Interfaccia ICLRMetaHost

Fornisce metodi che restituiscono una versione specifica di Common Language Runtime (CLR) in base al relativo numero di versione, elencano tutti i CLR installati, elencano tutti i runtime caricati in un processo specificato, individuano la versione CLR usata per compilare un assembly, esci da un processo con un arresto di runtime pulito ed esegni una query sull'associazione API legacy.

Metodi

Metodo Descrizione
Metodo EnumerateInstalledRuntimes Restituisce un'enumerazione che contiene un puntatore a interfaccia ICLRRuntimeInfo valido per ogni versione CLR installata in un computer.
Metodo EnumerateLoadedRuntimes Restituisce un'enumerazione che contiene un puntatore a interfaccia ICLRRuntimeInfo valido per ogni CLR caricato in un determinato processo. Questo metodo sostituisce GetVersionFromProcess.
Metodo ExitProcess Tenta di arrestare normalmente tutti i runtime caricati e quindi termina il processo. Sostituisce la funzione CorExitProcess .
Metodo GetRuntime Ottiene l'interfaccia ICLRRuntimeInfo che corrisponde a una determinata versione CLR. Questo metodo sostituisce la funzione CorBindToRuntimeEx usata con il flag STARTUP_LOADER_SAFEMODE .
Metodo GetVersionFromFile Ottiene la versione originale dell'assembly .NET Framework di compilazione (archiviata nei metadati), in base al percorso del file. Questo metodo sostituisce GetFileVersion.
Metodo QueryLegacyV2RuntimeBinding Restituisce un'interfaccia che rappresenta un runtime a cui sono stati associati criteri di attivazione legacy, useLegacyV2RuntimeActivationPolicyuseLegacyV2RuntimeActivationPolicy ad esempio usando l'attributo nella voce del file di configurazione dell'elemento di avvio, usando direttamente le API di attivazione legacy o chiamando il metodo <.
Metodo RequestRuntimeLoadedNotification Garantisce un callback al puntatore a funzione specificato quando una versione CLR viene caricata per la prima volta, ma non è ancora stata avviata. Questo metodo sostituisce LockClrVersion

Commenti

L'unico modo per ottenere un'istanza di questa interfaccia è chiamare la funzione CLRCreateInstance come indicato di seguito:

ICLRMetaHost *pMetaHost = NULL;  
HRESULT hr = CLRCreateInstance(CLSID_CLRMetaHost,  
                   IID_ICLRMetaHost, (LPVOID*)&pMetaHost);  

Requisiti

Piattaforme: vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Intestazione: MetaHost.h

Libreria: Incluso come risorsa in MSCorEE.dll

.NET Framework versioni: disponibili a partire dalla versione 4

Vedi anche