az network dns zone

Gestire le zone DNS.

Comandi

az network dns zone create

Creare una zona DNS.

az network dns zone delete

Eliminare una zona DNS e tutti i record associati.

az network dns zone export

Esportare una zona DNS come file di zona DNS.

az network dns zone import

Creare una zona DNS usando un file di zona DNS.

az network dns zone list

Elencare le zone DNS.

az network dns zone show

Ottenere i parametri di una zona DNS. Non mostra i record DNS all'interno della zona.

az network dns zone update

Aggiornare le proprietà di una zona DNS. Non modifica i record DNS all'interno della zona.

az network dns zone create

Creare una zona DNS.

az network dns zone create --name
                           --resource-group
                           [--if-none-match]
                           [--parent-name]
                           [--registration-vnets]
                           [--resolution-vnets]
                           [--subscription]
                           [--tags]
                           [--zone-type {Private, Public}]

Esempio

Creare una zona DNS usando un nome di dominio completo.

az network dns zone create -g MyResourceGroup -n www.mysite.com

Creare una zona DNS con delega nell'elemento padre all'interno della stessa sottoscrizione e gruppo di risorse

az network dns zone create -g MyResourceGroup -n books.mysite.com -p mysite.com

Creare una zona DNS con delega nella sottoscrizione padre in un'altra sottoscrizione

az network dns zone create -g MyResourceGroup -n books.mysite.com -p "/subscriptions/**67e2/resourceGroups/OtherRg/providers/Microsoft.Network/dnszones/mysite.com"

Parametri necessari

--name -n

Nome della zona.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--if-none-match

Creare una zona DNS solo se non ne esiste una corrispondente al nome specificato.

--parent-name -p

Specificare se la zona padre esiste per questa zona e la delega per la zona figlio nella zona padre deve essere aggiunta.

--registration-vnets

Nomi o ID separati da spazi delle reti virtuali che registrano i nomi host in questa zona DNS. Il numero di zone DNS private con registrazione automatica della rete virtuale abilitata è 1. Se è necessario aumentare questo limite, contattare supporto di Azure: https://docs.microsoft.com/en-us/azure/azure-subscription-service-limits .

--resolution-vnets

Nomi o ID separati da spazi delle reti virtuali che risolvono i record in questa zona DNS.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--zone-type

Tipo di zona DNS da creare.

valori accettati: Private, Public
valore predefinito: Public

az network dns zone delete

Eliminare una zona DNS e tutti i record associati.

az network dns zone delete --name
                           --resource-group
                           [--if-match]
                           [--subscription]
                           [--yes]

Esempio

Eliminare una zona DNS usando un nome di dominio completo.

az network dns zone delete -g MyResourceGroup -n www.mysite.com

Parametri necessari

--name -n

Nome della zona.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--if-match

Etag della zona DNS. Omettere questo valore per eliminare sempre la zona corrente. Specificare il valore dell'ultimo etag visualizzato per impedire l'eliminazione accidentale di modifiche simultanee.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--yes -y

Indica che non è richiesta la conferma.

az network dns zone export

Esportare una zona DNS come file di zona DNS.

az network dns zone export --name
                           --resource-group
                           [--file-name]
                           [--subscription]

Esempio

Esportare una zona DNS come file di zona DNS.

az network dns zone export -g MyResourceGroup -n www.mysite.com -f mysite_com_zone.txt

Parametri necessari

--name -n

Nome della zona.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--file-name -f

Percorso del file di zona DNS da salvare.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network dns zone import

Creare una zona DNS usando un file di zona DNS.

az network dns zone import --file-name
                           --name
                           --resource-group
                           [--subscription]

Esempio

Importare un file di zona locale in una risorsa di zona DNS.

az network dns zone import -g MyResourceGroup -n MyZone -f /path/to/zone/file

Parametri necessari

--file-name -f

Percorso del file di zona DNS da importare.

--name -n

Nome della zona.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network dns zone list

Elencare le zone DNS.

az network dns zone list [--query-examples]
                         [--resource-group]
                         [--subscription]

Esempio

Elencare le zone DNS in un gruppo di risorse.

az network dns zone list -g MyResourceGroup

Parametri facoltativi

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una delle query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo da poter fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network dns zone show

Ottenere i parametri di una zona DNS. Non mostra i record DNS all'interno della zona.

az network dns zone show --name
                         --resource-group
                         [--query-examples]
                         [--subscription]

Esempio

Elencare le zone DNS in un gruppo di risorse.

az network dns zone show -g MyResourceGroup -n www.mysite.com

Parametri necessari

--name -n

Nome della zona.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network dns zone update

Aggiornare le proprietà di una zona DNS. Non modifica i record DNS all'interno della zona.

az network dns zone update --name
                           --resource-group
                           [--add]
                           [--force-string]
                           [--if-match]
                           [--registration-vnets]
                           [--remove]
                           [--resolution-vnets]
                           [--set]
                           [--subscription]
                           [--tags]
                           [--zone-type {Private, Public}]

Esempio

Aggiornare le proprietà di una zona DNS per modificare il valore definito dall'utente di un tag impostato in precedenza.

az network dns zone update -g MyResourceGroup -n www.mysite.com --tags CostCenter=Marketing

Aggiornare le proprietà di una zona DNS (rigenerata automaticamente)

az network dns zone update --name www.mysite.com --remove tags.no_80 --resource-group MyResourceGroup

Parametri necessari

--name -n

Nome della zona.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--add

Aggiungere un oggetto a un elenco di oggetti specificando un percorso e coppie chiave-valore. Esempio: --add property.listProperty <key=value, string o JSON string>.

--force-string

Quando si usa 'set' o 'add', mantenere i valori letterali stringa anziché tentare di eseguire la conversione in JSON.

--if-match

Aggiornare solo se la risorsa con lo stesso ETAG esiste.

--registration-vnets

Nomi o ID separati da spazi delle reti virtuali che registrano i nomi host in questa zona DNS. Il numero di zone DNS private con registrazione automatica della rete virtuale abilitata è 1. Se è necessario aumentare questo limite, contattare supporto di Azure: https://docs.microsoft.com/en-us/azure/azure-subscription-service-limits .

--remove

Rimuovere una proprietà o un elemento da un elenco. Esempio: --remove property.list OR --remove propertyToRemove.

--resolution-vnets

Nomi o ID separati da spazi delle reti virtuali che risolvono i record in questa zona DNS.

--set

Aggiornare un oggetto specificando un percorso e un valore della proprietà da impostare. Esempio: --set property1.property2=.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--zone-type

Tipo di zona DNS da creare.

valori accettati: Private, Public