Creare piani di ripristinoCreate recovery plans

L'articolo contiene informazioni sulla creazione e la personalizzazione dei piani di ripristino in Azure Site Recovery.This article provides information about creating and customizing recovery plans in Azure Site Recovery.

Per inviare commenti o domande, è possibile usare la parte inferiore di questo articolo oppure il forum sui Servizi di ripristino di Azure.Post any comments or questions at the bottom of this article, or on the Azure Recovery Services Forum.

Per creare i piani di ripristino, procedere come segue:Create recovery plans to do the following:

  • Definire gruppi di computer che eseguono il failover insieme e quindi si avviano contemporaneamente.Define groups of machines that fail over together, and then start up together.
  • Creare le dipendenze tra i computer raggruppandoli in un gruppo di piano di ripristino.Model dependencies between machines, by grouping them together into a recovery plan group. Ad esempio, per eseguire il failover e visualizzare un'applicazione specifica, raggruppare tutte le macchine virtuali per l'applicazione nello stesso gruppo di piano di ripristino.For example, to fail over and bring up a specific application, you group all of the VMs for that application into the same recovery plan group.
  • Eseguire un failover.Run a failover. È possibile eseguire un failover non pianificato o un test, pianificato, in un piano di ripristino.You can run a test, planned, or unplanned failover on a recovery plan.

Creare un piano di ripristinoCreate a recovery plan

  1. Fare clic su Piani di ripristino > Crea piano di ripristino.Click Recovery Plans > Create Recovery Plan. Specificare un nome per il piano di ripristino, nonché per il server di origine e di destinazioneSpecify a name for the recovery plan, and a source and target. Nella posizione di origine devono essere eseguite macchine virtuali abilitate per il failover e il ripristino.The source location must have virtual machines that are enabled for failover and recovery.

    • Per la replica da un server VMM in un altro server VMM, selezionare Tipo origine > VMM, nonché i server VMM di origine e destinazione.For VMM to VMM replication, select Source Type > VMM, and the source and target VMM servers. Fare clic su Hyper-V per visualizzare i cloud protetti.Click Hyper-V to see clouds that are protected.
    • Per la replica da VMM ad Azure, selezionare Tipo origine > VMM.For VMM to Azure, select Source Type > VMM. Selezionare il server VMM di origine e Azure come destinazione.Select the source VMM server, and Azure as the target.
    • Per la replica Hyper-V in Azure (senza VMM), selezionare Tipo origine > Sito Hyper-V.For Hyper-V replication to Azure (without VMM), select Source Type > Hyper-V site. Selezionare il sito come origine e Azurecome destinazione.Select the site as the source, and Azure as the target.
    • Per una VM VMware o un server fisico locale in Azure, selezionare un server di configurazione come origine e Azure come destinazione.For a VMware VM or a physical on-premises server to Azure, select a configuration server as the source, and Azure as the target.
    • Per un piano di ripristino di Azure in Azure, selezionare un'area di Azure come origine e un'area secondaria di Azure come destinazione.For a Azure to Azure recovery plan, select a Azure region as the source, and a secondary Azure region as the target. Le aree secondarie di Azure sono solo quelle in cui le macchine virtuali sono protette.The secondary Azure regions are only those to which virtual machines are protected.
  2. In Seleziona macchine virtuali selezionare le macchine virtuali (o il gruppo di replica) che si vuole aggiungere al gruppo predefinito (gruppo 1) nel piano di ripristino.In Select virtual machines, select the virtual machines (or replication group) that you want to add to the default group (Group 1) in the recovery plan.

Personalizzare ed estendere i piani di ripristinoCustomize and extend recovery plans

È possibile personalizzare ed estendere i piani di ripristino:You can customize and extend recovery plans:

  • Aggiungere nuovi gruppi: è possibile aggiungere gruppi del piano di ripristino aggiuntivi (fino a sette) al gruppo predefinito e quindi aggiungere più computer o gruppi di replica ai gruppi del piano di ripristino.Add new groups—Add additional recovery plan groups (up to seven) to the default group, and then add more machines or replication groups to those recovery plan groups. I gruppi vengono numerati nell'ordine in cui vengono aggiunti.Groups are numbered in the order in which you add them. Una macchina virtuale o un gruppo di replica può essere incluso solo in un gruppo del piano di ripristino.A virtual machine, or replication group, can only be included in one recovery plan group.
  • Aggiungere un'azione manuale: è possibile aggiungere azioni manuali da eseguire prima o dopo un gruppo del piano di ripristino.Add a manual action—You can add manual actions that run before or after a recovery plan group. Quando viene eseguito il piano di ripristino, questo si interrompe in corrispondenza del punto in cui è stata inserita l'azione manuale.When the recovery plan runs, it stops at the point at which you inserted the manual action. Una finestra di dialogo richiede all'utente di specificare che l'azione manuale è stata completata.A dialog box prompts you to specify that the manual action was completed.
  • Aggiungere uno script: è possibile aggiungere script che vengono eseguiti prima o dopo un gruppo del piano di ripristino.Add a script—You can add scripts that run before or after a recovery plan group. Quando si aggiunge uno script, viene aggiunto un nuovo set di azioni per il gruppo.When you add a script, it adds a new set of actions for the group. Ad esempio, verrà creato un set di passaggi preliminari per il gruppo 1 denominato: Gruppo 1: passaggi preliminari.For example, a set of pre-steps for Group 1 will be created with the name: Group 1: pre-steps. Tutti i passaggi preliminari verranno elencati in questo set.All pre-steps will be listed inside this set. Se si dispone di un server VMM distribuito, è possibile aggiungere solo uno script nel sito primario.You can only add a script on the primary site if you have a VMM server deployed.
  • Aggiungere runbook di Azure: è possibile estendere i piani di ripristino con i runbook di Azure.Add Azure runbooks—You can extend recovery plans with Azure runbooks. Ad esempio, per automatizzare le attività o per creare un ripristino in un solo passaggio.For example, to automate tasks, or to create single-step recovery. Altre informazioni.Learn more.

Aggiungere scriptAdd scripts

È possibile usare gli script di PowerShell nei piani di ripristino.You can use PowerShell scripts in your recovery plans.

  • Assicurarsi di usare blocchi try-catch in modo che le eccezioni vengano gestite normalmente.Ensure that scripts use try-catch blocks so that the exceptions are handled gracefully.
    • Se si verifica un'eccezione nello script, l'esecuzione viene interrotta e l'attività viene mostrata come non riuscita.If there is an exception in the script, it stops running and the task shows as failed.
    • Se si verifica un errore, qualsiasi parte rimanente dello script non viene eseguita.If an error occurs, any remaining part of the script doesn't run.
    • Se si verifica un errore quando si esegue un failover non pianificato, il piano di ripristino continua.If an error occurs when you run an unplanned failover, the recovery plan continues.
    • Se si verifica un errore quando si esegue un failover pianificato, il piano di ripristino si interrompe.If an error occurs when you run a planned failover, the recovery plan stops. È necessario correggere lo script, verificare che venga eseguito come previsto e quindi eseguire nuovamente il piano di ripristino.You need to fix the script, check that it runs as expected, and then run the recovery plan again.
      • Il comando Write-Host non funziona in uno script del piano di ripristino e lo script avrà esito negativo.The Write-Host command doesn’t work in a recovery plan script, and the script will fail. Per creare l'output, creare uno script del proxy che a sua volta esegue lo script principale.To create output, create a proxy script that in turn runs your main script. Assicurarsi che tutto l'output venga reindirizzato utilizzando il comando >>.Make sure that all output is piped out using the >> command.
      • Lo script si interrompe se non viene restituito in 600 secondi.The script times out if it doesn't return within 600 seconds.
      • Se viene scritto qualcosa in STDERR, lo script viene classificato come non completato.If anything is written out to STDERR, the script is classified as failed. Queste informazioni vengono visualizzate nei dettagli dell'esecuzione di script.This information is displayed in the script execution details.

Se si usa VMM nella distribuzione:If you're using VMM in your deployment:

  • Gli script in un piano di ripristino vengono eseguiti nel contesto dell'account del servizio VMM.Scripts in a recovery plan run in the context of the VMM Service account. Assicurarsi che questo account disponga delle autorizzazioni di lettura per la condivisione remota in cui si trova lo script.Make sure this account has Read permissions for the remote share on which the script is located. Testare lo script da eseguire a livello di privilegi dell'account di servizio VMM.Test the script to run at the VMM service account privilege level.
  • I cmdlet di VMM vengono forniti in un modulo di Windows PowerShell.VMM cmdlets are delivered in a Windows PowerShell module. Il modulo viene installato quando si installa la console VMM.The module is installed when you install the VMM console. È possibile caricarlo nello script, usando il comando seguente nello script:It can be loaded into your script, using the following command in the script:
  • Assicurarsi di disporre di almeno un server di libreria nella distribuzione di VMM.Ensure you have at least one library server in your VMM deployment. Per impostazione predefinita il percorso della condivisione di libreria per un server VMM si trova in locale nel server VMM con il nome di cartella MSCVMMLibrary.By default, the library share path for a VMM server is located locally on the VMM server, with the folder name MSCVMMLibrary.
    • Se il percorso della condivisione di libreria è remoto (o locale ma non condiviso con MSCVMMLibrary), configurare la condivisione come segue (usando \libserver2.contoso.com\share\ come esempio):If your library share path is remote (or local but not shared with MSCVMMLibrary), configure the share as follows (using \libserver2.contoso.com\share\ as an example):
      • Aprire l'editor del Registro di sistema e passare a HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\MICROSOFT\Azure Site Recovery\Registration.Open the Registry Editor and navigate to HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\MICROSOFT\Azure Site Recovery\Registration.
      • Modificare il valore ScriptLibraryPath e inserirlo come \libserver2.contoso.com\share.Edit the value ScriptLibraryPath and place it as \libserver2.contoso.com\share. Specificare il nome di dominio completo.Specify the full FQDN. Fornire le autorizzazioni per il percorso di condivisione.Provide permissions to the share location. Si noti che questo è il nodo radice della condivisione.Note that this is the root node of the share. Per controllare, è possibile sfogliare la raccolta nel nodo della radice in VMM. Il percorso che verrà visualizzato sarà la radice del percorso, ovvero il percorso necessario da usare nella variabile.To check this, you can browse the library at the root node in VMM. The path that opens will be the root of the path - the one you will need to use in the variable.
      • Assicurarsi di testare lo script con un account utente che disponga delle stesse autorizzazioni come account del servizio VMM.Ensure that you test the script with a user account that has the same permissions as the VMM service account. In questo modo si verifica che gli script testati autonomamente vengano eseguiti nello stesso modo in cui verrebbero eseguiti nei piani di ripristino.This checks that standalone tested scripts run in the same way as they will in recovery plans. Nel server VMM, impostare i criteri di esecuzione in modo venga ignorato quanto segue:On the VMM server, set the execution policy to bypass as follows:
        • Aprire la console di Windows PowerShell a 64 bit con privilegi elevati.Open the 64-bit Windows PowerShell console using elevated privileges.
        • Digitare: Set-executionpolicy bypass.Type: Set-executionpolicy bypass. Altre informazioniLearn more.

Importante

È consigliabile impostare i criteri di esecuzione da ignorare solo in PowerShell a 64 bit.You should set execution policy to Bypass on the 64-bit powershell only. Se il valore impostato è PowerShell a 32 bit, gli script non verranno eseguiti.If you have set it for the 32-bit powershell, the scripts will not exeute.

Aggiungere uno script o un'azione manuale a un pianoAdd a script or manual action to a plan

Dopo aver aggiunto macchine virtuali o gruppi di replica al gruppo del piano di ripristino predefinito e dopo aver creato il piano, è possibile aggiungere uno script.You can add a script to the default recovery plan group after you've added VMs or replication groups to it, and created the plan.

  1. Aprire il piano di ripristino.Open the recovery plan.
  2. Fare clic su un elemento nell'elenco Passaggio, quindi fare clic su Script o Azione manuale.Click an item in the Step list, and then click Script or Manual Action.
  3. Specificare se si desidera aggiungere lo script o l’azione prima o dopo l'elemento selezionato.Specify whether to want to add the script or action before or after the selected item. Usare i pulsanti Move Up (Sposta su) e Sposta giù per spostare la posizione dello script verso l'alto o verso il basso.Use the Move Up and Move Down buttons, to move the position of the script up or down.
  4. Se si aggiunge uno script VMM, selezionare Failover to VMM script (Failover nello script VMM).If you add a VMM script, select Failover to VMM script. In Percorso script, digitare il percorso relativo alla condivisione.In Script Path, type the relative path to the share. Nell'esempio VMM di seguito specificare il percorso: \RPScripts\RPScript.PS1.In the VMM example below, you specify the path: \RPScripts\RPScript.PS1.
  5. Se si aggiunge un runbook di automazione di Azure, specificare l'account di Automazione di Azure in cui si trova il runbook e selezionare lo script di runbook di Azure appropriato.If you add an Azure automation run book, specify the Azure Automation account in which the runbook is located, and select the appropriate Azure runbook script.
  6. Eseguire un failover del piano di ripristino per assicurarsi che lo script funzioni come previsto.Do a failover of the recovery plan, to make sure the script works as expected.

Aggiungere uno script VMMAdd a VMM script

Se si dispone di un sito di origine VMM, è possibile creare uno script nel server VMM e includerlo nel piano di ripristino.If you have a VMM source site, you can create a script on the VMM server, and include it in your recovery plan.

  1. Creare una nuova cartella nella condivisione di libreria.Create a new folder in the library share. Ad esempio, <VMMServerName>\MSSCVMMLibrary\RPScripts.For example, <VMMServerName>\MSSCVMMLibrary\RPScripts. Posizionarla nei server VMM di origine e destinazione.Place it on the source and target VMM servers.
  2. Creare lo script (ad esempio RPScript) e verificare che funzioni come previsto.Create the script (for example RPScript), and check it works as expected.
  3. Inserire lo script nel percorso <VMMServerName>\MSSCVMMLibrary nei server VMM di origine e di destinazione.Place the script in the location <VMMServerName>\MSSCVMMLibrary, on the source and target VMM servers.

Passaggi successiviNext steps

Altre informazioni sull'esecuzione dei failover.Learn more about running failovers.