Aggiungere una VM RedHat Linux a un servizio di dominio Active Directory di Azure

Questo articolo illustra come aggiungere una macchina virtuale di Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 7 a un dominio gestito di Servizi di dominio Active Directory di Azure. I requisiti sono:

Comandi rapidi

Sostituire gli esempi con le impostazioni desiderate.

Passare da azure-cli alla modalità di distribuzione classica

azure config mode asm

Cercare una versione e un'immagine di RHEL

azure vm image list | grep "Red Hat"

Creare una macchina virtuale Redhat Linux

azure vm create myVM \
-o a879bbefc56a43abb0ce65052aac09f3__RHEL_7_2_Standard_Azure_RHUI-20161026220742 \
-g ahmet \
-p myPassword \
-e 22 \
-t "~/.ssh/id_rsa.pub" \
-z "Small" \
-l "West US"

Eseguire SSH sulla VM

ssh -i ~/.ssh/id_rsa ahmet@myVM

Aggiornare i pacchetti YUM

sudo yum update

Installare i pacchetti necessari

sudo yum -y install realmd sssd krb5-workstation krb5-libs

Ora che i pacchetti sono installati nella macchina virtuale Linux, l'attività successiva consiste nell'aggiungere la macchina virtuale al dominio gestito.

Individuare il dominio gestito di Servizi di dominio Active Directory di Azure

sudo realm discover mydomain.com

Inizializzare kerberos

Verificare che l'utente specificato appartenga al gruppo AAD DC Administrators. Solo questi utenti possono aggiungere computer al dominio gestito.

kinit ahmet@mydomain.com

Aggiungere il computer al dominio

sudo realm join --verbose mydomain.com -U 'ahmet@mydomain.com'

Verificare che il computer sia stato aggiunto al dominio

ssh -l ahmet@mydomain.com mydomain.cloudapp.net

Passaggi successivi