are located

Vedere ancheSee Also

Per altre informazioni sulle directory, sui percorsi dei file e sulla denominazione degli ID delle istanze, vedere Percorsi dei file per le istanze predefinite e denominate di SQL Server.For more information about directories, file locations, and instance ID naming, see File Locations for Default and Named Instances of SQL Server.

Autorizzazioni NTFS e di condivisione per un file serverShare and NTFS Permissions on a File Server

Configurazione del Motore di database - FilestreamDatabase Engine Configuration - Filestream

Utilizzare questa pagina per abilitare FILESTREAM per l'installazione corrente di SQL Server 2017SQL Server 2017.Use this page to enable FILESTREAM for this installation of SQL Server 2017SQL Server 2017. FILESTREAM integra il Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine con un file system NTFS archiviando dati BLOB (Binary Large Object) binari varbinary(max) come file nel file system.FILESTREAM integrates the Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine with an NTFS file system by storing varbinary(max) binary large object (BLOB) data as files on the file system. Transact-SQLTransact-SQL offre istruzioni che consentono di inserire, aggiornare ed eseguire query, ricerche e back up dei dati FILESTREAM. statements can insert, update, query, search, and back up FILESTREAM data. Le interfacce del file system Win32 forniscono accesso ai dati tramite flusso.Win32 file system interfaces provide streaming access to the data.

Elenco degli elementi di interfacciaUIElement List

Abilita FILESTREAM per l'accesso Transact-SQLEnable FILESTREAM for Transact-SQL access
Selezionare questa opzione per abilitare FILESTREAM per l'accesso Transact-SQLTransact-SQL .Select to enable FILESTREAM for Transact-SQLTransact-SQL access. È necessario che questo controllo sia selezionato affinché le altre opzioni di controllo siano disponibili.This control must be checked before the other control options will be available.

Abilita FILESTREAM per l'accesso tramite il flusso di I/O dei fileEnable FILESTREAM for file I/O streaming access
Selezionare questa opzione per abilitare l'accesso tramite flusso Win32 per FILESTREAM.Select to enable Win32 streaming access for FILESTREAM.

Nome condivisione di WindowsWindows share name
Utilizzare questo controllo per immettere il nome della condivisione di Windows in cui verranno archiviati i dati FILESTREAM.Use this control to enter the name of the Windows share in which the FILESTREAM data will be stored.

Consenti ai client remoti l'accesso tramite flusso ai dati FILESTREAMAllow remote clients to have streaming access to FILESTREAM data
Selezionare questo controllo per consentire ai client remoti di accedere ai dati FILESTREAM nel server corrente.Select this control to allow remote clients to access this FILESTREAM data on this server.

Vedere ancheSee Also

Abilitare e configurare FILESTREAM Enable and Configure FILESTREAM
sp_configure (Transact-SQL)sp_configure (Transact-SQL)

Configurazione del motore di database - Configurazione del serverDatabase Engine Configuration - Server Configuration

Utilizzare questa pagina per impostare la modalità di sicurezza di SQL ServerSQL Server e aggiungere utenti o gruppi di Windows come amministratori del Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine.Use this page to set the SQL ServerSQL Server security mode, and to add Windows users or groups as administrators of the Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine.

Considerazioni sull'esecuzione di SQL Server 2017SQL Server 2017Considerations for Running SQL Server 2017SQL Server 2017

Nelle versioni precedenti di SQL ServerSQL Serverviene eseguito il provisioning del gruppo BUILTIN\Administrators come account di accesso nel Motore di databaseDatabase Engine e i membri del gruppo Administrators locale possono accedere usando le credenziali di amministratore.On previous versions of SQL ServerSQL Server, the BUILTIN\Administrators group was provisioned as a login in the Motore di databaseDatabase Engine and members of the local Administrators group could login using their Administrator credentials. L'utilizzo di autorizzazioni elevate non è una procedura consigliata.Using elevated permissions is not a best practice. In SQL Server 2017SQL Server 2017 non viene eseguito il provisioning del gruppo BUILTIN\Administrators come account di accesso.In SQL Server 2017SQL Server 2017 the BUILTIN\Administrators group is not provisioned as a login. Di conseguenza, è consigliabile creare un account di accesso di SQL ServerSQL Server per ogni utente amministrativo e aggiungere tale account al ruolo predefinito del server sysadmin durate l'installazione di una nuova istanza di SQL Server 2017SQL Server 2017.As a result, you should create a SQL ServerSQL Server login for each administrative user, and add that login to the sysadmin fixed server role during installation of a new instance of SQL Server 2017SQL Server 2017. È consigliabile eseguire questa operazione anche per gli account di Windows utilizzati per eseguire i processi di SQL ServerSQL Server Agent,You should also do this for Windows accounts that are used to run SQL ServerSQL Server agent jobs. inclusi i processi dell'agente di replica.These include replication agent jobs.

OpzioniOptions

Modalità di sicurezza : selezionare l'autenticazione di Windows o l'autenticazione mista per l'istallazione.Security Mode - Select Windows Authentication or Mixed Mode Authentication for your installation.

Provisioning entità Windows : nelle versioni precedenti di SQL ServerSQL Serveril gruppo locale Builtin\Administrator di Windows era incluso nel ruolo del server sysadmin di SQL ServerSQL Server e consentiva agli amministratori di Windows di accedere in modo efficace all'istanza di SQL ServerSQL Server.Windows Principal Provisioning - In previous versions of SQL ServerSQL Server, the Windows Builtin\Administrator local group was placed into the SQL ServerSQL Server sysadmin server role, effectively granting Windows administrators access to the instance of SQL ServerSQL Server. In SQL Server 2017SQL Server 2017il gruppo Builtin\Administrator non è disponibile nel ruolo del server sysadmin.In SQL Server 2017SQL Server 2017, the Builtin\Administrator group is not provisioned in the sysadmin server role. Al contrario, è necessario eseguire in modo esplicito il provisioning degli amministratori di SQL ServerSQL Server per le nuove installazioni durante l'esecuzione del programma di installazione.Instead, you should explicitly provision SQL ServerSQL Server administrators for new installations during Setup.

Importante

È necessario eseguire il provisioning esplicito degli amministratori di SQL ServerSQL Server per le nuove installazioni durante l'esecuzione del programma di installazione.You must explicitly provision SQL ServerSQL Server administrators for new installations during Setup. Se non si completa questo passaggio, non sarà possibile procedere con l'installazione.Setup will not allow you to continue until you complete this step.

Specifica amministratori di SQL ServerSQL Server: è necessario specificare almeno un'entità di Windows per l'istanza di SQL ServerSQL Server.Specify SQL ServerSQL Server Administrators - You must specify at least one Windows principal for the instance of SQL ServerSQL Server. Per aggiungere l'account usato per l'esecuzione del programma di installazione di SQL ServerSQL Server, fare clic sul pulsante Utente corrente.To add the account under which SQL ServerSQL Server Setup is running, click the Current User button. Per aggiungere o rimuovere account dall'elenco degli amministratori di sistema, fare clic su Aggiungi o Rimuovi, quindi modificare l'elenco di utenti, gruppi o computer con privilegi di amministratore per l'istanza di SQL ServerSQL Server.To add or remove accounts from the list of system administrators, click Add or Remove, and then edit the list of users, groups, or computers that will have administrator privileges for the instance of SQL ServerSQL Server.

Dopo avere modificato l'elenco, scegliere OK, quindi verificare l'elenco di amministratori nella finestra di dialogo di configurazione.When you are finished editing the list, click OK, then verify the list of administrators in the configuration dialog. Quando l'elenco è completo, scegliere Avanti.When the list is complete, click Next.

Se si seleziona l'autenticazione Modalità mista, è necessario fornire credenziali di accesso per l'account amministratore di sistema di SQL ServerSQL Server predefinito.If you select Mixed Mode Authentication, you must provide logon credentials for the builtin SQL ServerSQL Server system administrator (SA) account.

Importante

Non usare una password vuota.Do not use a blank password. Usare una password complessa.Use a strong password.

Modalità di autenticazione di WindowsWindows Authentication Mode
Quando un utente si connette utilizzando un account utente di Windows, in SQL ServerSQL Server il nome di account e la password vengono convalidati tramite il token dell'entità di Windows nel sistema operativo.When a user connects through a Windows user account, SQL ServerSQL Server validates the account name and password using the Windows principal token in the operating system. Si tratta della modalità di autenticazione predefinita e garantisce maggiore protezione rispetto alla modalità mista.This is the default authentication mode, and is much more secure than Mixed Mode. L'autenticazione di Windows, per la quale viene utilizzato il protocollo di sicurezza Kerberos, garantisce l'applicazione dei criteri password mediante convalida della complessità delle password, fornisce supporto per il blocco dell'account e supporta la scadenza delle password.Windows Authentication utilizes Kerberos security protocol, provides password policy enforcement in terms of complexity validation for strong passwords, provides support for account lockout, and supports password expiration.

Importante

Se possibile, usare l'autenticazione di Windows.When possible, use Windows Authentication.

Importante

Non usare una password vuota.Do not use a blank password. Usare una password complessa.Use a strong password. Non impostare mai password vuote o vulnerabili. Never set a blank or weak sa password.

Modalità mista (autenticazione di Windows o autenticazione di SQL ServerSQL Server)Mixed Mode (Windows Authentication or SQL ServerSQL Server Authentication)
Consente agli utenti di connettersi tramite l'autenticazione di Windows o l'autenticazione di SQL ServerSQL Server .Allows users to connect by using Windows Authentication or SQL ServerSQL Server Authentication. Gli utenti che utilizzano un account utente di Windows per la connessione possono utilizzare connessioni trusted convalidate da Windows.Users who connect through a Windows user account can use trusted connections that are validated by Windows.

Se è necessario selezionare l'autenticazione Modalità mista e utilizzare account di accesso SQL per le applicazioni legacy, sarà necessario impostare password complesse per tutti gli account di SQL ServerSQL Server .If you must choose Mixed Mode Authentication and you have a requirement for using SQL logins to accommodate legacy applications, you must set strong passwords for all SQL ServerSQL Server accounts.

Nota

L'autenticazione di SQL ServerSQL Server è disponibile solo per la compatibilità con le versioni precedenti. SQL ServerSQL Server Authentication is provided for backward compatibility only. Se possibile, usare l'autenticazione di Windows.When possible, use Windows Authentication.

Immettere la passwordEnter Password
Immettere e confermare l'account di accesso dell'amministratore di sistema (sa).Enter and confirm the system administrator (sa) login. Le password rappresentano la prima forma di difesa contro eventuali intrusi, pertanto l'impostazione di password complesse costituisce una misura di sicurezza fondamentale per la sicurezza del sistema.Passwords are the first line of defense against intruders, so setting strong passwords is essential to the security of your system. Non impostare mai password dell'account "sa" vuote o vulnerabili.Never set a blank or weak sa password.

Nota

Le password di SQL ServerSQL Server possono contenere da 1 a 128 caratteri, inclusa qualsiasi combinazione di lettere, simboli e numeri. SQL ServerSQL Server passwords can contain from 1 to 128 characters, including any combination of letters, symbols, and numbers. Se si seleziona l'autenticazione Modalità mista, sarà necessario immettere una password dell'account sa complessa prima di passare alla pagina successiva dell'Installazione guidata.If you choose Mixed Mode authentication, you must enter a strong sa password before you can continue to the next page of the Installation Wizard.

Linee guida per la creazione di password complesseStrong Password Guidelines
Le password complesse non vengono decifrate facilmente, né da parte degli utenti né mediante l'utilizzo di programmi specifici.Strong passwords are not readily guessed by a person, and are not easily hacked using a computer program. Le password complesse non prevedono l'utilizzo di termini o condizioni non consentite, quali:Strong passwords cannot use prohibited conditions or terms, including:

  • Condizione di spazio vuoto o NULLA blank or NULL condition

  • 'Password'"Password"

  • "Admin""Admin"

  • "Administrator""Administrator"

  • "sa""sa"

  • 'sysadmin'"sysadmin"

    Una password complessa non può essere costituita dagli elementi seguenti associati al computer di installazione:A strong password cannot be the following terms associated with the installation computer:

  • Nome dell'utente attualmente connesso al computer.The name of the user currently logged onto the machine.

  • Nome del computer.The computer name.

    Una password complessa deve essere formata da più di otto caratteri e soddisfare almeno tre dei quattro criteri seguenti:A strong password must be more than 8 characters in length and satisfy at least three of the following four criteria:

  • Deve contenere lettere maiuscole.It must contain uppercase letters.

  • Deve contenere lettere minuscole.It must contain lowercase letters.

  • Deve contenere numeri.It must contain numbers.

  • Deve contenere caratteri non alfanumerici, ad esempio #, % o ^.It must contain non-alphanumeric characters; for example, #, %, or ^.

    Le password immesse in questa pagina devono soddisfare i requisiti relativi ai criteri password complessi.Passwords entered on this page must meet strong password policy requirements. In presenza di qualsiasi componente di automazione in cui viene utilizzata l'autenticazione di SQL ServerSQL Server , assicurarsi che la password soddisfi i requisiti relativi ai criteri password complessi.If you have any automation that uses SQL ServerSQL Server Authentication, ensure that the password meets strong password policy requirements.

Per ulteriori informazioni sulla scelta tra l'autenticazione di Windows e l'autenticazione di SQL ServerSQL Server, vedere Scegliere una modalità di autenticazione.For more information about choosing Windows Authentication vs. SQL ServerSQL Server Authentication, see Choose an Authentication Mode.

Per altre informazioni sulla scelta di un account per l'esecuzione del Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine, vedere Configurare account di servizio e autorizzazioni di Windows.For more information about choosing an account to run the Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine, see Configure Windows Service Accounts and Permissions.

Configurazione del motore di database - TempDBDatabase Engine Configuration - TempDB

Usare questa pagina per specificare posizione, dimensione, impostazioni di espansione e numero di file di log e di dati tempdb per SQL ServerSQL Server Motore di databaseDatabase Engine.Use this page to specify tempdb data and log file location, size, growth settings, and number of files for SQL ServerSQL Server Motore di databaseDatabase Engine. A seconda del tipo di installazione possono essere supportati i tipi di archivio seguenti: disco locale, spazio di archiviazione condiviso o file server SMB.Based on the type of installation, the supported storage may include local disk, shared storage, or an SMB file serverBased on the type of installation, the supported storage may include local disk, shared storage, or an SMB file server.

Per specificare una condivisione file SMB come directory, è necessario immettere manualmente il percorso UNC supportato.To specify an SMB file share as a directory, you must manually type the supported UNC path. La selezione di una condivisione file SMB non è supportata.Browsing to an SMB file share is not supported. Il formato di un percorso UNC supportato di una condivisione file SMB è \\NomeServer\NomeCondivisione\...The following is a supported UNC path format of an SMB file share: \\Servername\ShareName\....

Directory di dati e log per un'istanza autonoma di SQL ServerSQL ServerData and log directories for a stand-alone instance of SQL ServerSQL Server

La tabella seguente elenca i tipi di archivio supportati e le directory predefinite per le istanze autonome di SQL ServerSQL Server configurabili dall'utente durante l'installazione.The following table lists the supported storage types and default directories for stand-alone instances of SQL ServerSQL Server that you can configure during setup.

DescrizioneDescription Tipo di archivio supportatoSupported Storage Type Directory predefinitaDefault Directory IndicazioniRecommendations
Directory datiData directories Disco locale, file server SMB, spazio di archiviazione condivisoLocal disk, SMB file server, shared storage C:\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\DataC:\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data Durante l'installazione di SQL ServerSQL Server vengono configurati gli elenchi ACL per le directory di SQL ServerSQL Server e viene disattivata l'ereditarietà come parte della configurazione. SQL ServerSQL Server Setup will configure ACLs for SQL ServerSQL Server directories and break inheritance as part of configuration.

Le procedure consigliate per le directory dei dati del database tempdb dipendono dai requisiti del carico di lavoro e delle prestazioni.Best practices for the temdb directories depend on workload and performance requirements. Specificare più cartelle o unità per distribuire i file di dati su più volumi.Specify multiple folders/drives to spread the data files across several volumes.
Directory logLog directory Disco locale, file server SMB, spazio di archiviazione condivisoLocal disk, SMB file server, shared storage C:\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\DataC:\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data Assicurarsi che nella directory del log sia disponibile una quantità di spazio adeguata.Ensure that the log directory has adequate space.

Anche se i dischi condivisi sono supportati, è consigliabile non usarli per un'istanza autonoma di SQL ServerSQL Server.Although shared disks are supported, it is not a recommended practice for a stand-alone instance of SQL ServerSQL Server.

Directory di dati e log per un'istanza del cluster di failover di SQL ServerSQL ServerData and log directories for a failover cluster instance of SQL ServerSQL Server

Nella tabella seguente vengono elencati i tipi di archivio supportati e le directory predefinite per un'istanza del cluster di failover di SQL ServerSQL Server configurabili dall'utente durante l'installazione di SQL ServerSQL Server.The following table lists the supported storage types and the default directories for a failover cluster instance of SQL ServerSQL Server that are user configurable during SQL ServerSQL Server Setup.

DescrizioneDescription Tipo di archivio supportatoSupported Storage Type Directory predefinitaDefault Directory IndicazioniRecommendations
Directory datitempdb tempdb data directory Disco locale, spazio di archiviazione condiviso, file server SMBLocal disk, shared storage, SMB file server <Unità:>\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\Data<Drive:>\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\Data

Suggerimento: se nella pagina Selezione dischi cluster è stato selezionato un disco condiviso, per impostazione predefinita verrà usato il primo disco condiviso.Tip: If shared disk was selected on the Cluster Disk Selection page, the default is the first shared disk. Se nella pagina Selezione dischi cluster non è stata effettuata alcuna selezione, questo campo sarà vuoto per impostazione predefinita.This field defaults to blank if no selection was made on the Cluster Disk Selection page.
Durante l'installazione di SQL ServerSQL Server vengono configurati gli elenchi ACL per le directory di SQL ServerSQL Server e viene disattivata l'ereditarietà come parte della configurazione. SQL ServerSQL Server Setup will configure ACLs for SQL ServerSQL Server directories and break inheritance as part of configuration.

Assicurarsi che la directory (o le directory se vengono specificati più file) sia valida per tutti i nodi del cluster.Ensure that the specified directory or directories (if multiple files are specified) is valid for all the cluster nodes. Durante il failover, se le directory tempdb non sono disponibili sul nodo di destinazione del failover, la risorsa di SQL Server non verrà riportata online.During failover, if the tempdb directories are not available on the failover target node, the SQL Server resource will fail to come online.
Directory logtempdb tempdb log directory Disco locale, spazio di archiviazione condiviso, file server SMBLocal disk, shared storage, SMB file server <Unità:>\Programmi\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<IDistanza>\MSSQL\Data<Drive:>\Program Files\ MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server\MSSQLnn.<InstanceID>\MSSQL\Data

Suggerimento: se nella pagina Selezione dischi cluster è stato selezionato un disco condiviso, per impostazione predefinita verrà usato il primo disco condiviso.Tip: If shared disk was selected on the Cluster Disk Selection page, the default is the first shared disk. Se nella pagina Selezione dischi cluster non è stata effettuata alcuna selezione, questo campo sarà vuoto per impostazione predefinita.This field defaults to blank if no selection was made on the Cluster Disk Selection page.
Le procedure consigliate per le directory dei dati dell'utente dipendono dai requisiti del carico di lavoro e delle prestazioni.Best practices for user data directories depend on workload and performance requirements.

Assicurarsi che la directory specificata sia valida per tutti i nodi del cluster.Ensure that the specified directory is valid for all the cluster nodes. Durante il failover, se le directory tempdb non sono disponibili sul nodo di destinazione del failover, la risorsa di SQL Server non verrà riportata online.During failover, if the tempdb directories are not available on the failover target node, the SQL Server resource will fail to come online.

Assicurarsi che nella directory del log sia disponibile una quantità di spazio adeguata.Ensure that the log directory has adequate space.

Elenco degli elementi di interfacciaUIElement List

Configurare le impostazioni di tempdb in base alle proprie esigenze in termini di carico di lavoro e requisiti.Configure the settings for tempdb according to your workload and requirements. Le impostazioni seguenti si applicano ai file di dati tempdb :The following settings apply to tempdb data files:

  • Numero di file è il numero totale di file di dati tempdb.Number of files is the total number of data files for tempdb. Il valore predefinito è minore di 8 o corrisponde al numero di core logici rilevato durante l'installazione.The default value is the lower of 8 or the number of logical cores detected by setup. In generale, se il numero di processori logici è minore o uguale a 8, usare un numero di file di dati pari al numero dei processori logici.As a general rule, if the number of logical processors is less than or equal to 8, use the same number of data files as logical processors. Se il numero di processori logici è maggiore di 8, usare 8 file di dati e, se la contesa persiste, aumentare il numero di file di dati per multipli di 4 (fino al numero di processori logici) fino a quando la contesa si riduce a livelli accettabili o modificare il carico di lavoro o codice.If the number of logical processors is greater than 8, use 8 data files and then if contention continues, increase the number of data files by multiples of 4 (up to the number of logical processors) until the contention is reduced to acceptable levels or make changes to the workload/code.

  • Dimensioni iniziali (MB) è la dimensione iniziale in MB per ogni file di dati tempdb .Initial size (MB) is the initial size in MB for each tempdb data file. Il valore predefinito è 8 MB (4 MB per SQL Server ExpressSQL Server Express).The default value is 8 MB (or 4 MB for SQL Server ExpressSQL Server Express). SQL Server 2017SQL Server 2017 introduce dimensioni iniziali massime dei file pari a 262.144 MB (256 GB). introduces a maximum initial file size of 262,144 MB (256 GB). Le dimensioni iniziali massime dei file in SQL Server 2016SQL Server 2016 erano 1024 MB. SQL Server 2016SQL Server 2016 had a maximum initial file size of 1024 MB. Tutti i file di dati tempdb hanno le stesse dimensioni iniziali.All tempdb data files are the same initial size. Poiché il file tempdb viene ricreato a ogni avvio o failover di SQL Server, è necessario specificare una dimensione vicina al valore richiesto dal carico di lavoro per il normale funzionamento.Because tempdb is recreated every time SQL Server starts or fails over you should specify a size that is close to the size required by your workload for normal operation. Per ottimizzare ulteriormente la creazione di tempdb durante l'avvio, abilitare Inizializzazione immediata dei file di database.To further optimize the creation of tempdb during start-up, enable Database Instant File Initialization.

  • Dimensioni iniziali totali (MB) è la dimensione complessiva di tutti i file di dati tempdb .Total initial size (MB) is the cumulative size of all of the tempdb data files.

  • Aumento automatico (MB) è la quantità di spazio in MB di cui aumenterà automaticamente ogni file di dati tempdb quando esaurirà lo spazio.Autogrowth (MB) is the amount of space in megabytes that each tempdb data file will automatically grow by when they run out of space. In SQL Server 2016SQL Server 2016 e versioni successive tutti i file di dati aumentano contemporaneamente della quantità specificata in questa impostazione.In SQL Server 2016SQL Server 2016 and later all data files will grow at the same time by the amount specified in this setting.

  • Aumento automatico totale (MB) è la dimensione complessiva di ogni evento di aumento automatico.Total autogrowth (MB) is the cumulative size of each autogrowth event.

  • Directory dati mostra tutte le directory contenenti file di dati tempdb .Data directories shows all of the directories that hold tempdb data files. Se sono presenti più directory, i file di dati sono collocati nella directory in base a un meccanismo di round robin.When there are multiple directories, data files are placed in directories in a round-robin manner. Se, ad esempio si creano 3 directory e si specificano 8 file di dati, i file di dati 1, 4 e 7 verranno creati nella prima directory.For example, if you create 3 directories and specify 8 data files, data files number 1, 4, and 7 will be created in the first directory. I file di dati 2, 5 e 8 verranno creati nella seconda directory.Data files 2, 5, and 8 will be created in the second directory. I file di dati 3 e 6 saranno nella terza directory.Data files 3 and 6 will be in the third directory.

  • Per aggiungere directory, fare clic su Aggiungi.To add directories, click Add....

  • Per rimuovere una directory, selezionarla e fare clic su Rimuovi.To remove a directory, select the directory and click Remove.

    File di log Tempdb è il nome del file di log.TempDB log file is the name of the log file. Viene creato automaticamente.It is created automatically. Le impostazioni seguenti si applicano solo ai file di dati tempdb :The following settings apply only to tempdb log files:

  • Dimensioni iniziali (MB) è la dimensione iniziale del file di log tempdb .Initial size (MB) is the initial size of the tempdb log file. Il valore predefinito è 8 MB (4 MB per SQL Server ExpressSQL Server Express).The default value is 8 MB (or 4 MB for SQL Server ExpressSQL Server Express). SQL Server 2017SQL Server 2017 introduce dimensioni iniziali massime dei file pari a 262.144 MB (256 GB). introduces a maximum initial file size of 262,144 MB (256 GB). Le dimensioni iniziali massime dei file in SQL Server 2016SQL Server 2016 erano 1024 MB. SQL Server 2016SQL Server 2016 had a maximum initial file size of 1024 MB. Poiché il file tempdb viene ricreato a ogni avvio o failover di SQL Server, è necessario specificare una dimensione vicina al valore richiesto dal carico di lavoro per il normale funzionamento.Because tempdb is recreated every time SQL Server starts or fails over you should specify a size that is close to the size required by your workload for normal operation. Per ottimizzare ulteriormente la creazione di tempdb durante l'avvio, abilitare Inizializzazione immediata dei file di database.To further optimize the creation of tempdb during start-up, enable Database Instant File Initialization.

  • Nota: Tempdb usa la registrazione minima.Note:Tempdb uses minimal logging. Non è possibile eseguire il backup del log di tempdb .The tempdb log cannot be backed up. Il database viene ricreato a ogni avvio di SQL Server o in caso di failover di un'istanza del cluster.It is recreated every time SQL Server starts or when a cluster instance fails over.

  • Aumento automatico (MB) indica l'incremento delle dimensioni del log di tempdb in megabyte.Autogrowth (MB) is the growth increment of the tempdb log in megabytes. Il valore predefinito di 64 MB crea il numero ottimale di file di log virtuali durante l'inizializzazione.The default value of 64 MB creates the optimal number of virtual log files during initialization.

  • Nota: i file di log Tempdb non usano l'inizializzazione immediata dei file.Note:Tempdb log files do not use instant file initialization.

  • Directory log è la directory in cui vengono creati i file di log di tempdb .Log directory is the directory where tempdb log files are created. È presente una sola directory log di tempdb .There is only one tempdb log directory.

Considerazioni sulla sicurezzaSecurity Considerations

Durante l'installazione vengono configurati gli elenchi ACL per le directory di SQL ServerSQL Server e viene disattivata l'ereditarietà come parte della configurazione.Setup will configure ACLs for SQL ServerSQL Server directories and break inheritance as part of configuration.

Al file server SMB si applicano le indicazioni seguenti:The following recommendations apply to the SMB file server:

  • L'account del servizio SQL ServerSQL Server deve essere un account di dominio se viene utilizzato un file server SMB.The SQL ServerSQL Server service account must be a domain account if an SMB file server is used.

  • L'account utilizzato per installare SQL ServerSQL Server deve disporre delle autorizzazioni FULL CONTROL NTFS nella cartella di condivisione file SMB utilizzata come directory dei dati.The account used to install SQL ServerSQL Server should have FULL CONTROL NTFS permissions on the SMB file share folder used as the data directory.

  • È necessario che all'account utilizzato per installare SQL ServerSQL Server venga concesso il privilegio SeSecurityPrivilege nel file server SMB.The account used to install SQL ServerSQL Server should be granted SeSecurityPrivilege privileges on the SMB file server. Per concedere tale privilegio, utilizzare la console Criteri di sicurezza locale nel file server per aggiungere l'account di installazione di SQL ServerSQL Server ai criteri Gestione file registro di controllo e di sicurezza .To grant this privilege, use the Local Security Policy console on the file server to add the SQL ServerSQL Server setup account to the Manage auditing and security log policy. Questa impostazione è disponibile nella sezione Assegnazione diritti utente in Criteri locali nella console Criteri di sicurezza locali .This setting is available in the User Rights Assignments section under Local Policies in the Local Security Policy console.

NoteNotes

  • Se si specificano directory di installazione non predefinite, verificare che le cartelle di installazione siano univoche per l'istanza di SQL ServerSQL Server.If you specify non-default installation directories, ensure that the installation folders are unique to this instance of SQL ServerSQL Server. Nessuna delle directory presenti in questa finestra di dialogo deve essere condivisa con le directory di altre istanze di SQL ServerSQL Server.None of the directories in this dialog box should be shared with directories from other instances of SQL ServerSQL Server. Anche i componenti Motore di databaseDatabase Engine e Analysis ServicesAnalysis Services all'interno di un'istanza di SQL ServerSQL Server devono essere installati in directory separate.The Motore di databaseDatabase Engine and Analysis ServicesAnalysis Services components within an instance of SQL ServerSQL Server should also be installed to separate directories.

Vedere ancheSee Also

Configurare account di servizio e autorizzazioni di Windows Configure Windows Service Accounts and Permissions
Autorizzazioni NTFS e di condivisione per un file serverShare and NTFS Permissions on a File Server

Configurazione del Motore di database – Istanze utenteDatabase Engine Configuration - User Instance

Utilizzare la pagina Istanze utente per generare un'istanza distinta del Motore di databaseDatabase Engine per gli utenti che non dispongono di autorizzazioni di amministratore, nonché per aggiungere utenti al ruolo di amministratore.Use the User Instance page to generate a separate instance of the Motore di databaseDatabase Engine for users without administrator permissions, and to add users to the administrator role.

OpzioneOption

Attiva istanze utenteEnable User Instances
Per impostazione predefinita questa opzione è abilitata.Default is on. Per disabilitare la funzionalità di attivazione delle istanze utente, deselezionare la casella di controllo.To disable the functionality of enabling user instances, clear the check box.

L'istanza utente, nota anche come istanza figlio o client, è un'istanza di SQL ServerSQL Server generata dall'istanza padre (l'istanza primaria eseguita come servizio, ad esempio SQL Server ExpressSQL Server Express) per conto di un utente.The user instance, also known as a child or client instance, is an instance of SQL ServerSQL Server that is generated by the parent instance (the primary instance that runs as a service, like SQL Server ExpressSQL Server Express) on behalf of a user. L'istanza utente viene eseguita come processo utente nel contesto di sicurezza di tale utente.The user instance runs as a user process under the security context of that user. L'istanza utente è isolata dall'istanza padre e da qualsiasi altra istanza che viene eseguita nel computer.The user instance is isolated from the parent instance and any other user instances running on the computer. Questa caratteristica è nota anche come RANU (Run As Normal User).The user instance feature is also referred to as “Run As Normal User” (RANU).

Nota

Per gli account di accesso di cui è stato eseguito il provisioning come membri del ruolo predefinito del server sysadmin in fase di configurazione, viene effettuato il provisioning come amministratori nel database dei modelli.Logins provisioned as members of the sysadmin fixed server role during setup are provisioned as administrators in the template database. Gli account rimarranno membri del ruolo predefinito del server sysadmin nell'istanza utente, a meno che non vengano rimossiThey are members sysadmin fixed server role on the user instance unless removed

Aggiungi utente al ruolo di amministratore di SQL ServerSQL ServerAdd User to the SQL ServerSQL Server Administrator role
Per impostazione predefinita, questa opzione non è abilitata.Default is not on. Per aggiungere l'utente dell'installazione corrente al ruolo di amministratore di SQL ServerSQL Server , selezionare la casella di controllo.To add the current setup user to the SQL ServerSQL Server Administrator role, select the check box.

Gli utenti di Windows VistaWindows Vista che sono membri di BUILTIN\Administrators non vengono automaticamente aggiunti al ruolo predefinito del server sysadmin quando si connettono a SQL Server ExpressSQL Server Express. Windows VistaWindows Vista users that are members of BUILTIN\Administrators are not automatically added to the sysadmin fixed server role when they connect to SQL Server ExpressSQL Server Express. Solo gli utenti di Windows VistaWindows Vista aggiunti esplicitamente a un ruolo di amministratore a livello di server possono amministrare SQL Server ExpressSQL Server Express.Only Windows VistaWindows Vista users that have been explicitly added to a server-level administrator role can administer SQL Server ExpressSQL Server Express. Tutti i membri del gruppo Built-In\Users possono connettersi all'istanza di SQL Server ExpressSQL Server Express , ma dispongono di autorizzazioni limitate per l'esecuzione delle operazioni relative al database.Any member of the Built-In\Users group can connect to the SQL Server ExpressSQL Server Express instance, but they will have limited permissions to perform database tasks. Agli utenti che ereditano i privilegi di SQL Server ExpressSQL Server Express dai gruppi BUILTIN\Administrators e Built-In\Users delle versioni precedenti di Windows devono pertanto essere concessi esplicitamente privilegi amministrativi nelle istanze di SQL Server ExpressSQL Server Express in esecuzione in Windows VistaWindows Vista.For this reason, users whose SQL Server ExpressSQL Server Express privileges are inherited from BUILTIN\Administrators and Built-In\Users in previous releases of Windows must be explicitly granted administrative privileges in instances of SQL Server ExpressSQL Server Express running on Windows VistaWindows Vista.

Per apportare modifiche ai ruoli utente al termine del programma di installazione, utilizzare lo strumento Configurazione superficie di attacco (SQLSAC.exe) di SQL Server 2005SQL Server 2005 .To make any changes to the user roles after this installation program ends, use the SQL Server 2005SQL Server 2005 Surface Area Configuration Tool (SQLSAC.exe). Per aggiornare l'elenco degli utenti nel ruolo di amministratore di sistema di SQL ServerSQL Server , fare clic sul collegamento Aggiungi nuovo amministratore .To update the list of users in the SQL ServerSQL Server System Administrator role, click the Add New Administrator link.

Verificare che il campo Utente a cui concedere i privilegi contenga DomainName\UserName dell'utente le cui autorizzazioni devono essere aggiornate.Ensure that the User to provision field lists the DomainName\UserName of the user whose permissions should be updated. Nell'elenco delle istanze di SQL ServerSQL Server incluso nel riquadro Privilegi disponibili selezionare il ruolo da aggiornare e quindi fare clic sulla freccia a destra.Select the role to be updated from the list of SQL ServerSQL Server instances in the Available privileges pane, and then click the right arrow. Per aggiungere l'utente a tutti i ruoli disponibili per tutte le istanze di SQL ServerSQL Server , fare clic sulla doppia freccia a destra.To add the user to all available roles for all available instances of SQL ServerSQL Server instances and all available roles, click the double right arrow.

Al termine delle selezioni, Fare clic su OK.Click OK.per implementare le modifiche apportate.To implement the changes when your selections are complete, Fare clic su OK.Click OK.. Per chiudere lo strumento senza apportare alcuna modifica, fare clic su Annulla.To end the tool without making changes, click Cancel.