ObjectSecurity.SetSecurityDescriptorBinaryForm Metodo

Definizione

Imposta il descrittore di sicurezza per questo oggetto ObjectSecurity dai dati binari specificati.Sets the security descriptor for this ObjectSecurity object from the specified binary data.

Overload

SetSecurityDescriptorBinaryForm(Byte[])

Imposta il descrittore di sicurezza per l'oggetto ObjectSecurity dalla matrice specificata di valori di byte.Sets the security descriptor for this ObjectSecurity object from the specified array of byte values.

SetSecurityDescriptorBinaryForm(Byte[], AccessControlSections)

Imposta le sezioni specificate del descrittore di sicurezza per l'oggetto ObjectSecurity dalla matrice specificata di valori in byte.Sets the specified sections of the security descriptor for this ObjectSecurity object from the specified array of byte values.

Commenti

Se il descrittore di sicurezza rappresentato dai dati binari contiene null per il relativo elenco di controllo di accesso discrezionale (DACL), viene aggiunta una singola voce di controllo di accesso (ACE) che consente l'accesso completo a tutti (AEFA) all'elenco DACL.If the security descriptor represented by the binary data contains null for its discretionary access control list (DACL), a single access control entry (ACE) that allows everyone full access (AEFA) is added to the DACL. Se un'applicazione modifica l'elenco DACL di un descrittore di sicurezza a cui è stata aggiunta una voce ACE AEFA, la voce ACE AEFA viene mantenute con l'elenco DACL quando tale DACL è permanente.If an application modifies the DACL of a security descriptor to which an AEFA ACE has been added, the AEFA ACE is persisted with the DACL when that DACL is persisted.

Ciò può comportare un'applicazione che consente involontariamente l'accesso alle entità.This can result in an application unintentionally allowing access to principals. Per questo motivo, un'applicazione deve verificare l'esistenza di una voce ACE AEFA e rimuoverla prima di modificare qualsiasi descrittore di sicurezza.Because of this, an application should check for the existence of an AEFA ACE and remove it before modifying any security descriptor.

SetSecurityDescriptorBinaryForm(Byte[])

Imposta il descrittore di sicurezza per l'oggetto ObjectSecurity dalla matrice specificata di valori di byte.Sets the security descriptor for this ObjectSecurity object from the specified array of byte values.

public:
 void SetSecurityDescriptorBinaryForm(cli::array <System::Byte> ^ binaryForm);
public void SetSecurityDescriptorBinaryForm (byte[] binaryForm);
member this.SetSecurityDescriptorBinaryForm : byte[] -> unit
Public Sub SetSecurityDescriptorBinaryForm (binaryForm As Byte())

Parametri

binaryForm
Byte[]

Matrice di byte da cui impostare il descrittore di sicurezza.The array of bytes from which to set the security descriptor.

Commenti

Se il descrittore di sicurezza rappresentato dai dati binari contiene null per il relativo elenco di controllo di accesso discrezionale (DACL), viene aggiunta una singola voce di controllo di accesso (ACE) che consente l'accesso completo a tutti (AEFA) all'elenco DACL.If the security descriptor represented by the binary data contains null for its discretionary access control list (DACL), a single access control entry (ACE) that allows everyone full access (AEFA) is added to the DACL. Se un'applicazione modifica l'elenco DACL di un descrittore di sicurezza a cui è stata aggiunta una voce ACE AEFA, la voce ACE AEFA viene mantenute con l'elenco DACL quando tale DACL è permanente.If an application modifies the DACL of a security descriptor to which an AEFA ACE has been added, the AEFA ACE is persisted with the DACL when that DACL is persisted.

Ciò può comportare un'applicazione che consente involontariamente l'accesso alle entità.This can result in an application unintentionally allowing access to principals. Per questo motivo, un'applicazione deve verificare l'esistenza di una voce ACE AEFA e rimuoverla prima di modificare qualsiasi descrittore di sicurezza.Because of this, an application should check for the existence of an AEFA ACE and remove it before modifying any security descriptor.

SetSecurityDescriptorBinaryForm(Byte[], AccessControlSections)

Imposta le sezioni specificate del descrittore di sicurezza per l'oggetto ObjectSecurity dalla matrice specificata di valori in byte.Sets the specified sections of the security descriptor for this ObjectSecurity object from the specified array of byte values.

public:
 void SetSecurityDescriptorBinaryForm(cli::array <System::Byte> ^ binaryForm, System::Security::AccessControl::AccessControlSections includeSections);
public void SetSecurityDescriptorBinaryForm (byte[] binaryForm, System.Security.AccessControl.AccessControlSections includeSections);
member this.SetSecurityDescriptorBinaryForm : byte[] * System.Security.AccessControl.AccessControlSections -> unit
Public Sub SetSecurityDescriptorBinaryForm (binaryForm As Byte(), includeSections As AccessControlSections)

Parametri

binaryForm
Byte[]

Matrice di byte da cui impostare il descrittore di sicurezza.The array of bytes from which to set the security descriptor.

includeSections
AccessControlSections

Sezioni del descrittore di sicurezza (regole di accesso, regole di controllo, proprietario, gruppo primario) da impostare.The sections (access rules, audit rules, owner, primary group) of the security descriptor to set.

Commenti

Se il descrittore di sicurezza rappresentato dai dati binari contiene null per il relativo elenco di controllo di accesso discrezionale (DACL), viene aggiunta una singola voce di controllo di accesso (ACE) che consente l'accesso completo a tutti (AEFA) all'elenco DACL.If the security descriptor represented by the binary data contains null for its discretionary access control list (DACL), a single access control entry (ACE) that allows everyone full access (AEFA) is added to the DACL. Se un'applicazione modifica l'elenco DACL di un descrittore di sicurezza a cui è stata aggiunta una voce ACE AEFA, la voce ACE AEFA viene mantenute con l'elenco DACL quando tale DACL è permanente.If an application modifies the DACL of a security descriptor to which an AEFA ACE has been added, the AEFA ACE is persisted with the DACL when that DACL is persisted.

Ciò può comportare un'applicazione che consente involontariamente l'accesso alle entità.This can result in an application unintentionally allowing access to principals. Per questo motivo, un'applicazione deve verificare l'esistenza di una voce ACE AEFA e rimuoverla prima di modificare qualsiasi descrittore di sicurezza.Because of this, an application should check for the existence of an AEFA ACE and remove it before modifying any security descriptor.

Si applica a