Eseguire la replica delle VM di Azure tra le aree con Azure Site Recovery

Questo articolo offre una panoramica della procedura necessaria per eseguire la replica di macchine virtuali di Azure in un'area di Azure a macchine virtuali in un'area diversa.

Nota

La replica delle macchine virtuali di Azure è attualmente in anteprima.

Inserire commenti e domande nella parte inferiore di questo articolo oppure nel forum su Servizi di ripristino di Azure.

Passaggio 1: Esaminare l'architettura

Prima di iniziare la distribuzione, esaminare l'architettura dello scenario e i componenti che è necessario distribuire.

Andare a Passaggio 1: Esaminare l'architettura

Passaggio 2: Esaminare i prerequisiti

Verificare di aver soddisfatto i prerequisiti di Azure, tra cui una sottoscrizione, reti virtuali, account di archiviazione e i requisiti delle macchine virtuali.

Andare a Passaggio 2: Esaminare i prerequisiti e le limitazioni

Passaggio 3: Pianificare la rete

Verificare che la connettività in uscita sia impostata nelle macchine virtuali di Azure da replicare e che le connessioni locali siano impostate.

Andare a Passaggio 4: Pianificare la rete

Passaggio 4: Creare un insieme di credenziali

È necessario configurare un insieme di credenziali di Servizi di ripristino per orchestrare e gestire la replica e anche specificare l'area di origine.

Andare a Passaggio 4: Creare un insieme di credenziali

Passaggio 5: Abilitare la replica

Per abilitare la replica, configurare le impostazioni del percorso di destinazione, impostare i criteri di replica e selezionare le macchine virtuali di Azure da replicare. Dopo l'abilitazione, viene eseguita la replica iniziale delle VM.

Andare a Passaggio 5: Abilitare la replica

Passaggio 6: Eseguire un failover di test

Dopo il completamento della replica iniziale e con la replica differenziale in esecuzione, è possibile eseguire un failover di test per verificare che tutto funzioni come previsto.

Andare a Passaggio 6: Eseguire un failover di test