Revisione della zona di destinazione di Azure per desktop virtuale WindowsWindows Virtual Desktop Azure landing zone review

Prima che il team di adozione cloud di Contoso venga migrato a desktop virtuale Windows, sarà necessaria una zona di destinazione di Azure in grado di ospitare desktop e qualsiasi carico di lavoro di supporto.Before the Contoso cloud adoption team migrates to Windows Virtual Desktop, it will need an Azure landing zone that's capable of hosting desktops and any supporting workloads. L'elenco di controllo seguente può aiutare il team a valutare la compatibilità della zona di destinazione.The following checklist can help the team evaluate the landing zone for compatibility. Il materiale sussidiario nella metodologia pronta di questo Framework può aiutare il team a creare una zona di destinazione di Azure compatibile, se non è stata fornita.Guidance in the Ready methodology of this framework can help the team build a compatible Azure landing zone, if one has not been provided.

Valutazione della compatibilitàEvaluate compatibility

  • Piano dell'organizzazione delle risorse: La zona di destinazione deve includere riferimenti alla sottoscrizione o alle sottoscrizioni da usare, informazioni aggiuntive sull'utilizzo del gruppo di risorse e gli standard di assegnazione di tag e di denominazione da usare quando il team distribuisce le risorse.Resource organization plan: The landing zone should include references to the subscription or subscriptions to be used, guidance on resource group usage, and the tagging and naming standards to be used when the team deploys resources.
  • Azure ad: Per l'autenticazione dell'utente finale è necessario fornire un'istanza di Azure Active Directory (Azure AD) o un tenant di Azure AD.Azure AD: An Azure Active Directory (Azure AD) instance or an Azure AD tenant should be provided for end-user authentication.
  • Rete: Prima della migrazione, è necessario stabilire la configurazione di rete necessaria nell'area di destinazione.Network: Any required network configuration should be established in the landing zone prior to migration.
  • VPN o ExpressRoute: Inoltre, tutte le zone di destinazione che supportano i desktop virtuali necessitano di una connessione di rete in modo che gli utenti finali possano connettersi alla zona di destinazione e agli Asset ospitati.VPN or ExpressRoute: Additionally, any landing zone that supports virtual desktops will need a network connection so that end users can connect to the landing zone and hosted assets. Se un set di endpoint esistente è configurato per i desktop virtuali, gli utenti finali possono comunque essere instradati attraverso i dispositivi locali tramite una connessione VPN o Azure ExpressRoute.If an existing set of endpoints is configured for virtual desktops, end users can still be routed through those on-premises devices via a VPN or Azure ExpressRoute connection. Se una connessione non esiste già, potrebbe essere necessario esaminare le linee guida per la configurazione delle opzioni di connettività di rete nella metodologia pronta.If a connection doesn't already exist, you might want to review the guidance on configuring network connectivity options in the Ready methodology.
  • Governance, utenti e identità: Per l'imposizione coerente, qualsiasi requisito per regolare l'accesso dai desktop virtuali e per gestire gli utenti e le relative identità deve essere configurato come criteri di Azure e applicato alla zona di destinazione.Governance, users, and identity: For consistent enforcement, any requirements to govern access from virtual desktops and to govern users and their identities should be configured as Azure policies and applied to the landing zone.
  • Sicurezza: Il team di sicurezza ha esaminato le configurazioni della zona di destinazione e approvato ogni area di destinazione per l'uso previsto, incluse le zone di destinazione per la connessione esterna e le zone di destinazione per le applicazioni cruciali o i dati sensibili.Security: The security team has reviewed the landing zone configurations and approved each landing zone for its intended use, including landing zones for the external connection and landing zones for any mission-critical applications or sensitive data.
  • Desktop virtuale di Windows: È stata abilitata la piattaforma desktop virtuale Windows come servizio.Windows Virtual Desktop: Windows Virtual Desktop platform as a service has been enabled.

Tutte le zone di destinazione sviluppate dal team utilizzando le procedure consigliate nella metodologia pronta e in grado di soddisfare i requisiti specializzati indicati in precedenza sarebbero idonee come area di destinazione per la migrazione.Any landing zone that the team develops by using the best practices in the Ready methodology and that can meet the previously mentioned specialized requirements would qualify as a landing zone for this migration.

Per informazioni su come progettare un desktop virtuale di Windows, vedere i requisiti del desktop virtuale di Windows.To understand how to architect Windows Virtual Desktop, review the Windows Virtual Desktop requirements.

Passaggi successiviNext steps

Per istruzioni su elementi specifici del percorso di adozione del cloud, vedere:For guidance on specific elements of the cloud adoption journey, see: