Supporto per Linux e tecnologia open source in Azure

Versione originale del prodotto:   Servizi cloud (ruoli Web/ruoli di lavoro), MSfC Azure-Azure Apps (IaaS)
Numero KB originale:   2941892

Questo articolo descrive i criteri di supporto per distribuzioni Linux approvate e tecnologie open source in Azure.

Nota

Le distribuzioni Linux supportate per Azure Stack Hub sono disponibili in questo articolo.

Linux in Azure

Le distribuzioni Linux approvate vengono create e pubblicate dai partner Linux per l'uso in ambienti Azure. È consigliabile usare una distribuzione Linuxapprovata, perché sono gestiti da alcuni dei più noti fornitori di Linux al mondo. È possibile portare le distribuzioni di Linux in Azure. Tutte le distribuzioni sono benvenute.

Matrice di supporto Linux

Distribuzione Linux Criteri di supporto Microsoft Risorse del cliente
Clienti che portano la propria macchina virtuale Linux in Azure Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. La responsabilità principale è del cliente. Microsoft potrebbe essere in grado di offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux.

Vuoi portare la tua immagine personalizzata? Iniziare da qui: Microsoft Azure: Macchine virtuali Linux
CentOS di Rogue Wave Software (in precedenza Open Logic) Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Il progetto CentOS
CoreOS
CoreOS è previsto per la fine del ciclo di vita entro il 26 maggio 2020.
Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Microsoft ha due (2) canali di migrazione per gli utenti CoreOS.

1. Flatcar di Kinvolk (vedere la voce "Flatcar Container Linux by Kinvolk". )

2. Sistema operativo Fedora Core (i clienti devono caricare la propria immagine. Ecco la documentazione relativa alla migrazione.
Debian di Credativ Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Debian GNU/Linux come distribuzione approvata nei contatti di supporto di Azure Marketplace Credativ
Flatcar Container Linux di Kinvolk Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Migrazione da CoreOS a Flatcar Container Linux.
Oracle Linux di Oracle Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Gli utenti Oracle Linux devono disporre di una licenza Oracle attiva. Microsoft potrebbe essere in grado di fornire alcune indicazioni, ma potrebbe rinviare i problemi di supporto a Oracle. Criteri di supporto per la durata: copertura per i contatti di supporto Oracle Linux e Oracle VM Oracle
Red Hat Enterprise Linux (RHEL) di Red Hat Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Per ulteriori informazioni, visitare Red Hat e Microsoft Azure Certified Cloud & Service Provider Support Policies. Red Hat offre due (2) offerte per RHEL in Azure:
1. Su richiesta (PAYG)
2. Accesso cloud (immagini gold)

Microsoft e il partner Red Hat offrono un'esperienza di supporto integrata. Il costo di supporto è integrato nel costo di consumo delle immagini su richiesta.

I clienti del supporto BYOS (Cloud Access) devono avere accordi di supporto con entrambe le società. Al cliente potrebbe essere richiesto di impegnarsi con Red Hat attraverso il contratto di supporto e di riunire Microsoft e Red Hat su una richiesta di servizio.

È possibile convertire l'accesso su richiesta in accesso cloud o l'accesso cloud a su richiesta tramite il vantaggio Azure Hybrid.

Per ulteriori informazioni, vedere Preview: Azure Hybrid Benefit – how it applies for Linux Virtual Machines.
SUSE Linux Enterprise Server by SUSE openSUSE by SUSE Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. SUSE offre 4 offerte in Azure:
1. Porta la tua sottoscrizione (BYOS)
2. Base
3. Standard
4. Priorità
Bring your own Subscription (BYOS)

I clienti devono registrarsi con SUSE per usare queste immagini. Microsoft potrebbe fornire indicazioni per i problemi di Linux, ma potrebbe rinviare direttamente i problemi dei clienti a SUSE.

Immagini di base

Microsoft potrebbe fornire assistenza per i problemi di Linux, ma questa immagine non include il supporto aggiuntivo di SUSE. Le richieste di informazioni correlate a SUSE possono richiedere al cliente di impegnarsi direttamente su SUSE e richiedere un contratto di supporto SUSE attivo.

Immagini standard

Il supporto standard include aggiornamenti e supporto tramite Web 12x5, posta elettronica, chat e telefono da Microsoft e SUSE. Le macchine virtuali create da questa immagine comportano costi di supporto orari, oltre ai costi della piattaforma Azure.

Immagini con priorità

Il supporto prioritario include aggiornamenti e supporto tramite Web 24x7, posta elettronica, chat e telefono da Microsoft e SUSE. Le macchine virtuali create da questa immagine comportano costi di supporto orari, oltre ai costi della piattaforma Azure.

La conversione tra offerte PAYG in BYOS può essere eseguita tramite il vantaggio Azure Hybrid.

Per altre informazioni, vedere Preview: Azure Hybrid Benefit – how it applies for Linux Virtual Machines
Ubuntu Linux di Canonical Il supporto Microsoft ti assisterà nell'uso della piattaforma o dei servizi di Azure e potrebbe offrire indicazioni per i problemi all'interno di Linux. Per coinvolgere il supporto Microsoft, è necessario un piano di supporto. Wiki Ubuntu: rilasci

Ciclo di vita e cadenza del rilascio di Ubuntu

Ambito di supporto linux

Microsoft offre il supporto di Linux per distribuzioni Linux approvate in Azure. Il fornitore di Linux potrebbe dover essere coinvolto a seconda dello scenario.

  • Microsoft assisterà l'utente con il supporto commercialmente praticabile sotto forma di problemi di risoluzione dei problemi per Linux. Il fornitore di Linux potrebbe essere necessario essere coinvolto dal cliente per risolvere problemi specifici relativi al sistema. Microsoft potrebbe essere in grado di collaborare con il fornitore per tali problemi.

  • Contattare l'amministratore di Linux quando si utilizza il supporto di Azure.Have your Linux administrator engaged when working with Azure support. Qualsiasi lavoro di consulenza può essere indicato ai Servizi Microsoft se è necessario questo tipo di linee guida.

  • La personalizzazione di Linux è uno dei segni distintivi del sistema operativo. Ti invitiamo a usare una soluzione Linux a vantaggio della tua organizzazione. Tuttavia, alcune modifiche potrebbero non essere supportate dal fornitore di Linux, ad esempio kernel personalizzati o moduli. Per il supporto dei fornitori, potrebbe essere necessario usare kernel o librerie azionari per l'immagine. Per ulteriori informazioni, contattare il fornitore di Linux.

  • Microsoft può fornire suggerimenti sulla piattaforma e sui servizi di Azure. Per la risoluzione dei problemi e l'ottimizzazione delle prestazioni all'interno di Linux o applicazioni, il cliente deve contattare direttamente il fornitore della distribuzione o dell'applicazione Linux supportata.

  • Il supporto Microsoft non supporta la progettazione, l'architettura o la distribuzione di applicazioni o soluzioni in Azure.

  • Gli scenari correlati alla sicurezza non sono supportati. Includono ma non sono limitati a:

    • macchine virtuali compromesse
    • security forensics
    • DDoS
    • assistenza per la prevenzione delle intrusioni

Matrice di supporto della tecnologia open source

Microsoft può offrire supporto per le seguenti tecnologie open source specifiche (soggetto a modifiche):

  • Linguaggi: PHP, Java, Python, Node.JS
  • Database: MySQL
  • Server Web e applicazioni: Apache, Tomcat
  • Framework: WordPress

Ambito di supporto della tecnologia open source

Microsoft assisterà con le tecnologie open source supportate. I clienti che richiedono assistenza per la progettazione o l'assistenza allo sviluppo possono essere indirizzati ai forum o al supporto della community. I clienti potrebbero inoltre avere bisogno di collaborare direttamente con i partner Linux o i fornitori di software per scenari non supportati da Microsoft. Alcuni esempi includono, ma non sono limitati a:

  • sviluppo di applicazioni
  • risoluzione dei problemi delle applicazioni personalizzate
  • codice personalizzato

Ecco alcuni degli scenari di supporto a cui Microsoft assisterà:

  • Problemi durante l'installazione o la configurazione.
  • Errori di distribuzione quando i clienti tentano di distribuire le applicazioni nella piattaforma e nei servizi di Azure.
  • Errori di runtime quando i clienti usano la piattaforma e i servizi di Azure.
  • Problemi di prestazioni che influiscono sulle applicazioni create utilizzando le tecnologie open source supportate nella piattaforma e nei servizi di Azure.

Dichiarazione di non responsabilità sulle informazioni di terze parti

I prodotti di terzi citati in questo articolo sono prodotti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilità di tali prodotti

Dichiarazione di non responsabilità per i contatti di terze parti

Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti che consentono di trovare ulteriori informazioni su questo argomento. Queste informazioni di contatto possono variare senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni di contatto di terze parti.