Integrazione di librerie

L Windows Media Player'interfaccia utente è organizzata in aree di funzionalità, denominate riquadri attività, che incapsulano le varie funzionalità di alto livello del programma. Sono inclusi, tra gli altri, i riquadri attività Libreria , Sincronizza e Masterizza . Il riquadro attività Libreria consente agli utenti di usare la libreria. Il riquadro attività Sincronizza consente agli utenti di sincronizzare i file multimediali digitali in un dispositivo portatile. e il riquadro attività Masterizza consente agli utenti di masterizzare i file multimediali digitali in un CD o DVD.

Nota

Il riquadro attività Libreria è talvolta denominato riquadro attività Sfoglia.

Ognuno di questi riquadri attività ha un certo livello di integrazione con la libreria. Ad esempio, se l'utente vuole masterizzare la musica in un CD, è opportuno consentire all'utente di scegliere la musica da masterizzare esplorando la libreria e semplicemente trascinando e rilasciando elementi multimediali in un elenco. Ciò significa che gli utenti possono visualizzare e usare un catalogo di negozi online completamente integrato nella libreria quando si lavora nei riquadri attività Libreria , Sincronizzazione e Masterizzazione. L'enumerazione WMPTaskType contiene valori che rappresentano questi tre riquadri attività in modo che possano essere identificati a livello di codice.

Ognuno di questi tre riquadri attività è organizzato in tre parti principali. La prima parte è il controllo di visualizzazione albero della libreria. Questo controllo fornisce all'utente una visualizzazione gerarchica della libreria Windows Media Player, incluse le funzionalità di categorizzazione per brano, artista, album e così via. La seconda parte del riquadro attività è il riquadro dei dettagli. Questo riquadro fornisce informazioni dettagliate organizzate in base alla categoria attualmente selezionata nel controllo di visualizzazione albero della libreria. Ad esempio, se l'utente ha fatto clic su Song nella visualizzazione albero, nel riquadro dei dettagli verranno visualizzati i titoli dei brani attualmente presenti nella raccolta, insieme ad altre informazioni, ad esempio la lunghezza e il titolo dell'album. La terza parte è il riquadro elenco o basket. Gli utenti possono trascinare elementi multimediali nel carrello per creare elenchi, ad esempio playlist, elenchi di sincronizzazione ed elenchi di masterizzazione.

Quando un catalogo di negozi online è integrato con la libreria, lo store online viene visualizzato come categoria di primo livello, o nodo , nel controllo visualizzazione albero della libreria. All'utente è visibile un solo catalogo di negozi online alla volta. Quando un utente sceglie di visualizzare il catalogo dei negozi online facendo clic sul nodo , nel riquadro dei dettagli vengono visualizzate informazioni sulla musica nel catalogo dei negozi online. Ciò include la musica che l'utente ha acquistato o noleggiato e anche la musica che l'utente non ha ancora acquistato.

Il nodo dello store online di primo livello ha un set di nodi figlio forniti da Windows Media Player. Ad esempio, il nodo principale dello store online ha nodi figlio Radio, Artist e Album, tra gli altri. Il nodo dello store online di primo livello può anche avere fino a otto nodi figlio personalizzati forniti dallo store online. Windows Media Player crea un nodo figlio personalizzato per qualsiasi elenco con un identificatore di elenco compreso nell'intervallo da 0 a 7. Lo store online specifica l'identificatore di un elenco nel file list.csv che fa parte del catalogo del negozio.

Windows Media Player recupera un'icona per ogni nodo dell'albero personalizzato dello store online chiamando IWMPContentPartner::GetItemInfo,passando CPListIDIcon nel parametro bstrInfoName.

Quando l'utente si sposta nel catalogo, Windows Media Player effettua chiamate a IWMPContentPartner::GetItemInfo per recuperare i metadati dal plug-in partner di contenuti sugli elementi musicali selezionati dall'utente. Questi metadati forniscono informazioni al lettore in modo che il lettore possa visualizzare i dettagli sugli elementi del catalogo. Ad esempio, se l'utente seleziona un album, Windows Media Player recupera l'URL dell'album in modo che l'utente possa visualizzare la cover dell'album.

Informazioni sui negozi online di tipo 1