Riquadro SQL (Visual Database Tools)

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate)

Utilizzando il riquadro SQL è possibile creare un'istruzione SQL personalizzata. Per creare un'istruzione, è anche possibile utilizzare i riquadri Criteri e Diagramma, ma in questo caso le istruzioni SQL verranno comunque create nel riquadro SQL. Mentre si compila la query, il riquadro SQL viene aggiornato e riformattato automaticamente in modo da semplificarne la lettura.

Per aprire il riquadro SQL, aprire innanzitutto Progettazione query e Progettazione viste (con un oggetto di database selezionato in Esplora server, scegliere Nuova query dal menu Database). A questo punto, scegliere Riquadro dal menu Progettazione query e fare clic su SQL.

Nel riquadro SQL è possibile:

  • Creare nuove query immettendo istruzioni SQL.

  • Modificare l'istruzione SQL creata da Progettazione query e Progettazione viste in base alle impostazioni definite nei riquadri Diagramma e Criteri.

  • Immettere istruzioni che sfruttano caratteristiche specifiche del database utilizzato.

Nota

È importante conoscere le regole che consentono di identificare gli oggetti di database nel database utilizzato. Per informazioni dettagliate, vedere la documentazione relativa al sistema di gestione di database in uso.

Istruzioni nel riquadro SQL

È possibile modificare la query corrente direttamente nel riquadro SQL. Quando ci si sposta in un altro riquadro, l'istruzione viene formattata automaticamente in Progettazione query e Progettazione viste, quindi i riquadri Diagramma e Criteri vengono modificati in base all'istruzione.

Se l'istruzione non può essere rappresentata nei riquadri Diagramma e Criteri e se tali riquadri sono visibili, in Progettazione query e Progettazione viste verrà generato un errore e sarà possibile scegliere di procedere in due modi:

  • Ignorare il fatto che l'istruzione non può essere rappresentata nei riquadri Diagramma e Criteri.

  • Annullare la modifica che non può essere rappresentata e ripristinare la versione più recente dell'istruzione SQL.

Se si sceglie di ignorare il fatto che l'istruzione non può essere rappresentata nei riquadri Diagramma e Criteri, in Progettazione query e Progettazione viste gli altri riquadri saranno visualizzati con colori più sfumati in modo da indicare che non riflettono più il contenuto del riquadro SQL.

È possibile continuare a modificare l'istruzione ed eseguirla come qualsiasi istruzione SQL.

Nota

Se si immette un'istruzione SQL ma successivamente si apportano ulteriori modifiche alla query, cambiando i riquadri Diagramma e Criteri, l'istruzione SQL verrà ricompilata e visualizzata nuovamente in Progettazione query e Progettazione viste. In alcuni casi, questa operazione ha come risultato un'istruzione SQL con una struttura diversa rispetto all'istruzione SQL immessa in origine (anche se i risultati generati sono gli stessi). Questa differenza è particolarmente frequente quando si utilizzano condizioni di ricerca che richiedono numerose clausole collegate con operatori AND e OR.

Vedere anche

Creare query (Visual Database Tools)
Eseguire query (Visual Database Tools)
Procedure per la progettazione di query e viste (Visual Database Tools)
Riquadro Diagramma (Visual Database Tools)
Riquadro Criteri (Visual Database Tools)
Riquadro Risultati (Visual Database Tools)