Panoramica di Windows Autopilot

Si applica a

  • Windows 10
  • Windows Holographic, versione 2004

Windows Autopilot è una raccolta di tecnologie che consentono di configurare e preconfigurare i nuovi dispositivi, preparandoli per l'uso produttivo. Windows Autopilot può essere usato per distribuire PC Windows o HoloLens 2 dispositivi. Per altre informazioni sulla distribuzione di HoloLens 2 con Autopilot, vedere Windows Autopilot for HoloLens 2.

È anche possibile usare Windows Autopilot per reimpostare, ridestinare e ripristinare i dispositivi. Questa soluzione consente a un reparto IT di ottenere i risultati precedenti con un'infrastruttura poco o nessuna da gestire, con un processo semplice e semplice.

Windows Autopilot semplifica il ciclo di vita dei dispositivi Windows, sia per l'IT che per gli utenti finali, dalla distribuzione iniziale alla fine del ciclo di vita. Usando i servizi basati sul cloud, Windows Autopilot:

  • riduce il tempo che l'IT impiega per la distribuzione, la gestione e il ritiro dei dispositivi.
  • riduce l'infrastruttura necessaria per gestire i dispositivi.
  • ottimizza la facilità d'uso per tutti i tipi di utenti finali.

Vedere il video seguente:

 

Panoramica del processo

Quando si distribuiscono inizialmente nuovi dispositivi Windows, Windows Autopilot usa la versione ottimizzata per OEM di Windows 10. Questa versione è preinstallata nel dispositivo, quindi non è necessario gestire immagini e driver personalizzati per ogni modello di dispositivo. Invece di creare nuovamente l'immagine del dispositivo, l'installazione Windows 10 esistente può essere trasformata in uno stato "pronto per l'azienda" in grado di:

  • applicare impostazioni e criteri
  • installare le app
  • modificare l'edizione Windows 10 in uso (ad esempio, da Windows 10 Pro a Windows 10 Enterprise) per supportare le funzionalità avanzate.

Panoramica del processo

Dopo la distribuzione, è possibile gestire Windows 10 dispositivi con:

  • Microsoft Intune
  • Windows Update for Business
  • Microsoft Endpoint Configuration Manager
  • altri strumenti simili

Requisiti

Una versione supportata di Windows 10 canale semestraale è necessaria per usare Windows Autopilot. Windows 10 Enterprise è supportato anche LTSC 2019. Per altre informazioni, vedere requisiti Windows Autopilot software, rete, configurazionee licenze.

Riepilogo

Tradizionalmente, i professionisti IT dedicano molto tempo alla creazione e alla personalizzazione delle immagini che verranno successivamente distribuite ai dispositivi. Windows Autopilot introduce un nuovo approccio.

  • Dal punto di vista dell'utente, sono necessarie solo alcune semplici operazioni per rendere il dispositivo pronto all'uso.
  • Dal punto di vista del professionista IT, l'unica interazione richiesta dall'utente finale è la connessione a una rete e la verifica delle credenziali. Tutto il resto è automatizzato.

Windows Autopilot consente di:

  • Aggiungere automaticamente i dispositivi Azure Active Directory (Azure AD) o Active Directory (tramite Aggiunta ad Azure AD ibrido). Per altre informazioni sulle differenze tra queste due opzioni di join, vedere Introduzione alla gestione dei dispositivi in Azure Active Directory.
  • Registrare automaticamente i dispositivi nei servizi MDM, ad esempio Microsoft Intune ( Richiede una sottoscrizione Azure AD Premium per la configurazione).
  • Limitare la creazione dell'account Amministratore.
  • Creare e assegnare automaticamente i dispositivi ai gruppi di configurazione in base al profilo di un dispositivo.
  • Personalizzare il contenuto della configurazione del sistema operativo specifico per l'organizzazione.

Il dispositivo esistente può anche essere preparato rapidamente per un nuovo utente con Windows Autopilot Reimposta. La funzionalità Reimposta è utile anche negli scenari di interruzione/correzione per riportare rapidamente un dispositivo a uno stato pronto per l'azienda.

Registrare i dispositivi Windows in Intune usando Windows Autopilot
Scenari e funzionalità di Windows Autopilot