Impostare le autorizzazioni del repository TFVC

Azure DevOps Services | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018 - TFS 2013

Visual Studio 2019 | Visual Studio 2017 | Visual Studio 2015 | Visual Studio 2013

È possibile concedere o limitare l'accesso a un repository TFVC per bloccare chi può contribuire al codice sorgente. Esiste un solo repository del controllo della versione di Team Framework per ogni progetto.

Per indicazioni su chi fornire livelli di autorizzazione maggiori, vedere Concedere o limitare l'accesso usando le autorizzazioni.

Prerequisiti

  • È necessario disporre di un progetto. Se non si ha ancora un progetto, crearne uno in Azure DevOps o configurarne uno in un file system TFS locale.
  • È necessario essere un membro del gruppo Project Administrators o avere le autorizzazioni Di gestione impostate su Consenti per il repository del controllo della versione di Team Framework.

Per contribuire al codice sorgente, è necessario disporre del livello di accesso Basic o superiore. Gli utenti a cui è stato concesso l'accesso agli stakeholder per i progetti privati non hanno accesso al codice sorgente. Gli utenti a cui è stato concesso l'accesso stakeholder per i progetti pubblici hanno lo stesso accesso dei collaboratori e di quelli a cui è stato concesso l'accesso Di base. Per altre informazioni, vedere Informazioni sui livelli di accesso.

Per contribuire al codice sorgente, è necessario disporre del livello di accesso Basic o superiore. Gli utenti a cui è stato concesso l'accesso agli stakeholder non hanno accesso al codice sorgente. Per altre informazioni, vedere Informazioni sui livelli di accesso.

Autorizzazioni predefinite per il repository

Per impostazione predefinita, i membri del gruppo Collaboratori del progetto hanno le autorizzazioni per contribuire a un repository. Per una descrizione di ogni gruppo di sicurezza e livello di autorizzazione, vedere Autorizzazioni e informazioni di riferimento sul gruppo.

Nota

Le attività come la creazione, l'eliminazione o la ridenominazione di un repository TFVC non sono supportate. Dopo aver creato un repository TFVC, non è possibile eliminarlo. È anche possibile avere un solo repository TFVC per ogni progetto. Questo è diverso dai repository Git che consentono l'aggiunta, la ridenominazione e l'eliminazione di più repository.

Autorizzazione

Lettori

Collaboratori

Amministratori di compilazione

Project amministratori

Archivia , Etichetta, Blocca, Unisci,Modifica in un'area di lavoro del server, Lettura

Sola lettura

✔️

✔️

✔️

Amministrare le etichette,Gestire i rami,Gestire le autorizzazioni,Rivedere le modifiche di altri utenti, Annullare lemodifiche di altri utenti, Sbloccarele modifiche di altri utenti

✔️

Aprire la sicurezza del repository TFVC

Per impostare le autorizzazioni per un gruppo di sicurezza personalizzato, è necessario aver definito tale gruppo in precedenza. Vedere Impostare le autorizzazioni a livello di progetto o di raccolta

  1. Aprire il portale Web e scegliere il progetto in cui si vogliono aggiungere utenti o gruppi. Per scegliere un altro progetto, vedere Cambiare progetto, repository, team.

  2. Aprire Project impostazioni repository.

    Ad esempio, scegliere (1) Project impostazioni , (2) Repository e quindi (3) il repository TFVC etichettato con il nome del progetto.

    Project Settings>Repositories>TFVC repo

  3. Scegliere quindi l'utente o il gruppo di sicurezza per cui si vogliono modificare le autorizzazioni.

    Per impostare le autorizzazioni per un utente o un gruppo specifico, immettere il nome nella casella Identità e selezionare la propria identità.

    Add user or group

    Apportare quindi le modifiche al set di autorizzazioni.

    Set permissions for a user or group

  4. Al termine, spostarsi dalla pagina. Le modifiche alle autorizzazioni vengono salvate automaticamente per il gruppo selezionato.

    Se si aggiunge un utente o un gruppo e non si modificano le autorizzazioni per tale utente o gruppo, al momento dell'aggiornamento della pagina delle autorizzazioni, l'utente o il gruppo aggiunto non viene più visualizzato.

    Nota

    Potrebbe non essere possibile trovare un utente da una pagina di autorizzazioni o da un campo di identità se l'utente non è stato aggiunto al progetto, aggiungendolo a un gruppo di sicurezza o a un team del progetto. Inoltre, quando un utente viene aggiunto a Azure Active Directory o Active Directory, può verificarsi un ritardo tra il momento in cui viene aggiunto al progetto e il momento in cui è possibile eseguire ricerche da un campo di identità. Il ritardo può essere compreso tra 5 minuti e 7 giorni.

  1. Per impostare le autorizzazioni per il repository TFVC per un progetto, scegliere Repository TFVC e quindi scegliere il gruppo di sicurezza di cui si vogliono gestire le autorizzazioni.

    Ad esempio, qui si sceglie (1) Project Impostazioni, (2) Repository , (3) il repository TFVC, (4) il gruppo Collaboratori e quindi (5) l'autorizzazione per gestire il ramo.

    Per visualizzare l'immagine completa, fare clic sull'immagine da espandere. Scegliere close icon l'icona di chiusura per chiudere.

    Project Settings>Code>Repositories>TFVC repositories>Security.

    Nota

    Potrebbe non essere possibile trovare un utente da una pagina di autorizzazioni o da un campo di identità se l'utente non è stato aggiunto al progetto, aggiungendolo a un gruppo di sicurezza o a un team del progetto. Inoltre, quando un utente viene aggiunto a Azure Active Directory o Active Directory, può verificarsi un ritardo tra il momento in cui viene aggiunto al progetto e il momento in cui è possibile eseguire ricerche da un campo di identità. Il ritardo può essere compreso tra 5 minuti e 7 giorni.

    Se si aggiunge un utente o un gruppo e non si modificano le autorizzazioni per tale utente o gruppo, al momento dell'aggiornamento della pagina delle autorizzazioni, l'utente o il gruppo aggiunto non viene più visualizzato.

  2. Salvare le modifiche.

  1. Nel portale Web aprire il contesto di amministrazione scegliendo il Impostazioni e quindi controllo della versione.

  2. Scegliere il repository TFVC per il progetto e quindi scegliere il gruppo di sicurezza di cui si vogliono gestire le autorizzazioni.

  3. Modificare l'impostazione dell'autorizzazione in Consentio Nega.

    Ad esempio, qui l'autorizzazione Gestisci ramo viene impostata su Consenti per tutti i membri del gruppo Collaboratori.

    Security dialog for the TFVC repository, Contributors group

    Nota

    Potrebbe non essere possibile trovare un utente da una pagina di autorizzazioni o da un campo di identità se l'utente non è stato aggiunto al progetto, aggiungendolo a un gruppo di sicurezza o a un team del progetto. Inoltre, quando un utente viene aggiunto a Azure Active Directory o Active Directory, può verificarsi un ritardo tra il momento in cui viene aggiunto al progetto e il momento in cui è possibile eseguire ricerche da un campo di identità. Il ritardo può essere compreso tra 5 minuti e 7 giorni.

  4. Salvare le modifiche.