Note sulla versione di SQL Server 2017SQL Server 2017 Release Notes

Questo argomento descrive i limiti e i problemi relativi a SQL Server 2017SQL Server 2017.This topic describes limitations and issues with SQL Server 2017SQL Server 2017. Per informazioni correlate, vedere gli argomenti seguenti:For related information, see the following:

Versione finale candidata di SQL Server 2017 (RC1 - luglio 2017)SQL Server 2017 Release Candidate (RC1 - July 2017)

SQL Server Integration Services (SSIS) (RC1 - luglio 2017)SQL Server Integration Services (SSIS) (RC1 - July 2017)

  • Problema e impatto per i clienti: il parametro runincluster della stored procedure [catalog].[create_execution] è stato rinominato in runinscaleout per coerenza e leggibilità.Issue and customer impact: The parameter runincluster of the stored procedure [catalog].[create_execution] is renamed to runinscaleout for consistency and readability.
  • Soluzione alternativa: se esistono script per eseguire i pacchetti in Scale Out, è necessario modificare il nome del parametro da runincluster a runinscaleout affinché gli script possano essere usati nella versione RC1.Workaround: If you have existing scripts to run packages in Scale Out, you have to change the parameter name from runincluster to runinscaleout to make the scripts work in RC1.

  • Problema e impatto per i clienti: in SQL Server Management Studio (SSMS) 17.1 e nelle versioni precedenti non è possibile eseguire i pacchetti in Scale Out nella versione RC1.Issue and customer impact: SQL Server Management Studio (SSMS) 17.1 and earlier versions can't trigger package execution in Scale Out in RC1. Messaggio di errore: " @runincluster non è un parametro per la procedura create_execution."The error message is: "@runincluster is not a parameter for procedure create_execution." Questo problema viene risolto nella versione 17.2 di SSMS.This issue is fixed in the next release of SSMS, version 17.2. La versione 17.2 e le versioni successive di SSMS supportano il nuovo nome di parametro ed eseguono i pacchetti in Scale Out.Versions 17.2 and later of SSMS support the new parameter name and package execution in Scale Out.

  • Soluzione alternativa: finché la versione 17.2 di SSMS non sarà disponibile, è possibile usare la versione esistente di SSMS per generare lo script che esegue i pacchetti, modificare il nome del parametro runincluster in runinscaleout nello script ed eseguire lo script.Workaround: Until SSMS version 17.2 is available, you can use your existing version of SSMS to generate the package execution script, then change the name of the runincluster parameter to runinscaleout in the script, and run the script.

horizontal_bar

SQL Server 2017 CTP 2.1 (maggio 2017)SQL Server 2017 CTP 2.1 (May 2017)

Documentazione (CTP 2.1)Documentation (CTP 2.1)

  • Problema e impatto sul cliente: la documentazione di SQL Server 2017SQL Server 2017 è limitata e il contenuto è incluso nel set di documentazione di SQL Server 2016SQL Server 2016 .Issue and customer impact: Documentation for SQL Server 2017SQL Server 2017 is limited and content is included with the SQL Server 2016SQL Server 2016 documentation set. Il contenuto di articoli specifici di SQL Server 2017SQL Server 2017 è indicato con Si applica a:.Content in articles that is specific to SQL Server 2017SQL Server 2017 will be noted with Applies To.
  • Problema e impatto sul cliente: per SQL Server 2017SQL Server 2017non è disponibile contenuto offline.Issue and customer impact: No offline content is available for SQL Server 2017SQL Server 2017.

SQL Server Reporting Services (CTP 2.1)SQL Server Reporting Services (CTP 2.1)

  • Problema e cliente impatto: se si dispone di SQL Server Reporting Services e Power BI Server di Report nello stesso computer e disinstallare uno di essi, non sarà in grado di connettersi al server di report rimanenti con Gestione configurazione Server di Report.Issue and customer impact: If you have both SQL Server Reporting Services and Power BI Report Server on the same machine and uninstall one of them, you will no longer be able to connect to the remaining report server with Report Server Configuration Manager.
  • Soluzione alternativa per risolvere questo problema, è necessario eseguire le operazioni seguenti dopo la disinstallazione di uno dei server.Workaround To work around this issue, you must perform the following operations after uninstalling one of the servers.

    1. Avviare un prompt dei comandi in modalità amministratore.Launch a command prompt in Administrator mode.
    2. Passare alla directory in cui è installato il server di report rimanente.Go to the directory where the remaining report server is installed.

      Percorso predefinito per i Server di Report di Power BI: c:\Programmi\Microsoft Power BI Report ServerDefault location for Power BI Report Server: C:\Program Files\Microsoft Power BI Report Server

      Percorso predefinito per SQL Server Reporting Services: c:\Programmi\Microsoft SQL Server Reporting ServicesDefault location for SQL Server Reporting Services: C:\Program Files\Microsoft SQL Server Reporting Services

    3. Quindi passare alla cartella.Then go to the next folder. Si tratterà SSRS o PBIRS a seconda di ciò che è rimanenti.This will either be SSRS or PBIRS depending on what is remaining.

    4. Passare alla cartella WMI.Go to the WMI folder.
    5. Eseguire il comando seguente:Run the following command:

      regsvr32 /i ReportingServicesWMIProvider.dll
      

      È possibile ignorare l'errore seguente, se è presente.You can ignore the following error, if you see it.

      The module "ReportingServicesWMIProvider.dll" was loaded but the entry-point DLLInstall was not found. Make sure that "ReportingServicesWMIProvider.dll" is a valid DLL or OCX file and then try again.
      

TSqlLanguageService.msi (CTP 2.1)TSqlLanguageService.msi (CTP 2.1)

  • Problema e cliente impatto: dopo l'installazione in un computer dotato di una versione di 2016 TSqlLanguageService.msi (tramite l'installazione di SQL o come componente ridistribuibile autonomo) le v13.* (SQL 2016) versioni installate di Microsoft.SqlServer.Management.SqlParser.dll e Microsoft.SqlServer.Management.SystemMetadataProvider.dll vengono rimossi.Issue and customer impact: After installing on a machine that has a 2016 version of TSqlLanguageService.msi installed (either through SQL Setup or as a standalone redistributable) the v13.* (SQL 2016) versions of Microsoft.SqlServer.Management.SqlParser.dll and Microsoft.SqlServer.Management.SystemMetadataProvider.dll are removed. Tutte le applicazioni che presentano una dipendenza nelle versioni di tali assembly 2016 quindi smetterà di funzionare, fornendo un errore simile al: errore: Impossibile caricare il file o l'assembly ' Microsoft.SqlServer.Management.SqlParser, versione = 13.0.0.0, Culture = neutral, PublicKeyToken = 89845dcd8080cc91' o una delle sue dipendenze. Impossibile trovare il file specificato.Any applications that have a dependency on the 2016 versions of those assemblies will then cease to function, giving an error similar to: error : Could not load file or assembly 'Microsoft.SqlServer.Management.SqlParser, Version=13.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=89845dcd8080cc91' or one of its dependencies. The system cannot find the file specified.

    Inoltre, i tentativi di reinstallare una versione di TSqlLanguageService.msi 2016 avrà esito negativo con il messaggio: installazione di Microsoft SQL Server 2016 T-SQL Language Service non riuscita perché una versione successiva è già presente nel computer.In addition, attempts to reinstall a 2016 version of TSqlLanguageService.msi will fail with the message: Installation of Microsoft SQL Server 2016 T-SQL Language Service failed because a higher version already exists on the machine.

  • Soluzione alternativa per risolvere questo problema e risolvere un'applicazione che dipende il v13 versione degli assembly di seguire questi passaggi:Workaround To work around this issue and fix an application that depends on the v13 version of the assemblies follow these steps:

    1. Passare a Aggiungi/Rimuovi programmiGo to Add/Remove Programs
    2. Trovare vNext di Microsoft SQL Server CTP 2.1 di servizio linguaggio T-SQL, pulsante destro del mouse e selezionare Disinstalla.Find Microsoft SQL Server vNext T-SQL Language Service CTP2.1, right-click it, and select Uninstall.
    3. Dopo che il componente è stato rimosso, ripristinare l'applicazione che viene interrotta (o reinstallare la versione appropriata di TSqlLanguageService.MSI)After the component is removed, repair the application that is broken (or reinstall the appropriate version of TSqlLanguageService.MSI)

      Questa soluzione alternativa rimuoverà la versione v14 di tali assembly, pertanto tutte le applicazioni che dipendono dalle versioni v14 non funzioneranno più.This workaround will remove the v14 version of those assemblies, so any applications that depend on the v14 versions will no longer function. Se sono necessarie tali assembly, un'installazione separata senza eventuali 2016 installazioni side-by-side è obbligatoria.If those assemblies are needed, then a separate installation without any side-by-side 2016 installs is required.

horizontal_bar

SQL Server 2017 CTP 2.0 (aprile 2017)SQL Server 2017 CTP 2.0 (April 2017)

Documentazione (CTP 2.0)Documentation (CTP 2.0)

  • Problema e impatto sul cliente: la documentazione di SQL Server 2017SQL Server 2017 è limitata e il contenuto è incluso nel set di documentazione di SQL Server 2016SQL Server 2016 .Issue and customer impact: Documentation for SQL Server 2017SQL Server 2017 is limited and content is included with the SQL Server 2016SQL Server 2016 documentation set. Il contenuto di articoli specifici di SQL Server 2017SQL Server 2017 è indicato con Si applica a:.Content in articles that is specific to SQL Server 2017SQL Server 2017 will be noted with Applies To.
  • Problema e impatto sul cliente: per SQL Server 2017SQL Server 2017non è disponibile contenuto offline.Issue and customer impact: No offline content is available for SQL Server 2017SQL Server 2017.

Gruppi di disponibilità Always OnAlways On availability groups

  • Problema e cliente impatto: istanza di un SQL Server che ospita una replica secondaria del gruppo di disponibilità si blocca se la versione principale di SQL Server è inferiore rispetto all'istanza che ospita la replica primaria.Issue and customer impact: A SQL Server instance hosting an availability group secondary replica crashes if the SQL Server major version is lower than the instance that hosts the primary replica. Interessa gli aggiornamenti da tutte le versioni supportate di SQL Server che ospitano i gruppi di disponibilità di SQL Server SQL Server 2017SQL Server 2017 CTP 2.0.Affects upgrades from all supported versions of SQL Server that host availability groups to SQL Server SQL Server 2017SQL Server 2017 CTP 2.0. Ciò si verifica in seguito.This happens under the following steps.
  1. Utente effettua l'aggiornamento di SQL Server istanza hosting replica secondaria in conformità con consigliate.User upgrades SQL Server instance hosting secondary replica in accordance with best practices.
  2. Dopo l'aggiornamento, si verifica un failover e appena aggiornato secondaria diventa primaria prima di completare l'aggiornamento per tutte le repliche secondarie nel gruppo di disponibilità.After upgrade, a failover occurs and newly upgraded secondary becomes primary before completing upgrade for all secondary replicas in the availability group. Primario precedente è un database secondario che è una versione inferiore rispetto al database primario.The old primary is now a secondary which is lower version than primary.
  3. Il gruppo di disponibilità è in una configurazione supportata e tutte le repliche secondarie rimanenti potrebbero essere vulnerabili a arresto anomalo del sistema.The availability group is in an unsupported configuration and any remaining secondary replicas might be vulnerable to crash.
  • Soluzione alternativa Connetti all'istanza SQL Server che ospita la nuova replica primaria e rimuovere la replica secondaria errata dalla configurazione.Workaround Connect to the SQL Server instance hosting the new primary replica and remove the faulty secondary replica from the configuration.

    ALTER AVAILABILITY GROUP agName REMOVE REPLICA ON NODE instanceName

    Consente di recuperare l'istanza di SQL Server che ha ospitato la replica secondaria.The instance of SQL Server that hosted the secondary replica recovers.

info_tip Coinvolgimento del team di progettazione di SQL ServerEngage with the SQL Server engineering team

MS_Logo_X-Small