Creazione di un'istanza tramite MOF

È possibile dichiarare un'istanza di base di una classe nel servizio di gestione Windows usando il formato MOF (Managed Object Format). È anche possibile eseguire l'override dei valori predefiniti per un'istanza di . Per altre informazioni, vedere Impostazione di un valore della proprietà dell'istanza.

La procedura seguente descrive come dichiarare un'istanza di base di una classe usando il codice MOF.

Per dichiarare un'istanza di base di una classe usando il codice MOF

  1. Usare l'istanza delle parole chiave seguite dal nome della classe, dalle parentesi graffe e da un punto e virgola.

    Nell'esempio di codice seguente viene illustrato come dichiarare un'istanza di una classe .

    instance of ClassName
    {
    };
    
  2. Al termine, inserire il codice MOF nel repository WMI usando il compilatore MOF.

    Per altre informazioni, vedere Compilazione di file MOF.

Un'istanza di una classe include tutte le proprietà della classe . Se la classe è una classe derivata, le istanze includono le proprietà appartenenti a tutte le classi superiori nella gerarchia. Ogni classe creata da un'istanza di ha una o più proprietà chiave. Non è possibile creare un'istanza con più di 256 chiavi.

Impostazione di un valore della proprietà dell'istanza

Poiché le proprietà wmi sono fortemente tipi, non è possibile modificare i tipi di proprietà. È tuttavia possibile impostare i valori delle proprietà nelle istanze di . Quando una classe assegna un valore predefinito a una proprietà, WMI assegna il valore predefinito a ogni istanza. È possibile eseguire l'override di questo valore nella dichiarazione dell'istanza.

La procedura seguente descrive come impostare un valore di proprietà o sovrascrivere un valore predefinito usando il codice MOF.

Per impostare un valore di proprietà o sovrascrivere un valore predefinito usando il codice MOF

  1. Inserire un'istruzione di assegnazione tra le parentesi graffe della dichiarazione di istanza.

    Nell'esempio di codice seguente viene illustrato come impostare un valore di proprietà.

    instance of ClassName
    {
        Prop = "value";
    };
    

    WMI non richiede l'impostazione di alcuna proprietà durante la creazione dell'istanza. L'eccezione è qualsiasi proprietà contrassegnata con il qualificatore chiave . Poiché WMI usa proprietà chiave per identificare in modo univoco le istanze, è necessario impostare tutte le proprietà chiave man mano che vengono incontrate. Al contrario, non è necessario impostare una proprietà di sistema in una dichiarazione di istanza. WMI assegna invece i valori appropriati a una proprietà di sistema, se necessario.

  2. Al termine, inserire il codice MOF nel repository WMI con una chiamata al compilatore MOF.

    Per altre informazioni, vedere Compilazione di file MOF.

Negli esempi di codice seguenti viene illustrato come un'istanza specifica i dati per le proprietà definite da una classe .

class MyClass 
{
    [key] string   strProp;
    sint32   dwProp1;
    uint32       dwProp2;
};

instance of MyClass 
{
    strProp = "hello";
    dwProp1 = -1;
    dwProp2 = 0xffffffff;
};

Nell'esempio precedente la classe definisce tre proprietà: una stringa di caratteri, un intero con segno a 32 bit e un intero senza segno a 32 bit. L'istanza fornisce valori di dati per ognuna di queste proprietà.