Risoluzione dei SQL Server operazioni di backup e ripristino

In questo articolo vengono presentate le seguenti Microsoft SQL Server sulle operazioni di backup e ripristino:

Versione originale del prodotto:   SQL Server
Numero KB originale:   224071

Argomenti di riferimento per SQL Server operazioni di backup e ripristino

  • Per informazioni dettagliate sulle operazioni di backup e ripristino, vedere i seguenti argomenti nella documentazione online.

    • Backupe ripristino di database di SQL Server : in questo argomento vengono illustrati i concetti relativi alle operazioni di backup e ripristino per i database di SQL Server, vengono forniti collegamenti ad argomenti aggiuntivi e vengono fornite procedure dettagliate su come eseguire diverse attività di backup o ripristino, ad esempio la verifica dei backup, il backup tramite T-SQL o SSMS e così via. Questo è l'argomento padre relativo a questo argomento nella SQL Server documentazione.
  • Nella tabella seguente sono elencati gli argomenti aggiuntivi che è possibile esaminare per attività specifiche correlate alle operazioni di backup e ripristino.

    Riferimenti Può fornire risposte per
    BACKUP (Transact-SQL) Fornisce le risposte alle domande di base relative al backup. Vengono forniti esempi di diversi tipi di operazioni di backup e ripristino.
    Dispositivi di backup (SQL Server) Fornisce un ottimo riferimento per comprendere i vari dispositivi di backup, il backup in una condivisione di rete, l'archiviazione BLOB di Azure e le attività correlate.
    Modelli di recupero (SQL Server) Illustra in dettaglio i vari modelli di recupero: Semplice, Completo e Registrato in blocco. Vengono fornite informazioni sull'effetto del modello di recupero sui backup.
    Backup & ripristino: database di sistema (SQL Server) Vengono illustrate le strategie e vengono illustrati gli elementi di cui è necessario tenere conto quando si lavora alle operazioni di backup e ripristino dei database di sistema.
    Panoramica del ripristino e del ripristino (SQL Server) Illustra in che modo i modelli di recupero influiscono sulle operazioni di ripristino. È consigliabile esaminarlo in caso di domande sull'impatto del modello di recupero di un database sul processo di ripristino.
    Gestire i metadati quando si rende disponibile un database in un altro server Diverse considerazioni da tenere presenti quando un database viene spostato o si verificano problemi che influiscono su account di accesso, crittografia, replica, autorizzazioni e così via.
    Utilizzo dei backup dei registri delle transazioni Presenta i concetti relativi al backup e al ripristino (applicazione) dei registri delle transazioni nei modelli di recupero con registrazione completa e con registrazione bulk. Spiega come eseguire backup di routine dei registri delle transazioni (backup dei log) per ripristinare i dati.
    SQL Server backup gestito in Microsoft Azure Introduce il backup gestito e le procedure associate.

Scenari di problemi SQL Server operazioni di backup e ripristino

  • Scenario 1: l'operazione di backup o ripristino richiede molto tempo

    Le operazioni di backup e ripristino richiedono un utilizzo intensivo delle operazioni di I/O. La velocità effettiva di backup/ripristino dipende dal livello di ottimizzazione del sottosistema di I/O sottostante per la gestione del volume di I/O. Se si sospetta che le operazioni di backup siano sospese o che il completamento delle operazioni di backup sia lungo, è possibile utilizzare uno o più dei metodi seguenti per stimare il tempo necessario per il completamento o per tenere traccia dell'avanzamento delle operazioni di backup e ripristino:

    • Il SQL Server errori contiene informazioni sulle operazioni di backup e ripristino passate. È possibile utilizzare questi dettagli per stimare il tempo necessario per eseguire il backup e il ripristino del database nello stato corrente. Di seguito è riportato un output di esempio del registro errori:

      RESTORE DATABASE ha elaborato correttamente 315 pagine in 0,372 secondi (6,604 MB/sec)

    • In SQL Server 2016 e versioni successive è possibile utilizzare XEvent backup_restore_progress_trace per tenere traccia dello stato delle operazioni di backup e ripristino.

    • Puoi anche usare la colonna percent_complete di sys.dm_exec_requests per tenere traccia dello stato delle operazioni di backup e ripristino in esecuzione.

    • Le informazioni sulla velocità effettiva correlate alle operazioni di backup e ripristino possono essere misurate utilizzando i contatori Byte velocità effettiva dispositivo/sec e Velocità effettiva backup/ripristino/sec. Per ulteriori informazioni, vedere SQL Server, Backup Device Object.

    • Come eseguire query sullo stato del processo di backup attualmente in esecuzione in SQL Server

    • Funzionamento: Operazioni di ripristino/backup   Questo post di blog consente di acquisire informazioni approfondite sulla fase corrente delle operazioni di backup o ripristino.

Elementi da controllare

  1. Verificare se si verificano problemi noti elencati nella tabella seguente. Valutare se implementare le modifiche o applicare le correzioni e le procedure consigliate descritte negli articoli corrispondenti.

    Collegamento alla Knowledge Base o alla documentazione online Spiegazione e azioni consigliate
    Ottimizzazione delle prestazioni di backup e ripristino in SQL Server Nell'argomento della documentazione online vengono illustrate varie procedure consigliate che è possibile utilizzare per migliorare le prestazioni delle operazioni di backup/ripristino. Ad esempio, puoi assegnare SE_MANAGE_VOLUME_NAME privilegio speciale all'account di Windows che esegue SQL Server per abilitare l'inizializzazione immediata dei file di dati. Ciò può produrre miglioramenti significativi delle prestazioni.
    2920151 Aggiornamenti rapidi e aggiornamenti consigliati per i cluster di failover basati su Windows Server 2012 R2

    Aggiornamento cumulativo 2822241 di Windows 8 e Windows Server 2012: aprile 2013
    Gli aggiornamenti cumulativi di sistema correnti possono includere correzioni per problemi noti a livello di sistema che possono causare problemi di prestazioni che influiscono su programmi come SQL Server. L'installazione di questi aggiornamenti consente di evitare questi problemi.
    Correzione 2878182: I processi in modalità utente in un'applicazione non rispondono nei server che eseguono Windows Server 2012

    Le operazioni di backup richiedono un utilizzo intensivo delle operazioni di I/O e possono essere interessate da questo bug. Applicare questa correzione per evitare questi problemi.
    309422 Come scegliere il software antivirus da eseguire nei computer che eseguono SQL Server Il software antivirus potrebbe contenere blocchi per i file con estensione bak. Ciò può influire sulle prestazioni delle operazioni di backup e ripristino. Seguire le istruzioni in questo articolo per escludere i file di backup dalle analisi antivirus.
    2820470 Messaggio di errore ritardato quando si tenta di accedere a una cartella condivisa che non esiste più in Windows 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2
    967351 Un file molto frammentato in un volume NTFS potrebbe non aumentare oltre una determinata dimensione
    304101 Programma di backup non riuscito quando si esegue il backup di un volume di sistema di grandi dimensioni
    Correzione 2455009: prestazioni lente quando si ripristina un database se sono presenti molte VLF all'interno del registro delle transazioni in SQL Server 2005, in SQL Server 2008 o in SQL Server 2008 R2 La presenza di molti file di registro virtuali potrebbe influire sul tempo necessario per ripristinare un database. Ciò è particolarmente vero durante la fase di ripristino dell'operazione di ripristino. Per informazioni su altri possibili problemi che possono essere causati dalla presenza di molte VLF, fare riferimento alle operazioni del database che possono richiedere molto tempo oppure generano errori quando il registro delle transazioni contiene numerosi file di registrovirtuali.
    Un'operazione di backup o ripristino in un percorso di rete è lenta Isolare il problema nella rete provando a copiare un file di dimensioni simili nel percorso di rete dal server che esegue SQL Server. Verificare le prestazioni.
  2. Cercare ulteriori messaggi di errore nel SQL Server e nel registro eventi di Windows per ulteriori puntatori sulla causa del problema.

  3. Se si utilizzano piani di manutenzione di database o software di terze parti per l'esecuzione di più backup contemporaneamente, valutare se è necessario modificare le pianificazioni in modo che l'unità in cui vengono scritti i backup presenti meno problemi.

  4. Contattare l'amministratore di Windows per verificare la disponibilità di aggiornamenti del firmware per l'hardware.

Ulteriori informazioni

Domande frequenti sulle SQL Server backup e ripristino

  • Come è possibile controllare lo stato delle operazioni di backup?

    Vedere come eseguire query sullo stato del processo di backup attualmente in esecuzione in SQL Server.

  • Cosa è necessario fare quando SQL Server durante il backup?

    Riavviare le operazioni di ripristino o backup per riavviare un'operazione di ripristino interrotta (Transact-SQL)

  • È possibile ripristinare i backup dei database da versioni precedenti del programma nelle versioni più recenti e viceversa?

    SQL Server backup non può essere ripristinato da una versione di SQL Server successiva alla versione che ha creato il backup. Per ulteriori informazioni, vedere supporto per la compatibilità.

  • Come verificare i backup dei SQL Server database?

    Vedere le procedure documentate nelle istruzioni RESTORE - VERIFYONLY (Transact-SQL).

  • Come è possibile ottenere la cronologia di backup dei database in SQL Server?

    Vedere Come ottenere la cronologia di backup dei database in SQL Server.

  • È possibile ripristinare backup a 32 bit su server a 64 bit e viceversa?

    Sì. In base all'argomento Back Up and Restore of SQL Server Databases, il formato di archiviazione su disco SQL Server è lo stesso negli ambienti a 64 bit e a 32 bit. Pertanto, le operazioni di backup e ripristino funzionano in ambienti a 32 bit e a 64 bit. Un backup creato in un'istanza del server in esecuzione in un ambiente può essere ripristinato in un'istanza del server in esecuzione nell'altro ambiente.

Ulteriori riferimenti