Effettuare automaticamente il provisioning dell'ambiente di sequenziazione utilizzando Microsoft Application Virtualization Sequencer (App-V Sequencer)Automatically provision your sequencing environment using Microsoft Application Virtualization Sequencer (App-V Sequencer)

Si applica a: Windows 10, versione 1703Applies to: Windows 10, version 1703

Nelle versioni precedenti di App-V Sequencer è necessario creare manualmente l'ambiente di sequenziazione.Previous versions of the App-V Sequencer have required you to manually create your sequencing environment. Windows 10, versione 1703 introduce due nuovi cmdlet PowerShell, New-AppVSequencerVM e Connect-AppvSequencerVM, che consentono di creare automaticamente l'ambiente di sequenziazione per te, incluso il provisioning della macchina virtuale.Windows 10, version 1703 introduces two new PowerShell cmdlets, New-AppVSequencerVM and Connect-AppvSequencerVM, which automatically create your sequencing environment for you, including provisioning your virtual machine.

Provisioning automatico delle macchine virtuali dell'ambiente di sequenziazioneAutomatic VM provisioning of the sequencing environment

Sono disponibili due opzioni per il provisioning di una macchina virtuale per la sequenziazione automatica:You have two options for provisioning an VM for auto-sequencing:

  1. Utilizzo di un disco rigido virtualeUsing a Virtual Hard Disk (VHD)
  2. Aggiornamento di una macchina virtuale esistenteUpdating an existing VM

È possibile scegliere una sola opzione.You can only choose one option.

Nota

Abbiamo ridotto il numero di controlli ambientali eseguiti da App-V Sequencer, restringendo l'elenco delle app che devono essere disabilitate o disattivate per un'esperienza di sequenziazione pulita.We have reduced the number of environmental checks performed by the App-V Sequencer, narrowing down the list of apps that need to be disabled or turned off for a clean sequencing experience. Abbiamo eliminato anche antivirus e altri avvisi simili per le app.We've also suppressed antivirus and other similar app warnings.

Effettuare il provisioning di una nuova macchina virtuale con un file VHDProvision a new VM with a VHD file

Il provisioning della nuova macchina virtuale include la creazione di un file VHD, la configurazione di un account utente, l'attivazione di script di PowerShell remoto e l'installazione di App-V Sequencer.Provisioning your new VM includes creating a VHD file, setting up a user account, turning on remote PowerShell scripting, and installing the App-V Sequencer.

Creare un file VHDCreate a VHD file

Per il funzionamento di questo processo, è necessario disporre di un sistema operativo di base disponibile come file di immagine del disco rigido virtuale, è consigliabile utilizzare lo strumento da riga di comando Convert-WindowsImage.ps1 configurazione.For this process to work, you must have a base operating system available as a VHD image file, we recommend using the Convert-WindowsImage.ps1 command-line tool.

Creare un file VHD con lo Convert-WindowsImage da riga di comandoCreate a VHD file with the Convert-WindowsImage command-line tool

  1. Apri PowerShell come amministratore ed esegui lo strumento Convert-WindowsImage usando i comandi seguenti:Open PowerShell as an admin and run the Convert-WindowsImage tool, using the following commands:

    Convert-WindowsImage -SourcePath "<path_to_iso_image>" -VHDFormat "VHD" -VHDPartitionStyle "MBR"
    

    Dove <path_to_iso_image> è il percorso completo dell'immagine ISO.Where <path_to_iso_image> is the full path to your ISO image.

Importante

È necessario specificare VHDPartitionStyle come MBR.You must specify the VHDPartitionStyle as MBR. Se usi il valore predefinito, GPT, causerà un errore di avvio nell'immagine del disco rigido virtuale.If you use the default value, GPT, will cause a boot failure in your VHD image.

Eseguire il provisioning della macchina virtuale con il file VHDProvision your VM with your VHD file

Dopo aver creato un file VHD, devi eseguire il provisioning della macchina virtuale per la sequenziazione automatica.After you have a VHD file, you must provision your VM for auto-sequencing.

  1. Nel dispositivo Host installa Windows 10 versione 1703 e il componente Microsoft Application Virtualization (App-V) Auto Sequencer dalla versione corrispondente di Windows Assessment and Deployment Kit (ADK).On the Host device, install Windows 10, version 1703 and the Microsoft Application Virtualization (App-V) Auto Sequencer component from the matching version of the Windows Assessment and Deployment Kit (ADK). Per altre info su come installare App-V Sequencer, vedi Installare App-V Sequencer.For more info on how to install the App-V Sequencer, see Install the App-V Sequencer.

  2. Verificare che Hyper-V sia attivato.Make sure that Hyper-V is turned on. Per altre info sull'attivazione e sull'uso di Hyper-V, vedi Hyper-V in Windows Server 2016.For more info about turning on and using Hyper-V, see Hyper-V on Windows Server 2016.

  3. Aprire PowerShell come amministratore ed eseguire il cmdlet New-AppVSequencerVM, utilizzando i parametri seguenti:Open PowerShell as an admin and run the New-AppVSequencerVM cmdlet, using the following parameters:

    New-AppVSequencerVM -VMName "<name_of_new_vm>" -ADKPath "<path_to_adk_install_folder>" -VHDPath "<path_to_vhd_file>" -VMMemory "<vm_memory_size>" -VMSwitch "<name_of_network_switch>"
    

    Questo comando crea un nuovo file di macchina virtuale Hyper-V usando il file VHD fornito e crea anche un checkpoint "pulito", da cui verranno avviate tutte le attività di sequenziazione e aggiornamento.This command creates a new Hyper-V VM file using the provided VHD file and also creates a "clean" checkpoint, from where all sequencing and updating will start.

Effettuare il provisioning di una macchina virtuale esistente per la sequenziazione automaticaProvision an existing VM for auto-sequencing

Se le app richiedono prerequisiti personalizzati, ad esempio Microsoft SQL Server, è consigliabile preinstallare i prerequisiti nella macchina virtuale e quindi usare tale macchina virtuale per la sequenziazione automatica.If your apps require custom prerequisites, such as Microsoft SQL Server, we recommend that you preinstall the prerequisites on your VM and then use that VM for auto-sequencing. L'uso di questi passaggi stabilirà una connessione alla macchina virtuale esistente.Using these steps will establish a connection to your existing VM.

Connettersi alla macchina virtuale esistenteConnect to your existing VM

  • Aprire PowerShell come amministratore ed eseguire i comandi seguenti nella macchina virtuale esistente:Open PowerShell as an admin and run the following commands on your existing VM:

    • Impostare la categoria di rete del profilo di connessione nella macchina virtuale su Privato:Set the network category of your connection profile on the VM to Private:

      Get-netconnectionprofile | set-netconnectionprofile -NetworkCategory Private
      
    • Abilitare le regole del firewall per Desktop remoto e Gestione remota Windows:Enable firewall rules for Remote Desktop and Windows Remote Management:

      Enable-NetFirewallRule -DisplayGroup “Remote Desktop”
      Enable-NetFirewallRule -DisplayGroup “Windows Remote Management”
      
    • Impostare la macchina virtuale in modo che riceva comandi remoti senza un prompt di conferma:Set the VM to receive remote commands without a confirmation prompt:

      Enable-PSRemoting –Force
      

Effettuare il provisioning di una macchina virtuale esistenteProvision an existing VM

  1. Nel dispositivo Host installa Windows 10 versione 1703 e il componente Microsoft Application Virtualization (App-V) Auto Sequencer dalla versione corrispondente di Windows Assessment and Deployment Kit (ADK).On the Host device, install Windows 10, version 1703 and the Microsoft Application Virtualization (App-V) Auto Sequencer component from the matching version of the Windows Assessment and Deployment Kit (ADK). Per altre info su come installare App-V Sequencer, vedi Installare App-V Sequencer.For more info on how to install the App-V Sequencer, see Install the App-V Sequencer.

  2. Aprire PowerShell come amministratore ed eseguire il cmdlet Connect-AppvSequencerVM, utilizzando i parametri seguenti:Open PowerShell as an admin and run the Connect-AppvSequencerVM cmdlet, using the following parameters:

    Connect-AppvSequencerVM -VMName "<name_of_vm>"
    

    Dove <name_of_vm> è il nome della macchina virtuale come illustrato nello strumento di gestione di Hyper-V.Where <name_of_vm> is the name of the VM as shown in the Hyper-V Manager tool.

Questo comando si connette a una macchina virtuale Hyper-V esistente usando il nome della macchina virtuale specificato per la sequenziazione automatica.This command connects to an existing Hyper-V VM using the provided VM name for auto-sequencing.

Esaminare i file di registro di provisioningReview the provisioning log files

I due tipi di file di registro di provisioning, disponibili in %temp%\AutoSequencer\Logs, sono:The two types of provisioning log files, located at %temp%\AutoSequencer\Logs, are:

  • New-AppVSequencerVM-<time_stamp>.txt.New-AppVSequencerVM-<time_stamp>.txt. Include informazioni sulle attività di provisioning, ad esempio "In attesa della sessione della macchina virtuale", "Copia del programma di installazione per Sequencer" e così via.Includes info about the provisioning activities, such as "Waiting for VM session", "Copying installer for Sequencer", and so on.
  • Connect-AppvSequencerVM-report-<time_stamp>.txt.Connect-AppvSequencerVM-report-<time_stamp>.txt. Include informazioni sulle connessioni effettuate alla macchina virtuale, che indicano se si sono verificati errori.Includes info about the connections made to the VM, showing whether there were any failures.

Passaggi successiviNext steps

Dopo aver provisioning dell'ambiente di sequenziazione, devi sequenziare le app, come gruppo o singolarmente.After provisioning your sequencing environment, you must sequence your apps, either as a group or individually. Per altre info sulla sequenziazione delle app, vedi gli articoli seguentiFor more info about sequencing your apps, see the following articles

Dopo aver sequenziato i pacchetti, puoi pulire automaticamente tutti i pacchetti non pubblicati nel client App-V.After you sequence your packages, you can automatically clean up any unpublished packages on the App-V client. Per altre informazioni, vedi Pulire automaticamente i pacchetti non pubblicati nel client App-V.To learn more, see Automatically clean up unpublished packages on the App-V client.