DNS e Active Directory Domain Services

Si applica a: Windows Server 2022, Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012

Active Directory Domain Services (AD DS) usa i servizi di risoluzione dei nomi Domain Name System (DNS) per rendere possibile ai client di individuare i controller di dominio e ai controller di dominio che ospitano il servizio directory di comunicare tra loro.

Servizi di dominio Active Directory consente una facile integrazione dello spazio dei nomi di Active Directory in uno spazio dei nomi DNS esistente. Funzionalità come le zone DNS integrate in Active Directory semplificano la distribuzione di DNS eliminando la necessità di configurare zone secondarie e quindi di configurare i trasferimenti di zona.

Per informazioni su come DNS supporta Servizi di dominio Active Directory, vedere la sezione Dns Support for Active Directory Technical Reference ( Riferimento tecnico sul supporto DNS per Active Directory).

Nota

Se si implementa uno spazio dei nomi non contiguo in cui il nome di dominio di Servizi di dominio Active Directory è diverso dal suffisso DNS primario utilizzato dai client, l'integrazione di Servizi di dominio Active Directory con DNS è più complessa. Per altre informazioni, vedere Spazio dei nomi non contiguo.

Contenuto della sezione