DROP USER (Transact-SQL)

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure SìIstanza gestita di SQL di Azure sìAzure Synapse Analytics sìParallel Data Warehouse

Rimuove un utente dal database corrente.

Icona di collegamento a un argomento Convenzioni della sintassi Transact-SQL

Sintassi

-- Syntax for SQL Server and Azure SQL Database  
  
DROP USER [ IF EXISTS ] user_name  
-- Syntax for Azure Synapse Analytics and Parallel Data Warehouse  
  
DROP USER user_name  

Nota

Per visualizzare la sintassi Transact-SQL per SQL Server 2014 e versioni precedenti, vedere Documentazione delle versioni precedenti.

Argomenti

IF EXISTS
Si applica a: SQL Server (da SQL Server 2016 (13.x) alla versione corrente, Database SQL).

Rimuove in modo condizionale l'utente solo se esiste già.

user_name
Specifica il nome con cui viene identificato l'utente all'interno del database.

Commenti

Gli utenti proprietari di entità a protezione diretta non possono essere rimossi dal database. Prima di rimuovere un utente di database proprietario di entità a protezione diretta, è innanzitutto necessario rimuovere o trasferire la proprietà di tali entità a protezione diretta.

L'utente guest non può essere rimosso. È tuttavia possibile disabilitarlo revocandone l'autorizzazione CONNECT tramite l'esecuzione di REVOKE CONNECT FROM GUEST all'interno di un database diverso da master o tempdb.

Attenzione

A partire da SQL Server 2005, il funzionamento degli schemi è stato modificato. È pertanto possibile che il codice in cui gli schemi vengono considerati equivalenti agli utenti del database non restituisca risultati corretti. Non utilizzare le viste del catalogo delle versioni precedenti, inclusa sysobjects, nei database in cui sia già stata utilizzata una delle istruzioni DDL seguenti: CREATE SCHEMA, ALTER SCHEMA, DROP SCHEMA, CREATE USER, ALTER USER, DROP USER, CREATE ROLE, ALTER ROLE, DROP ROLE, CREATE APPROLE, ALTER APPROLE, DROP APPROLE, ALTER AUTHORIZATION. In tali database è invece necessario usare le nuove viste del catalogo. Le nuove viste del catalogo prendono in considerazione la separazione tra entità e schemi introdotta in SQL Server 2005. Per altre informazioni sulle viste del catalogo, vedere Viste del catalogo (Transact-SQL).

Autorizzazioni

È richiesta l'autorizzazione ALTER ANY USER per il database.

Esempi

Nell'esempio seguente l'utente AbolrousHazem viene rimosso dal database AdventureWorks2012.

DROP USER AbolrousHazem;  
GO  

Vedere anche

CREATE USER (Transact-SQL)
ALTER USER (Transact-SQL)
EVENTDATA (Transact-SQL)