Windows Update - risorse aggiuntive

Si applica a:

  • Windows 10
  • Windows 11
  • Windows Server 2016
  • Windows Server 2019

Nota

Windows Server 2016 supporta i criteri disponibili in Windows 10 versione 1607. Windows Server 2019 supporta i criteri disponibili in Windows 10 versione 1809.

Le risorse seguenti includono informazioni aggiuntive sull'uso di Windows Update.

Risoluzione dei problemi di WSUS

Risoluzione dei problemi relativi agli agenti client WSUS

Risoluzione dei problemi relativi a WSUS

Errore 80244007 quando il client WSUS analizza gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti potrebbero non essere installati con l'avvio veloce in Windows 10

Come si reimpostano i componenti di Windows Update?

Se tutte le soluzioni provate non consentono di risolvere il problema, provare a reimpostare l'agente di Windows Update eseguendo questi comandi da un prompt dei comandi con privilegi elevati:

net stop wuauserv
rd /s /q %systemroot%\SoftwareDistribution
net start wuauserv

Reimpostare manualmente i componenti di Windows Update

  1. Aprire un prompt dei comandi di Windows. Per aprire un prompt dei comandi, fare clic su avvia > Esegui. Copia e incolla (o digita) il comando seguente poi premi INVIO:

    cmd
    
  2. Arresta il servizio BITS, il servizio Windows Update e il servizio di crittografia. A questo scopo, digita i comandi seguenti nel prompt dei comandi. Premi INVIO dopo aver digitato ogni comando.

    net stop bits
    net stop wuauserv
    net stop cryptsvc   
    
  3. Elimina i file qmgr*.dat. A questo scopo, digita il comando seguente nel prompt dei comandi poi premi INVIO:

    Del "%ALLUSERSPROFILE%\Application Data\Microsoft\Network\Downloader\qmgr*.dat"
    
  4. Se questo è il primo tentativo di risolvere i problemi di Windows Update usando la procedura descritta in questo articolo, passare al passaggio 5 senza eseguire la procedura descritta nel passaggio 4. La procedura descritta nel passaggio 4 deve essere eseguita solo a questo punto della risoluzione dei problemi se non è possibile risolvere i problemi di Windows Update dopo aver seguito tutti i passaggi, ma il passaggio 4. La procedura descritta nel passaggio 4 viene eseguita anche tramite la modalità "aggressiva" della soluzione Fix it precedente.

    1. Rinominare le cartelle seguenti in *. BAK
    %Systemroot%\SoftwareDistribution\DataStore
    %Systemroot%\SoftwareDistribution\Download
    %Systemroot%\System32\catroot2
    

    A questo scopo, digitare i comandi seguenti al prompt dei comandi. Premi INVIO dopo aver digitato ogni comando.

    Ren %Systemroot%\SoftwareDistribution\DataStore DataStore.bak
    Ren %Systemroot%\SoftwareDistribution\Download Download.bak
    Ren %Systemroot%\System32\catroot2 catroot2.bak
    

    Importante

    Il passaggio di reimpostazione seguente con sc.exe sovrascriverà gli ACL di sicurezza esistenti nel servizio BITS e Windows Update impostandoli come predefiniti. Ignorare questo passaggio a meno che gli altri passaggi per reimpostare i componenti di Windows Update non hanno risolto il problema.

    1. Ripristina il servizio BITS e il servizio Windows Update nel descrittore di sicurezza predefinito. A questo scopo, digita i comandi seguenti nel prompt dei comandi. Premi INVIO dopo aver digitato ogni comando.
    sc.exe sdset bits D:(A;CI;CCDCLCSWRPWPDTLOCRSDRCWDWO;;;SY)(A;;CCDCLCSWRPWPDTLOCRSDRCWDWO;;;BA)(A;;CCLCSWLOCRRC;;;IU)(A;;CCLCSWLOCRRC;;;SU)
    sc.exe sdset wuauserv D:(A;;CCLCSWRPLORC;;;AU)(A;;CCDCLCSWRPWPDTLOCRSDRCWDWO;;;BA)(A;;CCDCLCSWRPWPDTLOCRSDRCWDWO;;;SY)
    
  5. Digita il comando seguente nel prompt dei comandi poi premi INVIO:

    cd /d %windir%\system32
    
  6. Registra nuovamente i file BITS e di Windows Update. A questo scopo, digita i comandi seguenti nel prompt dei comandi. Premi INVIO dopo aver digitato ogni comando.

    regsvr32.exe atl.dll
    regsvr32.exe urlmon.dll
    regsvr32.exe mshtml.dll
    regsvr32.exe shdocvw.dll
    regsvr32.exe browseui.dll
    regsvr32.exe jscript.dll
    regsvr32.exe vbscript.dll
    regsvr32.exe scrrun.dll
    regsvr32.exe msxml.dll
    regsvr32.exe msxml3.dll
    regsvr32.exe msxml6.dll
    regsvr32.exe actxprxy.dll
    regsvr32.exe softpub.dll
    regsvr32.exe wintrust.dll
    regsvr32.exe dssenh.dll
    regsvr32.exe rsaenh.dll
    regsvr32.exe gpkcsp.dll
    regsvr32.exe sccbase.dll
    regsvr32.exe slbcsp.dll
    regsvr32.exe cryptdlg.dll
    regsvr32.exe oleaut32.dll
    regsvr32.exe ole32.dll
    regsvr32.exe shell32.dll
    regsvr32.exe initpki.dll
    regsvr32.exe wuapi.dll
    regsvr32.exe wuaueng.dll
    regsvr32.exe wuaueng1.dll
    regsvr32.exe wucltui.dll
    regsvr32.exe wups.dll
    regsvr32.exe wups2.dll
    regsvr32.exe wuweb.dll
    regsvr32.exe qmgr.dll
    regsvr32.exe qmgrprxy.dll
    regsvr32.exe wucltux.dll
    regsvr32.exe muweb.dll
    regsvr32.exe wuwebv.dll
    
  7. Ripristina Winsock. A questo scopo, digita il comando seguente nel prompt dei comandi poi premi INVIO:

    netsh winsock reset
    
  8. Se si esegue Windows XP o Windows Server 2003, è necessario impostare le impostazioni del proxy. A questo scopo, digita il comando seguente nel prompt dei comandi poi premi INVIO:

    proxycfg.exe -d
    
  9. Riavvia il servizio BITS, il servizio Windows Update e il servizio di crittografia. A questo scopo, digita i comandi seguenti nel prompt dei comandi. Premi INVIO dopo aver digitato ogni comando.

    net start bits
    net start wuauserv   
    net start cryptsvc 
    
  10. Se esegui Windows Vista o Windows Server 2008, cancella la coda BITS. A questo scopo, digita il comando seguente nel prompt dei comandi poi premi INVIO:

    bitsadmin.exe /reset /allusers