Raggruppare le applicazioni in una cartella nel menu Start

Importante

Questa funzionalità è attualmente disponibile nelle build Windows 10 preliminari distribuite tramite l'anello di sviluppo del programma Windows Insider. Per abilitare questa funzionalità è necessaria almeno la build 20257.

Il manifesto di un'applicazione in pacchetto MSIX contiene una o più <Application> voci, ovvero i punti di ingresso disponibili. Ognuno di essi diventerà un'icona nel menu Start.

Un pacchetto MSIX può contenere più applicazioni. In alternativa, un'azienda può compilare più applicazioni, che vengono in pacchetto come pacchetti MSIX separati, ma appartengono tutti alla stessa suite. In entrambi gli scenari può essere necessario raggruppare tutte le voci nel menu Start in una singola cartella, in modo che per l'utente sia più semplice trovare tutte le applicazioni nella stessa posizione.

Questo obiettivo può essere raggiunto usando VisualGroup la proprietà VisualElements dell'elemento. Ecco i passaggi per implementare questa modifica:

  1. Aprire il file manifesto dell'applicazione con un editor di testo preferito. In alternativa, se si usa MSIX Packaging Tool, è possibile premere il pulsante Apri manifesto nell'Editor pacchetti.

  2. Assicurarsi che lo uap3 spazio dei nomi sia dichiarato nel nodo del <Package> manifesto:

    <Package ...
         xmlns:uap3="http://schemas.microsoft.com/appx/manifest/uap/windows10/3"  
         IgnorableNamespaces="... uap3">
        ...
    </Package>
    
  3. Individuare la sezione Applications. All'interno sono presenti una o più voci, una per ogni icona che Application verrà creata nel menu Start. L'aspetto sarà simile al seguente:

      <Applications>
          <Application>
              <VisualElements DisplayName="App1" 
                              Square150x150Logo="images/150x150.png"
                              Square44x44Logo="images/44x44.png"
                              Description="App1"
                              BackgroundColor="#777777"
                              AppListEntry="default">  
                  <uap:SplashScreen BackgroundColor="#777777"
                                    Image="images/splash.png"/>  
              </VisualElements>  
          </Application>
          <Application>
              ...
          </Application>
      </Applications>
    
  4. Aggiungere il uap3 prefisso alla VisualElements sezione . Ricordarsi di aggiungerlo sia ai tag di apertura che di fine:

      <Applications>
          <Application>
              <uap3:VisualElements DisplayName="App1"
                                   Square150x150Logo="images/150x150.png"
                                   Square44x44Logo="images/44x44.png"
                                   Description="App1"
                                   BackgroundColor="#777777"
                                   AppListEntry="default">  
                  <uap:SplashScreen BackgroundColor="#777777"
                                    Image="images/splash.png"/>  
              </uap3:VisualElements>  
          </Application>
          <Application>
              ...
          </Application>
      </Applications>
    
  5. Infine, aggiungere VisualGroup l'attributo VisualElements all'elemento . Come valore, impostare il nome da assegnare alla cartella che verrà creata nel menu Start.

      <Applications>
          <Application>
              <uap3:VisualElements DisplayName="App1"
                                   Square150x150Logo="images/150x150.png"
                                   Square44x44Logo="images/44x44.png"
                                   Description="App1"
                                   BackgroundColor="#777777"
                                   AppListEntry="default"
                                   VisualGroup="MyFolder">  
                  <uap:SplashScreen BackgroundColor="#777777"
                                    Image="images/splash.png"/>  
              </uap3:VisualElements>  
          </Application>
          <Application>
              ...
          </Application>
      </Applications>
    

È ora possibile ripetere il processo per tutte le altre voci che <Application> si desidera includere nella stessa cartella. Facoltativamente, è possibile eseguire la stessa operazione anche con altre applicazioni, semplicemente modificando il file manifesto incluso nel pacchetto MSIX nello stesso modo e usando lo stesso valore per VisualGroup l'attributo .