Opzioni della riga di comando

Il programma eseguibile che interpreta i pacchetti e installa i prodotti è Msiexec.exe. Si noti che Msiexec imposta anche un livello di errore al ritorno che corrisponde ai codici di errore di sistema. Per le opzioni della riga di comando non viene fatto distinzione tra maiuscole e minuscole.

Le opzioni della riga di comando nella tabella seguente sono disponibili con Windows Installer 3.0 e versioni precedenti. Il programma di installazione standard Command-Line disponibili anche a partire da Windows Installer 3.0.

Opzione Parametri Significato
/I Pacchetto| Productcode Installa o configura un prodotto.
/f [p|o|e|d|c|a|u|m|s|v] Pacchetto | ProductCode Ripristina un prodotto. Questa opzione ignora i valori delle proprietà immessi nella riga di comando. L'elenco di argomenti predefinito per questa opzione è 'omus'. Questa opzione condivide lo stesso elenco di argomenti della proprietà REINSTALLMODE.
p : reinstalla solo se il file è mancante.
o : reinstalla se il file è mancante o se è installata una versione precedente.
e : reinstalla se il file è mancante o se è installata una versione uguale o precedente.
d : reinstalla se il file è mancante o se è installata una versione diversa.
c : reinstalla se il file è mancante o il checksum archiviato non corrisponde al valore calcolato. Ripristina solo i file con msidbFileAttributesChecksum nella colonna Attributi della tabella File.
a : forza la reinstallazione di tutti i file.
u : riscrive tutte le voci del Registro di sistema necessarie specifiche dell'utente.
m : riscrive tutte le voci del Registro di sistema specifiche del computer necessarie.
s : sovrascrive tutti i collegamenti esistenti.
v: viene eseguito dall'origine e memorizza nuovamente nella cache il pacchetto locale. Non usare l'opzione v reinstall per la prima installazione di un'applicazione o di una funzionalità.
/a Pacchetto Opzione di installazione amministrativa. Installa un prodotto nella rete.
/x Pacchetto| Productcode Disinstalla un prodotto.
/j [u|m] Packageor
[u|m] Pacchetto/tElenco trasformazioni
or
[u|m] Pacchetto/gLanguageID
Annuncia un prodotto. Questa opzione ignora i valori delle proprietà immessi nella riga di comando.
u : annuncia all'utente corrente.
m : annuncia a tutti gli utenti del computer.
g : identificatore della lingua.
t : applica la trasformazione al pacchetto annunciato.
/L [i|w|e|a|r|u|c|m|o|p|v|x|+|!| *] File di log Scrive le informazioni di registrazione in un file di log nel percorso esistente specificato. Il percorso del file di log deve esistere già. Il programma di installazione non crea la struttura di directory per il file di log. I flag indicano le informazioni da registrare. Se non viene specificato alcun flag, il valore predefinito è 'iwearmo'.
i - Messaggi di stato.
w - Avvisi non irreali.
e - Tutti i messaggi di errore.
a - Avvio di azioni.
r : record specifici dell'azione.
u - Richieste dell'utente.
c - Parametri iniziali dell'interfaccia utente.
m : informazioni sulla memoria insufficiente o sull'uscita irreversibile.
o - Messaggi di spazio su disco insufficiente.
p - Proprietà del terminale.
v : output dettagliato.
x : informazioni aggiuntive sul debug. Windows Installer 2.0: Non supportato. L'opzione x è disponibile con Windows Installer versione 3.0.3790.2180 e successive.

+ - Accoda al file esistente.
! - Scarica ogni riga nel log.
"*" - Carattere jolly, registrare tutte le informazioni ad eccezione delle opzioni v e x. Per includere le opzioni v e x, specificare " /l* vx " .
[!Note]
Per altre informazioni su tutti i metodi disponibili per l'impostazione della modalità di registrazione, vedere Registrazione normale nella Windows registrazione del programma di installazione

/m Filename
[!Note]
La lunghezza del nome file non deve essere superiore a otto caratteri.

Genera un file CON ESTENSIONE MIF di stato SMS. Deve essere usato con le opzioni install (-i), remove (-x), administrative installation (-a) o reinstalla (-f). Il ISMIF32.DLL viene installato come parte di SMS e deve essere nel percorso .
I campi del file mif di stato vengono compilati con le informazioni seguenti:
Produttore - Autore
Prodotto - Numero di revisione
Versione - Oggetto
Impostazioni locali - Modello
Numero di serie : non impostato
Installazione: impostata da ISMIF32.DLL su " DateTime"
InstallStatus - " Operazione riuscita o non " " riuscita"
Descrizione: messaggi di errore nell'ordine seguente: 1) Messaggi di errore generati dal programma di installazione. 2) Risorsa da Msi.dll se non è stato possibile avviare l'installazione o uscire dall'utente. 3) File dei messaggi di errore di sistema. 4) Messaggio formattato: " errore del programma di installazione %i , in cui " %i viene restituito dall'Msi.dll.
/p PatchPackage[;p atchPackage2 ] Applica una patch. Per applicare una patch a un'immagine amministrativa installata, è necessario combinare le opzioni seguenti:
/p < PatchPackage > [;p atchPackage2 ] /a
Annuncia una nuova istanza del prodotto. Deve essere usato insieme a /t. Disponibile a partire dalla versione Windows Installer fornita con Windows Server 2003 e Windows XP con Service Pack 1 (SP1).
/n ProductCode Specifica una particolare istanza del prodotto. Usato per identificare un'istanza installata usando il supporto di più istanze tramite trasformazioni di modifica del codice prodotto. Disponibile a partire dalla versione Windows Installer fornita con Windows Server 2003 e Windows XP con SP1.

Le opzioni /i, /x, /f [ p e d c a u m s | v | , | | | | | | | ] /j u m , [ | ] /a, /p, /y e /z non devono essere usate insieme. L'unica eccezione a questa regola è che l'applicazione di patch a un'installazione amministrativa richiede l'uso di /p e /a. Le opzioni /t, /c e /g devono essere usate solo con /j. Le opzioni /l e /q possono essere usate con /i, /x, /f [ p e d c a u m s | v | , | | | | | | | ] /j u m , [ | ] /a e /p. L'opzione /n può essere usata con /i, /f, /x e /p.

Per installare un prodotto da A: \Example.msi, installare il prodotto come segue:

msiexec /i A: \Example.msi

Solo le proprietà pubbliche possono essere modificate tramite la riga di comando. Tutti i nomi delle proprietà nella riga di comando vengono interpretati in maiuscolo, ma il valore mantiene la distinzione tra maiuscole e minuscole. Se si immette MyProperty in una riga di comando, il programma di installazione esegue l'override del valore di MYPROPERTY e non del valore di MyProperty nella tabella Property. Per altre informazioni, vedere Informazioni sulle proprietà.

Per installare un prodotto con PROPERTY impostato su VALUE, usare la sintassi seguente nella riga di comando. È possibile inserire la proprietà in un punto qualsiasi tranne tra un'opzione e il relativo argomento.

Sintassi corretta:

msiexec /i A: \Example.msi PROPERTY=VALUE

Sintassi non corretta:

msiexec /i PROPERTY=VALUE A: \Example.msi

I valori delle proprietà che sono stringhe letterali devono essere racchiusi tra virgolette. Includere eventuali spazi vuoti nella stringa tra i segni.

msiexec /i A: \Example.msi PROPERTY="Spazio vuoto incorporato"

Per cancellare una proprietà pubblica tramite la riga di comando, impostarne il valore su una stringa vuota.

msiexec /i A: \Example.msi PROPERTY=""

Per le sezioni di testo separate da virgolette letterali, racchiudere la sezione con una seconda coppia di virgolette.

msiexec /i A: \Example.msi PROPERTY="Embedded ""Quotes"" White Space"

L'esempio seguente illustra una riga di comando complessa.

msiexec /i testdb.msi INSTALLLEVEL=3 /l * msi.log COMPANYNAME="Acme ""Widgets" e ""Gizmos."""

L'esempio seguente illustra le opzioni di annuncio. Si noti che per le opzioni non viene fatto distinzione tra maiuscole e minuscole.

msiexec /JM msisample.msi /T transform.mst /LIME logfile.txt

L'esempio seguente illustra come installare una nuova istanza di un prodotto da annunciare. Questo prodotto è stato creato per supportare trasformazioni a più istanze.

msiexec /JM msisample.msi /T :instance1.mst;customization.mst /c /LIME logfile.txt

Nell'esempio seguente viene illustrato come applicare patch a un'istanza di un prodotto installato usando trasformazioni a più istanze.

msiexec /p msipatch.msp;msipatch2.msp /n {00000001-0002-0000-0000-624474736554} /qb

Quando si applicano patch a un prodotto specifico, le opzioni /i e /p non possono essere specificate insieme in una riga di comando. In questo caso, è possibile applicare patch a un prodotto come indicato di seguito.

msiexec /i A: \Example.msi PATCH=msipatch.msp;msipatch2.msp /qb

La proprietà PATCH non può essere impostata in una riga di comando, quando si usa l'opzione /p. Se la proprietà PATCH viene impostata quando si usa l'opzione /p, il valore della proprietà PATCH viene ignorato e sovrascritto.