Come creare l'archivio centrale per i file dei modelli amministrativi di Criteri di gruppo in Windows Vista

In questo articolo viene descritto come utilizzare i nuovi file admx e adml per creare e amministrare le impostazioni dei criteri basate sul Registro di sistema in Windows Vista e come viene utilizzato l'archivio centrale per archiviare e replicare i file dei criteri di Windows Vista in un ambiente di dominio.

Si applica a:   Windows Vista
Numero KB originale:   929841

Panoramica

Windows Vista usa un nuovo formato per visualizzare le impostazioni dei criteri basati sul Registro di sistema. Queste impostazioni dei criteri basati sul Registro di sistema vengono visualizzate in Modelli amministrativi nell'Editor oggetti Criteri di gruppo. In Windows Vista, queste impostazioni dei criteri basate sul Registro di sistema sono definite da file XML basati su standard con estensione admx. Il formato di file admx sostituisce il formato di file adm legacy. Il formato di file con estensione adm usa un linguaggio di markup proprietario.

In Windows Vista, i file dei modelli amministrativi sono suddivisi in file admx e file adml specifici della lingua disponibili per gli amministratori di Criteri di gruppo. Le modifiche implementate in Windows Vista consentono agli amministratori di configurare lo stesso set di criteri utilizzando due lingue diverse. Gli amministratori possono configurare i criteri utilizzando i file adml specifici della lingua e i file admx indipendenti dalla lingua.

Archiviazione file modello amministrativo

Nei sistemi operativi precedenti, tutti i file dei modelli amministrativi predefiniti vengono aggiunti alla cartella ADM di un oggetto Criteri di gruppo in un controller di dominio. Gli oggetti Criteri di gruppo vengono archiviati nella cartella SYSVOL. La cartella SYSVOL viene replicata automaticamente in altri controller di dominio nello stesso dominio. Un file di criteri utilizza circa 2 MEGABYTE (MB) di spazio su disco rigido. Poiché ogni controller di dominio archivia una versione distinta di un criterio, il traffico di replica aumenta.

Windows Vista usa un archivio centrale per archiviare i file dei modelli amministrativi. In Windows Vista, la cartella ADM non viene creata in un oggetto Criteri di gruppo come nelle versioni precedenti di Windows. Pertanto, i controller di dominio non archiviano o replicano copie ridondanti di file con estensione adm.

Nota

Se si utilizza un client che esegue una versione precedente di Windows per modificare un criterio creato o amministrato in un computer basato su Windows Vista, il client crea la cartella ADM e replica i file.

Per ulteriori informazioni, vedere Recommendations for managing Group Policy administrative template (.adm) files.

Archivio centrale

Per sfruttare i vantaggi dei file admx, è necessario creare un archivio centrale nella cartella SYSVOL in un controller di dominio. L'archivio centrale è un percorso di file controllato dagli strumenti di Criteri di gruppo. Gli strumenti di Criteri di gruppo usano qualsiasi file admx presente nell'archivio centrale. I file presenti nell'archivio centrale vengono successivamente replicati in tutti i controller di dominio del dominio.

Per creare un archivio centrale per i file admx e adml, creare una cartella denominata PolicyDefinitions nel percorso seguente: \\FQDN\SYSVOL\FQDN\policies

Nota

FQDN è un nome di dominio completo.

Ad esempio, per creare un archivio centrale per il dominio Test.Microsoft.com, creare una cartella PolicyDefinitions nel percorso seguente:
\\Test.Microsoft.Com\SYSVOL\Test.Microsoft.Com\Policies

Copiare tutti i file dalla cartella PolicyDefinitions in un computer client basato su Windows Vista nella cartella PolicyDefinitions nel controller di dominio. La cartella PolicyDefinitions in un computer basato su Windows Vista rimane nella stessa cartella di Windows Vista. La cartella PolicyDefinitions nel computer basato su Windows Vista archivia tutti i file admx e adml per tutte le lingue abilitate nel computer client.

I file adml nel computer basato su Windows Vista vengono archiviati in una cartella specifica della lingua. Ad esempio, i file English (Stati Uniti).adml vengono archiviati in una cartella denominata "en-US". I file adml coreani vengono archiviati in una cartella denominata "ko_KR". Se sono necessari file con estensione adml per altre lingue, è necessario copiare la cartella contenente i file adml per tale lingua nell'archivio centrale. Dopo aver copiato tutti i file admx e adml, la cartella PolicyDefinitions nel controller di dominio deve contenere i file admx e una o più cartelle che contengono file adml specifici della lingua.

Nota

Quando si copiano i file admx e adml da un computer basato su Windows Vista, verificare che siano installati gli aggiornamenti più recenti a questi file e a Windows Vista. Assicurarsi inoltre che i file dei modelli amministrativi più recenti siano replicati. Questo consiglio si applica anche ai Service Pack, se applicabile.

Amministrazione di Criteri di gruppo

Windows Vista non include modelli amministrativi con estensione adm. Inoltre, le versioni precedenti di Windows non possono usare il nuovo formato amministrativo. Pertanto, i computer client che eseguono versioni precedenti di Windows non possono amministrare nuovi criteri inclusi in Windows Vista. Ti consigliamo di usare computer che eseguono Windows Vista o versioni successive di Windows per eseguire l'amministrazione di Criteri di gruppo.

Aggiornamento dei file dei modelli amministrativi

In Criteri di gruppo per le versioni di Windows precedenti a Windows Vista, se si modificano le impostazioni dei criteri dei modelli amministrativi nei computer locali, la condivisione Sysvol in un controller di dominio all'interno del dominio viene aggiornata automaticamente con il nuovo . File ADM. A sua volta, tali modifiche vengono replicate in tutti gli altri controller di dominio nel dominio. Potrebbe comportare un aumento del carico di rete e dei requisiti di archiviazione. In Criteri di gruppo per Windows Server 2008 e Windows Vista, se si modificano le impostazioni dei criteri dei modelli amministrativi nei computer locali, Sysvol non verrà aggiornato automaticamente con il nuovo . ADMX o . File ADML. Questa modifica del comportamento viene implementata per ridurre il carico di rete e i requisiti di archiviazione su disco e per evitare conflitti tra . File ADMX e . I file ADML quando le modifiche alle impostazioni dei criteri dei modelli amministrativi vengono effettuate in diverse impostazioni locali. Per assicurarsi che gli aggiornamenti locali si riflettano in Sysvol, è necessario copiare manualmente l'aggiornamento . ADMX o . File ADML dal file PolicyDefinitions nel computer locale alla cartella Sysvol\PolicyDefinitions nel controller di dominio appropriato.

Per scaricare i file dei modelli amministrativi per Windows Server 2008, vedere Administrative Templates (ADMX) for Windows Server 2008.