Usare le condivisioni file di Azure con le macchine virtuali Windows

Le condivisioni file di Azure possono essere usate per archiviare file e accedervi da una macchina virtuale. Ad esempio, è possibile archiviare uno script o il file di configurazione di un'applicazione che si intende condividere con tutte le macchine virtuali. In questo argomento verrà illustrato come creare e montare una condivisione file di Azure e come caricare e scaricare file.

Connettersi a una condivisione file da una macchina virtuale

In questa sezione si presuppone che la condivisione file a cui si desidera connettersi sia già stata creata. Se è necessario crearne una, vedere Creare una condivisione file più avanti in questo argomento.

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Fare clic su Account di archiviazione nel menu a sinistra.
  3. Scegliere l'account di archiviazione.
  4. Nella pagina Panoramica selezionare File dalla sezione Servizi.
  5. Selezionare una condivisione file.
  6. Fare clic su Connetti per aprire una pagina in cui viene visualizzata la sintassi della riga di comando per montare la condivisione file da Windows o Linux.
  7. Evidenziare la sintassi del comando e incollarla in Blocco note o in un'altra applicazione di facile accesso.
  8. Modificare la sintassi per rimuovere i caratteri iniziali > ** e sostituire [drive letter] con la lettera di unità (ad esempio, **Y:) in cui si desidera montare la condivisione file.
  9. Connettersi alla macchina virtuale e aprire un prompt dei comandi.
  10. Incollare la sintassi di connessione modificata e premere INVIO.
  11. Quando la connessione è stata creata, verrà visualizzato il messaggio Esecuzione comando riuscita.
  12. Verificare la connessione digitando la lettera di unità per passare all'unità e quindi digitare dir per vedere il contenuto della condivisione file.

Creare una condivisione file

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Fare clic su Account di archiviazione nel menu a sinistra.
  3. Scegliere l'account di archiviazione.
  4. Nella pagina Panoramica selezionare File dalla sezione Servizi.
  5. Fare clic su Condivisione file nella pagina Servizio file per creare la prima condivisione file.
  6. Immettere il nome della condivisione file. I nomi delle condivisioni file possono contenere lettere minuscole, numeri e trattini singoli. Il nome non può iniziare con un trattino e non sono consentiti più trattini consecutivi.
  7. Immettere un limite per le dimensioni del file, fino a 5120 GB.
  8. Fare clic su OK per distribuire la condivisione file.

Caricare file

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Fare clic su Account di archiviazione nel menu a sinistra.
  3. Scegliere l'account di archiviazione.
  4. Nella pagina Panoramica selezionare File dalla sezione Servizi.
  5. Selezionare una condivisione file.
  6. Fare clic su Carica per aprire la pagina Carica file.
  7. Fare clic sull'icona della cartella per individuare nel file system locale il file da caricare.
  8. Fare clic su Carica per caricare il file nella condivisione file.

Download dei file

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Fare clic su Account di archiviazione nel menu a sinistra.
  3. Scegliere l'account di archiviazione.
  4. Nella pagina Panoramica selezionare File dalla sezione Servizi.
  5. Selezionare una condivisione file.
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e scegliere Scarica per scaricarlo nel computer locale.

Passaggi successivi

Le condivisioni file possono essere create e gestite anche usando PowerShell. Per altre informazioni, vedere Introduzione ad Archiviazione file di Azure in Windows.