Funzione NtGdiDdEndMoCompFrame

[Questa funzione è soggetta a modifiche con ogni revisione del sistema operativo. Usare invece Microsoft DirectDraw e Microsoft Direct3DAPIs; queste API isolano le applicazioni da tali modifiche al sistema operativo e nascondono molte altre difficoltà nell'interagire direttamente con i driver di visualizzazione.

Completa una cornice decodificata.

Sintassi

DWORD APIENTRY NtGdiDdEndMoCompFrame(
  _In_    HANDLE                 hMoComp,
  _Inout_ PDD_ENDMOCOMPFRAMEDATA puEndFrameData
);

Parametri

hMoComp [in]

Handle a una struttura DD_MOTIONCOMP_LOCAL che contiene una descrizione della compensazione del movimento richiesta.

puEndFrameData [in, out]

Puntatore a una struttura DD_ENDMOCOMPFRAMEDATA contenente le informazioni necessarie per completare la cornice decodificata.

Valore restituito

NtGdiDdEndMoCompFrame restituisce uno dei codici di callback seguenti.

Codice restituito Descrizione
DDHAL_DRIVER_HANDLED
Il driver ha eseguito l'operazione e ha restituito un codice restituito valido per tale operazione. Se questo codice è DD_OK, DirectDraw o Direct3D procede con la funzione . In caso contrario, DirectDraw o Direct3D restituisce il codice di errore fornito dal driver e interrompe la funzione.
DDHAL_DRIVER_NOTHANDLED
Il driver non ha alcun commento sull'operazione richiesta. Se è necessario che il driver abbia implementato un callback specifico, DirectDraw o Direct3D segnala una condizione di errore. In caso contrario, DirectDraw o Direct3D gestisce l'operazione come se il callback del driver non fosse stato definito eseguendo l'implementazione indipendente dal dispositivo DirectDraw o Direct3D.

 

Commenti

Per altre informazioni, vedere Microsoft DirectX Video Acceleration Driver Development Kit (DDK).

Requisiti

Requisito Valore
Client minimo supportato
Windows 2000 Professional [solo app desktop]
Server minimo supportato
Windows 2000 Server [solo app desktop]
Intestazione
Ntgdi.h

Vedi anche

Supporto client grafica di basso livello