az network express-route peering

Gestire il peering ExpressRoute di un circuito ExpressRoute.

Comandi

az_network_express-route_peering_connection_list
az network express-route peering connection

Gestire le connessioni al circuito ExpressRoute.

az network express-route peering connection create

Creare connessioni tra due circuiti ExpressRoute.

az network express-route peering connection delete

Eliminare una connessione al circuito ExpressRoute.

az network express-route peering connection show

Ottenere i dettagli di una connessione al circuito ExpressRoute.

az network express-route peering create

Creare le impostazioni di peering per un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering delete

Eliminare le impostazioni di peering.

az network express-route peering get-stats

Ottenere tutte le statistiche sul traffico di un peering ExpressRoute.

az network express-route peering list

Elencare le impostazioni di peering di un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering peer-connection

Gestire le connessioni peer del circuito ExpressRoute.

az network express-route peering peer-connection list

Ottiene tutte le connessioni peer di copertura globale associate a un peering privato in un circuito Express Route.

az network express-route peering peer-connection show

Ottiene la connessione del circuito Express Route peer specificata dal circuito Express Route specificato.

az network express-route peering show

Ottenere i dettagli di un peering express route.

az network express-route peering update

Aggiornare le impostazioni di peering di un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering create

Creare le impostazioni di peering per un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering create --circuit-name
                                        --peer-asn
                                        --peering-type {AzurePrivatePeering, AzurePublicPeering, MicrosoftPeering}
                                        --primary-peer-subnet
                                        --resource-group
                                        --secondary-peer-subnet
                                        --vlan-id
                                        [--advertised-public-prefixes]
                                        [--customer-asn]
                                        [--ip-version {IPv4, IPv6}]
                                        [--legacy-mode]
                                        [--route-filter]
                                        [--routing-registry-name {AFRINIC, ALTDB, APNIC, ARIN, LACNIC, LEVEL3, RADB, RIPENCC}]
                                        [--shared-key]
                                        [--subscription]

Esempio

Creare le impostazioni di peering Microsoft con la configurazione IPv4.

az network express-route peering create -g MyResourceGroup --circuit-name MyCircuit \
    --peering-type MicrosoftPeering --peer-asn 10002 --vlan-id 103 \
    --primary-peer-subnet 101.0.0.0/30 --secondary-peer-subnet 102.0.0.0/30 \
    --advertised-public-prefixes 101.0.0.0/30

Creare le impostazioni di peering Microsoft con la configurazione IPv6.

az network express-route peering create -g MyResourceGroup --circuit-name MyCircuit \
    --peering-type AzurePrivatePeering --peer-asn 10002 --vlan-id 103 --ip-version ipv6\
    --primary-peer-subnet 2002:db00::/126 --secondary-peer-subnet 2003:db00::/126

Creare le impostazioni di peering per un circuito ExpressRoute. (rigenerata automaticamente)

az network express-route peering create --circuit-name MyCircuit --peer-asn 10002 --peering-type AzurePublicPeering --primary-peer-subnet 101.0.0.0/30 --resource-group MyResourceGroup --secondary-peer-subnet 102.0.0.0/30 --shared-key Abc123 --vlan-id 103

Parametri necessari

--circuit-name

Nome del circuito ExpressRoute.

--peer-asn

Numero di sistema autonomo del cliente/provider di connettività.

--peering-type

Tipo di peering BGP per il circuito.

valori accettati: AzurePrivatePeering, AzurePublicPeering, MicrosoftPeering
--primary-peer-subnet

Subnet /30(ipv4) o /126(ipv6) usata per configurare gli indirizzi IP per l'interfaccia primaria.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--secondary-peer-subnet

Subnet /30(ipv4) o /126(ipv6) usata per configurare gli indirizzi IP per l'interfaccia secondaria.

--vlan-id

Identificatore usato per identificare il cliente.

Parametri facoltativi

--advertised-public-prefixes

Elenco separato da spazi dei prefissi da annunciare tramite il peering BGP.

--customer-asn

Numero di sistema autonomo del cliente.

--ip-version

Versione IP per cui aggiornare le impostazioni del peering Microsoft.

valori accettati: IPv4, IPv6
valore predefinito: IPv4
--legacy-mode

Intero che rappresenta la modalità legacy del peering.

--route-filter

Nome o ID di un filtro di route da applicare alle impostazioni di peering.

--routing-registry-name

Registro di sistema di routing Internet/Registro Internet a livello di area.

valori accettati: AFRINIC, ALTDB, APNIC, ARIN, LACNIC, LEVEL3, RADB, RIPENCC
--shared-key

Chiave per la generazione di un MD5 per la sessione BGP.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network express-route peering delete

Eliminare le impostazioni di peering.

az network express-route peering delete [--circuit-name]
                                        [--ids]
                                        [--name]
                                        [--resource-group]
                                        [--subscription]

Esempio

Eliminare il peering privato.

az network express-route peering delete -g MyResourceGroup --circuit-name MyCircuit -n AzurePrivatePeering

Parametri facoltativi

--circuit-name

Nome del circuito ExpressRoute.

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource Id'.

--name -n

Nome del peering.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network express-route peering get-stats

Ottenere tutte le statistiche sul traffico di un peering ExpressRoute.

az network express-route peering get-stats [--circuit-name]
                                           [--ids]
                                           [--name]
                                           [--resource-group]
                                           [--subscription]

Esempio

Ottenere le statistiche del traffico di peering del circuito ExpressRoute

az network express-route peering get-stats --circuit-name MyCircuit --name MyPeering --resource-group MyResourceGroup

Parametri facoltativi

--circuit-name

Nome del circuito ExpressRoute.

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource Id'.

--name -n

Nome del peering.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network express-route peering list

Elencare le impostazioni di peering di un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering list --circuit-name
                                      --resource-group
                                      [--query-examples]
                                      [--subscription]

Esempio

Elencare le impostazioni di peering di un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering list -g MyResourceGroup --circuit-name MyCircuit

Parametri necessari

--circuit-name

Nome del circuito ExpressRoute.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network express-route peering show

Ottenere i dettagli di un peering express route.

az network express-route peering show [--circuit-name]
                                      [--ids]
                                      [--name]
                                      [--query-examples]
                                      [--resource-group]
                                      [--subscription]

Esempio

Ottenere i dettagli del peering privato di un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering show -g MyResourceGroup --circuit-name MyCircuit -n AzurePrivatePeering

Parametri facoltativi

--circuit-name

Nome del circuito ExpressRoute.

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti 'Id risorsa'. È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource ID'.

--name -n

Nome del peering.

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network express-route peering update

Aggiornare le impostazioni di peering di un circuito ExpressRoute.

az network express-route peering update [--add]
                                        [--advertised-public-prefixes]
                                        [--circuit-name]
                                        [--customer-asn]
                                        [--force-string]
                                        [--ids]
                                        [--ip-version {IPv4, IPv6}]
                                        [--legacy-mode]
                                        [--name]
                                        [--peer-asn]
                                        [--primary-peer-subnet]
                                        [--remove]
                                        [--resource-group]
                                        [--route-filter]
                                        [--routing-registry-name {AFRINIC, ALTDB, APNIC, ARIN, LACNIC, LEVEL3, RADB, RIPENCC}]
                                        [--secondary-peer-subnet]
                                        [--set]
                                        [--shared-key]
                                        [--subscription]
                                        [--vlan-id]

Esempio

Aggiungere le impostazioni di peering Microsoft IPv6 alla configurazione IPv4 esistente.

az network express-route peering update -g MyResourceGroup --circuit-name MyCircuit \
    --ip-version ipv6 --primary-peer-subnet 2002:db00::/126 \
    --secondary-peer-subnet 2003:db00::/126 --advertised-public-prefixes 2002:db00::/126

Aggiornare le impostazioni di peering di un circuito ExpressRoute. (rigenerato automaticamente)

az network express-route peering update --circuit-name MyCircuit --name MyPeering --peer-asn 10002 --primary-peer-subnet 2002:db00::/126 --resource-group MyResourceGroup --secondary-peer-subnet 2003:db00::/126 --shared-key Abc123 --vlan-id 103

Parametri facoltativi

--add

Aggiungere un oggetto a un elenco di oggetti specificando un percorso e coppie chiave-valore. Esempio: --add property.listProperty <key=value, string o JSON string>.

--advertised-public-prefixes

Elenco separato da spazi dei prefissi da annunciare tramite il peering BGP.

--circuit-name

Nome del circuito ExpressRoute.

--customer-asn

Numero di sistema autonomo del cliente.

--force-string

Quando si usa 'set' o 'add', mantenere i valori letterali stringa invece di tentare la conversione in JSON.

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource Id'.

--ip-version

Versione IP per cui aggiornare le impostazioni del peering Microsoft.

valori accettati: IPv4, IPv6
valore predefinito: IPv4
--legacy-mode

Intero che rappresenta la modalità legacy del peering.

--name -n

Nome del peering.

--peer-asn

Numero di sistema autonomo del cliente/provider di connettività.

--primary-peer-subnet

Subnet /30(ipv4) o /126(ipv6) usata per configurare gli indirizzi IP per l'interfaccia primaria.

--remove

Rimuovere una proprietà o un elemento da un elenco. Esempio: --remove property.list OR --remove propertyToRemove.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--route-filter

Nome o ID di un filtro di route da applicare alle impostazioni di peering.

--routing-registry-name

Registro di sistema di routing Internet/Registro Internet a livello di area.

valori accettati: AFRINIC, ALTDB, APNIC, ARIN, LACNIC, LEVEL3, RADB, RIPENCC
--secondary-peer-subnet

Subnet /30(ipv4) o /126(ipv6) usata per configurare gli indirizzi IP per l'interfaccia secondaria.

--set

Aggiornare un oggetto specificando un percorso e un valore della proprietà da impostare. Esempio: --set property1.property2=.

--shared-key

Chiave per la generazione di un MD5 per la sessione BGP.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--vlan-id

Identificatore utilizzato per identificare il cliente.