Debugger Transact-SQL

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate)

Il debugger Transact-SQL consente di individuare errori nel codice Transact-SQL esaminandone il comportamento in fase di esecuzione. Dopo avere impostato la finestra dell'editor di query del Motore di database sulla modalità di debug, è possibile sospendere l'esecuzione di righe specifiche di codice e controllare le informazioni e i dati utilizzati o restituiti da tali istruzioni Transact-SQL .

Questa funzionalità è disponibile con la versione 17.9.1 di SSMS e versioni precedenti.

Esecuzione istruzione per istruzione del codice Transact-SQL

Il debugger Transact-SQL fornisce le seguenti opzioni che è possibile usare per spostarsi nel codice di Transact-SQL quando la finestra dell'editor di query del Motore di database è in modalità di debug:

  • Impostare i punti di interruzione su singole istruzioni Transact-SQL .

    Un punto di interruzione specifica un punto in cui si desidera interrompere l'esecuzione per esaminare i dati. Quando viene avviato, il debugger sospende l'esecuzione in corrispondenza della prima riga di codice nella finestra dell'editor di query. Per proseguire l'esecuzione fino al primo punto di interruzione impostato, è possibile usare la funzionalità Continua . La funzionalità Continua può essere usata anche per procedere al successivo punto di interruzione da qualsiasi posizione in cui è stata attualmente messa in pausa la finestra. È possibile modificare i punti di interruzione per specificare alcune azioni, ad esempio le condizioni in base alle quali il punto deve interrompere l'esecuzione, le informazioni da visualizzare nella finestra di output e la modifica della posizione del punto di interruzione.

  • Eseguire la successiva istruzione.

    Questa opzione consente di spostarsi da un'istruzione alla successiva in un set di istruzioni e di osservare il comportamento di ognuna.

  • Eseguire una chiamata o passare alla successiva chiamata a una stored procedure o una funzione.

    Se si è sicuri che in una stored procedure non vi siano errori, è possibile continuare. La procedura viene eseguita completamente e i risultati vengono restituiti al codice.

    Se si desidera eseguire il debug di una stored procedure o una funzione, è possibile eseguirlo nel modulo. SQL Server Management Studio apre una nuova finestra Editor di query popolata con il codice sorgente per il modulo, attiva la modalità di debug della finestra e quindi sospende l'esecuzione in base alla prima istruzione del Motore di database modulo. È possibile spostarsi quindi attraverso il codice del modulo, ad esempio, impostando dei punti di interruzione o avanzando nel codice.

Per altre informazioni sulle modalità con cui il debugger consente di spostarsi nel codice, vedere Esecuzione istruzione per istruzione del codice Transact-SQL.

Visualizzazione delle informazioni del debugger

Ogni volta che il debugger sospende l'esecuzione in corrispondenza di un'istruzione Transact-SQL specifica, è possibile utilizzare le seguenti finestre del debugger per visualizzare lo stato corrente dell'esecuzione:

  • Variabili locali ed Espressione di controllo In queste finestre vengono visualizzate le espressioni Transact-SQL attualmente allocate. Le espressioni sono clausole Transact-SQL che restituiscono una singola espressione scalare. Il debugger Transact-SQL supporta la visualizzazione di espressioni che fanno riferimento a variabili, parametri oppure alle funzioni predefinite Transact-SQL i cui nomi iniziano con @@. In queste finestre vengono inoltre visualizzati i valori dei dati che sono attualmente assegnati alle espressioni.

  • Controllo immediato. Questa finestra visualizza il valore di un'espressione Transact-SQL e consente di salvare l'espressione in una finestra Espressione di controllo .

  • Punti di interruzione. In questa finestra vengono visualizzati i punti di interruzione attualmente impostati ed è possibile gestirli.

  • Stack di chiamate. In questa finestra viene visualizzato il percorso di esecuzione corrente. Questa finestra fornisce inoltre informazioni sul modo in cui l'esecuzione è passata dalla finestra dell'editor di query originale attraverso qualsiasi funzione, stored procedure o trigger per raggiungere il percorso di esecuzione corrente.

  • Output. In questa finestra vengono visualizzati i vari messaggi e dati del programma, ad esempio i messaggi di sistema inviati dal debugger.

  • Risultati ed Messaggi In queste schede della finestra dell'editor di query vengono visualizzati i risultati delle istruzioni Transact-SQL precedentemente eseguite.

Attività del debugger Transact-SQL

Descrizione dell'attività Argomento
Descrive come configurare il debugger Transact-SQL per il debugging remoto. Configurare le regole del firewall prima di eseguire il debugger TSQL
Descrive come avviare, arrestare e controllare l'operazione del debugger. Eseguire il debugger Transact-SQL
Descrive come utilizzare il debugger Transact-SQL per avanzare nel codice. Eseguire istruzione per istruzione il codice Transact-SQL
Descrive come utilizzare il debugger per visualizzare dati Transact-SQL , ad esempio parametri e variabili, e informazioni sul sistema. Informazioni del debugger Transact-SQL

Vedere anche

Editor di query e di testo (SQL Server Management Studio)