Eseguire una query e visualizzare la gerarchica dei dati

È possibile ottenere informazioni aziendali importanti visualizzando i dati correlati gerarchicamente. Le funzionalità di visualizzazione e modellazione gerarchica forniscono una serie di vantaggi:

  • Visualizzare ed esplorare le informazioni gerarchiche complesse.

  • Visualizzare gli indicatori KPI (Key Performance Indicators, indicatori di prestazioni chiave) nella visualizzazione contestuale di una gerarchia.

  • Analizzare visivamente le informazioni chiave sul Web e nei tablet.

Per alcune entità, come ad esempio gli account e gli utenti, le visualizzazioni sono fornite per impostazione predefinita. Altre entità, incluse le entità personalizzate, possono essere abilitate per una gerarchia ed è possibile creare le relative visualizzazioni. A seconda delle necessità, è possibile scegliere tra utilizzare una visualizzazione albero, in cui viene mostrata l'intera gerarchia, o una visualizzazione affiancata, ovvero la rappresentazione di una parte più piccola della gerarchia. Le visualizzazioni vengono visualizzate una accanto all'altra. È possibile esplorare una gerarchia espandendo e contraendo un albero della gerarchia. Le stesse impostazioni gerarchiche per la visualizzazione vengono impostate una sola volta, ma si applicano a entrambi i client Web e mobile. Nei tablet, il rendering degli elementi grafici viene eseguito in un formato modificato adatto all'elemento del modulo più piccolo. I componenti personalizzabili necessari alla visualizzazione gerarchica riconoscono le soluzioni e pertanto possono essere trasferiti tra organizzazioni come qualsiasi altra personalizzazione. È possibile configurare gli attributi mostrati nella visualizzazione personalizzando un modulo rapido nell'editor di moduli. Non è necessario scrivere il codice.

Eseguire una query ai dati gerarchici

Con Common Data Service, le strutture di dati gerarchiche sono supportate dalle relazioni autoreferenziali dei record correlati. In passato, per visualizzare i dati gerarchici era necessario eseguire una query interattiva per i record correlati. Attualmente, è possibile eseguire una query sui dati correlati come gerarchia in un solo passaggio. È possibile eseguire una query per i record utilizzando la logica Inferiore e Non inferiore a. Gli operatori gerarchici Inferiore e Non inferiore a sono esposti nella Ricerca avanzata e nell'editor del flusso di lavoro. Per ulteriori informazioni su come utilizzare tali operatori, vedere Configurare i passaggi del flusso di lavoro. Per ulteriori informazioni sulla ricerca avanzata, vedere Creare, modificare o salvare una ricerca avanzata.

Gli esempi seguenti illustrano vari scenari per eseguire query per le gerarchie:

Query della gerarchia di account

Eseguire una query sugli account nella gerarchia di account

Query della gerarchia di account, incluse le attività correlate

Eseguire una query sugli impegni correlati dell'account

Query della gerarchia di account, incluse le opportunità correlate

Eseguire una query delle opportunità correlate dell'account

Per eseguire una query sui dati come una gerarchia, è necessario impostare una delle relazioni autoreferenziali uno-a-molti dell'entità come gerarchica. Per attivare la gerarchia:

  1. In powerapps.com, espandere la sezione Dati e toccare o fare clic su Entità nel riquadro di spostamento di sinistra.

  2. Toccare o fare clic su un'entità esistente o Creare una nuova entità

  3. Fare clic su Relazioni.

  4. Selezionare una relazioni autoreferenziale.

  5. Nel pannello dei dettagli della relazione, selezionare Gerarchico.

Nota

  • Alcune delle relazioni predefinite non possono essere personalizzate. In questo modo si impedisce di impostare tali relazioni come gerarchiche.
  • Puoi specificare la relazione gerarchica per le relazioni autoreferenziali del sistema. Ciò include le relazioni autoreferenziali del tipo di sistema, ad esempio la relazione "contact_master_contact".

Visualizzare dati gerarchici

Le entità di sistema che dispongono di visualizzazioni predefinite sono Account, Position, Product e User. Nella visualizzazione griglia di queste entità, verrà visualizzata l'icona che rappresenta il grafico di gerarchie a sinistra del nome del record. L'icona per la gerarchia non è presente per tutti i record per impostazione predefinita. L'icona è visualizzata per i record che hanno un record padre, un record figlio o entrambi.

Account attivi

Se si sceglie l'icona per la gerarchia, è possibile visualizzare la gerarchia, con la visualizzazione albero a sinistra e la visualizzazione affiancata a destra, come illustrato di seguito:

Visualizzazione dell'albero e dei riquadri dell'account

Altre entità di sistema predefinite possono essere abilitate per una gerarchia. Queste entità sono Case, Contact, Opportunity, Order, Quote, Campaign e Team. Tutte le entità personalizzate possono essere abilitate per una gerarchia.

Suggerimento

Se un'entità può essere abilitata per una gerarchia:
In Esplora soluzioni, espandi l'entità desiderata. Viene visualizzato il componente del'entità, denominato Impostazioni gerarchia. Le entità che non possono essere abilitate per una gerarchia non hanno questo componente, ad eccezione dell'entità Area di vendita di Dynamics 365. Sebbene Impostazioni gerarchia è visualizzato per l'entità Area di vendita, l'entità non può essere abilitata per una gerarchia.

Aspetti importanti da tenere a mente quando si creano visualizzazioni:

  • Solo una relazione autoreferenziale (1:N) per entità può essere impostata come gerarchica. In questa relazione l'entità primaria e l'entità correlata devono essere dello stesso tipo, ad esempio account_parent_account o Widget_new_Widget_new_Widget.

  • Attualmente, una gerarchia o una visualizzazione si basa su una sola entità. È possibile rappresentare la gerarchia degli account mostrando gli account a più livelli, ma non è possibile visualizzare gli account e i contatti nella stessa visualizzazione gerarchica.

  • In un riquadro possono essere visualizzati al massimo quattro campi. Se si aggiungono più campi al modulo rapido utilizzato per la visualizzazione affiancata, solo i primi quattro campi verranno visualizzati.

Esempio di visualizzazione

Di seguito è riportato un esempio per creare la visualizzazione per un'entità personalizzata. È stata creata un'entità personalizzata denominata new_Widget, una relazione autoreferenziale, che è stata contrassegnata come gerarchica, come mostrato qui.

Definizione della relazione del widget

Successivamente, nella visualizzazione griglia Impostazioni gerarchia,è stata selezionata la relazione gerarchica Widget_new_Widget_new_Widget. Nel modulo, vengono compilati i campi obbligatori. Se la relazione non è stata ancora contrassegnata come gerarchica, il collegamento nel modulo visualizza l'editor di entità classico, in cui è anche possibile contrassegnare la relazione come gerarchica.

Per il Modulo di visualizzazione rapida, viene creato un modulo rapido denominato Modulo riquadro gerarchia widget. Nel modulo, vengono aggiunti quattro campi da visualizzare in ogni riquadro.

Creare un modulo rapido per widget

Dopo avere completato l'impostazione, sono stati creati due record: Standard Widget e Premium Widget. Dopo aver reso Premium Widget l'elemento padre di Standard Widget utilizzando il campo di ricerca, la visualizzazione griglia di new_Widget rappresenta le icone per la gerarchia, come illustrato di seguito:

Griglia della gerarchia del widget

Suggerimento

Le icone per la gerarchia non vengono rappresentati nella visualizzazione griglia finché i record non vengono abbinati nella relazione padre-figlio.

Se si sceglie l'icona per la gerarchia, viene visualizzata la gerarchia new_Widget con la visualizzazione albero a sinistra e la visualizzazione affiancata a destra, come illustrato di seguito: Ogni riquadro contiene i quattro campi definiti nel Modulo riquadro gerarchia widget.

Visualizzazioni dell'albero e dei riquadri del widget

Vedi anche

Video: Modello di sicurezza gerarchica
Video: Visualizzazione gerarchica