Importare dati in Ricerca di Azure tramite il portaleImport data to Azure Search using the portal

Il portale di Azure include una procedura guidata Importa dati nel dashboard di Ricerca di Azure che permette di caricare i dati in un indice.The Azure portal provides an Import data wizard on the Azure Search dashboard for loading data into an index.

Importa dati sulla barra dei comandi

Internamente, la procedura guidata configurare e richiama un indicizzatore, automatizzando così diversi passaggi del processo di indicizzazione:Internally, the wizard configures and invokes an indexer, automating several steps of the indexing process:

  • Connettersi a un'origine dati esterna nella stessa sottoscrizione di Azure.Connect to an external data source in the same Azure subscription
  • Generare uno schema dell'indice modificabile basato sulla struttura dei dati di origine.Generate a modifiable index schema based on the source data structure
  • Caricare documenti JSON in un indice usando un set di righe recuperato dall'origine dati.Load JSON documents into an index using a rowset retrieved from the data source

È possibile provare questo flusso di lavoro con dati di esempio in Azure Cosmos DB.You can try out this workflow using sample data in Azure Cosmos DB. Per istruzioni, vedere Introduzione a Ricerca di Azure nel portale .Visit Get started with Azure Search in the Azure Portal for instructions.

Nota

È possibile avviare la procedura guidata Importa dati dal dashboard di Azure Cosmos DB per semplificare l'indicizzazione dell'origine dati.You can launch the Import data wizard from the Azure Cosmos DB dashboard to simplify indexing for that data source. Nel riquadro di spostamento a sinistra passare a Raccolte > Aggiungi Ricerca di Azure per iniziare.In left-navigation, go to Collections > Add Azure Search to get started.

Origini dati supportate dalla procedura guidata Importa datiData sources supported by the Import Data Wizard

La procedura guidata Importa dati supporta le origini dati seguenti:The Import Data wizard supports the following data sources:

  • Database SQL di AzureAzure SQL Database
  • Dati relazionali di SQL Server in una macchina virtuale di AzureSQL Server relational data on an Azure VM
  • Azure Cosmos DBAzure Cosmos DB
  • Archivio BLOB di AzureAzure Blob storage
  • Archiviazione tabelle di AzureAzure Table storage

Un set di dati bidimensionale è un input obbligatorio.A flattened dataset is a required input. È possibile eseguire l'importazione solo da una singola tabella, di una vista di database o di una struttura dei dati equivalente.You can only import from a single table, database view, or equivalent data structure. È necessario creare la struttura dei dati prima di eseguire la procedura guidata.You should create this data structure before running the wizard.

Connettersi ai datiConnect to your data

  1. Accedere al portale di Azure e aprire il dashboard del servizio.Sign in to the Azure portal and open the service dashboard. Per cercare i servizi di ricerca esistenti nella sottoscrizione corrente, è possibile fare clic su Altri servizi nell'indice.You can click More services in the jump bar to search for existing "search services" in the current subscription.
  2. Fare clic su Importa dati nella barra dei comandi per aprire il pannello corrispondente.Click Import Data on the command bar to slide open the Import Data blade.
  3. Fare clic su Definisci la connessione ai dati per specificare una definizione dell'origine dati usata da un indicizzatore.Click Connect to your data to specify a data source definition used by an indexer. Per le origini dati all'interno della sottoscrizione, la procedura guidata può in genere rilevare e leggere le informazioni di connessione, riducendo al minimo i requisiti di configurazione complessivi.For intra-subscription data sources, the wizard can usually detect and read connection information, minimizing overall configuration requirements.
Origine dati esistenteExisting data source Se nel servizio di ricerca sono già definiti indicizzatori, è possibile selezionare una definizione esistente dell'origine dati per un'altra importazione.If you already have indexers defined in your search service, you can select an existing data source definition for another import.
Database SQL di AzureAzure SQL Database Il nome del servizio, le credenziali per un utente di database con autorizzazione di lettura e un nome di database possono essere specificati nella pagina o tramite una stringa di connessione ADO.NET.Service name, credentials for a database user with read permission, and a database name can be specified either on the page or via an ADO.NET connection string. Per visualizzare o personalizzare le proprietà, scegliere l'opzione relativa alla stringa di connessione.Choose the connection string option to view or customize properties.

È necessario specificare nella pagina la tabella o la vista che fornisce il set di righe.The table or view that provides the rowset must be specified on the page. Questa opzione viene visualizzata quando la connessione ha esito positivo, con un elenco a discesa che permette di effettuare una selezione.This option appears after the connection succeeds, giving a drop-down list so that you can make a selection.
Macchine virtuali SQL Server in AzureSQL Server on Azure VM Specificare un nome completo del servizio, un ID utente, una password e un database come stringa di connessione.Specify a fully-qualified service name, user ID and password, and database as a connection string. Per usare questa origine dati, è necessario avere già installato un certificato nell'archivio locale che esegue la crittografia della connessione.To use this data source, you must have previously installed a certificate in the local store that encrypts the connection. Per istruzioni, vedere Connessione di una macchina virtuale SQL a Ricerca di Azure.For instructions, see SQL VM connection to Azure Search.

È necessario specificare nella pagina la tabella o la vista che fornisce il set di righe.The table or view that provides the rowset must be specified on the page. Questa opzione viene visualizzata quando la connessione ha esito positivo, con un elenco a discesa che permette di effettuare una selezione.This option appears after the connection succeeds, giving a drop-down list so that you can make a selection.
Azure Cosmos DBAzure Cosmos DB Tra i requisiti: l'account, il database e la raccolta.Requirements include the account, database, and collection. Tutti i documenti nella raccolta verranno inclusi nell'indice.All documents in the collection will be included in the index. È possibile definire una query per rendere flat o filtrare il set di righe oppure per rilevare i documenti modificati per operazioni successive di aggiornamento dei dati.You can define a query to flatten or filter the rowset, or to detect changed documents for subsequent data refresh operations.
Archivio BLOB di AzureAzure Blob Storage Tra i requisiti: l'account di archiviazione e un contenitore.Requirements include the storage account and a container. Facoltativamente, se i nomi dei BLOB seguono una convenzione di denominazione virtuale a scopo di raggruppamento, è possibile specificare la porzione directory virtuale del nome come una cartella nel contenitore.Optionally, if blob names follow a virtual naming convention for grouping purposes, you can specify the virtual directory portion of the name as a folder under container. Per altre informazioni, vedere Indicizzazione di documenti nell'archivio BLOB di Azure con Ricerca di Azure.See Indexing Blob Storage for more information.
Archiviazione tabelle di AzureAzure Table Storage Tra i requisiti: l'account di archiviazione e un nome di tabella.Requirements include the storage account and a table name. Facoltativamente, è possibile specificare una query per recuperare un subset delle tabelle.Optionally, you can specify a query to retrieve a subset of the tables. Per altre informazioni, vedere Indicizzazione nell'archivio tabelle di Azure con Ricerca di Azure.See Indexing Table Storage for more information.

Personalizzare l'indice di destinazioneCustomize target index

In genere, un indice preliminare viene dedotto dal set di dati.A preliminary index is typically inferred from the dataset. È possibile aggiungere, modificare o eliminare campi per completare lo schema.Add, edit, or delete fields to complete the schema. È anche possibile impostare attributi a livello di campo per determinarne i comportamenti di ricerca successivi.Additionally, set attributes at the field level to determine its subsequent search behaviors.

  1. In Personalizza indice di destinazione specificare il nome e una chiave usati per identificare in modo univoco ogni documento.In Customize target index, specify the name and a Key used to uniquely identify each document. La chiave deve essere una stringa.The Key must be a string. Se i valori dei campi includono spazi o trattini, assicurarsi di impostare le opzioni avanzate in Importare i dati per evitare il controllo di convalida per questi caratteri.If field values include spaces or dashes be sure to set advanced options in Import your data to suppress the validation check for these characters.
  2. Esaminare e modificare i campi rimanenti.Review and revise the remaining fields. Il nome del campo e il tipo sono in genere compilati automaticamente.Field name and type are typically filled in for you. È possibile modificare il tipo di dati fino alla creazione dell'indice.You can change the data type up until the index is created. Successivamente, la modifica rende necessaria la ricompilazione.Changing it afterwards will require a rebuild.
  3. Impostare gli attributi dell'indice per ogni campo:Set index attributes for each field:

    • Recuperabile restituisce il campo nei risultati della ricerca.Retrievable returns the field in search results.
    • Filtrabile consente di fare riferimento al campo nelle espressioni di filtro.Filterable allows the field to be referenced in filter expressions.
    • Ordinabile consente di usare il campo in un ordinamento.Sortable allows the field to be used in a sort.
    • Con facet abilita il campo per l'esplorazione in base a facet.Facetable enables the field for faceted navigation.
    • Ricercabile abilita la ricerca full-text.Searchable enables full-text search.
  4. Fare clic sulla scheda Analizzatore se si vuole specificare un analizzatore del linguaggio a livello di campo.Click the Analyzer tab if you want to specify a language analyzer at the field level. Al momento è possibile specificare solo gli analizzatori del linguaggio.Only language analyzers can be specified at this time. Per usare un analizzatore personalizzato o un analizzatore non del linguaggio come Keyword, Pattern e così via, è necessario scrivere codice.Using a custom analyzer or a non-language analyzer like Keyword, Pattern, and so forth, will require code.

  5. Fare clic su Strumento suggerimenti per abilitare i suggerimenti di query con completamento automatico nei campi selezionati.Click the Suggester to enable type-ahead query suggestions on selected fields.

Importare i datiImport your data

  1. In Importare i datispecificare un nome per l'indicizzatore.In Import your data, provide a name for the indexer. È importante ricordare che il prodotto della procedura guidata Importa dati è un indicizzatore.Recall that the product of the Import Data wizard is an indexer. Successivamente, per visualizzarlo o modificarlo sarà possibile selezionarlo dal portale anziché eseguire nuovamente la procedura guidata.Later, if you want to view or edit it, you'll select it from the portal rather than by rerunning the wizard.
  2. Specificare la pianificazione, che è basata sul fuso orario dell'area in cui è stato effettuato il provisioning del servizio.Specify the schedule, which is based on the regional time zone in which the service is provisioned.
  3. Impostare le opzioni avanzate per specificare le soglie relative al proseguimento dell'indicizzazione in caso di eliminazione di un documento.Set advanced options to specify thresholds on whether indexing can continue if a document is dropped. È anche possibile specificare se i campi chiave possono contenere spazi e barre.Additionally, you can specify whether Key fields are allowed to contain spaces and slashes.
  4. Fare clic su OK per creare l'indice e importare i dati.Click OK to create the index and import the data.

È possibile monitorare l'indicizzazione nel portale.You can monitor indexing in the portal. Man mano che vengono caricati documenti, il loro conteggio aumenta per l'indice definito.As documents are loaded, the document count will grow for the index you have defined. La pagina del portale può impiegare alcuni minuti per rilevare gli aggiornamenti più recenti.Sometimes it takes a few minutes for the portal page to pick up the most recent updates.

Dopo aver completato il caricamento di tutti i documenti, l'indice è pronto per l'esecuzione di query.The index is ready to query as soon as all of the documents are loaded.

Eseguire query in un indice usando Esplora ricercheQuery an index using Search Explorer

Il portale include Esplora ricerche, che consente di eseguire query in un indice senza dovere scrivere codice.The portal includes Search Explorer so that you can query an index without having to write any code. È possibile usare Esplora ricerche in qualsiasi indice.You can use Search Explore on any index.

L'esperienza di ricerca è basata sulle impostazioni predefinite, ad esempio la sintassi semplice e il [parametro di query searchMode(https://docs.microsoft.com/rest/api/searchservice/search-documents) predefinito.The search experience is based on default settings, such as the simple syntax and default [searchMode query parameter(https://docs.microsoft.com/rest/api/searchservice/search-documents).

I risultati vengono restituiti in JSON, in un formato dettagliato, in modo che sia possibile esaminare l'intero documento.Results are returned in JSON, in a verbose format, so that you can inspect the entire document.

Modificare un indicizzatore esistenteEdit an existing indexer

Come accennato, la procedura guidata Importa dati crea un indicizzatore, che è possibile modificare come costrutto autonomo nel portale.As noted, the Import data wizard creates an indexer, which you can modify as a standalone construct in the portal.

Nel dashboard del servizio fare doppio clic sul riquadro Indicizzatore per visualizzare un elenco di tutti gli indicizzatori creati per la sottoscrizione.In the service dashboard, double-click on the Indexer tile to slide out a list of all indexers created for your subscription. Fare doppio clic su uno degli indicizzatori per eseguirlo, modificarlo o eliminarlo.Double-click one of the indexers to run, edit or delete it. È possibile sostituire l'indice con un altro esistente, modificare l'origine dati e impostare le opzioni per le soglie di errore durante l'indicizzazione.You can replace the index with another existing one, change the data source, and set options for error thresholds during indexing.

Modificare un indice esistenteEdit an existing index

La procedura guidata crea anche un indice.The wizard also created an index. In Ricerca di Azure gli aggiornamenti strutturali di un indice ne rendono necessaria la ricompilazione.In Azure Search, structural updates to an index will require a rebuild of that index. Quest'ultima comporta l'eliminazione dell'indice, la creazione di un nuovo indice con uno schema che incorpora le modifiche volute e, infine, il ricaricamento dei dati.A rebuild entails deleting the index, recreating the index using a revised schema that has the changes you want, and reloading data. Gli aggiornamenti strutturali includono la modifica di un tipo di dati e la ridenominazione o eliminazione di un campo.Structural updates include changing a data type and renaming or deleting a field.

Le modifiche che non richiedono la ricompilazione includono l'aggiunta di un nuovo campo, la modifica dei profili di punteggio, la modifica degli strumenti suggerimenti o la modifica degli analizzatori del linguaggio.Edits that don't require a rebuild include adding a new field, changing scoring profiles, changing suggesters, or changing language analyzers. Per altre informazioni, vedere Aggiornare l'indice .See Update Index for more information.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni sugli indicizzatori, usare questi collegamenti:Review these links to learn more about indexers: